ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 2345678 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 51 a 60 su 75

Cosa fare? Tradire o no?

  1. #51
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cometska Visualizza il messaggio
    se tuo marito ti tradisse perchè non è piu' appagato dalla vostra vita "sessuale", tu riusciresti davvero a starci insieme sapendo che, in un certo senso, ha preferito un'altra a te?
    Debbo risponderti da moglie e da madre, dovendo considerare tutti i tasselli che vanno a formare una solida struttura su cui deve essere basato un rapporto: sì. Lo perdonerei.

    Quote Originariamente inviata da cometska Visualizza il messaggio
    L'amore è fatto di rinunce, e io rinuncio ben volentieri all'istinto. In fondo è una questione di scelte...
    Quindi è giusto che lui rinunci ad una scappatella per rispetto.
    Ma io credo che non rispetterei lui impedendogli di scegliere se avere una scappatella o no.
    Il discorso è complesso, e ora non ho tempo.. ma faccio un esempio..
    Lui vuole andare ad una partita e io invece voglio farmi portare al mare.
    Se va alla partita non mi rispetta, perchè non sa rinunciarvi.
    Ma io, impedendogli di andare alla parita, non limito la sua libertà , non rispettandolo?



    Secondo me è la stessa cosa. Solo che quando c'è di mezzo il sesso... APRITI CIELO. Come se l'atto sessuale sia la cosa più intima che possa esserci in una coppia.
    Come ripeto, il sesso è solo una fantastica appendice.

    Quote Originariamente inviata da cometska Visualizza il messaggio
    per quanto riguarda la ragazza in questione, a me fa senso pensare come lei sia convinta di poter fare i suoi porci comodi a discapito di un ragazzo che magari è innamorato davvero e che, se un malaugurato giorno dovesse leggere queste parole, starebbe molto male.
    Discorso diverso se a lui sta bene... in quel caso stiamo discutendo inutilmente.
    Infatti ...

    Quote Originariamente inviata da cornflakesgirl Visualizza il messaggio
    Guarda.. se anche tu sei stata la prima per lui, è probabile che provi le tue stesse sensazioni, la tua stessa curiosità nei confronti del_mondo.
    Quindi.. perchè non parlarne insieme?
    Non credo abbia mai risposto a questa domanda. Se sì me la sono persa.

  2. # ADS
     

  3. #52
    Assuefatto da FdT
    Donna 35 anni da Catania
    Iscrizione: 26/4/2009
    Messaggi: 655
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cornflakesgirl Visualizza il messaggio
    Debbo risponderti da moglie e da madre, dovendo considerare tutti i tasselli che vanno a formare una solida struttura su cui deve essere basato un rapporto: sì. Lo perdonerei.


    Quindi è giusto che lui rinunci ad una scappatella per rispetto.
    Ma io credo che non rispetterei lui impedendogli di scegliere se avere una scappatella o no.
    Il discorso è complesso, e ora non ho tempo.. ma faccio un esempio..
    Lui vuole andare ad una partita e io invece voglio farmi portare al mare.
    Se va alla partita non mi rispetta, perchè non sa rinunciarvi.
    Ma io, impedendogli di andare alla parita, non limito la sua libertà , non rispettandolo?

    Secondo me è la stessa cosa. Solo che quando c'è di mezzo il sesso... APRITI CIELO. Come se l'atto sessuale sia la cosa più intima che possa esserci in una coppia.
    Come ripeto, il sesso è solo una fantastica appendice.

    Capisco la risposta da moglie/madre... non la condivido, ma la posso capire perchè quando uno mette su' famiglia ci sono tante problematiche da considerare.
    Ho sempre vissuto il sesso come una cosa molto intima, da non condividere con NESSUNO.
    Pero' ti posso assicurare che per me il rispetto non riguarda solo il discorso tradimento ma tante piccole cose (come tu giustamente hai fatto notare).
    Una delle cose che mi impongo giornalmente è di lasciare libero il mio compagno di fare le sue scelte. Odio dire NO e privarlo della sua libertà... cosi' come odierei se lui lo facesse a me.
    Tornando al tradimento, per me non è un discorso che si puo' collegare al principio di libertà... secondo me se uno ama non ha bisogno di tradire. E se uno tradisce ci sono dei forti problemi di coppia che non si vogliono riconoscere. Per quello non mi piace questo tipo di atteggiamento.

  4. #53
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,775
    Piaciuto: 9512 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da drkheart Visualizza il messaggio
    Puahahah.

    Ridicolo.
    Parlo solo del mio commento perchè gli altri autori sapranno difendersi da solo.

    Vuoi scoparti uno mentre stai con un ragazzo.
    Deduzione logica: non ami più il tuo ragazzo.
    Deduzione logica: starci insieme è prenderlo per il culo e negarti un piacere.
    Deduzione logica: lascialo e trombatelo.

    Un disegnino?
    Io sono d'accordo.
    Se vuoi bene al tuo compagno, non pensi ad andare a letto che con lui.
    Se hai altro in testa, lascialo e poi, se vorrai o non vorrai, potrai fare quello che ti pare,con chi ti pare.

  5. #54
    Cuzco User tato
    30 anni
    Iscrizione: 27/11/2005
    Messaggi: 1,383
    Piaciuto: 35 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da @peperina@ Visualizza il messaggio
    A meno che siamo persone orribili, o "fuori dal comune" durante tutto l'arco della nostra vita capiterà sempre di incontrare persone che "ci piacciono", "ci attirano"... E' normale...il punto è arrivare a capire lo sbaglio prima di farlo, per non crescere sempre sbattendoci la testa nelle cose.
    Le farfalle nello stomaco, la voglia di sentire l'altro... sono tutte cose che portano a credere che il vecchio partner sia oramai da scartare perchè non ci emoziona più. E' inutile secondo me sperare nelle "continue" farfalle nello stomaco, anche la cosa più buona e bella del mondo vista o ripetuta tante volte perde il fascino iniziale.
    Quelle sensazioni che chiamiamo semplicemente monotonia e abitudine, è inutile cercarle in altre persone...emozioni nuove che ci fanno stare bene le possiamo trovare dentro di noi, facendo anche cose solo per noi o con il partner.
    L'altro è sempre il migliore, ci attrae, ci stupisce, non ha problemi. CALMA! fate il ragionamento inverso, lui quanto sa di voi? conosce ogni cosa di voi o solo una parte? e quindi non potrebbe essere lo stesso?
    Non c'è gesto che compiamo in questa vita senza che abbia anche la più piccola conseguenza, starete bene "con l'altro" vi sentirete "vive" , "corteggiate", e poi? distruggerete per qualche attimo di piacere(che si può facilmente trovare) qualcosa che invece è durissimo da trovare perchè va costruito giorno dopo giorno.
    Distruggerete l'uomo che vi ama, lo sminuirete, vi sentirete meschine e starete male senza capire perchè. Vi accorgerete che non riuscirete a mollare il vecchio per il nuovo perchè in fondo sapete che dell'altro sapete pochissimo e che forse forse vi ci siete infatuate solo per provare emozioni "fanciullesche" o per cercare di colmare la vostra incompletezza interiore, che però stranamente non si sana, anche se può sembrare così all'inizio pian piano quel vuoto che avere risolto nel mondo più banale si ripresenterà. Perchè spesso il problema non sta nell'altro ma io noi stessi.
    finalmente...non posso che quotare..

  6. #55
    Peperin@
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da tato Visualizza il messaggio
    finalmente...non posso che quotare..
    se non avessi tradito, quelle cose non le avrei scritte...
    da fuori senza esserci ficcata dentro è facile parlare...

  7. #56
    FdT-dipendente
    Donna 27 anni da Alessandria
    Iscrizione: 5/8/2007
    Messaggi: 1,641
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cornflakesgirl Visualizza il messaggio
    Debbo risponderti da moglie e da madre, dovendo considerare tutti i tasselli che vanno a formare una solida struttura su cui deve essere basato un rapporto: sì. Lo perdonerei.


    Quindi è giusto che lui rinunci ad una scappatella per rispetto.
    Ma io credo che non rispetterei lui impedendogli di scegliere se avere una scappatella o no.
    Il discorso è complesso, e ora non ho tempo.. ma faccio un esempio..
    Lui vuole andare ad una partita e io invece voglio farmi portare al mare.
    Se va alla partita non mi rispetta, perchè non sa rinunciarvi.
    Ma io, impedendogli di andare alla parita, non limito la sua libertà , non rispettandolo?

    Secondo me è la stessa cosa. Solo che quando c'è di mezzo il sesso... APRITI CIELO. Come se l'atto sessuale sia la cosa più intima che possa esserci in una coppia.
    Come ripeto, il sesso è solo una fantastica appendice.



    Infatti ...



    Non credo abbia mai risposto a questa domanda. Se sì me la sono persa.

    Ognuno di noi la vede in modo diverso.. Ritengo che il sesso sia una cosa piu che intima.. che va condivisa solo con chi si ama... non posso e non concepisco neppure l'idea di riuscire a paragonare il FARE L'AMORE con una partita a calcio o una giornata al mare. perchè comunque quando il partner desidera un'altra è perchè non gli vai piu bene... scambia te con un'altra...
    mentre se va a fare una partita è solo per tirare due calci al pallone, non è equivalente e paragonabile. Insisto col dire che se vado 2 ore in un campo a giocare non mi manchi di rispetto, se vai due ore a letto con un'altra si. Perchè non si tratta di dare libertà, se io gli permetto questo manco perfino di rispetto a me stessa. Per me è inconcepibile il discorso che fai.

    Quote Originariamente inviata da cornflakesgirl Visualizza il messaggio
    perchè dovrei temere una trombatina scialacquata?
    Perchè perderesti tuo marito; perchè lui ha preferito un altra a te; pechè ha dimostrato di poter fare insieme a un altra ciò che fa con te; perchè ti ha considerato uguale ad un altra e non migliore.


    Quote Originariamente inviata da cornflakesgirl Visualizza il messaggio
    Ma se un rapporto sessuale si limita solo a sfogare la libido (per quanto possa essere animalesco) non vedo come possa influire negativamente sulla famiglia.

    Quote Originariamente inviata da cornflakesgirl Visualizza il messaggio
    Sicuramente una bugia potrebbe creare molti piu problemi alla coppia come la intendo io.
    Il sesso è solo una fantastica appendice.
    E se ci fossero piu persone convinte di questo, ci sarebbero molti divorzi in meno.
    Perchè diciamoci la verità... il tradimento non è una rarità .. Solo che si tende a farlo di nascosto, magari da ambo le parti, e poi quando si vengono a scoprire gli altarini.. allora succede il finimondo..
    Certo che puo influire negativamente sulla famiglia, se mio marito ha delle voglie le deve soddisfare con me.
    Il tradimento in se è una bugia, si nega a se stessi che infondo la relazione sta per crollare.
    Trovo che il sesso sia una fantastica appendice solo se è condivisa con la persona che si ama.
    Ripeto per l'ultima volta, se si tradisce è perchè nella coppia ci sono degli squilibri, il tradimento spesso è la goccia che fa traboccare il vaso.

  8. #57
    †Lestat†
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da _mOuSeLi_ Visualizza il messaggio
    Ognuno di noi la vede in modo diverso.. Ritengo che il sesso sia una cosa piu che intima.. che va condivisa solo con chi si ama... non posso e non concepisco neppure l'idea di riuscire a paragonare il FARE L'AMORE con una partita a calcio o una giornata al mare. perchè comunque quando il partner desidera un'altra è perchè non gli vai piu bene... scambia te con un'altra...
    mentre se va a fare una partita è solo per tirare due calci al pallone, non è equivalente e paragonabile. Insisto col dire che se vado 2 ore in un campo a giocare non mi manchi di rispetto, se vai due ore a letto con un'altra si. Perchè non si tratta di dare libertà, se io gli permetto questo manco perfino di rispetto a me stessa. Per me è inconcepibile il discorso che fai.

    [COLOR=#006400]

    [COLOR=#006400]Perchè perderesti tuo marito; perchè lui ha preferito un altra a te; pechè ha dimostrato di poter fare insieme a un altra ciò che fa con te; perchè ti ha considerato uguale ad un altra e non migliore.


    [COLOR=#006400][COLOR=#a0522d]

    Certo che puo influire negativamente sulla famiglia, se mio marito ha delle voglie le deve soddisfare con me.
    Il tradimento in se è una bugia, si nega a se stessi che infondo la relazione sta per crollare.
    Trovo che il sesso sia una fantastica appendice solo se è condivisa con la persona che si ama.
    Ripeto per l'ultima volta, se si tradisce è perchè nella coppia ci sono degli squilibri, il tradimento spesso è la goccia che fa traboccare il vaso.

    esatto, ma è inutile cercar di far capire a gente così, è più curabile un cancro che la testardaggine. sono e saranno sempre persone vuote, senza sentimento e guidati dall'istinto piuttosto che dalla ragione, si credono appartenenti all'"era moderna", ritenendo che sia giusto essere e pensarla così.

    purtroppo è questo il degrado della società, dove i principi di amore, solidarietà, umiltà e generosità sono destinati a estinguersi pian piano, man mano che gli anni passano.

    mi hanno definito un soggetto con una mentalità dell'800, ma io conduco una vita attiva, vado a ballare, ho sempre voglia di fare qualcosa, mi piace viaggiare, sono anche molto perverso al letto, amo trasgredire, e mi piace un sacco infrangere le regole, specialmente quelle più assurde e ingiuste, ma rientro sempre nei limiti, come io ho la necessità di essere rispettato devo anche rispettare l'altro, non uso la gente per i miei scopi, e non ci gioco, soppratutto, con chi mi ama.

    il punto è che si può anche condurre una vita diciamo "da puttaniere", ma se si decide di fidanzarsi, e impegnarsi con una persona, si deve essere consapevoli che quella vita non la si può fare più.

    se questo mio modo di pensare è dell'800.........ripeto.........ne sono strafiero e straorgoglioso! mi reputo un uomo, e una persona per bene. rendere la mia ragazza felice, vederla contenta e sorridente è la mia maggior soddisfazione.

  9. #58
    Askra
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cornflakesgirl Visualizza il messaggio
    Io generalmente sono pro al tradimento.
    Nel senso che se il mio lui viene a dirmi che mi ha tradito, io lo perdono.. Non ci vedrei nulla di trascendentale in una scappatella.
    ti invidio molto,io non i riuscirei mai...

  10. #59
    †Lestat†
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da JonesIlSuonatore Visualizza il messaggio
    ti invidio molto,io non i riuscirei mai...
    sarebbe una cosa da invidiare?

  11. #60
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cometska Visualizza il messaggio
    Tornando al tradimento, per me non è un discorso che si puo' collegare al principio di libertà... secondo me se uno ama non ha bisogno di tradire. E se uno tradisce ci sono dei forti problemi di coppia che non si vogliono riconoscere. Per quello non mi piace questo tipo di atteggiamento.
    Per me il tradimento non è sinonimo di "scopare con altri" .
    E' qualcosa di più profondo


    Quote Originariamente inviata da _mOuSeLi_ Visualizza il messaggio
    Ognuno di noi la vede in modo diverso.. Ritengo che il sesso sia una cosa piu che intima.. che va condivisa solo con chi si ama... non posso e non concepisco neppure l'idea di riuscire a paragonare il FARE L'AMORE con una partita a calcio o una giornata al mare. perchè comunque quando il partner desidera un'altra è perchè non gli vai piu bene... scambia te con un'altra...
    Appunto. Ognuno la vede in maniera diversa.
    E il sesso non è per tutti così intimo.
    Ci sono persone che hanno rapporti sessuali anche se non sono fidanzati.
    Io sono tra quelle persone che riescono a scindere il sesso all'amore.

    Quote Originariamente inviata da _mOuSeLi_ Visualizza il messaggio
    mentre se va a fare una partita è solo per tirare due calci al pallone, non è equivalente e paragonabile. Insisto col dire che se vado 2 ore in un campo a giocare non mi manchi di rispetto, se vai due ore a letto con un'altra si. Perchè non si tratta di dare libertà, se io gli permetto questo manco perfino di rispetto a me stessa. Per me è inconcepibile il discorso che fai.
    Quello della partita era un banalissimo esempio.
    E, ripeto, riuscendo a scindere il sesso dall'amore non troverei mancanza di rispetto se dovesse tradirmi sessualmente.

    Quote Originariamente inviata da _mOuSeLi_ Visualizza il messaggio
    Perchè perderesti tuo marito; perchè lui ha preferito un altra a te; pechè ha dimostrato di poter fare insieme a un altra ciò che fa con te; perchè ti ha considerato uguale ad un altra e non migliore.
    Quindi quello che rende una persona speciale agli occhi di un'altra è SOLAMENTE il sesso. Quello che rende un rapporto unico .. è il sesso .
    Andiamo bene !!!




    Quote Originariamente inviata da _mOuSeLi_ Visualizza il messaggio
    Certo che puo influire negativamente sulla famiglia, se mio marito ha delle voglie le deve soddisfare con me.
    Il tradimento in se è una bugia, si nega a se stessi che infondo la relazione sta per crollare.
    Trovo che il sesso sia una fantastica appendice solo se è condivisa con la persona che si ama.
    Ripeto per l'ultima volta, se si tradisce è perchè nella coppia ci sono degli squilibri, il tradimento spesso è la goccia che fa traboccare il vaso.
    Parlavo di una bugia qualsiasi.
    Un tradimento diverso da un atto fisico.

    Quote Originariamente inviata da †Lestat† Visualizza il messaggio
    esatto, ma è inutile cercar di far capire a gente così, è più curabile un cancro che la testardaggine. sono e saranno sempre persone vuote, senza sentimento e guidati dall'istinto piuttosto che dalla ragione, si credono appartenenti all'"era moderna", ritenendo che sia giusto essere e pensarla così.

    purtroppo è questo il degrado della società, dove i principi di amore, solidarietà, umiltà e generosità sono destinati a estinguersi pian piano, man mano che gli anni passano.
    Trovo più venali le persone che basano sul sesso criteri di tradimento che potrebbero andare ad intaccare un rapporto che eviidentemente dovrebbe avere moltissimi altri requisiti.


    Quote Originariamente inviata da †Lestat† Visualizza il messaggio
    il punto è che si può anche condurre una vita diciamo "da puttaniere", ma se si decide di fidanzarsi, e impegnarsi con una persona, si deve essere consapevoli che quella vita non la si può fare più.
    Giustissimo. E nessuno ha detto che bisogna andare a cercarsi le avventurine.
    Ma sono cosciente del fatto che nella vita possono succedere cose...
    E se dovesse succedere una cosa di così poca importanza non cercherei certo di rovinare un rapporto ricco e stabile.

    Non dovete confondere la mia convinzione nel perdono in giustificazione del tradimento sessuale. Giustificandolo ammetterei che è anche naturale cercare storielle unabottaevvia.
    Ma nell'ambito di una relazione importante e duratura non permetterei ad una trombatina di rovinare tutto.

Pagina 6 di 8 PrimaPrima ... 2345678 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. cosa potrei dirgli x farmi fare una fellatio? che potrei fare?
    Da certosa nel forum Problemi sessuali e di coppia
    Risposte: 104
    Ultimo messaggio: 16/7/2011, 1:30
  2. cosa fare...
    Da georgina_black.88 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 9/4/2006, 21:24
  3. Cosa fare??
    Da Lasia nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 3/4/2006, 21:53
  4. cosa fare???
    Da _katia__ nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 31/1/2006, 20:53
  5. nn so cosa fare...
    Da forza_milan15 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 40
    Ultimo messaggio: 11/11/2005, 14:53