ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 36 di 42 PrimaPrima ... 26323334353637383940 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 351 a 360 su 419
Like Tree159Mi piace

Per il momento ne dobbiamo mantenere 50000

  1. #351
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    @-Ataru-

    Stai riempendo il 3d di messaggi che, a parte i tentativi di scherno nei confronti di altri utenti, non mi chiariscono del tutto il tuo pensiero in merito all'oggetto del post.

    Ti faccio una domanda: se tu fossi l'autorità suprema italiana che potesse decidere qualsiasi tipo di posizione dell'Italia nei confronti di questi nordafricani che quotidianamente sbarcano in Sicilia, che cosa decideresti di fare?
    Te lo chiedo perché continui a lollare, come se avessi la soluzione al problema chiara in mente e solo gli altri, stupidi italiani, non ci arrivano.
    Illuminaci, così quanto meno si può imbastire una discussione seria.


  2. # ADS
     

  3. #352
    FdT quasi assuefatto
    Uomo 55 anni
    Iscrizione: 27/10/2010
    Messaggi: 337
    Piaciuto: 4 volte

    Predefinito

    beh, lol a parte...penso che i miei post un tantino di sfondo sensato l' abbiano. Possono essere condivisibili o meno, ma nulla toglie a come questi siano strutturati e se sei un attimino imparziale, dovresti ammettere che anche parecchi post di chi mi ha dato risposta, sono un tantinello indistinti e a tratti irrazionali. Detto ciò, come ho ripetuto più volte ( peccato che si presti solo attenzione ai miei lol...), se fossi io a decidere la posizione da adottare nei confronti degli immigrati, richiederei semplicemente i documenti ( una presa di posizione adottata da qualsiasi paese di questo pianeta....ma ignorata da voi " alieni" ). Se non ce li hanno che provvedano a recuperarli mediante ambasciata o mediante altri canali predisposti. Una volta ricevuti, se questi effettivamente risultan essere profughi, allora giustamente può esser concesso loro diritto d' asilo. Per gli altri furboni invece: un calcio in culo se non hanno già un lavoro ( regolarizzato) e un fondo per potersi pagare le prime spese per l' affitto di una casa e dei vari contratti d' allacciamento - luce- gas- acqua). " Forse " questo sarebbe un modo per contrastare e scoraggiare coloro che considerano( giustamente) l' Italia il paese dei balocchi. Qui mi dispiace e non me ne vogliate, ma ci metto per vostra somma gioia un altro bel lol!!......

  4. #353
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da -Ataru- Visualizza il messaggio
    beh, lol a parte...penso che i miei post un tantino di sfondo sensato l' abbiano. Possono essere condivisibili o meno, ma nulla toglie a come questi siano strutturati e se sei un attimino imparziale, dovresti ammettere che anche parecchi post di chi mi ha dato risposta, sono un tantinello indistinti e a tratti irrazionali. Detto ciò, come ho ripetuto più volte ( peccato che si presti solo attenzione ai miei lol...), se fossi io a decidere la posizione da adottare nei confronti degli immigrati, richiederei semplicemente i documenti ( una presa di posizione adottata da qualsiasi paese di questo pianeta....ma ignorata da voi " alieni" ). Se non ce li hanno che provvedano a recuperarli mediante ambasciata o mediante altri canali predisposti. Una volta ricevuti, se questi effettivamente risultan essere profughi, allora giustamente può esser concesso loro diritto d' asilo. Per gli altri furboni invece: un calcio in culo se non hanno già un lavoro ( regolarizzato) e un fondo per potersi pagare le prime spese per l' affitto di una casa e dei vari contratti d' allacciamento - luce- gas- acqua). " Forse " questo sarebbe un modo per contrastare e scoraggiare coloro che considerano( giustamente) l' Italia il paese dei balocchi. Qui mi dispiace e non me ne vogliate, ma ci metto per vostra somma gioia un altro bel lol!!......
    Praticamente stai dicendo che se arriva un'imbarcazione con dei nordafricani a bordo, gli chiedi i documenti. Supponendo che non li abbiano, di fatto proponi di fare quello che l'Italia sta facendo, cioé accoglierli temporaneamente in attesa di verificare se è lecito che restino in Italia oppure se hanno una posizione tale da essere rimpatriati.

    Quindi ti accolleresti anche tu l'onere di trovare un ricovero per queste persone, vitto, vestiario, etc. Ti accolleresti anhe l'iter burocratico di rimpatrio, a meno di dichiarare guerra alla Tunisia, se qualcuno nel frattempo scappa andresti a caccia del clandestino proprio come avviene nella realtà, con scarsa possibilità di successo.

    A me sembra che tu stia ridendo di un problema serio e di difficile risoluzione. Poi ognuno può pensare in proposito quel che vuole, comunque sia a meno che tu non sia dell'idea di non farli sbarcare minacciandoli di mitragliare le loro barche se non riprendono il largo, che equivale a ucciderli, se tu fossi il capo dei capi italiano mi sembra che non saresti di alcuna differenza rispetto alla situazione attuale.

    E allora: che ti ridi?
    A Tyler Durden piace questo intervento

  5. #354
    FdT quasi assuefatto
    Uomo 55 anni
    Iscrizione: 27/10/2010
    Messaggi: 337
    Piaciuto: 4 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo Visualizza il messaggio
    Praticamente stai dicendo che se arriva un'imbarcazione con dei nordafricani a bordo, gli chiedi i documenti. Supponendo che non li abbiano, di fatto proponi di fare quello che l'Italia sta facendo, cioé accoglierli temporaneamente in attesa di verificare se è lecito che restino in Italia oppure se hanno una posizione tale da essere rimpatriati...
    …Non sei molto informato a quanto pare. Ti sfugge il fatto che il Paese dei balocchi ha concesso i permessi temporanei a tutti ( alla faccia della suddetta - verifica ). Compresi quei delinquenti liberati dalle carceri in Tunisia. Grazie a Dio gli altri paesi europei un po di testa ce l' hanno e i permessi temporanei con i quali secondo il vostro governo potrebbero scorrazzare tranquillamente per l' UE, vengono considerati : carta straccia.


    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo Visualizza il messaggio
    ...Quindi ti accolleresti anche tu l'onere di trovare un ricovero per queste persone, vitto, vestiario, etc...
    ..veramente tale onere se lo dovrebbe accollare l 'Europa, ma visto come l' Italia non sa gestire tale problema, perché mandare fondi a chi non sa ne intendere ne volere?.


    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo Visualizza il messaggio
    A me sembra che tu stia ridendo di un problema serio e di difficile risoluzione.
    No, sto ridendo perché il vostro buonismo oltre a non produrre nulla di buono, vi sta facendo collassare il sistema sociale ed economico !. Poi il problema è di una tale semplicità...!!..Ripeto: chi ha documenti sbarca ( perché personalmente neppure li farei sbarcare…Li rifocillerei su una di quelle tante navi che avete ... ) chi non li ha : tanti saluti. Comunque mi domando quale iniziativa proporresti tu….a parte quella di applaudire ad ogni barcone che vi arriva ogni giorno...

  6. #355
    I run these tracks thorpe
    Uomo 36 anni da Vercelli
    Iscrizione: 6/9/2009
    Messaggi: 1,124
    Piaciuto: 119 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da -Ataru- Visualizza il messaggio

    ..veramente tale onere se lo dovrebbe accollare l 'Europa, ma visto come l' Italia non sa gestire tale problema, perché mandare fondi a chi non sa ne intendere ne volere?.
    Su questo sono d'accordo ragazzi.
    Ultima modifica di thorpe; 15/4/2011 alle 8:27

  7. #356
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da -Ataru- Visualizza il messaggio
    …Non sei molto informato a quanto pare. Ti sfugge il fatto che il Paese dei balocchi ha concesso i permessi temporanei a tutti ( alla faccia della suddetta - verifica ). Compresi quei delinquenti liberati dalle carceri in Tunisia. Grazie a Dio gli altri paesi europei un po di testa ce l' hanno e i permessi temporanei con i quali secondo il vostro governo potrebbero scorrazzare tranquillamente per l' UE, vengono considerati : carta straccia.
    Non si tratta di non essere informati, ma di essere tu al di fuori della realtà. Perché mentre è possibile e molto semplice rifiutare l'ingresso di un individuo presso una frontiera terrestre, non è altrettanto possibile farlo su una costa. Quindi all'arrivo sulla costa siciliana di un galeotto tunisino (faccio la peggiore delle ipotesi) hai due possibilità: gli spari oppure lo accogli. Oppure metti l'intera flotta militare in mare aperto al confine con la zona franca e sbarri il passo a ogni imbarcazione clandestina, ammesso che tu riesca a filtrarle tutte, cosa non facile e non ti costerebbe meno dell'accoglienza.

    Quote Originariamente inviata da -Ataru- Visualizza il messaggio
    to ridendo perché il vostro buonismo oltre a non produrre nulla di buono, vi sta facendo collassare il sistema sociale ed economico !. Poi il problema è di una tale semplicità...!!..Ripeto: chi ha documenti sbarca ( perché personalmente neppure li farei sbarcare…Li rifocillerei su una di quelle tante navi che avete ... ) chi non li ha : tanti saluti. Comunque mi domando quale iniziativa proporresti tu….a parte quella di applaudire ad ogni barcone che vi arriva ogni giorno...
    Stai ridendo perché stai trollando da 300 messaggi e nessun moderatore se ne è accorto.
    A Tyler Durden piace questo intervento

  8. #357
    Tyler Durden
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito

    Come al solito Abel Balbo ha inquadrato al duemila per cento la situazione.. non mi stupisce, generalmente dice quello che vorrei dire io, molto meglio di come lo farei io..

    Tuttavia vorrei fare un discorso prettamente matematico (che verrà sistematicamente eliminato se mai questo messaggio verrà quotato da -Ataru- .. oramai ci ho fatto l'abitudine.. non mi infastidice neppure più.. chi legge, dopo qualche pagina, sa che lo fa apposta il che rende praticamente ridicolo il tentativo)

    Dunque:
    Non farmi andare a ripescare i post, semplicemente contesta, se vuoi, quello che dico e io te li tiro fuori uno ad uno. Chi non è novellino del forum sa che lo faccio.
    Qualche post addietro hai affermato che per entrare nell'ipotetico paese dove sei il sovrano (che chiameremo "atarulandia" non farti ingannare, il "lol" fa parte del nome) servono due requisiti fondamentali:
    dei documenti e un lavoro.

    lascia ora che ti spieghi brevemente una cosa:
    questo è l'operatore OR : ||
    se poni l'operatore || tra due affermazioni la risultante (in questo caso entrare nel paese) è vera se almeno una delle due è vera.
    OR in italiano è traducibile con OPPURE.
    questo è l'operatore AND: &&
    se poni l'operatore && tra due affermazioni la risultante è vera solo se entrambe le affermazioni sono vere.
    AND in italiano è traducibile con E.

    la premessa matematica l'ho fatta cosicchè tu non possa attaccarti a qualche altra fantasia come fai da post e post.

    possiamo dire
    SE "hai dei documenti" && "hai un lavoro" : ENTRI
    ciò significa che se hai dei documenti ma non un lavoro l'affermazione ENTRI è falsa.

    (tieni presente che quella che sto per farti è una domanda che ti avevo già posto ma che hai tagliato come solo i troll più stagonati sanno fare.. anche se mi stai dando notevoli occasioni di dire "te l'avevo detto")
    Alla luce di questo e alla luce del fatto che stiamo parlando comunque, per quanto tu non voglia crederci per una specie di convinzione svizzera, di gente che fugge da un paese in cui le cose non vanno proprio alla grandissima e che quindi, arrivando qua su un barcone che rischia di affondare ad ogni onda, un lavoro NON CE L'HANNO voglio chiederti:
    ma non è che niente niente quella del lavoro è una scusa per non accogliere profughi?

    no perchè se tra quelli trovi uno che è venuto qua con un lavoro sono pronto a ricredermi.




    riguardo poi al buttare il discorso sul paesino felice della svizzera, quanto siamo furbi in svizzera, quanto siete fessi in italia, quanto è buona la cioccolata in svizzera, come si ciula in svizzera sinceramente la cosa annoia.. ma non solo me, sento proprio la noia generalizzata.
    Secondo me se vuoi parlarne dovresti aprirti un topic sulla svizzera.. alla fine avresti di che parlare.. avete appena eletto Jabba The Hutt


    A Wittmann piace questo intervento

  9. #358
    SS-Hauptsturmführer Wittmann
    Uomo 38 anni da Reggio Emilia
    Iscrizione: 21/12/2007
    Messaggi: 5,371
    Piaciuto: 799 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo Visualizza il messaggio
    Perché mentre è possibile e molto semplice rifiutare l'ingresso di un individuo presso una frontiera terrestre, non è altrettanto possibile farlo su una costa. Quindi all'arrivo sulla costa siciliana di un galeotto tunisino (faccio la peggiore delle ipotesi) hai due possibilità: gli spari oppure lo accogli. Oppure metti l'intera flotta militare in mare aperto al confine con la zona franca e sbarri il passo a ogni imbarcazione clandestina, ammesso che tu riesca a filtrarle tutte, cosa non facile e non ti costerebbe meno dell'accoglienza.
    La prima parte è verissima, chiudere e respingere a una frontiera terrestre non ha niente a che fare con il controllo di una frontiera marina.
    Però forse potrebbero esserci altre alternative oltre alle 2 estreme
    Cioè essere un po' più "energici", senza chiaramente arrivare ai siluramenti.
    Per esempio, quasi tutti i barconi vengono individuati per lo più in alto mare, ancora in acque internazionali, a volte addirittura alla deriva, in avaria, senza benza, ecc.
    Non si potrebbe semplicemente, invece che rimorchiarli o accompagnarli in italia, fare lo stesso (quindi rifornire, dare cibo e acqua, ecc.), ma dirigendosi al porto o cmq al paese di partenza? Magari anche spostando anche in avanti la fascia di controllo..
    Senza invadere le 12 miglia di acque territoriali altrui (cosa che peraltro al momento si potrebbe tranquillamente fare, pare che in libia le normali regole internazionali al momento non valgano niente), si potrebbe ben pattugliare la zona e arrivare a questi zatteroni appena usciti da questa zona, così che si risparmierebbero ai migranti lunghi viaggi in condizioni pessime e i rischi della traversata.
    Ciò non richiederebbe una muraglia fisica di tutte le navi della marina: radar, pattugliatori aerei a lungo raggio, motovedette & compagnia sono sufficienti per individuare navi in arrivo e per farli poi fisicamente intercettare.
    Se poi il paese di partenza lo consentisse, si potrebbero organizzare campi e prestare almeno una parte dell'assistenza che ora viene data qui direttamente nelle zone di rientro.
    Tra l'altro misure di questo genere potrebbero anche aver effetti a catena su chi vorrebbe partire..vedere uno che investe un sacco di soldi (mi chiedo anche com'è che tutta questa gente riesca a tirar su quelle cifre, che in quei paesi sono dei bei gruzzoletti) e che dopo 12 ore si ritrova depositato al punto di partenza non dovrebbe essere un gran incentivo a fare la stessa cosa..(incentivo che invece ora è:chi parte viene accolto, alloggiato e gli vengono dati documenti idonei (forse) ad andare in qualunque altro paese UE)
    Così diminuirebbero anche i guadagni dei personaggi che questi viaggi li organizzano a scopo di lucro.
    Insomma qualcosa di meglio si dovrebbe riuscire a fare..

  10. #359
    Tyler Durden
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito

    si, mi trovi comunque grosso modo d'accordo..
    solo, magari il primo punto.. prenderli e portarli in italia credo serva (in principio, anche se poi non è così) a farli arrivare "sotto controllo".. tanto, witt, se li riporti lì ci riprovano.. soprattutto se nessuno glie lo impedisce.. e il riprovarci a questo punto sarà fatale..

    quello che (ovviamente) secondo me è sbagliato è prendersela con loro che non stanno facendo altro che fuggire da un paese in cui le cose vanno a rotoli..
    perchè non ci chiediamo se noi saremmo in grado di dargli una mano? e per dargli una mano intendo a livello politico.. a creare un paese vivibile, un barlume di democrazia.. un qualcosa che faccia loro pensare "perchè dovrei tentare di andare in italia rischiando di morire?"

  11. #360
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wittmann Visualizza il messaggio
    La prima parte è verissima, chiudere e respingere a una frontiera terrestre non ha niente a che fare con il controllo di una frontiera marina.
    Però forse potrebbero esserci altre alternative oltre alle 2 estreme
    Cioè essere un po' più "energici", senza chiaramente arrivare ai siluramenti.
    Per esempio, quasi tutti i barconi vengono individuati per lo più in alto mare, ancora in acque internazionali, a volte addirittura alla deriva, in avaria, senza benza, ecc.
    Non si potrebbe semplicemente, invece che rimorchiarli o accompagnarli in italia, fare lo stesso (quindi rifornire, dare cibo e acqua, ecc.), ma dirigendosi al porto o cmq al paese di partenza? Magari anche spostando anche in avanti la fascia di controllo..
    Senza invadere le 12 miglia di acque territoriali altrui (cosa che peraltro al momento si potrebbe tranquillamente fare, pare che in libia le normali regole internazionali al momento non valgano niente), si potrebbe ben pattugliare la zona e arrivare a questi zatteroni appena usciti da questa zona, così che si risparmierebbero ai migranti lunghi viaggi in condizioni pessime e i rischi della traversata.
    Ciò non richiederebbe una muraglia fisica di tutte le navi della marina: radar, pattugliatori aerei a lungo raggio, motovedette & compagnia sono sufficienti per individuare navi in arrivo e per farli poi fisicamente intercettare.
    Se poi il paese di partenza lo consentisse, si potrebbero organizzare campi e prestare almeno una parte dell'assistenza che ora viene data qui direttamente nelle zone di rientro.
    Tra l'altro misure di questo genere potrebbero anche aver effetti a catena su chi vorrebbe partire..vedere uno che investe un sacco di soldi (mi chiedo anche com'è che tutta questa gente riesca a tirar su quelle cifre, che in quei paesi sono dei bei gruzzoletti) e che dopo 12 ore si ritrova depositato al punto di partenza non dovrebbe essere un gran incentivo a fare la stessa cosa..(incentivo che invece ora è:chi parte viene accolto, alloggiato e gli vengono dati documenti idonei (forse) ad andare in qualunque altro paese UE)
    Così diminuirebbero anche i guadagni dei personaggi che questi viaggi li organizzano a scopo di lucro.
    Insomma qualcosa di meglio si dovrebbe riuscire a fare..
    Le tue considerazioni sono condivisibili. Non sono un esperto in fatto di radar pattugliatori etc. quindi non mi son espresso.
    Quel che dico quindi è questo:

    Se l'attuale governo è riuscito a insediarsi con una campagna elettorale che fra le altre cose prometteva di chiudere i rubinetti dell'immigrazione, perché adesso disattende le promesse fatte?

Discussioni simili

  1. Aiuto economico, dobbiamo operare il cane!
    Da Miss_Rose_Red nel forum Amici animali
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 28/12/2010, 0:07
  2. Mantenere i capelli mossi
    Da vera0987 nel forum Bellezza e cosmesi
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 29/5/2010, 20:17
  3. Quante volte dobbiamo morire?
    Da markoo nel forum Enigmi e paranormale
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 8/12/2008, 14:32
  4. Mantenere l'amore
    Da damina nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 23/2/2007, 18:55