ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 15 di 20 PrimaPrima ... 5111213141516171819 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 141 a 150 su 196

fidel castro in ospedale

  1. #141
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Spartaco!

    Secondo me invece il fatto non è "l'imprenditore deve/non deve guadagnare". Il fatto è "l'imprenditore non deve esistere". Se vuole mangiare, deve rendersi produttivo come tutti gli altri. Chiaramente questo unito a un programma di grande cambiamento dei rapporti di proprietà.
    I lavoratori per chi lavorano, senza imprenditore? Per lo stato? Quella macchina immobile chiamata Stato?....naaa....non è cosa, visto come funzionano i servizi pubblici.....fatti un giro alle poste e vedrai....gli imprenditori, piccoli, medi o grandi, sono lo scheletro dell'economia.


  2. # ADS
     

  3. #142
    Matricola FdT
    Uomo 31 anni da Firenze
    Iscrizione: 22/10/2005
    Messaggi: 96
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature

    I lavoratori per chi lavorano, senza imprenditore? Per lo stato? Quella macchina immobile chiamata Stato?....naaa....non è cosa, visto come funzionano i servizi pubblici.....fatti un giro alle poste e vedrai....gli imprenditori, piccoli, medi o grandi, sono lo scheletro dell'economia.
    Non per lo Stato...ma per la collettività. Inoltre non devi identificare lo Stato borghese attuale con lo Stato per antonomasia. C'è Stato e Stato: lo Stato assolutista del XVII secolo, lo Stato rivoluzionario della Spagna anni '30 ecc... Qualsiasi Stato è semplicemente l'espressione della classe dominante per opprimere le altre classi. Non c'è da stupirsi che lo Stato borghese abbia le sue, chiamiamole così, lacune, no? Certamente poi gli imprenditori sono lo scheletro dell'economia nel senso che è nelle loro mani che si concentra il capitale...ma chi è che ci mette la fatica? Chi produce manualmente passando ore in fabbrica? Non certo l'imprenditore.

  4. #143
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Spartaco!

    Non per lo Stato...ma per la collettività. Inoltre non devi identificare lo Stato borghese attuale con lo Stato per antonomasia. C'è Stato e Stato: lo Stato assolutista del XVII secolo, lo Stato rivoluzionario della Spagna anni '30 ecc... Qualsiasi Stato è semplicemente l'espressione della classe dominante per opprimere le altre classi. Non c'è da stupirsi che lo Stato borghese abbia le sue, chiamiamole così, lacune, no? Certamente poi gli imprenditori sono lo scheletro dell'economia nel senso che è nelle loro mani che si concentra il capitale...ma chi è che ci mette la fatica? Chi produce manualmente passando ore in fabbrica? Non certo l'imprenditore.
    L'imprenditore fa sì che la sua industria possa espandersi.....e che possa quindi assumere altri lavoratori.....lo Stato, qualunque Stato, questo non lo potrebbe fare...proprio perchè non è un imprenditore.

  5. #144
    Matricola FdT
    Uomo 31 anni da Firenze
    Iscrizione: 22/10/2005
    Messaggi: 96
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature

    L'imprenditore fa sì che la sua industria possa espandersi.....e che possa quindi assumere altri lavoratori.....lo Stato, qualunque Stato, questo non lo potrebbe fare...proprio perchè non è un imprenditore.
    Ah, quindi lo Stato, datore di lavoro collettivo e tendente al bene collettivo, offre meno vantaggi agli operai di quanto non faccia l'imprenditore, datore di lavoro privato e tendente al lavoro privato? Uhm...ipotesi molto molto suggestiva...

  6. #145
    Sempre più FdT
    Uomo 37 anni da Mantova
    Iscrizione: 2/6/2006
    Messaggi: 2,497
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    I lavoratori per chi lavorano, senza imprenditore? Per lo stato? Quella macchina immobile chiamata Stato?....naaa....non è cosa, visto come funzionano i servizi pubblici.....fatti un giro alle poste e vedrai....gli imprenditori, piccoli, medi o grandi, sono lo scheletro dell'economia.
    solo una cosa......... le poste, Enel e telecom quando erano sotto lo stato davano un servizio migliore al cittadino.............
    ora che sono private pensano solo al bene degli azionisti...........

  7. #146
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Spartaco!

    Ah, quindi lo Stato, datore di lavoro collettivo e tendente al bene collettivo, offre meno vantaggi agli operai di quanto non faccia l'imprenditore, datore di lavoro privato e tendente al lavoro privato? Uhm...ipotesi molto molto suggestiva...
    Un imprenditore offre possibilità di carriera, e offre la possibilità di assumere sempre più lavoratori, se riesce a gestire bene la sua azienda e a giocare bene le sue carte, crea ricchezza perchè crea prodotti, e fa muovere il mercato vendendo e comprando. Lo Stato offre servizi alla collettività, ed è molto molto importante, ma rimane una macchina immobile....per creare ricchezza serve ben altro.

  8. #147
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Tomino
    I lavoratori per chi lavorano, senza imprenditore? Per lo stato? Quella macchina immobile chiamata Stato?....naaa....non è cosa, visto come funzionano i servizi pubblici.....fatti un giro alle poste e vedrai....gli imprenditori, piccoli, medi o grandi, sono lo scheletro dell'economia.
    solo una cosa......... le poste, Enel e telecom quando erano sotto lo stato davano un servizio migliore al cittadino.............
    ora che sono private pensano solo al bene degli azionisti...........
    Le code, le bollette impazzite e i costi elevati esistono anche da prima che nascessimo noi....

  9. #148
    Sempre più FdT
    Uomo 37 anni da Mantova
    Iscrizione: 2/6/2006
    Messaggi: 2,497
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature

    Le code, le bollette impazzite e i costi elevati esistono anche da prima che nascessimo noi....

    il servizio al cliente era dato in una certa maniera...... ora ci sono molti meno uffici postali e tutti i sportelli nn sono aperti....... x avere una fornitura elettrica paghi cifre da capogiro....... prima nn era cosi............

  10. #149
    Matricola FdT
    Uomo 31 anni da Firenze
    Iscrizione: 22/10/2005
    Messaggi: 96
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature

    Un imprenditore offre possibilità di carriera, e offre la possibilità di assumere sempre più lavoratori, se riesce a gestire bene la sua azienda e a giocare bene le sue carte, crea ricchezza perchè crea prodotti, e fa muovere il mercato vendendo e comprando. Lo Stato offre servizi alla collettività, ed è molto molto importante, ma rimane una macchina immobile....per creare ricchezza serve ben altro.
    Forse ti sfugge che a creare prodotti non è l'imprenditore, ma la fabbrica. Tra l'altro, il nostro obiettivo non è creare ricchezza, ma un buon tenore di vita per tutti. Questo lo si può raggiungere anche senza ricchezza (intendendo ricchezza come denaro).

  11. #150
    FdT quasi assuefatto
    Uomo da Cagliari
    Iscrizione: 8/8/2006
    Messaggi: 312
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    A Sparta lo farei andare in polonia a parlare con i polacchi per sapere cosa pensano del comunismo...
    Quand'è che si pagava meno la bolletta? nel dopo guerra?... a mio avviso non si possono fare questi paragoni, anche per una questione di inflazione....
    CMq resta il fatto che il comunismo di Marx è irrealizzabile, tutti vestiti allo stesso modo, tutti con la stessa casa, tutti con lo stesso lavoro, tutti con la stessa proprietà sai che palle... e ti credo che poi la russia crolla, ad un certo punto la gente dici ma chi me lo fa fare lavorare per avere sempre lo stesso guadagno senza nessuna soddisfazione personale...

Discussioni simili

  1. In ospedale (1)
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 12/11/2007, 17:54
  2. I crimini del regime comunista di Fidel
    Da Ligaro nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 4/8/2006, 14:02