ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 4 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 31 a 40 su 52
Like Tree21Mi piace

Affidamento figlio a padre violento

  1. #31
    Matricola FdT licya
    Donna 36 anni
    Iscrizione: 20/6/2012
    Messaggi: 8
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    cara rude, il fatto di non portare il bambino in auto col sediolino è una negligenza verso chi? aggredirmi col bambino in braccio è una violenza verso chi?(mio figlio piangeva in modo inconsolabile,e il padre non accennava a smettere..) fare ciò è comportarsi bene col proprio figlio? nulla ti lascia pensare che sia lui in difetto? questi sono comportamenti da persona responsabile? il fatto di toccare una donna non lo sopporto(farsi valere con la forza è da persone vili..),il fatto di avermi aggredita in presenza di mio figlio,non lo tollero!!!!!!!!!! potrei essere stata anche la più stronza del mondo..! associazioni che difendono i padri: ben vengano quando ciò avviene per giuste cause; associazioni che difendono le donne: anche quelle se esistono ci sarà un motivo,non vedo perché tu debba essere così diffidente e dubitare quando si dice che una donna subisce violenza. Eppure ce ne sono tante che subiscono,ma tante e tante..e i fatti parlano………..!!!!!! donne che inventano violenze: saranno di quelle volpone che lo fanno per qualche scopo che manco so. non è il mio caso,avrei ben altro da fare che star ad inscenare stronzate sul suo conto..al fine di cosa poi, se gli ho permesso di vedere il bambino finchè lui non ha esagerato?! manderesti tuo figlio in auto con uno che ha fatto vari incidenti stradali (e questo lo sanno tutti coloro che lo conoscono) e che nel momento in cui gli si dice di mettere il bambino nel sediolino s'incazza e dice che l'avrebbe fatto di li a poco? varie volte l'ho ripreso su questo,e tutte le volte ha ignorato le mie raccomandazioni.. quando poi una volta (conoscendo il tipo) andai a controllare in auto se aveva montato il sediolino e mi accorsi che non c'era,lui asserì che l’avrebbe messo di lì a poco! ! se questo non è un paraculo.....!!!!! credimi,purtroppo lo conosco e -purtroppo- non sbaglio sul suo conto....!!!!!! ti sembra un uomo colui che,dopo avermi detto di volere figli da me(prima di mettermi incinta)sia andato a spifferare al mondo intero che il fatto di rimanere incinta è dipeso tutto da me?(come vedi è anche un pò stupido). è un uomo colui che aizza la madre e mentre lei mi fa la "partaccia" e mi riempie di schifo gode? e nel momento in cui voglio andarmene per non ricevere insulti mi trattiene con la forza costringendomi ad ascoltare cosa ha da dire una donna di 50 anni..? la quale donna poi,commette anche errori nel dare medicine a mio figlio..? avrei fatto qualcosa di scorretto alla nonna? si,come no,l'aiutavo quando ne aveva bisogno..poi lei una volta,è venuta a mettersi in mezzo.. il nipote mi stava strattonando come sempre senza che gli avessi detto nulla per indurlo a ciò e lei è ha ben pensato di metterci il suo essendo poco raffinata nei miei confronti è proprio di famiglia il fatto di intromettersi e non farsi i cazzi propri! se una famiglia è di basso livello,viene fuori,anche in questo modo!! c'è da considerare anche che lui abbia potuto parlare di me alla sua famiglia in modo poco carino. seppure ci siano stati litigi e discussioni tra noi,come credo sia anche normale in tutte le coppie,la sua tendenza è quella di modificare sempre la realtà dei fatti..e sono sicura anche di questo: lui mi ha dipinta come la strega cattiva..quindi considera anche l'opinione che la madre,in base alle sue affermazioni,si sia fatta di me. e nonostante ciò continuava a far la falsa fingendosi gentile e cordiale. del resto in seguito lui stesso mi ha ammesso di aver spifferato alla madre e che lei aveva detto cose poco gradevoli sul mio conto,dunque come posso considerare coerente e serio un uomo del genere? ha dimostrato la sua ottusità in non poche occasioni. la madre l'ha sempre coperto,anche per quanto riguarda errori fatti nei confronti di mio figlio..mi dici come posso fidarmi di gente del genere? cosa c'entra tutto ciò con vostro figlio ti chiederai.. c'entra perchè sono persone poco raccomandabili in genere,e dunque anche per ciò che concerne mio figlio..che lo zio sia un drogato che ha rischiato di morire non è sufficiente? che lui frequenti un brutto giro..? questo dice tutto sul fatto che non proviene da una poi così stabile famiglia il mio povero,disgraziato,sventurato ex compagno che rischia di subire soprusi da me..tutto ciò per cercare di trasmetterti quanto bassa sia sta gente..persone che si spacciano per oneste e pulite ma che in realtà giocano sporco..sapessi quante bastardate e angherie nel corso degli anni trascorsi con lui..gli altarini in quella famiglia li conosco io,potrei farti un elenco interminabile,ma mi sono focalizzata nell'esporre i punti principali per capire se qualcosa si può fare affinchè mio figlio sia sotto controllo quando è col padre.. vedere il padre è più un diritto di mio figlio che di un padre menefreghista,e io non voglio negare tale diritto escludendo il padre (se mio figlio non soffrisse lo escluderei e come..),dico soltanto di predisporre gli incontri in ambiente protetto. se lui è uno stronzo,la nonna pure e pure la madre che ha viziato il figlio solo dio sa quanto,non è colpa mia! è una famiglia di merda e come,non può essere scusa? e in realtà,non ci crederai,sono venuta a sapere da persone che lo conoscono opinioni identiche alla mia su lui e la sua famiglia. gli stessi suoi amici.. si frequentano e si parlano tra loro alle spalle.. ma queste so persone serie o lattanti? manco a 15 anni facevo ste cose! mai fatte! non sono stata educata così! io e lui proveniamo da mondi completamente diversi! e lui purtroppo alle spalle si trova genitori (pettegoli,falliti,falsi,superficiali) che gli hanno dato imput sbagliati..non sono stata rispettata in molte occasioni,anche per il fatto che rendeva a tutti leggibili,tramite i social network,i casini tra noi(cose serie).. esponeva tutto al mondo pur avendogli io più volte raccomandato di non farlo,pur sapendo che io sono una tipa riservata; una persona che si invischia in faccende e guai che riguardano un'assicurazione falsa o inesistente dell'auto,ti pare una di cui fidarsi? una persona che ha rubato,ti pare uno buono? di uno che mi confidò che avrebbe fatto il corriere per portare a destinazione della droga che ne pensi? aveva seriamente intenzione di farlo,poi non ne ho saputo nulla perchè è finita!questi potevano essere i punti su cui avevamo discussioni e la famiglia s’intrometteva..dici che non sono una santa? e il fatto che la famiglia si intrometta,per di più in modo poco consono, dove ci sta??? etc etc.. potrei stare a raccontarne tante altre..come vedi ci sono tante vicende e del rancore c'è di sicuro,ma sono diventata abbastanza sveglia da temere per mio figlio,dunque separo la rabbia dei suoi confronti dal rapporto che deve avere col figlio. anzi,sono io stessa a dire che un rapporto deve esserci,sarei stupida a non volerlo,farei del male a mio figlio perchè sarebbe solo a lui a risentirne,non il padre! ho chiesto consigli per capire come districarmi da questa matassa e muovermi attraverso la legge,possibilmente non passando nel torto,perchè si sa che a volte la legge,appunto, non rende giustizia..e accetto consigli purchè le persone che leggono, capiscano che sono sincera e non una di quelle che non hanno niente di meglio da fare che rompere le palle alla gente in modo gratuito (ho ben altre passioni e ispirazioni..) purchè le persone che leggono,sappiano che ciò che dico corrisponde a realtà. se tu scartassi l'ipotesi che sto mentendo,non pensi che avrei motivo di perseguire le mie ragioni? forse con le mie spiegazioni non riesco a rendere l'idea di quella gente,ma credimi,sono molto peggio di come li descrivo. il tuo consiglio dunque non lo accolgo, semplicemente perchè te sei fuori strada a pensarla come la pensi. se la questione fosse priva di valide fondamenta non sarei qui..! proseguirò nel portare avanti le mie motivazioni e le farò valere. quell'uomo è un immaturo pericoloso, e scorretto anche nei confronti di mio figlio. sa facilmente mettersi nei guai e mettere anche gli altri nei guai! non meriterebbe neanche d'esser padre..se fossi il suo avvocato difensore mi vergognerei!

    Ps: non ho bisogno di nessuna casa(con lui non ne ho mai condvisa una nostra,e per di più,oltre a quella in cui vivo,ne ho un’altra soltanto di mia proprietà; io e lui non siamo neanche sposati……)
    Per quanto riguarda i soldi, il fatto di spingerlo a pagare era per responsabilizzarlo,perchè speravo in un miracolo,anche se mai ho battuto troppe volte su questo. Ora se si va in tribunale,a pagare sarà cmq costretto e il fatto di doverlo fare per forza consentirà a mio figlio di usufruire di un diritto che gli spetta eppoi sarà almeno una soddisfazione rispetto al fatto che lui voleva esimersi dal farlo. Per il resto,non sono in cerca del suo denaro
    Ps2: cosa vuol dire la frase: “..nonostante tutto continua a voler chiacchierare con la suocera” ? se ti riferisci a quando ero in cortile a parlare con lei,si stava semplicemente parlando di mio figlio,e ho tutto il diritto di farlo! Non chiacchieravo amabilmente con una che mi sta sui co****!
    le famiglie di merda esistono, e pure quelle fuori di testa!


    - - - Aggiornamento - - -

    A _HaRmOnY_ piace questo intervento

  2. # ADS
     

  3. #32
    Get behind me, Satan Mister White
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 21/6/2012
    Messaggi: 689
    Piaciuto: 272 volte

    Predefinito

    Adesso non è per varcare il sacrosanto perimetro dei cacchi tuoi... ma uno così dove te lo sei pescato?

    Comunque rimango della mia idea: o vuoti il sacco a carabinieri/giudici/avvocati/bhou oppure paghi qualcuno che lo calmi.

  4. #33
    Matricola FdT licya
    Donna 36 anni
    Iscrizione: 20/6/2012
    Messaggi: 8
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    hanno cominciato a tenerlo in considerazione anche i giudici comunque... qui in città da me uno ha ammazzato il vicino a martellate, tutti definivano l'assassino una persona calmissima mentre il morto un testa di cazzo unico... TUTTI i vicini ci avevano beghe... era insopportabile... e il giudice l'ha ritenuta un attenuante!

    Non so se essere d'accordo ma a quanto pare ora si valutano molto anche queste cose...
    ritenuta attenuante,e dunque???? all'assassino che succederà? ahahahahah! anche i giudici possono sbagliare,questioni di punti di vista..allora pure io potrei uccidere quelle persone insopportabili,basterebbe anche lì valutare il fatto che molta gente ha beghe con loro.. unito ai fatti che ho esposto io, evvai! sarebbe perfetto. di me invece tutti parlano bene allora sono avvantaggiata e non così disperata e senza prove per il fatto di non aver denunciato prima..... un modo per toglierli da mezzo c'è personalmente credo che anche il giudizio di un giudice può esser messo in discussione..in questo caso forse è proprio il giudice ad essere un testa di cazzo. io ne ho uno vicino invece,con cui ho avuto purtroppo personalmente contatto che è un disonesto bastardo che doveva acquistare una casa che ha fatto svalutare avendo in pugno le armi per poterlo fare.........i giudici e il loro potere.......i valori di cui dovrebbero impregnarsi dove sono? c'è da meditare.. cmq vado ad organizzarmi per compiere il pluriomicidio,tanto ho pure l'attenuante

    - - - Aggiornamento - - -

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Mr White Visualizza il messaggio
    Adesso non è per varcare il sacrosanto perimetro dei cacchi tuoi... ma uno così dove te lo sei pescato?

    Comunque rimango della mia idea: o vuoti il sacco a carabinieri/giudici/avvocati/bhou oppure paghi qualcuno che lo calmi.
    eh.....appunto,fosse semplice,andai in questura,spiegai il fatto ma mi consigliarono di lasciar perdere se non avevo prove,perchè altrimenti sarebbe scattatta la controquerela da parte sua e sarebbero stati cacchi........

  5. #34
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    E la madonna.
    Dammi MINIMO un paio d'ore

    EDIT
    Forse ce ne vogliono meno.


    Tutte le chiacchiere fatte erano "se" e "ma". E' una deformazione mia, che ci posso fa'?
    Quello che volevo dirti, l'ho detto, come ripeto, nel primo intervento,
    e cioè considerare se ha atteggiamenti violenti anche con tuo figlio.

    Le famiglie strane esistono. Esistono zii drogati, nonne alcolizzate, avoglia.
    Esistono anche genitori che non usano il seggiolino (e però se mia figlia prende lo scuolabus rimane in piedi per tutto il tragitto, per dirti... Quindi ti consiglio di non mettere troppa carne sulla brace, tanto nessuno gli negherà di vedere il figlio solo perché non usa il seggiolino. Semplicemente, rischieresti di risultare assillante e patologica.).


    Esistono genitori più attenti e genitori meno attenti.
    Tu fai bene a preoccuparti, ma non conoscendoti mi viene da considerare la possibilità che tu possa essere stata troppo pedante. Questo devi concedermelo alla fine non ti conosco, non mi stai davanti gli occhi, quindi non posso pendere dalle tue labbra. Consideralo un vantaggio perché chi ti crede al 1000% potrebbe mancare di obiettività e potrebbe non considerare certe cose che poi in tribunale, invece, vengono sviscerate. Non sono un avvocato né un'esperta in legge. Ma di sentenze su casi simili ne ho lette valanghe e c'è da rimanere allibiti...
    Se i fatti sono come li racconti dovresti rivolgerti più che altro ai servizi sociali.
    Se non hai prove tangibili di nulla non puoi sporgere nessuna denuncia, puoi solo attaccarti al fatto che non passa il mantenimento (ma se non ne hai strettamente bisogno perché stai economicamente bene, non è detto nemmeno che sia un dovere imprescindibile, tutto sommato)
    Puoi fargli le spie quando esce con vostro figlio senza seggiolino, e mandargli i vigili a fargli la multa.
    Forse otterresti solo la sicurezza che in futuro utilizzi il seggiolino per evitare altre multe.

    Parlando con i servizi sociali potresti manifestare i tuoi timori e magari ti danno qualche consiglio su come agire. Magari cercati qualche testimone che possa sostenere le tue tesi riguardo le abitudini della famiglia del tuo ex.

    Quanto alla chiacchierata in cortile con tua suocera...
    Capisco che non ti senti sicura.
    Però capisco anche che se tuo figlio quel giorno doveva stare col padre, vederti spuntare per controllare se tutto andava bene, potrebbe aver destabilizzato il suo umore . Se non vuole vederti perché gli fai girare le balle, cerca di non provocarlo, così evitate anche scenate inutili davanti il bambino.
    (Se non è andata esattamente così scusa assai per il processo alle intenzioni)

    ____________________________

    Sicuramente ho dimenticato qualcosa
    Ultima modifica di RudeMood; 26/6/2012 alle 15:26

  6. #35
    Nuvolablu
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,505
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Corri da un bravo legale e fai ciò che ti dice.
    E' molto probabile che tuo figlio venga sottoposto a perizia psicologica, cerca di prepararlo e farlo arrivare tranquillo ai colloqui, in bocca al lupo di cuore.

  7. #36
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Come si fa a preparare un bambino di 20 mesi a una perizia psicologica, @Nuvolablu;?
    A Randagio piace questo intervento

  8. #37
    Nuvolablu
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,505
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da RudeMood Visualizza il messaggio
    Come si fa a preparare un bambino di 20 mesi a una perizia psicologica, @Nuvolablu;?

    Pardon, non ho letto tutto e avevo capito fosse un bimbo più grande xD

  9. #38
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Nel caso di bambini di questa età non sono previste perizie?
    Oppure sono previste ma vengono camuffate organizzando gli incontri in modo che sembrino casuali?

  10. #39
    Nuvolablu
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,505
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Mah dipende MOLTO dai casi, a quest'età è praticamente impossibile sottoporli ai test proiettivi grafici e ai colloqui quindi ci si dovrebbe basare sui dati raccolti dallo psicologo inerenti gli incontri con i genitori, testimonianze varie etc.....

  11. #40
    Matricola FdT licya
    Donna 36 anni
    Iscrizione: 20/6/2012
    Messaggi: 8
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da RudeMood Visualizza il messaggio
    E la madonna.
    Dammi MINIMO un paio d'ore

    EDIT
    Forse ce ne vogliono meno.


    Tutte le chiacchiere fatte erano "se" e "ma". E' una deformazione mia, che ci posso fa'?
    Quello che volevo dirti, l'ho detto, come ripeto, nel primo intervento,
    e cioè considerare se ha atteggiamenti violenti anche con tuo figlio.

    Le famiglie strane esistono. Esistono zii drogati, nonne alcolizzate, avoglia.
    Esistono anche genitori che non usano il seggiolino (e però se mia figlia prende lo scuolabus rimane in piedi per tutto il tragitto, per dirti... Quindi ti consiglio di non mettere troppa carne sulla brace, tanto nessuno gli negherà di vedere il figlio solo perché non usa il seggiolino. Semplicemente, rischieresti di risultare assillante e patologica.).


    Esistono genitori più attenti e genitori meno attenti.
    Tu fai bene a preoccuparti, ma non conoscendoti mi viene da considerare la possibilità che tu possa essere stata troppo pedante. Questo devi concedermelo alla fine non ti conosco, non mi stai davanti gli occhi, quindi non posso pendere dalle tue labbra. Consideralo un vantaggio perché chi ti crede al 1000% potrebbe mancare di obiettività e potrebbe non considerare certe cose che poi in tribunale, invece, vengono sviscerate. Non sono un avvocato né un'esperta in legge. Ma di sentenze su casi simili ne ho lette valanghe e c'è da rimanere allibiti...
    Se i fatti sono come li racconti dovresti rivolgerti più che altro ai servizi sociali.
    Se non hai prove tangibili di nulla non puoi sporgere nessuna denuncia, puoi solo attaccarti al fatto che non passa il mantenimento (ma se non ne hai strettamente bisogno perché stai economicamente bene, non è detto nemmeno che sia un dovere imprescindibile, tutto sommato)
    Puoi fargli le spie quando esce con vostro figlio senza seggiolino, e mandargli i vigili a fargli la multa.
    Forse otterresti solo la sicurezza che in futuro utilizzi il seggiolino per evitare altre multe.

    Parlando con i servizi sociali potresti manifestare i tuoi timori e magari ti danno qualche consiglio su come agire. Magari cercati qualche testimone che possa sostenere le tue tesi riguardo le abitudini della famiglia del tuo ex.

    Quanto alla chiacchierata in cortile con tua suocera...
    Capisco che non ti senti sicura.
    Però capisco anche che se tuo figlio quel giorno doveva stare col padre, vederti spuntare per controllare se tutto andava bene, potrebbe aver destabilizzato il suo umore . Se non vuole vederti perché gli fai girare le balle, cerca di non provocarlo, così evitate anche scenate inutili davanti il bambino.
    (Se non è andata esattamente così scusa assai per il processo alle intenzioni)

    ____________________________

    Sicuramente ho dimenticato qualcosa

    mah,so che vengono valutate anche le famiglie con cui il bambino passa del tempo..e sono io ad aver dimenticato di raccontarti dell'altro zio materno alcolizzato di questo mio eccezionale ex. e anche dalla parte del padre non è che siano persone così realizzate.. cazzo c'entra il paragone di stare in autobus in piedi etc etc...? qua ci sono dei fatti? c'è un bimbo di un anno che è messo a rischio dal padre incosciente? io lo faccio presente!!!!! e guarda,non rischierei assolutamente di sembrare patologica! Probabilmente la sua leggerezza farebbe un riflettere chiunque! non è in grado,non all'altezza......ben venga il fatto d'esser petulante se si tratta della sicurezza di un bambino,che per tutto ciò che si sente in giro non è mai troppa...... io pedante non lo sono stata affatto,e anzi ti dirò che ho sbagliato a non esserlo con uno che fa orecchie da mercante.....non devono negargli di vederlo,ripeto,soltanto controllarlo. inoltre l'altra mia perplessità è il pernotto che lui richiede. Ma cacchio,finalmente la una tua risposta pertinente: considerato che ciò che affermo è vero,questo volevo sapere! come agire! se tramite avvocati..ora vedi,tu dici di parlarne direttamente coi servizi sociali....in certe situazioni non si sa che passi fare,anche perchè poi in questura sono andata e nessuno mi è stato di aiuto. inizialmente mi hai dato un consiglio come se tutto ciò che ho detto fosse falso..non hai considerato minimante che effettivamente potrei rivolgermi ai servizi sociali.
    beh,invece mi spiace contraddirti,ma temo proprio che lui sarà costretto a provvedere economicamente al figlio! a prescindere dalla mia situazione economica. è un suo dovere e una sua responsabilità. poi,ti sembra giusto che non lo faccia? a me no,ma non è la cosa che principalmente mi interessa in sè.. le multe non lo spaventano....molto spesso le ha ricevute,ma se ne infischia di pagarle,o ricorre a conoscenze per eventualmente farsele togliere. e va avanti cullandosi su questo. non rispetta leggi,misure di sicurezza,è un pazzo! io andrò avanti nel far notare questa cosa,ovvero la verità..
    in ultimo,proprio perchè non c'era nessuna legge ad imporci le cose,quella volta che andai a casa sua,lui lo sapeva,ci eravamo messi d'accordo,ero andata li per vedere mio figlio,e non era la giornata decisa dalla legge in cui doveva tenerlo lui..!!!! guarda caso,però,proprio quella volta si è fatto trovare a casa. il resto delle volte se ne fotte di trascorrere del tempo col figlio. io non provoco nessuno,è lui che fa girare le palle a me,non il contrario al momento della questione disse che a farlo scattare era il fatto di avergli chiuso il tel in faccia. ora che ha messo mano agli avvocati,però,per screditarmi,asserisce(e sono certa che vorrà utilizzare questa affermazione contro di me,vedrai,una di quelle calunnie false di cui si parlava) che io sarei andata li ,sempre quella volta,ad insultare la madre. questo il motivo per cui sarebbe sceso a "picchiarmi"...furbo il ragazzo a girare la pizza come vuole e utilizzare,cambiandoli,i fatti a suo piacimento quando gli fa comodo. lo conoscoooo! è un bastardooooooo.. e se in questo periodo ha tentato di riavvicinarsi a me più e più volte e nei più svariati modi,ma non gli è andata bene,qualche motivazione per essere indispettito forse ce l'avrà..non che lo si debba essere per forza,ma fatti parlano,e ha parlato anche lui in certi termini con me..dunque ora giustamente alla prima occasione,anche subdola,se la prende e si sfoga con me. l'ho lasciato io,non lui a me perchè gli stavo sulle palle forse un po’ gli brucia! in passato sempre in occasioni simili,mi ha fatto ripicche cattivelle vedi che merda!!!!! io non gli ho detto che non gli avrei fatto vedere più il figlio,ma che doveva quantomeno mostrarmi buona condotta a partire dal farmi le scuse per tutte le menzogne dette a mio riguardo e davanti anche alla mia famiglia..ma lui nulla,si è ostinato a battere sul pernotto che vuole ottenere e che quello gli ho detto chiaramente che non l'avrà,e così ha preso la sua decisione di rivolgersi ad avvocati. precedentemente mi aveva detto che il pernotto non lo voleva,ma che gli bastavano 2 pomeriggi. Ora secondo te,il fatto di insistere anche su cose che forse è disonesto chiedere e che sa che otterrà difficilmente, non è un capriccio?capriccio perché qualcosa gli è andato storto Più capriccioso lui che mio figlio che è un santo,guarda! è lui che esagera a voler ricorrere al tribunale,anche se è un suo diritto farlo in quanto ha riconosciuto il figlio. ma ciò che intendo è che il tutto si sarebbe potuto risolvere forse più pacificamente. se fosse stato lui più mansueto e meno rompi,non io. Perché,si,se c’è qualcosa che tra le molte ho omesso,è anche che è lui ad essere un rompi cazzo esagerato su molte e molte cose!!!!! se vuole farmi guerra,guerra sia. Io non cedo. ti farò sapere,nel caso, la sentenza del giudice

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Nuvolablu Visualizza il messaggio
    Corri da un bravo legale e fai ciò che ti dice.
    E' molto probabile che tuo figlio venga sottoposto a perizia psicologica, cerca di prepararlo e farlo arrivare tranquillo ai colloqui, in bocca al lupo di cuore.
    ma mio figlio sembra sereno,e questo è ovviamente ciò che desidero. spero di non dover mai contare su una perizia psicologica per far si che venga a galla che il padre sicuramente non è in grado di occuparsi di lui.. non ha dedizione,nè voglia,nè niente.. buoni sentimenti a mio figlio purtroppo,non gliene potrà trasmettere,come il padre,un padre assente,non ne ha trasmessi a lui........ma neanche sarei felice se mio figlio sentisse di non avere un padre............ solo vorrei correggere il padre prima che accada qualcosa per non dover poi dire SI POTEVA EVITARE...........forse sarà un lavoro duro,ma chissà che col tempo non ne tragga qualcosa.....mai perdere la speranza. altrimenti nel frattempo dovrò trovare un nuovo padre per mio figlio che sostituisca quello degenere ed inetto

Pagina 4 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Domanda di un figlio al padre
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 25/8/2010, 8:20
  2. Suicidio padre e figlio
    Da o0Sym0o nel forum Trash
    Risposte: 49
    Ultimo messaggio: 25/7/2008, 18:24
  3. un padre violento...
    Da SisterPunk nel forum Il confessionale
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 11/7/2008, 21:02
  4. padre e figlio sotto la doccia
    Da toxicity nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 30/11/2007, 18:12
  5. il padre, la madre, l altra e...il figlio.
    Da Haria nel forum Il confessionale
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 8/8/2007, 14:13

Tag per questa discussione

Nessuno

Visualizza tag