ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 4 di 9 PrimaPrima 12345678 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 31 a 40 su 84
Like Tree58Mi piace

Bimba litiga con la mamma e si lancia nel vuoto

  1. #31
    alias Annie Lennox Elaine Marley
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 22/4/2010
    Messaggi: 8,528
    Piaciuto: 6430 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Pink cloud Visualizza il messaggio




    Il fatto che la madre abbia ragione, non significa che rimarra' indifferente alla figlia che si butta nel vuoto.
    Eh beh


  2. # ADS
     

  3. #32
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 41 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Pink cloud Visualizza il messaggio


    Non sto giustificando il comportamento della bambina eh.
    Ne sto colpevolizzando la madre che le dice di fare i compiti.

    Il fatto che la madre abbia ragione, non significa che rimarra' indifferente alla figlia che si butta nel vuoto.
    Ma che significa?

    E che c'entra coi sensi di colpa?


    Tutt'al più sarà preoccupata perché si è accorta di avere una figlia idiota.

  4. #33
    Assuefatto da FdT Pink cloud
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 20/7/2010
    Messaggi: 939
    Piaciuto: 671 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da RudeMood Visualizza il messaggio
    Ma che significa?

    E che c'entra coi sensi di colpa?


    Tutt'al più sarà preoccupata perché si è accorta di avere una figlia idiota.
    Significa che se una figlia fa un gesto cosi estremo, una madre potrebbe anche chiedersi se ha sbagliato qualcosa in merito alla sua crescita.
    Poi, che sia idiota, nessuno lo mette in dubbio.
    Oggi per dei compiti si lancia dalla finestra, domani cosa fa?

  5. #34
    Wowbagger Jo Constantine
    Uomo 33 anni da Roma
    Iscrizione: 29/1/2009
    Messaggi: 31,903
    Piaciuto: 9037 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Pink cloud Visualizza il messaggio


    Significa che se una figlia fa un gesto cosi estremo, una madre potrebbe anche chiedersi se ha sbagliato qualcosa in merito alla sua crescita.
    Poi, che sia idiota, nessuno lo mette in dubbio.
    Oggi per dei compiti si lancia dalla finestra, domani cosa fa?
    Domani alla finestra non si avvicina nemmeno.
    A Pink cloud e RudeMood piace questo intervento

  6. #35
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 41 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Pink cloud Visualizza il messaggio


    Significa che se una figlia fa un gesto cosi estremo, una madre potrebbe anche chiedersi se ha sbagliato qualcosa in merito alla sua crescita.
    Poi, che sia idiota, nessuno lo mette in dubbio.
    Oggi per dei compiti si lancia dalla finestra, domani cosa fa?
    Non sono affatto d'accordo.

    I genitori non sono colpevoli dell'imbecillità dei propri figli.


    Certe volte rimango allibita pure nel vedere certi comportamenti di mia figlia.
    E guarda, di colpe posso averne tante, posso aver sbagliato un casino di cose.


    Ma quando fa cose STUPIDE non dipende né da me né dal padre.


    Se poi pensi che questo sia stato un tentativo di suicidio o un atto di autolesionismo, non so.
    Io ci vedo una sorta di capriccio, un voler scappare, un atto di ribellione.

  7. #36
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    certo che devono essere proprio stati difficili questi compiti eh....

  8. #37
    blablaologa illusione
    Donna 106 anni
    Iscrizione: 26/5/2007
    Messaggi: 5,697
    Piaciuto: 2007 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Usher Visualizza il messaggio
    bhe tutte le esperienze servono a migliorare siano esse negative e non , non bisogna essere geni per capire che qualcosa cambierà sia per la figlia che per la madre visto che nessuno nasce imparato . punto.

    - - - Aggiornamento - - -



    solo i cretini restano e i piu furbi spariscono presto perchè non erano abbastanza furbi oppure chi ha la testa dura la vince mah! o che la vita e un terno all otto o i geni migliori vengono selezionati per il miglioramento della specie ...boh con quello che si legge sui giornali tuto e possibile
    Dovrebbero darmi un premio solo per aver letto tutta la risposta. Poi sulla comprensione ne riparliamo.

  9. #38
    Overdose da FdT
    Uomo
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,184
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da illusione Visualizza il messaggio
    Dovrebbero darmi un premio solo per aver letto tutta la risposta. Poi sulla comprensione ne riparliamo.
    allora ti voglio dare un aiutino visto che che hai quotato due cose distinte e chiaro che un po confusione ci sia quando le prendi consegutivamente e ne cerchi di capire il senso visto che rispondevo

    nel primo caso se non ricordo male ho risposto ad una ovvietà con una altra ovvietà nel senso che questo episodio di certo porta un arrichimento di esperienze sia per la madre e la figlia senza per questo colpevolizzare nessuno .
    Questo è un dato talmente chiaro che se non si riesce compendere allora non so come spiegarlo in altro modo, ma se vuoi puoi sempre darmi una mano ,se conosci un modo migliore, a migliorare: la critica costruttiva porta ad un risultato quella fine a se stessa no.

    Nel secondo caso di quote rispondevo al discorso relativo all evoluzione in modo un po ironico ma se tale aspetto non e stato colto da te questo caso non posso farci niente, mettimi pure nella categoria incomprensibili sono sicuro che mi troverò bene visto che uno c'e già e visto che non si fa molti problemi in questo senso ci faremo compagnia

  10. #39
    People are strange Gilby Clarke
    Uomo 56 anni da Siena
    Iscrizione: 28/12/2007
    Messaggi: 1,947
    Piaciuto: 265 volte

    Predefinito

    Anche a me sembra un atto di ribellione da parte della bambina, però boh, magari chissà quante altri problemi ci sono dietro a quest'avvenimento. Forse la madre, in un momento di rabbia, le ha detto che se non finiva i compiti le dava un pugno, le proibiva di andare con le amichette, ... e forse i genitori sono anche divorziati, chi lo sa. Lei si è sentita poco amata e ha deciso di buttarsi dalla finestra. Gesto stupido rimane però.
    A Sally.B, Eurasia e Oregon piace questo intervento

  11. #40
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 41 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Gilby Clarke Visualizza il messaggio
    Anche a me sembra un atto di ribellione da parte della bambina, però boh, magari chissà quante altri problemi ci sono dietro a quest'avvenimento. Forse la madre, in un momento di rabbia, le ha detto che se non finiva i compiti le dava un pugno, le proibiva di andare con le amichette, ... e forse i genitori sono anche divorziati, chi lo sa. Lei si è sentita poco amata e ha deciso di buttarsi dalla finestra. Gesto stupido rimane però.
    Farai lo sceneggiatore da grande !

    - - - Aggiornamento - - -

    Uh, non so di che testata sia l'articolo riportato nel primo post.


    Ma ho letto qualche commento di qualcha altro articolo...
    I commenti mi piacciono sempre di più rispetto alle notizie in sé u.u

    1.
    abolire per legge i compiti delle vacanze: inutili, odiosi e ingiusti.
    Gli adulti non si portano il lavoro in ferie e a chi dice che i bambini dimenticano rispondo che i bambini non sono stupidi non dimenticano e che se le vacanze sono troppe e tutte insieme facciamone di più durante l'anno e riapriamo prima le scuole, come accade in Francia o in Belgio.

    2.
    Concordo in toto con lei.
    Mio figlio, 9 anni, per questa estate ha avuto tantissimi compiti.
    40 pagine storia geografia e scienze.
    Un libro di esercizi di matematica.
    Un luibro di esercizi di inglese.
    Un libro di compiti di italiano e matematica.
    4 temini.
    Un libro da leggere.
    Insomma, escluse le domeniche, avrebbe dovuto studiare tutti i giorni come se fosse a scuola.
    Ma che vacanze sono?
    Mi sono opposto.
    Ne farà quanti riuscirà a farne.
    All'inizio dell'anno scolastico, quando faranno la verifica iniziale, prenderà un brutto voto.
    Pazienza! Ma almeno lui (e noi genitori) ci siamo goduti le vacanze!!!



    3.
    Esistono dimensioni dell'esperienza umana emotiva legata alle emozioni negative.
    Viviamo in un momento culturale e sociale in cui le emozioni negative vengono NEGATE: il dolore, la tristezza, la paura per tutto c'è una pillola, per tutto c'è la pressione a "spegnere" la "sgradevole" esperienza velocemente: tutto si trasforma in patologia che DEVE essere curata: per la tristezza antidepressivi, per il dolore analgesici, per la paura ansiolitici...

    I genitori, gli adulti sono i primi: ricordo una madre che portò la figlia in terapia perché dopo la morte della sorella per un incidente, aveva l'abitudine di fumarsi una cannetta tutte le sere, mi disse “non posso rischiare di perdere anche lei”,si droga! Le chiesi se aveva farmaci nella borsa, l'aprì e aveva 3 confezioni di ansiolitici diversi e due di antidepressivi. La mamma tutte le sere si stordiva di psicofarmaci. Spiegai a tutte e due che potevamo provare a fare un lavoro insieme: accettare la morte della figlia/sorella, elaborare il lutto, accettare il dolore, attraversarlo, trasformarlo piuttosto che "spegnerlo" con sostanze psicoattive.
    Educare i bambini, anche molto piccoli, a sopportare e gestire un NO significa abituarli a gestire la frustrazione, educarli al dovere significa prepararli alla vita. Noi ci “pretendiamo” felici e pretendiamo che lo siano i nostri figli, che diventano sempre più incapaci di riconoscere e gestire le "difficoltà" emotive, perché non glielo insegniamo NOI, NOI per primi non le tolleriamo!

    Fonte Messaggero




    A 10 anni sono RAGAZZINE e non sono piccole! Se mai sono bambine nella testa e nei sentimenti ma secondo me, riportare una notizia del genere può generare emulazione cosa che a quella età sanno fare molto bene.
    Piuttosto sia detto chiaro che si diventa grandi nel saper affrontare i rimproveri di mamma e le altre difficoltà della vita e non nel buttarsi giù da qualche parte!


    Fonte IlSecolo XIX

Pagina 4 di 9 PrimaPrima 12345678 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Donna litiga con la madre e le defeca addosso
    Da Annie Lennox nel forum Notizie strambe e divertenti
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 5/10/2011, 20:48
  2. Donna litiga con la madre e le defeca addosso
    Da SteekHutzee nel forum Notizie strambe e divertenti
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 18/9/2010, 16:07
  3. Problemino con la mamma
    Da Vale Vale nel forum Il confessionale
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 26/1/2010, 18:10
  4. problemi con la mamma
    Da GraceMoj nel forum Il confessionale
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 8/11/2007, 20:49
  5. Brescia: a 18 anni si schianta con la Maserati
    Da Rum e Cocaina nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 160
    Ultimo messaggio: 31/10/2006, 17:51

Tag per questa discussione