ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 13 di 19 PrimaPrima ... 391011121314151617 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 121 a 130 su 188
Like Tree101Mi piace

Bambino prelevato a scuola «Portato via in modo incivile»

  1. #121
    Moderatrice Holly
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10104 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Knave Visualizza il messaggio
    Ho sentito tante di quelle risposte da popolino (non solo qui, anche in altri ambiti di discussione), che mi dà davvero una immagine avvilente di un Paese influenzabile e a tratti davvero, davvero stupido.
    Premettendo che la zia è una malata di protagonismo che mi sa tanto di persona sfigata che s'è stancata di dire puttanate in salotto e voleva un palcoscenico più ampio, e c'è andata a nozze con questa cosa.
    Ne conosco parecchia di gente così, ergo so che non vale la pena manco spenderci mezza parola.
    Ragazzi, forse non è chiaro che qui c'è una configurazione di reato. Quello che ha fatto la madre, è di fatto un SEQUESTRO DI MINORE.
    Una volta che il bambino viene affidato al padre, la madre non può trattenerlo. Per nessun motivo.
    E da quanto apprendo, la cosa non è durata un giorno o due.
    Un bambino è facilmente influenzabile, specie dalla mamma.
    Non ci vuole proprio un cazzo a fargli credere che il padre è il lupo cattivo.
    Un bambino non è in grado di decidere se un genitore è in grado di accudirlo piuttosto che un altro.
    Un gruppo di tecnici che lo fanno per mestiere, sì.
    Le denunce sono tutte cadute, ergo i casi sono due:
    - Sono denunce atte a svilire l'immagine del padre davanti ad una giuria.
    - Siamo protetti da incompetenti teste di cazzo in mezzo alle quali non ce n'è UNA in grado di riconoscere una persona pericolosa.
    Ora, quale delle due è più probabile?
    Io qui vedo un teatrino esagerato da parte della famiglia materna. Non oggi, dall'inizio.
    Se il padre non ha avuto episodi che lo rendano inidoneo all'affido (violenze, negligenze, o altro), ed ha ottenuto l'affido il bambino DEVE essere dato al padre. Sì, anche CONTROVOGLIA se NECESSARIO.
    Poi, una volta che l'ordine è stato dato, giusto o sbagliato che sia a coscienza di ognuno, di che stiamo a parlà ancora?
    Le fdo devono fare ciò che viene loro ordinato sennò perdono il posto e, cosa secondo me ancor più grave, non adempiono al loro dovere.
    Ci sono altre persone pagate per pensare e decidere. Loro hanno un unico dovere: agire secondo quelle decisioni.
    Mi dicono di prendere PincoPallo al posto X e portarlo al posto Y?
    Io, personalmente, da poliziotto, se necessario, lo piglio per i piedi e lo lascio sbraitare a testa in giù e lo porto in macchina.
    Se gli manca l'aria non gli torna in braccio alla zia.
    Lo metto in macchina e poi lo calmo e faccio il necessario per farlo star bene.
    Perché è quello il mio lavoro, è quello che devo fare, non solo per i soldi.
    Io sono a posto con la coscienza quando ho fatto il mio dovere, non quello che vuole la D'Urso o il suo pubblico.
    Ah, e agli idioti che dicono "Pezzi di merda, tutti uguali, fanno sempre così 'sti bastardi", non posso che lasciare un augurio sincero.
    Spero che siate vittime di uno stupro o di una scarica di legnate davanti a un rappresentante delle fdo senza che questi faccia niente.
    Anzi, spero di essere presente per farmi una grassa risata insieme allo "sbirro pezzo di merda uguale a tutti gli altri" davanti alla scena.
    Gente tanto stupida non merita un cazzo, men che meno tutela.
    I pezzi di merda siete voi, solo che avete l'aggravante della stupidità.
    E' interessante come tu ritieni giusto che un bambino di dieci anni sia stato legittimamente caricato a mo' di sacco di patate e anzi, mi dai anche della pezza di merda, a me come a tutti gli altri, perché mi ha fatto sinceramente schifo vedere un bambino trattato come un sacco di patate.

    Ok, vogliamo anche assodare (senza basi per farlo, mi pare) che la madre abbia fatto un sequestro di minore. Che la madre sia una puttana colossale che ha messo il bambino contro il padre. Lo voglio anche ammettere. MA, c'è un enorme MA: questo non giustifica NESSUNO, che sia il padre o la padre, o le forze di polizia, o chiunque, a prelevare un bambino con un gesto così eclatante davanti alla scuola. Non credo sia così difficile, che so, avere un mandato per entrare in casa della tipa e prendere il bambino in casa. NON in una scuola, non davanti a tutti, non trattato come un animale.

    Poi sul tuo carinissimo augurio finale, non spendo nemmeno due parole.
    Trovo sempre molto debole chi per argomentare va sull'offesa personale, o sul personale in generale, al posto di rimanere in un discorso oggettivo.


    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  2. # ADS
     

  3. #122
    Vivo su FdT Rocknrolf
    Uomo 33 anni da Milano
    Iscrizione: 29/9/2010
    Messaggi: 3,828
    Piaciuto: 1357 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Knave Visualizza il messaggio
    Ho sentito tante di quelle risposte da popolino (non solo qui, anche in altri ambiti di discussione), che mi dà davvero una immagine avvilente di un Paese influenzabile e a tratti davvero, davvero stupido.
    Premettendo che la zia è una malata di protagonismo che mi sa tanto di persona sfigata che s'è stancata di dire puttanate in salotto e voleva un palcoscenico più ampio, e c'è andata a nozze con questa cosa.
    Ne conosco parecchia di gente così, ergo so che non vale la pena manco spenderci mezza parola.
    Ragazzi, forse non è chiaro che qui c'è una configurazione di reato. Quello che ha fatto la madre, è di fatto un SEQUESTRO DI MINORE.
    Una volta che il bambino viene affidato al padre, la madre non può trattenerlo. Per nessun motivo.
    E da quanto apprendo, la cosa non è durata un giorno o due.
    Un bambino è facilmente influenzabile, specie dalla mamma.
    Non ci vuole proprio un cazzo a fargli credere che il padre è il lupo cattivo.
    Un bambino non è in grado di decidere se un genitore è in grado di accudirlo piuttosto che un altro.
    Un gruppo di tecnici che lo fanno per mestiere, sì.
    Le denunce sono tutte cadute, ergo i casi sono due:
    - Sono denunce atte a svilire l'immagine del padre davanti ad una giuria.
    - Siamo protetti da incompetenti teste di cazzo in mezzo alle quali non ce n'è UNA in grado di riconoscere una persona pericolosa.
    Ora, quale delle due è più probabile?
    Io qui vedo un teatrino esagerato da parte della famiglia materna. Non oggi, dall'inizio.
    Se il padre non ha avuto episodi che lo rendano inidoneo all'affido (violenze, negligenze, o altro), ed ha ottenuto l'affido il bambino DEVE essere dato al padre. Sì, anche CONTROVOGLIA se NECESSARIO.
    Poi, una volta che l'ordine è stato dato, giusto o sbagliato che sia a coscienza di ognuno, di che stiamo a parlà ancora?
    Le fdo devono fare ciò che viene loro ordinato sennò perdono il posto e, cosa secondo me ancor più grave, non adempiono al loro dovere.
    Ci sono altre persone pagate per pensare e decidere. Loro hanno un unico dovere: agire secondo quelle decisioni.
    Mi dicono di prendere PincoPallo al posto X e portarlo al posto Y?
    Io, personalmente, da poliziotto, se necessario, lo piglio per i piedi e lo lascio sbraitare a testa in giù e lo porto in macchina.
    Se gli manca l'aria non gli torna in braccio alla zia.
    Lo metto in macchina e poi lo calmo e faccio il necessario per farlo star bene.
    Perché è quello il mio lavoro, è quello che devo fare, non solo per i soldi.
    Io sono a posto con la coscienza quando ho fatto il mio dovere, non quello che vuole la D'Urso o il suo pubblico.
    Ah, e agli idioti che dicono "Pezzi di merda, tutti uguali, fanno sempre così 'sti bastardi", non posso che lasciare un augurio sincero.
    Spero che siate vittime di uno stupro o di una scarica di legnate davanti a un rappresentante delle fdo senza che questi faccia niente.
    Anzi, spero di essere presente per farmi una grassa risata insieme allo "sbirro pezzo di merda uguale a tutti gli altri" davanti alla scena.
    Gente tanto stupida non merita un cazzo, men che meno tutela.
    I pezzi di merda siete voi, solo che avete l'aggravante della stupidità.
    Cristo dio se sei caduto in basso con l'ultima parte del messaggio.

  4. #123
    Schiacciamosche. Knave
    Uomo 27 anni da Caserta
    Iscrizione: 20/8/2010
    Messaggi: 3,789
    Piaciuto: 989 volte

    Predefinito

    Non è un'offesa personale.
    È un'offesa generale.
    Io ho offeso chi fa di tutta l'erba un fascio.
    Generalizzo, come generalizzano lor signori deficienti.
    Leggete, prima di rispondere.
    Io parlavo a chi generalizza con frasi sul calibro dell' ACAB.
    Di chi dice "Pezzi di merda, come tutti gli altri."
    Leggi le prime due pagine per farti un'idea di che parlo.
    Leggo parole AGGHIACCIANTI per un paese che si reputa civilizzato.
    Perché fa figo dare contro.
    Non posso ancora sentire la storia degli sbirri cattivi, dei tutti bastardi, nel 2012.
    Non posso accettare ancora che un bastardo che mena una persona in commissariato, ne infanghi altre migliaia e che gente senza spina dorsale né cervello si lascino influenzare.
    Se non lo pensate, perché vi sentite presi in causa? Che vi frega di quello che auguro a gente tanto stupida?
    E se invece lo pensate, di che vi lamentate se avete un pensiero tanto stupido?
    Sottoscrivo ogni parola, specie le ultime. Specie verso gente così beceramente ottusa e deficiente.

  5. #124
    Vivo su FdT Rocknrolf
    Uomo 33 anni da Milano
    Iscrizione: 29/9/2010
    Messaggi: 3,828
    Piaciuto: 1357 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Knave Visualizza il messaggio
    Non è un'offesa personale.
    È un'offesa generale.
    Io ho offeso chi fa di tutta l'erba un fascio.
    Generalizzo, come generalizzano lor signori deficienti.
    Leggete, prima di rispondere.
    Io parlavo a chi generalizza con frasi sul calibro dell' ACAB.
    Di chi dice "Pezzi di merda, come tutti gli altri."
    Leggi le prime due pagine per farti un'idea di che parlo.
    Leggo parole AGGHIACCIANTI per un paese che si reputa civilizzato.
    Perché fa figo dare contro.
    Non posso ancora sentire la storia degli sbirri cattivi, dei tutti bastardi, nel 2012.
    Non posso accettare ancora che un bastardo che mena una persona in commissariato, ne infanghi altre migliaia e che gente senza spina dorsale né cervello si lascino influenzare.
    Se non lo pensate, perché vi sentite presi in causa? Che vi frega di quello che auguro a gente tanto stupida?
    E se invece lo pensate, di che vi lamentate se avete un pensiero tanto stupido?
    Sottoscrivo ogni parola, specie le ultime. Specie verso gente così beceramente ottusa e deficiente.
    l'ultima parte del tuo messaggio è stupida, senza se e senza ma...Hai fatto il fenomeno contro chi fa di tutta l'erba un fascio e hai tirato fuori un finale di post che è l'emblema del populismo ignorante. E chi peggio del populista fa di tutta l'erba un fascio ?
    Se la gente dice delle troiate non vedo perchè tu, che ti ritieni migliore, debba rispondere con puttanate peggiori.

  6. #125
    MalaMente Tallulah
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 27/12/2009
    Messaggi: 1,365
    Piaciuto: 590 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Knave Visualizza il messaggio
    Non è un'offesa personale.
    È un'offesa generale.
    Io ho offeso chi fa di tutta l'erba un fascio.
    Generalizzo, come generalizzano lor signori deficienti.
    Leggete, prima di rispondere.
    Io parlavo a chi generalizza con frasi sul calibro dell' ACAB.
    Di chi dice "Pezzi di merda, come tutti gli altri."
    Leggi le prime due pagine per farti un'idea di che parlo.
    Leggo parole AGGHIACCIANTI per un paese che si reputa civilizzato.
    Perché fa figo dare contro.
    Non posso ancora sentire la storia degli sbirri cattivi, dei tutti bastardi, nel 2012.
    Non posso accettare ancora che un bastardo che mena una persona in commissariato, ne infanghi altre migliaia e che gente senza spina dorsale né cervello si lascino influenzare.
    Se non lo pensate, perché vi sentite presi in causa? Che vi frega di quello che auguro a gente tanto stupida?
    E se invece lo pensate, di che vi lamentate se avete un pensiero tanto stupido?
    Sottoscrivo ogni parola, specie le ultime. Specie verso gente così beceramente ottusa e deficiente.
    Il paladino contro la stupidità, l'ottusità la deficienza




    ACAB
    Anzi ACAP (ALL COPS ARE PECORELLE) è ancora più fico.
    .Tocca incasinarsi per risolvere ammazzarsi per risorgere amarsi per accorgersene incatenarsi per insorgere inventarsi per evolvere guardarsi per distogliere mangiare la polvere per poi mordere qualcosa di piu dolcE.

  7. #126
    Schiacciamosche. Knave
    Uomo 27 anni da Caserta
    Iscrizione: 20/8/2010
    Messaggi: 3,789
    Piaciuto: 989 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Rocknrolf Visualizza il messaggio
    l'ultima parte del tuo messaggio è stupida, senza se e senza ma...Hai fatto il fenomeno contro chi fa di tutta l'erba un fascio e hai tirato fuori un finale di post che è l'emblema del populismo ignorante. E chi peggio del populista fa di tutta l'erba un fascio ?
    Se la gente dice delle troiate non vedo perchè tu, che ti ritieni migliore, debba rispondere con puttanate peggiori.
    Me sà che hai un'idea travisata di populismo.
    Sono semplicemente incazzato con chi dice puttanate simili. Punto. E lo esprimo.

    Tallulah, non posso che rinnovare la speranza che una "pecorella" si riveli tale nel momento in cui ne avrai bisogno.
    Per il resto, ho detto tutto nel post lungo, se qualcosa non e chiaro rileggetevelo.
    Non ho nulla da aggiungere che non abbia già detto.
    Qualsiasi donna può incastrare un uomo se ci mette un po' di cervello e un po' di fica nel ragionamento. [Eddie Murphy]

  8. #127
    Vivo su FdT Rocknrolf
    Uomo 33 anni da Milano
    Iscrizione: 29/9/2010
    Messaggi: 3,828
    Piaciuto: 1357 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Knave Visualizza il messaggio


    Me sà che hai un'idea travisata di populismo.
    Sono semplicemente incazzato con chi dice puttanate simili. Punto. E lo esprimo.

    Tallulah, non posso che rinnovare la speranza che una "pecorella" si riveli tale nel momento in cui ne avrai bisogno.
    Per il resto, ho detto tutto nel post lungo, se qualcosa non e chiaro rileggetevelo.
    Non ho nulla da aggiungere che non abbia già detto.
    Puoi essere incazzato con chi dice puttanate simili, è triste che, in risposta, abbia tirato fuori puttanate peggiori.

  9. #128
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    @Knave; ho letto solo una parte dei tuoi interventi...ma ti voglio bene

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Usher Visualizza il messaggio
    bhe non ha fatto neanche male, perchè si rischia anche di creare preconcetti,seriotipi,pregiudizi senza sapere cosa dice l'altra campana.
    Se non guardi il video non puoi nemmeno renderti conto del livello di isteria della zia e di come il suo modo di fare possa essere stato traumatico per il bambino...
    Quote Originariamente inviata da Nuvolablu Visualizza il messaggio
    Tra l'altro poi il fatto che il Governo abbia chiesto scusa per l'operato delle fdo non mi sembra cosa da poco.


    Un'altra puttana manipolatrice

    - - - Aggiornamento - - -

    MESTRE (Venezia) — Ha studiato per mesi il piccolo Leonardo, le dinamiche familiari, la madre, il padre, i nonni. «Alla fine ho capito che l’unica scelta possibile era l’allontanamento forzato del bambino, anche contro la sua volontà... una volontà condizionata ».
    Siamo nell’ordinatissimo studio del dottor Rubens De Nicola, 62 anni, psichiatra e psicoterapeuta mestrino, ma soprattutto consulente della Corte d’Appello di Venezia, dove la seconda sezione civile per minorenni ha deciso di usare la forza per togliere il piccolo Leonardo alla madre. De Nicola è nella bufera perché la sua consulenza è il pilastro dell’ordinanza dei giudici lagunari.
    Dottor De Nicola, davvero era l’unica scelta possibile?
    «Avevamo provato in tutti i modi a convincere la madre della necessità per Leonardo di tornare dal papà che non vedeva mai. Ma i tentativi non forzati sono andati a vuoto. Il giorno in cui doveva trasferire il bambino, la signora è andata in vacanza con lui. Il piccolo aveva poi trovato il modo di nascondersi attraverso un pertugio irraggiungibile sotto il letto, che era bloccato con il fil di ferro: avevano creato un fortilizio. E così l’operazione "pacifica" era diventata impossibile».
    Doveva proprio essere allontanato contro la sua volontà?
    «Bisogna saper distinguere fra volontà autentica e condizionata. Siamo nel secondo caso. La madre ha un forte ascendente sul figlio e l’ha usato per la sua guerra contro l’ex marito. Il bambino era per lei, nel rapporto con il padre, come un cane da tenere al guinzaglio, uno di quei guinzagli che si allungano e si accorciano a piacimento. La relazione padre-figlio ne è uscita dilaniata e Leonardo ha iniziato a soffrire di una sindrome ansiosa legata al conflitto di fedeltà, tipica del bambino che deve aderire a un comando».
    Ha partecipato anche lei all’azione nella scuola?
    «Sì, c’ero, mi aveva chiamato la Questura dicendomi che era stato deciso di intervenire quel giorno perché i parenti stavano per far sparire il bambino. Leonardo non voleva uscire dalla classe, allora l’insegnante ha portato fuori i compagni e sono entrato io. L’ho accarezzato. Gli è scesa una lacrima. "Vieni via" gli ho detto. "Non mi muovo da qui". Avevo stabilito che nessuno poteva toccare il bambino tranne il papà. Ma Leonardo è corpulento e il padre mingherlino e non ce la faceva da solo. L’aiuto è stato necessario. Poi siamo usciti ed è stata la bagarre. Era tutto organizzato dai parenti per arrivare esattamente a questo punto, per riavere il bambino. Secondo il mio programma la mamma lo dovrebbe rivedere fra 15 giorni, a colloquio protetto. Ma già oggi per il caos è saltato l’incontro con la terapeuta, mah».
    Pentito della scelta?
    «Non c’era altro da fare. Se Leonardo tornerà con la madre in futuro potrebbe avere dei disturbi seri. Con il padre, in questi giorni, si è sciolto come la neve al sole. Il bambino è molto intelligente e bravo ma un problema ce l’ha: è condizionato».
    Andrea Pasqualetto


    http://www.corriere.it/cronache/12_ottobre_13/pasqualetto-letto-fortino-col-fil-di-ferro_adc504be-14fe-11e2-adc6-ff8054e34060.shtml
    La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.

    I cinici sono tutti moralisti, e spietati per giunta.





  10. #129
    Honey and Chocolate Queen*
    Donna 28 anni da Venezia
    Iscrizione: 7/5/2011
    Messaggi: 288
    Piaciuto: 103 volte

    Predefinito

    SCHIFO SCHIFO SCHIFO!! se io fossi un giudice non farei nemmeno avvicinare il padre al bambino!!! se il bambino non ti vuole FATTI UNA DOMANDA E DATTI UNA RISPOSTA!!!
    X quanto riguarda i poliziotti: no comment!!
    Siamo proprio un Paese di "ingenui" se pensiamo che la legge possa cambiare!!
    Se c’è un termine che mi definisce veramente è «troppo». Mi innamoro troppo. Mi appassiono troppo. Mi stanco troppo. Mi arrabbio troppo.

  11. #130
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,773
    Piaciuto: 9508 volte

    Predefinito

    In tutta questa faccenda io reputo solo inconcepibile il modo in cui è stato prelevato il bambino. Si dovrebbe prevedere che un bambino, specie se ha una visione distorta del padre, non voglia staccarsi dalla mamma e dalla famiglia materna facilmente, e quindi evitare di portarlo via a scuola, dove tutti possono vederlo e urlare contro la polizia, spaventandolo ancora di più.
    Di certo il bambino, però, sarebbe stato più calmo se la zia, invece di strillare come una matta, gli avesse detto di andar con loro, che poi li avrebbero seguiti. Invece non ha fatto altro che alimentare ancora di più la paura del bambino.

    Se ho sentito bene in tv, in ogni caso, le forze dell'ordine si sono scusate, cosa che non hanno fatto i parenti del bambino per averlo traumatizzato in quel modo, il padre facendolo portar via in quel modo, invece di farlo calmare un attimo, e la zia istigandolo ancor di più a voler star lontano dal padre. Per me questo è ancora più inconcepibile, perchè per il bene del bimbo avrebbero dovuto risolvere la cosa civilmente.


    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Queen* Visualizza il messaggio
    SCHIFO SCHIFO SCHIFO!! se io fossi un giudice non farei nemmeno avvicinare il padre al bambino!!! se il bambino non ti vuole FATTI UNA DOMANDA E DATTI UNA RISPOSTA!!!
    X quanto riguarda i poliziotti: no comment!!
    Siamo proprio un Paese di "ingenui" se pensiamo che la legge possa cambiare!!
    Fatti una domanda tu: se tutte le denuncie al padre son state revocate, se gli era concesso vederlo, se i servizi sociali hanno concesso l'affido a lui, non è il padre che deve farsi una domanda e darsi una risposta.
    La foto della scuola non mi assomiglia più
    Ma i miei difetti sono tutti intatti

Discussioni simili

  1. Lampedusa, via in massa dal cpa. Caos sull'isola
    Da zwirner nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 27/1/2009, 12:09
  2. Vedere le cose in modo diverso, si puo?
    Da anemy nel forum Argomento libero
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 13/1/2007, 16:27
  3. Bambino trans nella scuola femminile
    Da RANGER nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 23/5/2006, 13:52
  4. per fare in modo che le donne comincino ad usare il cervello
    Da schrek nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 6/2/2006, 3:42
  5. RAGAZZI UN CONSIGLIO??? VIVETE LE VOSTRE STORIE IN MODO....
    Da FLESHNA nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 29/11/2004, 10:01