ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 13

Nasce bimba da madre in coma

  1. #1
    ... SteekHutzee
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 19/7/2008
    Messaggi: 16,203
    Piaciuto: 100 volte

    Predefinito Nasce bimba da madre in coma

    È nata all'ospedale Sant'Anna di Torino la bambina la cui mamma, in coma da un mese, era tenuta in vita solo per farla nascere. La piccola pesa 800 grammmi e sta bene. La piccola si chiamerà Edil, come la mamma, la donna somala di 28 anni, colpita da una grave forma di tumore al cervello e che da un mese è tenuta in vita artificialmente per far nascere la piccola. Ieri la gestazione era entrata nella 28/a settimana ed i medici hanno tentato di prolungare il più possibile la permanenza della bambina nel grembo materno.



    SI DECIDE SE STACCARE LA SPINA Sarà la commissione per l'accertamento della morte cerebrale a valutare se sarà giunto il momento di staccare i macchinari che tengono ancora artificialmente in vita la donna in coma irreversibile da cui è oggi è nata la piccola Idil (questa la grafia esatta del nome di madre e figlia). Dopo il parto le condizioni della donna sono ulteriormente peggiorate e la paziente verrà sottoposta ad elettroencefalogramma e ad altri esami strumentali. Poi, se la commissione darà il suo assenso, scatteranno le sei ore di osservazione al termine delle quali saranno staccate le spine dei macchinari.

    GINECOLOGO: «BIMBA PUÒ CRESCERE SANA» «Ha tutte le opportunità di essere sana e crescere bene» la piccola Edil, nata oggi a Torino, a un mese dalla morte clinica della mamma, tenuta in vita da una macchina proprio per darla alla luce. Ne è convinto Giovanni Scambia, direttore del dipartimento per la tutela della Salute della donna e della vita nascente del Policlinico Gemelli di Roma. «Le tecniche oggi - spiega Scambia commentando il caso seguito dai colleghi del Sant'Anna di Torino - permettono questo tipo di interventi offrendo una opportunità di vita in una situazione di per sè tragica. Purtroppo non c'erano alternative. E salvare un bambino vitale in una donna ormai in coma è una scelta logica». La bambina del resto ha tutte le opportunità di avere una buona salute perchè «sono state conservate tutte le funzioni tenendo in vita la madre. Ci sono stati altri casi del genere e i piccoli sono cresciuti del tutto sani». Del resto, secondo Scambia, «se qualcuno avesse potuto chiedere alla madre cosa avrebbe voluto, credo che non avrebbe avuto dubbi sulla nascita della sua bimba».
    MADRE IN COMA A TORINO, LA PICCOLA EDIL NATA -FOTO *-*Leggo
    mi fanno piacere queste notizie. e poi almeno il padre ha perso la moglie ma non la figlia...
    ma non è un po andare contro natura ? diciamo che era scritto (dal fato, Dio, Destino , chiamtelo come vi pare) che la bambina doveva morire o meglio che non doveva nascere...

  2. # ADS
     

  3. #2
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Non ho capito se questa c'aveva il tumore pure prima di rimanere incinta.

    Se sì non comprendo e non condivido assolutamente la decisione sua e del marito.
    E di conseguenza non condivido nemmeno la nascita durante il coma.


    Se invece si è ammalata dopo essere rimasta incinta, comprendo la situazione,
    ma non so se la condivido appieno.

  4. #3
    Matricola FdT
    Donna 27 anni
    Iscrizione: 9/9/2010
    Messaggi: 38
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Io in Dio, fato e cagate varie non ci credo.
    E se la bambina doveva morire, sarebbe morta. Ma non è morta e quindi la madre, pur essendo morta, l'ha tenuta in vita.
    Queste cose però sono tristi, ma allora stesso tempo belle. Auguro alla bimba e alla sua famiglia tutta la felicità di questo mondo.

  5. #4
    pls Paperoga
    33 anni
    Iscrizione: 27/3/2007
    Messaggi: 10,322
    Piaciuto: 2197 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Giulia.19 Visualizza il messaggio
    Io in Dio, fato e cagate varie non ci credo.
    E se la bambina doveva morire, sarebbe morta. Ma non è morta e quindi la madre, pur essendo morta, l'ha tenuta in vita.
    Queste cose però sono tristi, ma allora stesso tempo belle. Auguro alla bimba e alla sua famiglia tutta la felicità di questo mondo.
    Famiglia? Felicità?

    La madre è morta...

  6. #5
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Di fatto questa bambina, al contrario delle sue coetanee, crescerà senza madre.
    Mi rendo conto di quanto sia romantico per il padre/marito-vedovo l'idea di questa continuazione, la moglie che rivivrà nella figlia: dare lei lo stesso nome della madre è un'ulteriore cattiveria che la segnerà psicologicamente per tutta la vita o quanto meno per tutto il periodo della crescita.
    Il vero atto d'amore forse sarebbe stato scrollarsi di dosso tutto il proprio egoismo e non farla nascere.

    Si potrebbe qua prendere un'ulteriore spunto di discussione e riagganciarsi a quei post dove si negano alcuni diritti degli omosessuali, in particolare quello della genitorialità, adducendo come motivazione l'essere la cosa contro natura.
    Trovo molto più naturale e atto d'amore spontaneo il decidere di prendersi cura di un bambino già in vita e SOLO, piuttosto che quello di far nascere a tutti i costi e in modo alquanto artificiale una bimba come nel caso in oggetto: eppure anch'essa crescerà senza figura materna di riferimento: gli omofobi si interroghino.

    C'è una grande ulteriore distinzione che vorrei dire fra un'adozione di una coppia omosessuale e questa nascita. Il percorso adottivo comporta una preparazione della coppia lunga a volte molti anni. Una coppia con un lutto non metabolizzato non verrebbe mai considerata idonea all'adozione, a prescindere dalle tendenze sessuali, soprattutto se nascesse il sospetto che gli strascichi di tale lutto si potrebbero riversare sul bambino da adottare. Intendo dire che se per esempio la coppia ha perso un figlio, mai e poi mai gli si affiderebbe qua in Italia un bambino col rischio che questi diventi "sostitutivo" di quello perso. Nel caso in oggetto invece accade proprio questo: La bambina prenderà non solo il nome (cosa emblematica del problema questa) ma anche il posto della perduta madre. C'è il rischio che si trovi costretta a crescere con questo ruolo che non compete a una bambina, che non possa mai essere se stessa, ma la madre che l'ha creata; in aggiunta un padre così è facile che cada nell'errore di farla sentire, seppure involontariamente, causa della perdita di sua moglie.

    Io non permetterei mai una nascita del genere.

    Si potrebbero fare ulteriori considerazioni sulla macchina che deve tenere in vita un uomo ormai ridotto a vegetale in coma irreversibile e la stessa macchina che deve far nascere un feto, in nome della sacralità della vita che in realtà è soltanto una gran confusione sul significato della stessa.

  7. #6
    Cal Lightman
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo Visualizza il messaggio
    Di fatto questa bambina, al contrario delle sue coetanee, crescerà senza madre.
    Mi rendo conto di quanto sia romantico per il padre/marito-vedovo l'idea di questa continuazione, la moglie che rivivrà nella figlia: dare lei lo stesso nome della madre è un'ulteriore cattiveria che la segnerà psicologicamente per tutta la vita o quanto meno per tutto il periodo della crescita.
    Il vero atto d'amore forse sarebbe stato scrollarsi di dosso tutto il proprio egoismo e non farla nascere.

    Si potrebbe qua prendere un'ulteriore spunto di discussione e riagganciarsi a quei post dove si negano alcuni diritti degli omosessuali, in particolare quello della genitorialità, adducendo come motivazione l'essere la cosa contro natura.
    Trovo molto più naturale e atto d'amore spontaneo il decidere di prendersi cura di un bambino già in vita e SOLO, piuttosto che quello di far nascere a tutti i costi e in modo alquanto artificiale una bimba come nel caso in oggetto: eppure anch'essa crescerà senza figura materna di riferimento: gli omofobi si interroghino.

  8. #7
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Cal, Rudemood, scusate ma ho continuato a scrivere il mio articolo dopo i vostri quote/reputazione, come è mia abitudine...
    Scusate se la parte finale non vi trovasse più d'accordo...

    Comunque grazie!

  9. #8
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Adesso che ci ripenso, oltre ad essere cmq d'accordo con Abel,
    ricordo di aver avuto una discussione con un'amica tempo fa.
    Mi raccontava di questa donna ammalatasi di cancro durante la gravidanza.

    Avrebbe potuto fare la chemioterapia e salvarsi, invece ha preferito morire per far nascere sua figlia. Mi incazzai veramente molto, sì.

  10. #9
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    La "selezione", Abel, non dovrebbe avvenire sulla base della presenza o meno di genitori naturali, ma solo sulla base della gravità di eventuali malformazioni genetiche, handicap psico-fisici o altro del genere. Se questa bambina riuscirà a crescere in maniera normale ed a fare la vita sua, e se il padre è un buon padre, potrà avere una vita normale. I "se" ci sono come ce ne sono in tutti gli altri contesti, non si possono certo eliminare.

  11. #10
    Yuki Kate
    Donna 27 anni da Caserta
    Iscrizione: 24/3/2006
    Messaggi: 1,974
    Piaciuto: 76 volte

    Predefinito

    se qualcuno avesse potuto chiedere alla madre cosa avrebbe voluto, credo che non avrebbe avuto dubbi sulla nascita della sua bimba.
    Ne sono sicurissima anche io, non c'è niente di meglio di una vita di un bambino salvata..
    mi dispiace per la donna...

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Bimba nasce con il sangue rosa
    Da SteekHutzee nel forum Notizie strambe e divertenti
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 26/8/2010, 13:09
  2. Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 16/6/2010, 14:04
  3. Bimba picchiata da papà resta in coma
    Da KIss of Death nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 56
    Ultimo messaggio: 25/7/2008, 13:51
  4. In coma bimba azzannata da cane
    Da Blacko nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 64
    Ultimo messaggio: 7/2/2007, 9:10
  5. Madre uccide bimba di 4 anni e tenta il suicidio, arrestata
    Da leones nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 3/12/2004, 19:11