ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 11 12345 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 102

la Famiglia e il terzo millenio

  1. #1
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito la Famiglia e il terzo millenio

    Secondo me il concetto di Famiglia è diventato ormai obsoleto.

    I più famosi politici e la Chiesa ci si aggrappano e la difendono a spada tratta.

    Intanto la durata media di un matrimonio e' di 3 anni.

    I minori con genitori separati sono numericamente equiparabili agli altri

    Il numero dei single è una funzione crescente.

    Tutti dati quelli esposti che avvalorano la tesi dell'obsolescenza della famiglia.

    Non sarebbe ora di pensare a una societa' strutturata diversamente, dove la famiglia non esista più? Come immaginate strutturata la società del futuro? Come la vorreste?


  2. # ADS
     

  3. #2
    Rum e Cocaina Sally
    Donna 36 anni da Carbonia-Iglesias
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 21,047
    Piaciuto: 91 volte

    Predefinito

    io credo nella famiglia, nonostante la mia sia una merda, non posso negare che per ogni problema loro per me ci saranno sempre. E' un punto fermo, forse l'unico, su cui posso sempre contare.

    Voglio avere dei figli, e vivere solo per loro e per il mio uomo.

  4. #3
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sally
    io credo nella famiglia, nonostante la mia sia una me**a, non posso negare che per ogni problema loro per me ci saranno sempre. E' un punto fermo, forse l'unico, su cui posso sempre contare.

    Voglio avere dei figli, e vivere solo per loro e per il mio uomo.
    Io non volevo toglierti l'unico punto fermo e lasciarti cadere nel vuoto. proponevo l'ipotesi di nuovi modelli sostitutivi della famiglia, tu per prima ti lamenti che la tua è una merda... come molte altre...
    Non sarebbe meglio e giusto che i giovani abbiano dei "punti fermi" che non siano la famiglia?

  5. #4
    Rum e Cocaina Sally
    Donna 36 anni da Carbonia-Iglesias
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 21,047
    Piaciuto: 91 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    Io non volevo toglierti l'unico punto fermo e lasciarti cadere nel vuoto. proponevo l'ipotesi di nuovi modelli sostitutivi della famiglia, tu per prima ti lamenti che la tua è una me**a... come molte altre...
    Non sarebbe meglio e giusto che i giovani abbiano dei "punti fermi" che non siano la famiglia?
    una merda per il semplice fatto ke mia madre è diventata deficente..
    Ma mio padre si fa il culo per noi tutti i giorni... per farci vivere bene, per darci un futuro.. cosa posso chiedere più di questo? A me basta..

    che altri punti fermi proponi scusa?
    Non capisco..

    Io comunque credo nella famiglia e continuerò a farlo.

  6. #5
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Ecco come immagino la società del futuro, l'evoluzione della nostra.

    La famiglia non esiste piu'.

    Gli esseri umani adulti, maschi e femmine, vivono da single; si accoppiano, fanno anche orge se lo desiderano, ma nel rispetto della massima indipendenza.

    I figli che nascono dagli accoppiamenti vengono ricevuti in delle Comuni, dove vengono educati, crescono, tutti con gli stessi strumenti e quindi con le stesse potenziali possibilita' di evoluzione.

    Chi lamenta amore per i figli puo' dedicarsi ai bambini delle comuni, senza distinzione fra essi.

    Gli educatori della Comune saranno il "punto fermo" dei minori.

    Chi non è più minore (Sally ) e necessita di un "punto fermo" può rivolgersi a quell'educatore/trice a cui è rimasta più legata.

  7. #6
    Rum e Cocaina Sally
    Donna 36 anni da Carbonia-Iglesias
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 21,047
    Piaciuto: 91 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve
    Ecco come immagino la società del futuro, l'evoluzione della nostra.

    La famiglia non esiste piu'.

    Gli esseri umani adulti, maschi e femmine, vivono da single; si accoppiano, fanno anche orge se lo desiderano, ma nel rispetto della massima indipendenza.

    I figli che nascono dagli accoppiamenti vengono ricevuti in delle Comuni, dove vengono educati, crescono, tutti con gli stessi strumenti e quindi con le stesse potenziali possibilita' di evoluzione.

    Chi lamenta amore per i figli puo' dedicarsi ai bambini delle comuni, senza distinzione fra essi.

    Gli educatori della Comune saranno il "punto fermo" dei minori.

    Chi non è più minore (Sally ) e necessita di un "punto fermo" può rivolgersi a quell'educatore/trice a cui è rimasta più legata.
    ma ke brutto a parte che io in un mondo del genere resterei single a vita e non mi "accoppierei" mai con nessuno, perchè non farei mai l'amore se non sono innamorata, l'essere innamorata implica una storia basata sul rispetto e quindi l'uomo che amo deve essere mio e stop.

    E credo tu non abbia tenuto conto dell'amore.. credi davvero ke tutti si farebbero tutte senza problemi? e quando uno si innamora? poi io non vedo i figli come "procreiamo" ma come una sorta di coronamento dell'unione di due persone, io ti amo, tu mi ami, mettiamo al mondo un bambino, che sia parte di te e di me, una persona a cui volgere tutto il nostro amore..


    (ps. le orgie le puoi fare anke adesso se vuoi -.-)

  8. #7
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sally
    io credo nella famiglia, nonostante la mia sia una me**a, non posso negare che per ogni problema loro per me ci saranno sempre. E' un punto fermo, forse l'unico, su cui posso sempre contare.

    Voglio avere dei figli, e vivere solo per loro e per il mio uomo.
    spero di non arrivare mai a vivere solo per i miei figli e il mio uomo.
    Spero di vivere anche per gli altri. Spero di unire le forze della famiglia che avrò per dare a tutti qualcosa delle nostre forze unite.
    Spero di non ridurmi mai all'egoismo della mia unica felicità.

    Purtroppo famiglia viene inteso come delle manette, quando invece la famiglia è un gruppo ben saldo e forte che ti aiuta quando sei in crisi e ti incoraggia quando hai bisogno di un sostegno.
    La famiglia ora viene intesa come quella che non ti fa fare carriera, non ti fa andare in vacanza, ecc.. ma per me non è così.

  9. #8
    Rum e Cocaina Sally
    Donna 36 anni da Carbonia-Iglesias
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 21,047
    Piaciuto: 91 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sariciuli

    spero di non arrivare mai a vivere solo per i miei figli e il mio uomo.
    Spero di vivere anche per gli altri. Spero di unire le forze della famiglia che avrò per dare a tutti qualcosa delle nostre forze unite.
    Spero di non ridurmi mai all'egoismo della mia unica felicità.

    Purtroppo famiglia viene inteso come delle manette, quando invece la famiglia è un gruppo ben saldo e forte che ti aiuta quando sei in crisi e ti incoraggia quando hai bisogno di un sostegno.
    La famiglia ora viene intesa come quella che non ti fa fare carriera, non ti fa andare in vacanza, ecc.. ma per me non è così.
    non ho capito questa frase
    io intendevo vivere per i miei figli e per il mio uomo nel senso ke loro saranno assolutamente al primo posto, ciò non significa che per fare questo devo per froza buttare la carriera nel cesso
    ma dato ke sono cresciuta in una famiglia un po'"particolare", voglio dare ai miei figli quello che non ho avuto io, una madre sempre presente, aperta al dialogo, pronta a dargli tutto ciò di cui hanno bisogno (non solo dal punto divista materiale ke è quello ke conta meno), insomma una madre per la quale i propri figli sono sempre al primo posto. Una vita serena.. senza la paura di tornare a casa perchè "chissà cosa può succedere".. una vera famiglia.

  10. #9
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sally
    non ho capito questa frase
    io intendevo vivere per i miei figli e per il mio uomo nel senso ke loro saranno assolutamente al primo posto, ciò non significa che per fare questo devo per froza buttare la carriera nel cesso
    ma dato ke sono cresciuta in una famiglia un po'"particolare", voglio dare ai miei figli quello che non ho avuto io, una madre sempre presente, aperta al dialogo, pronta a dargli tutto ciò di cui hanno bisogno (non solo dal punto divista materiale ke è quello ke conta meno), insomma una madre per la quale i propri figli sono sempre al primo posto. Una vita serena.. senza la paura di tornare a casa perchè "chissà cosa può succedere".. una vera famiglia.
    sì ho capito cosa intendi ma non riesco a spiegarmi.
    Ho solo allargato il tuo discorso nel senso che ogni componente della famiglia è importante e da tenere unito nel gruppo. Questo gruppo ho detto io allargando che è una forza nella società, quindi puoi arrivare ad aiutare altri ecc...
    Oggi vedo che tutti pensano che mettendo su famiglia non puoi fare carriera, non puoi viaggiare, non puoi non puoi, non puoi...
    Quando invece nella vita bisogna dedicare tot tempo alla famiglia, tot al lavoro, e così via...

  11. #10
    Rum e Cocaina Sally
    Donna 36 anni da Carbonia-Iglesias
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 21,047
    Piaciuto: 91 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sariciuli

    sì ho capito cosa intendi ma non riesco a spiegarmi.
    Ho solo allargato il tuo discorso nel senso che ogni componente della famiglia è importante e da tenere unito nel gruppo. Questo gruppo ho detto io allargando che è una forza nella società, quindi puoi arrivare ad aiutare altri ecc...
    Oggi vedo che tutti pensano che mettendo su famiglia non puoi fare carriera, non puoi viaggiare, non puoi non puoi, non puoi...
    Quando invece nella vita bisogna dedicare tot tempo alla famiglia, tot al lavoro, e così via...
    bè sicuramente non vedo la famiglia come una gabbia, anzi! altrimenti non avrei la minima intenzione di fare figli..

Pagina 1 di 11 12345 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Shrek terzo
    Da luly nel forum Cinema e televisione
    Risposte: 45
    Ultimo messaggio: 23/9/2007, 12:55
  2. “Internet, tam-tam del terzo millennio.2
    Da gregnapola nel forum Improvvisazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 27/6/2007, 19:43
  3. Terzo libro dell'eneide
    Da xx_gossip_girl_xx nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 30/10/2006, 19:27
  4. La malattia del millenio: la velinite
    Da Ziok nel forum Argomento libero
    Risposte: 69
    Ultimo messaggio: 7/1/2006, 9:36
  5. Terzo incomodo
    Da dario8866 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 24/11/2004, 8:14