ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 13 di 20 PrimaPrima ... 391011121314151617 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 121 a 130 su 196

fidel castro in ospedale

  1. #121
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Spartaco!

    Anzitutto la divisione della società in classi rispecchia non una differenza intellettuale ma una differenza economica. In secondo luogo "noi" non vogliamo far fallire proprio niente. Vogliamo solo un passaggio di proprietà: dalla proprietà personale del padrone alla proprietà collettiva dei lavoratori.
    Se uno si è fatto il mazzo per fondare un'azienda e mandarla avanti....non credo sia molto felice di vedersela togliere di punto in bianco....se vuoi ottenere le stesse cose, mettiti di impegno anche tu. Se uno vuole comprarsi qualcosa, è giusto che possa farlo, se non fa del male ad altri. Se qualcuno ha una fabbrica, è giustissimo, sacrosanto, che i lavoratori vengano trattati bene, ma è altrettanto giusto che lui prosperi.


  2. # ADS
     

  3. #122
    Matricola FdT
    Uomo 31 anni da Firenze
    Iscrizione: 22/10/2005
    Messaggi: 96
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da John Galliano

    ah bhè se vogliamo chiamarla fase borghese allora la fase borghese c'è stata anke in ruanda
    Esattamente: la fase borghese c'è stata e c'è tuttora anche in Ruanda. Non capisco cosa ci trovi di divertente.

  4. #123
    Matricola FdT
    Uomo 31 anni da Firenze
    Iscrizione: 22/10/2005
    Messaggi: 96
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature

    Se uno si è fatto il mazzo per fondare un'azienda e mandarla avanti....non credo sia molto felice di vedersela togliere di punto in bianco....se vuoi ottenere le stesse cose, mettiti di impegno anche tu. Se uno vuole comprarsi qualcosa, è giusto che possa farlo, se non fa del male ad altri. Se qualcuno ha una fabbrica, è giustissimo, sacrosanto, che i lavoratori vengano trattati bene, ma è altrettanto giusto che lui prosperi.
    Anzitutto la piccola proprietà dell'artigiano sta venendo quotidianamente abolita dalla grande industria. Poi mi stupisce che ancora qualcuno non consideri i termini "proprietà" e "lavoro" come scissi: infatti il lavoro del proletario non procura proprietà all'effettivo lavoratore, bensì all'imprenditore capitalista. Se tu trovi giusta una cosa del genere...

  5. #124
    Matricola FdT
    Uomo 31 anni da Firenze
    Iscrizione: 22/10/2005
    Messaggi: 96
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Guru's Way

    se se se.. il solito gatto che si morde la coda... Ma quando la pianterete di guardare ciò che fa comodo a voi? Ma lasciamo stare..
    Prendo atto della tua mancanza di argomenti.

  6. #125
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Spartaco!

    Anzitutto la piccola proprietà dell'artigiano sta venendo quotidianamente abolita dalla grande industria. Poi mi stupisce che ancora qualcuno non consideri i termini "proprietà" e "lavoro" come scissi: infatti il lavoro del proletario non procura proprietà all'effettivo lavoratore, bensì all'imprenditore capitalista. Se tu trovi giusta una cosa del genere...
    Verissimo, tu lavori per lui, lo fai prosperare, ed in cambio hai un corrispettivo con cui vivere la tua vita. Che c'è di sbagliato?

  7. #126
    FdT quasi assuefatto
    Uomo da Cagliari
    Iscrizione: 8/8/2006
    Messaggi: 312
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Spartaco!

    Definiscesi proletario chi non ha altro bene che la propria prole, e a cui il padrone garantisce il salario minimo per il sostentamento. Definiscesi latifondista il proprietario di grandi appezzamenti terrieri che, nella maggior parte dei casi, non conoscono neanche il contratto di mezzadria. Definiscesi imprenditore un padrone che ha alle proprie dipendenze vari operai a cui fornisce il minimo per il loro sostentamento e da cui si fa produrre capitale per sfruttare il lavoro salariato.
    Non esiste "imprenditore" senza operai alle sue dipendenze: esistono viceversa operai messi tutti sullo stesso piano, che si autogovernano tramite i consigli di fabbrica. Quanto alla meritocrazia, tutto il pensiero marxista è riassunto nella frase "da ognuno secondo le sue capacità, a ognuno secondo le sue necessità".
    A mio avviso tutto il pensiero marxista (puramente utopico) è ben riassunto nel fallimento della madre russia..... Ah sparta.... non sei degno di quel nick

  8. #127
    Matricola FdT
    Uomo 31 anni da Firenze
    Iscrizione: 22/10/2005
    Messaggi: 96
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature

    Verissimo, tu lavori per lui, lo fai prosperare, ed in cambio hai un corrispettivo con cui vivere la tua vita. Che c'è di sbagliato?
    C'è di sbagliato che il lavoro di mille mani procura capitale ad un uomo solo: c'è di sbagliato che "tu lavori per lui, lo fai prosperare". C'è di sbagliato che non devono esistere proprietà personali. Ma come può sembrarti giusto che la fatica manuale di una persona sia a vantaggio di un'altra persona che non lavora?

  9. #128
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Spartaco!

    C'è di sbagliato che il lavoro di mille mani procura capitale ad un uomo solo: c'è di sbagliato che "tu lavori per lui, lo fai prosperare". C'è di sbagliato che non devono esistere proprietà personali. Ma come può sembrarti giusto che la fatica manuale di una persona sia a vantaggio di un'altra persona che non lavora?
    Se credi che un dirigente di fabbrica non lavori, ti sbagli di grosso. Lui rischia tanto quanto il lavoratore. E poi non stiamo parlando di schiavi, lo vuoi capire? Parliamo di gente trattata bene che viene tranquillamente pagata per ciò che fa....è un equo scambio.

  10. #129
    Matricola FdT
    Uomo 31 anni da Firenze
    Iscrizione: 22/10/2005
    Messaggi: 96
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GePPo75
    A mio avviso tutto il pensiero marxista (puramente utopico) è ben riassunto nel fallimento della madre russia..... Ah sparta.... non sei degno di quel nick
    Concedimi una risata...definire il marxismo utopico è come definire Martin Luther King razzista. Ti dice niente la frase "i filosofi hanno solo interpretato il mondo, ora si tratta di trasformarlo"? Ti dice niente il fatto che il marxismo si stacchi profondamente dalle altre filosofie (ed anche dalla sinistra hegeliana) proprio per il suo spiccato carattere antiteoretico? Ti dice niente il fatto che Marx non mette al centro della filosofia la speculazione, bensì la prassi?
    Ah...il fallimento della "madre Russia" è stato causato 1)dal blocco della destalinizzazione deciso da Brezhnev 2)dalle riforme arrivate troppo tardi.

  11. #130
    FdT quasi assuefatto
    Uomo da Cagliari
    Iscrizione: 8/8/2006
    Messaggi: 312
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Spartaco!

    C'è di sbagliato che il lavoro di mille mani procura capitale ad un uomo solo: c'è di sbagliato che "tu lavori per lui, lo fai prosperare". C'è di sbagliato che non devono esistere proprietà personali. Ma come può sembrarti giusto che la fatica manuale di una persona sia a vantaggio di un'altra persona che non lavora?
    perchè per far muovere cento mani, occorre una mente che diriga il lavoro, oltre al lavoro manuale c'e' anche il lavoro mentale... perche quelle cento mani non avrebbero i fondi necessari per lavorare, e magari dovrebbero aspettare gli aiuti umanitari....
    Io non sono per il capitalismo e lo sfruttamento, ma quello che tu proprini è pura utopia in scattola e neanche tanto ben conservata.

Discussioni simili

  1. In ospedale (1)
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12/11/2007, 17:54
  2. I crimini del regime comunista di Fidel
    Da Ligaro nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 4/8/2006, 14:02