ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 7 di 8 PrimaPrima ... 345678 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 61 a 70 su 73

Governo Berlusconi e rapporti esteri

  1. #61
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    Che le prigioni siano ingolfate sinceramente mi ha sempre interessato poco.....non sono quelli i problemi sociali che mi attanagliano di più.



    Quindi, ben venga anche il reato di immigrazione clandestina.....forse è realmente un primo passo per far capire che qui in Italia la festa è finita, e non si scherza più.....

  2. # ADS
     

  3. #62
    Mai più senza FdT lakeofire
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 11/9/2007
    Messaggi: 13,626
    Piaciuto: 66 volte

    Predefinito

    Cmq il reato viene discusso nel disegno di legge, che passa per il parlamento (paragonabili alle sabbie mobili)

  4. #63
    FdT-dipendente
    Uomo
    Iscrizione: 4/7/2007
    Messaggi: 1,581
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Finalmente un decreto con tutti (o quasi) i crismi!
    Speriamo che così facendo l'Italia smetta di essere un porto franco per gli immigrati

  5. #64
    Mai più senza FdT lakeofire
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 11/9/2007
    Messaggi: 13,626
    Piaciuto: 66 volte

    Predefinito

    Il Gazzettino di oggi (giovedì 22/05/08)

    C'è uno schemino molto chiaro sui contenuti previsti dal pacchetto sicurezza.

    Il decreto legge
    • aggravante clandestinità: aumetno di 1/3 della pena per chi delinque
    • affitti in nero ai clandestini: fino a 3 anni di carcere e multe fino a 50.000 euro per i proprietari
    • espulsioni più facili: per lo straniero condannato a più di 2 anni di carcere
    • poteri ai sindaci: potranno adottare ordinanze urgenti per motivi di sicurezza
    • stretta su ubriachi: da 3 a 10 anni di carcere per chi causa incidenti mortali
    Il disegno di legge

    • reato immigrazione clandestina: arresto in flagranza, pene dai 6 mesi ai 4 anni di carcere
    • cpt: allungato il tempo di permanenza a 18 mesi
    • stop ai matrimoni di convenienza: cittadinanza italiana solo dopo 2 anni di residenza stabile in Italia
    • lotta alla contraffazione: distruzione dopo 15 giorni delle merci sequestrate
    • writers: obbligo di ripristinare quanto danneggiato
    • accattonaggio: fino a 3 anni di carcere per chi si avvale di minori
    • aggravanti per reati commessi su anziani e disabili
    • money transfer: necessario il permesso di soggiorno per trasferire denaro
    • confisca beni mafiosi: strumenti più facili e veloci
    I 3 decreti legislativi

    • stretta sui ricongiungimenti con l'introduzione del test del dna
    • allontanamenti più facili: amplificati i motivi che consentono l'allontanamento immediato dei cittadini ue per motivi di pubblica sicurezza. Senza reddito scatta l'allontanamento
    • restrizioni alla libera circolazione in Italia per richiedenti asilo.
    Mi sembrano ottime misure. Che ne pensate?

  6. #65
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    Idem! Concordo pienamente

    Erano anni che aspettavo MINIMO qualcosa del genere!!
    Ora speriamo che la magistratura come al solito non si metta in mezzo con il suo schifoso buonismo.

  7. #66
    Assuefatto da FdT
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 20/11/2004
    Messaggi: 945
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    • writers: obbligo di ripristinare quanto danneggiato
    questo si che mi piace. e non sono sarcastico.

  8. #67
    obo
    .
    32 anni
    Iscrizione: 23/9/2005
    Messaggi: 35,506
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito

    un'altra bocciatura illustre al governo
    Il settimanale britannico addebita al premier bilanci negativi in politica economica e estera
    "E in più deve pensare al divorzio da Veronica e alle accuse dei pentiti"


    L'Economist boccia Silvio come nel 2001
    "Troppi guai, è ora di dare le dimissioni"


    dal nostro corrispondente ENRICO FRANCESCHINI





    LONDRA - "Time to say addio", ora di dire addio: così, con un titolo mezzo in inglese mezzo in italiano, il settimanale britannico The Economist chiede le dimissioni di Silvio Berlusconi. Nel numero domani in edicola, l'autorevole periodico, che la sua base a Londra ma vanta una diffusione in tutto il mondo, pubblica un lungo editoriale dedicato agli ultimi sviluppi della vicenda italiana. "E' stata una brutta settimana" per il premier, scrive l'Economist, enumerandone le ragioni: la decisione del tribunale di Milano di costringere la Fininvest a versare una garanzia dei 750 milioni che è stata condannata a pagare come risarcimento alla Cir di Carlo De Benedetti per il controverso acquisto della Mondadori; i 43 milioni l'anno chiesti da sua moglie Veronica come alimenti per il divorzio; il processo per corruzione e quello su presunti legami mafiosi che stanno per riprendere; la protesta di piazza del "No-Berlusconi day"; infine le dichiarazioni di Gianfranco Fini su Berlusconi che si crede "un monarca assoluto" e sulla "bomba atomica" rappresentata dalle rivelazioni del pentito Gaspare Spatuzza.

    L'Economist ricorda di essersi opposto a Berlusconi, criticando il suo debutto politico nel 1993-'94, giudicandolo "unfit", inadatto, a governare l'Italia nel 2001, suggerendo agli elettori italiani fin dalla copertina di dirgli "Basta!" nel 2006 ed esprimendosi a favore del centro-sinistra nelle elezioni del 2008. Ora il settimanale chiede le sue dimissioni, non tanto per gli scandali privati, quanto per il conflitto d'interessi, l'ombra dei processi e la cattiva gestione di politica economica e politica estera. In un secondo articolo, una corrispondenza da Roma, l'Economist cita Beppe Grillo secondo cui "per Berlusconi è cominciato il conto alla rovescia", pur notando subito dopo che il premier potrebbe avere un asso nella manica: decidere di indire elezioni anticipate e presentarsi al popolo come una vittima di "macchinazioni di giudici di sinistra, esibizionisti di destra e Cosa Nostra", per cui la rivista non fa previsioni su come andrà a finire. Ma si augura, nell'editoriale, che Berlusconi si dimetta, sostituito da Fini, da Casini o da Bersani: "Chiunque prenda il suo posto potrebbe completare la trasformazione del paese che Berlusconi interruppe quando entrò nell'arena politica negli anni '90. L'Italia starebbe meglio se il Cavaliere uscisse di scena".

  9. #68
    Falco67
    Ospite

    Predefinito

    Quando si faranno gli affari loro i giornali degli altri paesi ?
    Che boccino pure ,quello che importa e che governi in Italia è bene .
    Se decideremo che non va più bene per l'Italia saremo noi a decidere e non certo un giornalino che per nascondere le magagne e gli errori del loro paese raccontano quello degli altri ,tanto più che li abbiamo superati nella classifica dei paesi economicamente messi meglio .

  10. #69
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    In effetti ora come ora, vedere un giornale INGLESE che ci critica, considerando che pure il consenso a Gordon Brown è piuttosto basso, fa leggerissimamente ridere.

    Senza contare che l'Economist è sempre stato dichiaratamente schierato in un'ala corrispondente al nostro centro-sinistra. Con questo non lo sto screditando, dico solo che le notizie su quel giornale vanno lette sapendo chi è che le scrive, esattamente quello che direi anche per giornali tipo il Secolo d'Italia o Il Giornale

  11. #70
    Falco67
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wolverine Visualizza il messaggio
    In effetti ora come ora, vedere un giornale INGLESE che ci critica, considerando che pure il consenso a Gordon Brown è piuttosto basso, fa leggerissimamente ridere.

    Senza contare che l'Economist è sempre stato dichiaratamente schierato in un'ala corrispondente al nostro centro-sinistra. Con questo non lo sto screditando, dico solo che le notizie su quel giornale vanno lette sapendo chi è che le scrive, esattamente quello che direi anche per giornali tipo il Secolo d'Italia o Il Giornale
    E su questo sono d'accordo aggiungo che più che i giornali e le Tv bisognerebbe ascoltare radio radicale con le sue dirette dalle camere e poi guardarsi un pò in giro .
    Un pò come il meteo .....meglio aprire la finestra per sapere che tempo fa.

Pagina 7 di 8 PrimaPrima ... 345678 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Il governo Berlusconi
    Da Usher nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 4855
    Ultimo messaggio: 19/8/2011, 19:01
  2. Il Governo Berlusconi combatte la Mafia
    Da Falco67 nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 119
    Ultimo messaggio: 2/2/2010, 14:58
  3. Berlusconi: ''Sul referendum la Lega avrebbe fatto cadere il governo"
    Da SteekHutzee nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 4/5/2009, 20:52
  4. Il Primo Consiglio dei Ministri del Governo Berlusconi: All In One
    Da gregnapola nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 15/4/2008, 22:25
  5. Risultati ottenuti dal governo Berlusconi
    Da djsoda nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 63
    Ultimo messaggio: 28/3/2006, 14:59