ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 4 di 8 PrimaPrima 12345678 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 31 a 40 su 73

relazioni: secondo voi..

  1. #31
    anemy
    Utente cancellato

    Predefinito

    commovente...





    Quoto sally...

  2. # ADS
     

  3. #32
    Sempre più FdT
    Uomo 37 anni da Trento
    Iscrizione: 28/9/2005
    Messaggi: 2,214
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sally

    immaginiamo che filosofo non abbia la macchina, così esce in bici, a piedi, con i mezzi. Poi un bel giorno a filosofo regalano la macchina.
    E' ovvio che hai sempre vissuto senza, e puoi vivere senza problemi anke senza la macchina.. ma con la macchina da molti punti di vista è meglio

    è un esempio stupido lo so

    Ma volevo dire che cmq Mario Rossi prima viveva benissimo anke senza Elisa, ma anke perchè non la conosceva.. e ora che sa com è la vita con una come lei accanto, sa cosa si perderebbe non avendola.
    bellissimo sto esempio, sono stradaccordo con te!

  4. #33
    FdT-dipendente
    Donna 34 anni da Ancona
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 1,074
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sariciuli
    Non ha tutti i torti.
    E' vero che uno non è dipendente dell'altro.

    Non sono d'accordo sul modo così duro di dire io mi faccio la mia vita e lei la sua e se vuole ci troviamo.
    Sì, ognuno è a sè stante, non dipende dall'altro ma vivono per un periodo o per chissà quanto, insieme.
    Hanno creato un "gruppo" che va portato avanti in due.


    Mi associo a Sari, ma sono del parere che bisogna restare sempre e comunque due identità ben distinte.

  5. #34
    Trafficante di Sogni RANGER
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 4,094
    Piaciuto: 8 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Enery

    ma sono del parere che bisogna restare sempre e comunque due identità ben distinte.
    Concordo assolutamente, poi odio chi vuole essere la mia ombra,dove sono io c'è anche lei e viceversa

  6. #35
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sally

    immaginiamo che filosofo non abbia la macchina, così esce in bici, a piedi, con i mezzi. Poi un bel giorno a filosofo regalano la macchina.
    E' ovvio che hai sempre vissuto senza, e puoi vivere senza problemi anke senza la macchina.. ma con la macchina da molti punti di vista è meglio

    è un esempio stupido lo so

    Ma volevo dire che cmq Mario Rossi prima viveva benissimo anke senza Elisa, ma anke perchè non la conosceva.. e ora che sa com è la vita con una come lei accanto, sa cosa si perderebbe non avendola.

    Il tuo esempio andrebbe bene se non considerassimo che l'amore in qualche modo ti nuoce: è come se ti regalano la macchina ma nel contempo ti mozzano le gambe e tu a piedi o in bici non sei piu' in grado di andarci.
    Secondo me A.Pazzi voleva con le sue dichiarazioni solo tutelarsi da questo rischio, cercare di controllare i propri sentimenti allo scopo di non farsi coinvolgere e non mettere a rischio le proprie gambe.
    Che poi sia un atteggiamneto producente o meno si può discutere.
    Io credo che alla base di tante paure di coinvolgimento ci sta anche la crisi di certi valori di coppia che in passato esistevano e che oggi sono venuti meno. Le coppie sono sempre più instabili e questo fa paura.

  7. #36
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 35 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Sally

    immaginiamo che filosofo non abbia la macchina, così esce in bici, a piedi, con i mezzi. Poi un bel giorno a filosofo regalano la macchina.
    E' ovvio che hai sempre vissuto senza, e puoi vivere senza problemi anke senza la macchina.. ma con la macchina da molti punti di vista è meglio

    è un esempio stupido lo so

    Ma volevo dire che cmq Mario Rossi prima viveva benissimo anke senza Elisa, ma anke perchè non la conosceva.. e ora che sa com è la vita con una come lei accanto, sa cosa si perderebbe non avendola.
    Te piacerebbe eh?


    In realtà l'innamoramento è regolato da meccanismi biologici ben precisi, elaborati inconsapevolmente, ovvero il profluvio di emozioni e sentimenti è il corrispettivo cosciente di un processo che matura nel nostro sistema nervoso ma di cui non abbiamo coscienza delle procedure... (spero che si capisca cosa intendo dire ).
    Per esempio il nostro cervello riconosce nell'altra persona determinati parametri che ben collimano con i nostri, e mette in azione tutto il complesso e straordinario meccanismo dell'innamoramento.
    L'innamoramento non è fine a se stesso, c'è una dimensione teleologica, cioè finalistica, ovvero l'innamoramento è finalizzato ad altro...
    Gli scienziati stanno convergendo sull'ipotesi che l'innamoramento sia una sorta di "cavallo di Troia" per la realizzazione dello scopo - più o meno consapevole - della vita, cioè la perpetuazione della specie.
    Poi ovviamente gli innamoramenti possono spegnersi, venendo meno certe condizioni.

    Tutto il corredo di sentimenti, sensazioni, emozioni, bisogni, ecc. sono una sorta di inganno o paravento che ci tendiamo inconsapevolmente e in cui cadiamo per portare avanti la nostra specie.

    Non dimentichiamoci che siamo animali anche noi, abbiamo semplicemente un sistema nervoso diversamente sviluppato, così come quello di un calamaro è diversamente sviluppato rispetto a quello di un pinguino.

    Poi è usuale per la specie umana autoattribuirsi una sorta di superiorità rispetto agli altri animali, e si parla spesso a questo proposito di *antropocentrismo*; che sia lecita o meno questa investitura è opinabile, io preferisco limitarmi a registrare la diversità.

    Oddio, siamo passati da Andrea Pezzi all'antropocentrismo

  8. #37
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 35 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve


    Il tuo esempio andrebbe bene se non considerassimo che l'amore in qualche modo ti nuoce: è come se ti regalano la macchina ma nel contempo ti mozzano le gambe e tu a piedi o in bici non sei piu' in grado di andarci.
    Secondo me A.Pazzi voleva con le sue dichiarazioni solo tutelarsi da questo rischio, cercare di controllare i propri sentimenti allo scopo di non farsi coinvolgere e non mettere a rischio le proprie gambe.
    Che poi sia un atteggiamneto producente o meno si può discutere.
    Io credo che alla base di tante paure di coinvolgimento ci sta anche la crisi di certi valori di coppia che in passato esistevano e che oggi sono venuti meno. Le coppie sono sempre più instabili e questo fa paura.

  9. #38
    anDr1
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da filosofo
    Quote Originariamente inviata da Sally

    immaginiamo che filosofo non abbia la macchina, così esce in bici, a piedi, con i mezzi. Poi un bel giorno a filosofo regalano la macchina.
    E' ovvio che hai sempre vissuto senza, e puoi vivere senza problemi anke senza la macchina.. ma con la macchina da molti punti di vista è meglio

    è un esempio stupido lo so

    Ma volevo dire che cmq Mario Rossi prima viveva benissimo anke senza Elisa, ma anke perchè non la conosceva.. e ora che sa com è la vita con una come lei accanto, sa cosa si perderebbe non avendola.
    Te piacerebbe eh?


    In realtà l'innamoramento è regolato da meccanismi biologici ben precisi, elaborati inconsapevolmente, ovvero il profluvio di emozioni e sentimenti è il corrispettivo cosciente di un processo che matura nel nostro sistema nervoso ma di cui non abbiamo coscienza delle procedure... (spero che si capisca cosa intendo dire ).
    Per esempio il nostro cervello riconosce nell'altra persona determinati parametri che ben collimano con i nostri, e mette in azione tutto il complesso e straordinario meccanismo dell'innamoramento.
    L'innamoramento non è fine a se stesso, c'è una dimensione teleologica, cioè finalistica, ovvero l'innamoramento è finalizzato ad altro...
    Gli scienziati stanno convergendo sull'ipotesi che l'innamoramento sia una sorta di "cavallo di tr**a" per la realizzazione dello scopo - più o meno consapevole - della vita, cioè la perpetuazione della specie.
    Poi ovviamente gli innamoramenti possono spegnersi, venendo meno certe condizioni.

    Tutto il corredo di sentimenti, sensazioni, emozioni, bisogni, ecc. sono una sorta di inganno o paravento che ci tendiamo inconsapevolmente e in cui cadiamo per portare avanti la nostra specie.

    Non dimentichiamoci che siamo animali anche noi, abbiamo semplicemente un sistema nervoso diversamente sviluppato, così come quello di un calamaro è diversamente sviluppato rispetto a quello di un pinguino.

    Poi è usuale per la specie umana autoattribuirsi una sorta di superiorità rispetto agli altri animali, e si parla spesso a questo proposito di *antropocentrismo*; che sia lecita o meno questa investitura è opinabile, io preferisco limitarmi a registrare la diversità.

    Oddio, siamo passati da Andrea Pezzi all'antropocentrismo
    in pratica lo "scopo" della vita è ingravidare più donzelle possibili

    l'ho sempre detto

  10. #39
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 35 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da anDr1

    in pratica lo "scopo" della vita è ingravidare più donzelle possibili

    l'ho sempre detto
    Questo ragazzo si farà strada

  11. #40
    Overdose da FdT dada
    Iscrizione: 12/1/2006
    Messaggi: 9,710
    Piaciuto: 21 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da killuminato
    patetico e superficiale

Discussioni simili

  1. relazioni online
    Da franci89 nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 27/9/2007, 10:57
  2. RELAZIONI A DISTANZA
    Da Nuvolablu nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 9/8/2007, 14:17
  3. sociologia?relazioni sociali?
    Da Patu nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 4/7/2006, 15:37
  4. relazioni film
    Da Emmasar nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 8/6/2006, 19:58
  5. Temi e Relazioni,Opinioni e Voti.
    Da Lantis nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 11/7/2005, 15:44