ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 4 di 15 PrimaPrima 1234567814 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 31 a 40 su 145

Cattolicesimo e società

  1. #31
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness creature Visualizza il messaggio
    Ma vedi, è diverso ciò che "muove" i contraenti matrimonio......anche secondo me ha ragione Jolly Roger dicendo che è ormai una consuetudine, e che coloro che lo fanno per VERA CONVINZIONE sono molto meno di quanto si pensa.....diciamo che per molta gente è assimilabile a "folclore locale", ecco

    Sarebbe come uno che sputa in faccia a chiunque incontri, però lo fa per consuetudine, mentre in realtà ha un grande rispetto e una grande ammirazione per il prossimo...


    No, mi dispiace, non sono d'accordo.
    Se ti sposi in chiesa e battezzi i tuoi figli, sei cattolico, punto e basta.
    Tutt'al più di vergogni te stesso di esserlo, ma sei cattolico!


  2. # ADS
     

  3. #32
    FdT svezzato
    Uomo 43 anni da Pavia
    Iscrizione: 21/10/2008
    Messaggi: 179
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    La scristianizzazione (e la conseguente perdita di valori) è frutto dell'orgoglio umano che considera l'uomo sovrano dell'universo. Non avendo più l'umiltà di riconoscersi creatura (e quindi fatti da un Altro) l'uomo vive senza più riconoscere Dio, credendo così di essere più libero (in realtà diventa schiavo dei propri istinti, delle ideologie, etc.)

  4. #33
    BlackHole
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ProdigalSon Visualizza il messaggio
    La scristianizzazione (e la conseguente perdita di valori) è frutto dell'orgoglio umano che considera l'uomo sovrano dell'universo. Non avendo più l'umiltà di riconoscersi creatura (e quindi fatti da un Altro) l'uomo vive senza più riconoscere Dio, credendo così di essere più libero (in realtà diventa schiavo dei propri istinti, delle ideologie, etc.)
    e chi l'ha conosciuto? Questo è tutto da dimostrare mio caro.
    Qui si parla di cattolicesimo, il quale non ha niente a che fare con dio e l'universo, perchè in contraddizione con esso e con gli stessi ideali e principi fortumati da Gesù Cristo:

    Matteo (6:5-6)
    "Quando pregate, non siate simili agli ipocriti che amano pregare stando ritti nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, per essere visti dagli uomini. In realtà vi dico: hanno gia ricevuto la loro ricompensa. Tu, invece, quando preghi, entra nella tua camera e, chiusa la porta, prega il Padre tuo nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricomopenserà"
    Gesù Cristo

    In realtà la religione tutta si basa sul libro piu assurdo, contradditorio e falso di sempre,

  5. #34
    FdT svezzato
    Uomo 43 anni da Pavia
    Iscrizione: 21/10/2008
    Messaggi: 179
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da BlackHole Visualizza il messaggio
    e chi l'ha conosciuto? Questo è tutto da dimostrare mio caro.
    Qui si parla di cattolicesimo, il quale non ha niente a che fare con dio e l'universo, perchè in contraddizione con esso e con gli stessi ideali e principi fortumati da Gesù Cristo:

    Matteo (6:5-6)
    "Quando pregate, non siate simili agli ipocriti che amano pregare stando ritti nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, per essere visti dagli uomini. In realtà vi dico: hanno gia ricevuto la loro ricompensa. Tu, invece, quando preghi, entra nella tua camera e, chiusa la porta, prega il Padre tuo nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricomopenserà"
    Gesù Cristo

    In realtà la religione tutta si basa sul libro piu assurdo, contradditorio e falso di sempre,

    Mi citi il Vangelo e poi dici che è un libro "falso e assurdo"...un po' di coerenza!! Non si possono citare frasi di Gesù quando fa comodo e poi sostenere che il libro è un falso (tra l'altro non capisco cosa tu voglia insinuare con la frase di Gesù. Ti potrei allora citare "Tu sei Pietro e su questa pietra fonderai la mia Chiesa")


    Il Cattolicesimo non c'entra con Dio??? Si fonda su Gesù Cristo che si è proclamato Figlio di Dio (e lo ha dimostrato con i fatti): come fai a dire che non c'entra con Dio?

    Comunque, il fatto che tu neghi Dio è la dimostrazione di quello che ho sostenuto: l'orgoglio umano che non vuole accettare l'evidente realtà (e cioè che noi non ci facciamo da soli, siamo fatti e creati da un Altro)

  6. #35
    BlackHole
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ProdigalSon Visualizza il messaggio
    Mi citi il Vangelo e poi dici che è un libro "falso e assurdo"...un po' di coerenza!! Non si possono citare frasi di Gesù quando fa comodo e poi sostenere che il libro è un falso (tra l'altro non capisco cosa tu voglia insinuare con la frase di Gesù. Ti potrei allora citare "Tu sei Pietro e su questa pietra fonderai la mia Chiesa")

    Ti potrei citare tutti i passi della Bibbia in contraddizione con se stessi (a partire dalla storia dell'arca di Noè). Forse non vedi la contraddizione tra quello che ho scritto e la storia della Chiesa Cattolica, insomma svegliati un po...
    E l'ultima frase che hai citato è in netto contrasto con quella che ho citato io, quindi la contraddizione dilaga anche nel Vangelo


    Il Cattolicesimo non c'entra con Dio??? Si fonda su Gesù Cristo che si è proclamato Figlio di Dio (e lo ha dimostrato con i fatti): come fai a dire che non c'entra con Dio?

    Il Cattolicesimo si fonda sulla parola di un uomo che probabilmente non è mai esistito (prove archeologiche recenti dimostrano che Nazareth non esisteva ai tempi di Gesu) e che si diceva figlio di Dio (questo lo dimostra?). Quali sarebbero i fatti che lo dimostrerebbero? Forse i miracoli? Peccato che nessun intellettuale e storico dell'epoca li abbia documentati codesti fatti miracolosi, non ti pare strano? Un fatto talmente straordinario avrebbe attirato chiunque...se solo fosse veramente accaduto

    Comunque, il fatto che tu neghi Dio è la dimostrazione di quello che ho sostenuto: l'orgoglio umano che non vuole accettare l'evidente realtà (e cioè che noi non ci facciamo da soli, siamo fatti e creati da un Altro)

    Non ho mai negato Dio in senso lato, anzi io credo nel Deus Sive Natura, ma non posso credere a un dio che "ricompensa e punisce gli esseri creati da lui, un dio i cui scopi sono modellati sui nostri: un dio che insomma è solo un riflesso della fragilità umana. Non posso nemmeno credere che una persona sopravviva alla morte del suo corpo benché tali pensieri alberghino, per paura e ridicolo egoismo, nelle anime deboli" (Albert Einistein)
    In realtà l'orgoglio e la mancanza di umiltà la dimostrano le persone come te che hanno una feede cieca e intollerante verso chi la pensa in maniere diversa; sei ottuso e pretendi di essere umile? Questa è la vera ipocrisia di fondo dei cattolici: credersi i detentori della verità assoluta basandosi su scritture false e scritte da uomini fragili come loro. Bella dimostrazione di esistenza di un ipotetico Dio dalle sembianze umane eh?

  7. #36
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ProdigalSon Visualizza il messaggio
    La scristianizzazione (e la conseguente perdita di valori) è frutto dell'orgoglio umano che considera l'uomo sovrano dell'universo. Non avendo più l'umiltà di riconoscersi creatura (e quindi fatti da un Altro) l'uomo vive senza più riconoscere Dio, credendo così di essere più libero (in realtà diventa schiavo dei propri istinti, delle ideologie, etc.)
    Come se quelli cristiani fossero gli unici valori e se quella cristiana/cattolica non fosse anch'essa un'ideologia...

    Che presunzione!!!!!!!!!!!!!

  8. #37
    FdT quasi assuefatto
    Uomo 52 anni da Genova
    Iscrizione: 22/9/2008
    Messaggi: 336
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Nazareth non esisteva?!! MA dove l'hai letta questa?
    E poi Tacito, noto scrittore pagano, vissuto una quarantina di anni dopo Gesù, parla di Gesù. Stai sereno che non è tutto un grande complotto! Solo ora è partita questa ...crociata(!) scientista contro il cristianesimo. Scienza e Fede, come ho già scritto altrove, devono imparare a convivere. Contrastandosi fanne entrambi pessime figure.

    Per quello che vedo io la causa della crisi del cristianesimo è una sola: non permette la libertà sessuale che ci piacerebbe avere. Siamo agitati, e troviamo nel piacere fisico l'unica medicina per questa agitazione. Il cristianesimo ci propone una cosa più faticosa, anche se dà frutti più consisteni. Ma il piacere è più veloce della gioia, arriva prima, pervade di una intensità immediata. E se il piacere della forchetta ha delle controindicazioni "scientifiche", e non si può approfittarne troppo, il piacere sessuale non ha nessuna controindicazione immediata, se non etico-religiosa. Questo è l'unico grande problema che divide il non-credente dal credente. Conosco persone che pur definendosi lontane dal "moralismo cattolico", non rubano, non uccidono, non sono volgari, non imbrogliano... E allora perchè devono definirsi "amorali" se in realtà sono morali? Perchè vogliono avere la massima libertà sessuale. La possibilità di godere intensamente del corpo di un'altra persona, che è l'unico piacere impetuoso che rimane ancora libero, cioè l'unica certezza di intensità interiore in un mondo che crede solo in quello che può vedere e misurare.

  9. #38
    Sempre più FdT
    34 anni
    Iscrizione: 25/9/2008
    Messaggi: 2,883
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    ma che stai dicendo?

  10. #39
    FdT quasi assuefatto
    Uomo 52 anni da Genova
    Iscrizione: 22/9/2008
    Messaggi: 336
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Don Rodriguez Visualizza il messaggio
    ma che stai dicendo?
    Se vuoi ripeto più lentamente

  11. #40
    Sempre più FdT
    34 anni
    Iscrizione: 25/9/2008
    Messaggi: 2,883
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cinemaction Visualizza il messaggio
    Se vuoi ripeto più lentamente
    no ho capito, sei talmente ossessionato dal sesso che credi che sia la causa di ogni cosa, addirittura del declino del cristianesimo.
    l'unica cosa che non comprendo è quali siano i "frutti più consistenti" che il cristianesimo può darci rispetto alla libertà sessuale (non che sia così importante, visto che far dipendere dalla mancanza di libertà sessuale il declino di un movimento religioso millenario che ha più di un miliardo di fedeli è da malati)

Pagina 4 di 15 PrimaPrima 1234567814 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Giochi di società
    Da Rose's Hell. nel forum Argomento libero
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 25/8/2008, 13:19
  2. singoli e società
    Da Usher nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 20/5/2008, 13:39
  3. Società e rappers
    Da ° Phoebe ° nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 212
    Ultimo messaggio: 23/5/2007, 13:13
  4. la società dei puffi...........
    Da Buce Ele nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 5/5/2006, 14:19
  5. Ke società!!!
    Da AquilaCocciuta nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 57
    Ultimo messaggio: 16/5/2005, 10:47