ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 9 di 11 PrimaPrima ... 567891011 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 81 a 90 su 102

la Famiglia e il terzo millenio

  1. #81
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    S@ve, nn cambiare le carte in tavola, tu avevi proposto di ABOLIRE la famiglia e sostituirla con le comuni, quindi sarebbe SI', come abolire le auto perchè alcuni sn incapaci di guidarle. In ogni caso, prima di tutto come fai a garantire che i gestori delle comuni nn saranno peggio delle famiglie odierne? Ci avevi pensato a questo?
    E poi abolendo la famiglia penalizzi anche quel grandissimo numero di persone che fa tuttora, o farebbe in futuro, del suo meglio per crescere i suoi figli, e questo nn sarebbe affatto giusto, cm ad esempio nn è giusto in una classe punire tutti gli alunni perchè tre o quattro rompono le p***e e tu nn sai chi sono. La mia nn sarà certo una soluzione immediata, questo lo ammetto, ma quale grande vero cambiamento lo è stato, in realtà? Cosa sono due o tre generazioni rispetto a tutta la nostra storia passata e al futuro che ancora ci aspetta? Molto poco se ci pensi...


  2. # ADS
     

  3. #82
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature
    S@ve, nn cambiare le carte in tavola, tu avevi proposto di ABOLIRE la famiglia e sostituirla con le comuni, quindi sarebbe SI', come abolire le auto perchè alcuni sn incapaci di guidarle. In ogni caso, prima di tutto come fai a garantire che i gestori delle comuni nn saranno peggio delle famiglie odierne? Ci avevi pensato a questo?
    E poi abolendo la famiglia penalizzi anche quel grandissimo numero di persone che fa tuttora, o farebbe in futuro, del suo meglio per crescere i suoi figli, e questo nn sarebbe affatto giusto, cm ad esempio nn è giusto in una classe punire tutti gli alunni perchè tre o quattro rompono le p***e e tu nn sai chi sono. La mia nn sarà certo una soluzione immediata, questo lo ammetto, ma quale grande vero cambiamento lo è stato, in realtà? Cosa sono due o tre generazioni rispetto a tutta la nostra storia passata e al futuro che ancora ci aspetta? Molto poco se ci pensi...
    Solo che con un'apertura mentale che accetti di disquisire sulle comuni (modello provocatorio) si puo' anche riuscire nell'intento di migliorare le cose nel giro di qualche generazione; ma se si resta aggrappati alla famiglia mammut babbut e figliut allora neanche fra 2000 anni cambierebbe qualcosa in meglio...
    Comunque il modello comune lo riportavo non tanto per evitare che coppie di genitori potessero fare danni ma perche' non mi sembra giusto che i ragazzi abbiano diverse opportunita' in funzione della capacita' dei propri genitori: nella comune si starebbe tutti pariteticamente.
    le mie poi sono solo riflessioni, non risoluzioni ai problemi, solo che quasi tutti, facci caso, hanno paura anche solo a parlarne di cose che si discostano poco poco dalla canonicità.
    vado a pappare!

  4. #83
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    Solo che con un'apertura mentale che accetti di disquisire sulle comuni (modello provocatorio) si puo' anche riuscire nell'intento di migliorare le cose nel giro di qualche generazione; ma se si resta aggrappati alla famiglia mammut babbut e figliut allora neanche fra 2000 anni cambierebbe qualcosa in meglio...
    Nn se si riescono a migliorare mammut e babbut prima che abbiano figliut, è questo ciò che credo ci vorrebbe, e ribadisco che nella storia dell'uomo come razza, due o tre generazioni sn un puntino, quindi nn è così impensabile la rieducazione, se lo si vuole davvero. Senz'altro oggi molte famiglie sn "difettose", ma la colpa nn è della struttura ma di chi ne fa parte, così cm non è colpa del coltello o della pistola se muore una persona...

  5. #84
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature

    Nn se si riescono a migliorare mammut e babbut prima che abbiano figliut, è questo ciò che credo ci vorrebbe, e ribadisco che nella storia dell'uomo come razza, due o tre generazioni sn un puntino, quindi nn è così impensabile la rieducazione, se lo si vuole davvero. Senz'altro oggi molte famiglie sn "difettose", ma la colpa nn è della struttura ma di chi ne fa parte, così cm non è colpa del coltello o della pistola se muore una persona...
    Quindi secondo te la famiglia è ben strutturata per affrontare le esigenze della vita contemporanea... dimmi come vedi allora, sulla base di questa affermazione, il caso di genitori separati e poi uniti a formare altre coppie con esterni alla famiglia che ha originato il figlio? Ancora: qual è a questo punto la famiglia di appartenenza del figlio? Quella materna dove la madre è accoppiata a un altro; quella paterna col padre e un'altra donna; oppure è un concetto allargato di famiglia a quattro genitori, due reali e due fittizi? Oppure sono i fittizi a dover prendere il posto dei naturali?

  6. #85
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    Quindi secondo te la famiglia è ben strutturata per affrontare le esigenze della vita contemporanea... dimmi come vedi allora, sulla base di questa affermazione, il caso di genitori separati e poi uniti a formare altre coppie con esterni alla famiglia che ha originato il figlio? Ancora: qual è a questo punto la famiglia di appartenenza del figlio? Quella materna dove la madre è accoppiata a un altro; quella paterna col padre e un'altra donna; oppure è un concetto allargato di famiglia a quattro genitori, due reali e due fittizi? Oppure sono i fittizi a dover prendere il posto dei naturali?
    Nn si può comandare al cuore, questa è una grandissima verità, ma si può fare in modo che ci sia civiltà fra ex marito ed ex moglie in modo che pur da separati, riescano a prendere decisioni importanti in modo da garantire comunque al figlio amore (cosa ESTREMAMENTE importante), e sicurezza.
    Se riescono a fare questo, anche da separati possono essere dichiarati, a mio parere, buoni genitori. Se invece nn c'è in partenza un minimo di accordo fra padre e madre, nn riusciranno a concludere nulla neanche sotto lo stesso tetto. La famiglia d'origine del bambino rimarrà comunque, e dico COMUNQUE, quella di coloro che lo hanno messo al mondo, anche se separati. Io ho cugini in questa situazione, il loro padre si è risposato ma continua comunque a nn far mancare nulla nè alla prima moglie (mia zia) nè ai loro figli, i cugini in questione.

  7. #86
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature

    Nn si può comandare al cuore, questa è una grandissima verità, ma si può fare in modo che ci sia civiltà fra ex marito ed ex moglie in modo che pur da separati, riescano a prendere decisioni importanti in modo da garantire comunque al figlio amore (cosa ESTREMAMENTE importante), e sicurezza.
    Se riescono a fare questo, anche da separati possono essere dichiarati, a mio parere, buoni genitori. Se invece nn c'è in partenza un minimo di accordo fra padre e madre, nn riusciranno a concludere nulla neanche sotto lo stesso tetto. La famiglia d'origine del bambino rimarrà comunque, e dico COMUNQUE, quella di coloro che lo hanno messo al mondo, anche se separati. Io ho cugini in questa situazione, il loro padre si è risposato ma continua comunque a nn far mancare nulla nè alla prima moglie (mia zia) nè ai loro figli, i cugini in questione.
    E allora dimmi perché requisito fondamentale per ottenere l'idoneità all'adozione, debba essere che la coppia sia stabilmente unita e che, a seguito di indagini psichiche e psicologiche, non dia segni di cedimento per il futuro... Gli stessi requisiti dovrebbe averli una coppia qualsiasi per mantenere la podesta' di un figlio...

  8. #87
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    E allora dimmi perché requisito fondamentale per ottenere l'idoneità all'adozione, debba essere che la coppia sia stabilmente unita e che, a seguito di indagini psichiche e psicologiche, non dia segni di cedimento per il futuro... Gli stessi requisiti dovrebbe averli una coppia qualsiasi per mantenere la podesta' di un figlio...
    Questa è una delle tue affermazioni forse più giuste, la mia vicinanza ti sta facendo bene...

    Ovvio che la cosa migliore per un bambino sarebbe una famiglia unita fino in fondo, ma dato che cm ho detto al cuore nn si comanda...
    Nessuno può garantire che una coppia resterà unita per tot anni o per tutta la vita, troppe sono le variabili in questione anche per i migliori psicologi.
    Quindi la mia era una proposta di soluzione "di riserva", in mancanza di padre e madre sotto lo stesso tetto, che potesse nn sconvolgere troppo il bambino e mantenergli una certa sanità mentale...

  9. #88
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,131
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito Re: la Famiglia e il terzo millenio

    Quote Originariamente inviata da s@ve
    Secondo me il concetto di Famiglia è diventato ormai obsoleto.

    I più famosi politici e la Chiesa ci si aggrappano e la difendono a spada tratta.

    Intanto la durata media di un matrimonio e' di 3 anni.

    I minori con genitori separati sono numericamente equiparabili agli altri

    Il numero dei single è una funzione crescente.

    Tutti dati quelli esposti che avvalorano la tesi dell'obsolescenza della famiglia.

    Non sarebbe ora di pensare a una societa' strutturata diversamente, dove la famiglia non esista più? Come immaginate strutturata la società del futuro? Come la vorreste?
    Sicuramente non con ''tutori'' gay.

  10. #89
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,131
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve


    Intendo dire che se sei fortunata e nasci di due genitori in gamba, che sanno insegnarti un sacco di cose, che ti danno gli strumenti (non solo i soldi, ma in senso generale) per evolverti, tu poi diventerai meglio di me che invece ho avuto la sfiga di nascere da due persone che non sono minimamente capaci di allevare un bambino, che non ne hanno i requisiti per farlo, che non hanno una lira pure, perche' no, ma che non sono capaci neanche a farmi fare le addizioni quando devo fare i compiti, che mi insegnano che la furbizia è meglio dell'onesta', e tutto cio' che di negativo ti viene in mente...
    Questa disparita' (non e' il solo problema) è un esempio di quanto la famiglia sia inadeguata per una societa' che vuole evolversi, se e' vero che la forza di una societa' e' nei giovani.
    Beh questo è vero.. ma cos'altro proponi di fare?

  11. #90
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,131
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve
    mi sento tanto "El don Quijote que lucha contra los molinos"!!

    ...
    no tranquillo.. tu al massimo sei El don Quijote que scasa los marones

    ma non ho capito che vuoi fare.. vuoi abolire le famiglie* e mettere i nuovi nati in delle comuni da subito?



    *o convenzionalmante dette tali come dite voi

Pagina 9 di 11 PrimaPrima ... 567891011 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Shrek terzo
    Da luly nel forum Cinema e televisione
    Risposte: 45
    Ultimo messaggio: 23/9/2007, 12:55
  2. “Internet, tam-tam del terzo millennio.2
    Da gregnapola nel forum Improvvisazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 27/6/2007, 19:43
  3. Terzo libro dell'eneide
    Da xx_gossip_girl_xx nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 30/10/2006, 19:27
  4. La malattia del millenio: la velinite
    Da Ziok nel forum Argomento libero
    Risposte: 69
    Ultimo messaggio: 7/1/2006, 9:36
  5. Terzo incomodo
    Da dario8866 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 24/11/2004, 8:14