ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 7 PrimaPrima 1234567 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 67
Like Tree58Mi piace

Uomini, rispondete! Storia finita.

  1. #21
    FdT-dipendente Mephist
    Uomo da Trento
    Iscrizione: 28/7/2009
    Messaggi: 1,512
    Piaciuto: 350 volte

    Predefinito

    Secondo me te sei ferma in un limbo perché speri che il tempo passi velocemente tra ora e quando speri di tornarci assieme, ma la realtà è un'altra e il presente non ti sta aspettando. Devi smettere di pensarci e iniziare a fare cose. Occupa il tempo che dedicavi a lui in altro modo, fai qualcosa per te. In questo modo smetterai di aspettarlo, ti sentirai meglio e non pensi a vuoto, ma anzi contribuisci per il tuo futuro.
    Credo sia ingiusto che venga messo in dubbio suo sentimento nei tuoi confronti, io sono stata dalla parte esasperata che ha lasciato, ma fidati che non è stato semplice riprendersi e questo non vuol dire che non si ami anche in quel momento. Prima di giudicare una situazione bisogna sapere le cose e qui sappiamo solo quello che dici tu, giustamente.
    Smettila di piangere e disperarti e inizia di nuovo a vivere nelle piccole cose, amarsi significa anche non permettersi di andare al tappeto completamente :3



  2. # ADS
     

  3. #22
    A New Beginning MaRcOsAtRy
    Uomo 43 anni da Roma
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 2,658
    Piaciuto: 1014 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Rosemary Visualizza il messaggio
    Grazie....

    Purtroppo non mi do pace perché penso di aver sopravvalutato il suo sentimento.
    Ma è stata colpa sua, a parole e gesti mi ha fatta sentire la donna della sua vita, e venire messa da parte in così poco tempo e con così tanta freddezza è talmente surreale che fatico a crederci.
    Ma continuare a sperare e piangere mi cambia poco....
    chiusa una porta...si apre un portone

  4. #23
    Nepotista razzista MagicCarpet
    Uomo 52 anni
    Iscrizione: 24/2/2014
    Messaggi: 1,572
    Piaciuto: 745 volte

    Predefinito

    Devi invece fare il contrario del piangere e disperarti: devi uscire e divertirti, anche se con il dolore nel cuore.
    Possibilmente vedere altri uomini, e fare in modo che lui lo sappia.

    In questo modo, se lui tiene a te, tornerà e "combatterà" per riaverti. Se non torna, significherà che non è mai stato tuo....

    E tu troverai la felicità altrove.

    Non è facile ma....è tutto qui

  5. #24
    ;
    Donna 32 anni da Piacenza
    Iscrizione: 7/1/2006
    Messaggi: 4,593
    Piaciuto: 3631 volte

    Predefinito

    Io credo sia un po' infantile ora mettere in dubbio i sentimenti che ha provato e magari prova ancora.
    Lo sappiamo tutti che l'amore non è semplice ed ognuno lo affronta a suo modo. Si può amare una persona con tutto il cuore, si può pensare per molto tempo solo ed esclusivamente al bene di quella persona, lasciando da parte il proprio.. ma poi arriva il momento in cui ci si fa qualche domanda. Perché se sei incatenato ad una relazione in cui ogni tre per due ci sono discussioni o litigi per delle cavolate, dopo un po' non la reggi più.
    E non è questione di amore, non nei confronti dell'altro almeno.. è questione di amor proprio, di cercare quel che fa bene a se stessi.

    Poi ovvio che a te non verrà mai a dire che sta soffrendo come un cane, ma non vuol dire che questo per lui è il periodo più bello del mondo.
    A Mephist e Jean Grey piace questo intervento
    A bird doesn't sing because it has an answer, it sings because it has a song.

  6. #25
    Overdose da FdT Fiona
    Donna 33 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,597
    Piaciuto: 2981 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da MagicCarpet Visualizza il messaggio
    Devi invece fare il contrario del piangere e disperarti: devi uscire e divertirti, anche se con il dolore nel cuore.
    Possibilmente vedere altri uomini, e fare in modo che lui lo sappia.

    In questo modo, se lui tiene a te, tornerà e "combatterà" per riaverti. Se non torna, significherà che non è mai stato tuo....

    E tu troverai la felicità altrove.

    Non è facile ma....è tutto qui
    Ma non è una cosa infantile?
    Cioè non ottengo l'effetto opposto?

    Quote Originariamente inviata da Something Strange Visualizza il messaggio
    Io credo sia un po' infantile ora mettere in dubbio i sentimenti che ha provato e magari prova ancora.
    Lo sappiamo tutti che l'amore non è semplice ed ognuno lo affronta a suo modo. Si può amare una persona con tutto il cuore, si può pensare per molto tempo solo ed esclusivamente al bene di quella persona, lasciando da parte il proprio.. ma poi arriva il momento in cui ci si fa qualche domanda. Perché se sei incatenato ad una relazione in cui ogni tre per due ci sono discussioni o litigi per delle cavolate, dopo un po' non la reggi più.
    E non è questione di amore, non nei confronti dell'altro almeno.. è questione di amor proprio, di cercare quel che fa bene a se stessi.

    Poi ovvio che a te non verrà mai a dire che sta soffrendo come un cane, ma non vuol dire che questo per lui è il periodo più bello del mondo.

    Infatti questa cosa è da chiarire: i litigi continui sono avvenuti nel giro di un mesetto, per 6-7 mesi non è andata così. Se fosse stato un rapporto scandito da continui litigi giorno dopo giorno non avremmo mai pensato alla convivenza, non mi avrebbe chiesto di scegliere la casa con lui, non mi avrebbe mai coinvolto nella sua famiglia. E viceversa. E' questo che mi fa incazzare come una bestia: ci sono periodi di stress dove si litiga un po' di più, ma mollarsi per paura sia sempre così è da coglioni. Forse ho sopravvalutato tutto davvero...

  7. #26
    ;
    Donna 32 anni da Piacenza
    Iscrizione: 7/1/2006
    Messaggi: 4,593
    Piaciuto: 3631 volte

    Predefinito

    Anche se è stato "solo" un mese di litigi non cambia il mio punto di vista. Non tutti viviamo le cose allo stesso modo, magari per te è stato un periodo da cui potevate uscire senza problemi, per lui invece è stato troppo opprimente. Fossi in te cercherei di mettermi nei suoi panni e di capire quanto quella situazione possa essere stata stressante.
    Secondo me ci sta che lui ti abbia lasciata, magari anche solo per prendersi una pausa e capire cosa è davvero meglio per lui. Questo però non vuol dire che i suoi sentimenti non fossero sinceri, perché se no di sicuro non ti avrebbe fatto conoscere la sua famiglia e tutto il resto.
    Dagli tempo.
    A Fiona, Jean Grey e Mephist piace questo intervento
    A bird doesn't sing because it has an answer, it sings because it has a song.

  8. #27
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    Premessa: la definizione di "litigio" o di "periodo di sclero" è ESTREMAMENTE ampia e variegata, quindi è difficile giudicare, ancor di più dato che di mezzo c'è una persona a cui, nonostante la sua "virtualità", comunque tengo. Ergo, non mi lancio certo in giudizi affrettati.

    Detto ciò, proprio in virtù dell'ampiezza della definizione di "litigio", ci sono uomini che reagiscono meglio o peggio a seconda di questo o quel tono, di questo o quella parola, o di un periodo lungo o corto. Il "chi ama resta" di Jamila è troppo assoluto e generico...inapplicabile su tanti casi concreti. Del resto la sola persona con cui sappiamo di dover convivere per forza è il sè...quindi se dopo un po' qualcuno/a decide di dare un taglio a un rapporto perchè i "costi" superano i "benefici", non mi sento di biasimarlo.

    @Rosemary, c'è la possibilità, e ripeto POSSIBILITÁ, che lui abbia la sensazione che sia diventato tutto un circolo vizioso. Nel senso: prime tue sclerate--->litigi--->primi allontanamenti--->tu che lo ricerchi sempre di più--->punto di rottura.

    Il che, ribadisco, non significa che io ti stia dando colpe, davvero. Ognuno è fatto a suo modo, agisce e reagisce secondo il proprio carattere. È comunque molto probabile che almeno un periodo di RECIPROCO allontanamento possa far bene a tutti e due, per schiarire le idee e calmare i nervi. Poi...chissà.
    A Fiona e Caska piace questo intervento

  9. #28
    Overdose da FdT Fiona
    Donna 33 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,597
    Piaciuto: 2981 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wolverine Visualizza il messaggio
    Premessa: la definizione di "litigio" o di "periodo di sclero" è ESTREMAMENTE ampia e variegata, quindi è difficile giudicare, ancor di più dato che di mezzo c'è una persona a cui, nonostante la sua "virtualità", comunque tengo. Ergo, non mi lancio certo in giudizi affrettati.

    Detto ciò, proprio in virtù dell'ampiezza della definizione di "litigio", ci sono uomini che reagiscono meglio o peggio a seconda di questo o quel tono, di questo o quella parola, o di un periodo lungo o corto. Il "chi ama resta" di Jamila è troppo assoluto e generico...inapplicabile su tanti casi concreti. Del resto la sola persona con cui sappiamo di dover convivere per forza è il sè...quindi se dopo un po' qualcuno/a decide di dare un taglio a un rapporto perchè i "costi" superano i "benefici", non mi sento di biasimarlo.

    @Rosemary, c'è la possibilità, e ripeto POSSIBILITÁ, che lui abbia la sensazione che sia diventato tutto un circolo vizioso. Nel senso: prime tue sclerate--->litigi--->primi allontanamenti--->tu che lo ricerchi sempre di più--->punto di rottura.

    Il che, ribadisco, non significa che io ti stia dando colpe, davvero. Ognuno è fatto a suo modo, agisce e reagisce secondo il proprio carattere. È comunque molto probabile che almeno un periodo di RECIPROCO allontanamento possa far bene a tutti e due, per schiarire le idee e calmare i nervi. Poi...chissà.
    Ti voglio bene
    Perché cazzo abiti lontano?
    Potevamo sfogarci a go go dal vivo... (Dice "che botta di culo" )

    Te che ne pensi del farlo ingelosire?
    Mercoledì c'è il saggio di teatro di un ragazzo a cui faccio ripetizioni.
    Io avevo deciso di andarci quando ancora stavamo insieme, e L. lo presenterà.
    Siccome non mi può vedere, evito di andare? Che faccio?
    La regista è pure una mia amica...

  10. #29
    cheshire cat Artemisia
    Uomo 72 anni da Firenze
    Iscrizione: 11/7/2006
    Messaggi: 34,748
    Piaciuto: 5419 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Rosemary Visualizza il messaggio
    Ti voglio bene
    Perché cazzo abiti lontano?
    Potevamo sfogarci a go go dal vivo... (Dice "che botta di culo" )

    Te che ne pensi del farlo ingelosire?
    Mercoledì c'è il saggio di teatro di un ragazzo a cui faccio ripetizioni.
    Io avevo deciso di andarci quando ancora stavamo insieme, e L. lo presenterà.
    Siccome non mi può vedere, evito di andare? Che faccio?
    La regista è pure una mia amica...
    No Rose, ti prego non fare questi giochetti, anche perché lui lo capirebbe subito. Un conto che vuoi uscire con questo ragazzo per passare la serata, un conto che lo usi per fare ingelosire il tuo ex, che poi certe cose si intuiscono subito e rischieresti di farlo infastidire ancora di più, passeresti ai suoi occhi come una ragazzina immatura. Secondo me, devi cercare di tenere la mente impegnata, perché più ti ci fissi sopra e più rischi di farti prendere dall'impulsività, rabbia e via dicendo.
    A Mephist piace questo intervento
    The smallest feline is
    a masterpiece.
    Leonardo da Vinci



  11. #30
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,775
    Piaciuto: 9512 volte

    Predefinito

    Il tuo errore può essere stato continuare a cercarlo, insistere, mentre lui non voleva sentirne più. Magari perché aveva bisogno di tempo e di riflettere. E se uno sta addosso alle persone non da loro il tempo di tornare sui loro passi. Se deve succedere.
    Ciò non toglie che i periodi stressanti della vita li passiamo tutti, e se uno ama una persona davvero non dico sopporterà per sempre, o per periodi lunghissimi, queste situazioni, ma almeno proverà a parlarne, a risolvere. Chiudersi ci sta, e te lo dice una che si chiude e cova tutto dentro, per un po', ma se poi tiene a quella persona ne parla e si trova una soluzione. Tu forse non gli hai dato il tempo di farlo, questo è certo da quello che scrivi, quindi non possiamo dirti se anche lui sarebbe arrivato a parlartene o avrebbe troncato e basta, e purtroppo non si può tornare indietro. Ora quello che devi fare e cercare di dimenticarlo e metterci una pietra sopra, continuare a vivere la tua vita.Così lui avrà il suo tempo per riflettere, indipendentemente da quello che potrebbe succedere in futuro.
    A Caska e Jamila piace questo intervento

Pagina 3 di 7 PrimaPrima 1234567 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Ragazzo più grande e storia finita
    Da Jamila nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 154
    Ultimo messaggio: 31/10/2011, 9:46
  2. storia finita
    Da HAMELIN nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 12/9/2008, 11:01
  3. Una storia finita o almeno credo.
    Da UUU nel forum Il confessionale
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 1/7/2007, 18:43
  4. una storia da favola finita x una stupidita..
    Da Remusia nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 15/9/2006, 19:35
  5. storia finita......
    Da baby devil nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 36
    Ultimo messaggio: 20/8/2006, 9:49