ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 234567 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 51 a 60 su 68

La bellezza è soggettiva?

  1. #51
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Trinità
    Il "bello" è stato a lungo indagato dalla filosofia classica, e ancora continua a essere materia di dibattito. Già questo basterebbe a delineare la sua assoluta soggettività.
    se dibattiamo su un argomento questo nn significa ke sia soggettivo.

    il "bello", è tale in quanto rispetta canoni + o meno rigidi, come la sezione aurea (vedi in architettura, aritmetica, fisica, geometria, pittura, musica..). ke poi possa piacere + un Picasso del periodo cubista ke un Caravaggio, nn cambia nulla; Caravaggio è Caravaggio.. ma poi, ripeto, ke importa... se piace a te piace a te... del resto, kissenefrega.....


  2. # ADS
     

  3. #52
    FdT svezzato
    Uomo 39 anni da Milano
    Iscrizione: 13/2/2005
    Messaggi: 249
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Godel
    se dibattiamo su un argomento questo nn significa ke sia soggettivo.

    il "bello", è tale in quanto rispetta canoni + o meno rigidi, come la sezione aurea (vedi in architettura, aritmetica, fisica, geometria, pittura, musica..). ke poi possa piacere + un Picasso del periodo cubista ke un Caravaggio, nn cambia nulla; Caravaggio è Caravaggio..
    Per motivi di lavoro ho a che fare con un contesto artistico, nel quale sono emerse più volte considerazioni circa la soggettività del "bello". Ed è sempre interessante osservare come le sue qualità cambino a seconda dell'osservatore.

    Il fatto che da circa 2400 anni ci si interroghi sulle qualità del "bello" senza essersi mai nemmeno avvicinati alla costituzione di un paradigma universale, cos'è se non la dimostrazione che le considerazioni in merito sono assolutamente soggettive? Tra l'altro - paradossalmente - interrogarsi nello specifico sulla soggettività o meno del "bello" non ha senso, poiché nella domanda risiede già la risposta; puntualmente confermata da pareri inevitabilmente discordanti. La metà schierata a favore della soggettività già implica una concezione poliedrica della bellezza, che non può essere ignorata.
    Che questa derivi dalla condizione culturale e sociale di ciascuno, poi, è cosa ovvia; e anche qui sorge una domanda: cosa sono i diversi sistemi socio-culturali se non la manifestazione del carattere proprio di ogni gruppo di individui (divisi per famiglia, stato, rango, interessi e via dicendo), in una dimensione che non può prescindere dalla soggettività?

    Aggiungo: la nascita della filosofia si può concettualmente far risalire all'assunto "L'Uomo è misura di tutte le cose" enunciato da Protagora: dimostrazione inequivocabile che la filosofia stessa è soggettività, e tutto ciò che ivi rientra non può che avere carattere soggettivo.

  4. #53
    Mai più senza FdT
    Iscrizione: 19/1/2005
    Messaggi: 14,996
    Piaciuto: 9 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Trinità
    Gattolo ha sottolineato una verità giustissima. Rispondere "Se va beh grazie" significa ammettere di non aver considerato una possibilità che - specialmente in questo caso - è di una rilevanza eccezionale.

    "Se va beh grazie" l'ho scritto perchè ha fatto un esempio assurdo.
    Una donna grassoccia con naso schiacciato non si può definire BELLA... ne in Italia ne in Africa ne in America!

  5. #54
    Redhead Pride Lantis
    Uomo 37 anni da Estero
    Iscrizione: 21/10/2004
    Messaggi: 25,447
    Piaciuto: 1042 volte

    Predefinito

    e perche no?

  6. #55
    Badcloster
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Usher
    boh! per me la bellezza sta nell'occhio di chi guarda, ma esattamente cosa guardiamo quando parliamo di bellezza quali sono i suoi canoni?
    Mandiamo una bella e-mail a stefano zecchi docente di estetica per la risposta

  7. #56
    nestuno
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Rum & Cocaina


    "Se va beh grazie" l'ho scritto perchè ha fatto un esempio assurdo.
    Una donna grassoccia con naso schiacciato non si può definire BELLA... ne in Italia ne in Africa ne in America!
    Ti posso assicurare che per alcune popolazioni Africane una ragazza di questo tipo è davvero BELLA. Le vengono dedicate sculture ed altro. Anche nel nostro paese, in italia, fino a qualche decina di anni fa le ragazze belle erano le più formose e non le più magre. Oggi una ragazza molto formosa non viene considerata bella, al massimo carina. questo per me fa pensare.

  8. #57
    FdT svezzato
    Uomo 39 anni da Milano
    Iscrizione: 13/2/2005
    Messaggi: 249
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Rum & Cocaina


    "Se va beh grazie" l'ho scritto perchè ha fatto un esempio assurdo.
    Una donna grassoccia con naso schiacciato non si può definire BELLA... ne in Italia ne in Africa ne in America!
    Stai prendendo una grossa cantonata, semplicemente. Sei tu che ritieni sia un esempio assurdo; in realtà è uno degli interventi più pertinenti del thread...
    Tanto per portarti i primi due esempi che mi vengono in mente: diresti mai che una donna con un disco di venti centimetri incastrato per l'intera lunghezza del suo diametro tra il labbro inferiore e la mascella sia bella? O che un'altra lo sia avendo un collo lungo il doppio del normale per via di una serie di anelli che le sono stati aggiunti col passare degli anni, e che ne hanno costretto lo sviluppo in maniera abnorme? Eppure questi rappresentano due veri e propri canoni di bellezza, orribili solo per noi che abbiamo un bagaglio socio-culturale profondamente differente.

  9. #58
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Trinità
    Il fatto che da circa 2400 anni ci si interroghi sulle qualità del "bello" senza essersi mai nemmeno avvicinati alla costituzione di un paradigma universale, cos'è se non la dimostrazione che le considerazioni in merito sono assolutamente soggettive? Tra l'altro - paradossalmente - interrogarsi nello specifico sulla soggettività o meno del "bello" non ha senso, poiché nella domanda risiede già la risposta; puntualmente confermata da pareri inevitabilmente discordanti. La metà schierata a favore della soggettività già implica una concezione poliedrica della bellezza, che non può essere ignorata.
    Che questa derivi dalla condizione culturale e sociale di ciascuno, poi, è cosa ovvia; e anche qui sorge una domanda: cosa sono i diversi sistemi socio-culturali se non la manifestazione del carattere proprio di ogni gruppo di individui (divisi per famiglia, stato, rango, interessi e via dicendo), in una dimensione che non può prescindere dalla soggettività?

    Aggiungo: la nascita della filosofia si può concettualmente far risalire all'assunto "L'Uomo è misura di tutte le cose" enunciato da Protagora: dimostrazione inequivocabile che la filosofia stessa è soggettività, e tutto ciò che ivi rientra non può che avere carattere soggettivo.
    da 10000 anni ci si interroga sull'esistenza di un Dio, ciò nn indica ke Dio nn esista.
    in quanto alla manifestazione del carattere proprio di ogni gruppo di individui, questo nn importa.. poikè, come già detto, i canoni del "bello" sono piuttosto rigidi. e nn sono canoni di gusto a caso, sono "proporzioni" matematike; scoperte già da tempo tra l'altro..

    quanto all'appunto sulla filosofia; l'essere ke descrive sè stesso è soggettivo in quanto si esprime, ma è oggettivo in quanto esso è "il tutto". quindi l'essere trascende il "soggettivo", e l' "oggettivo". nn giudicare la filosofia in modo superficiale..

  10. #59
    Assuefatto da FdT
    31 anni
    Iscrizione: 30/9/2004
    Messaggi: 924
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da gattolo
    Mah, non ho ancora capito di preciso, forse c'è una bellezza oggettiva, ma le persone non sono affatto oggettive, quindi anche se ci fosse questa oggettività non viene sfruttata.
    Mi spiego meglio, ho avuto modo di parlare spesso, in diversi stadi di età, di una cosa di questo genere, sia con uomini che con donne e ho avuto parechcie risposte sconcertanti:

    - Le persone particolarmente razionali riescono più spesso di altre a distinguere l'oggettività della "bellezza"

    - Le persone che tendono a seguire le mode, seguono le tendenze del momento e comunque l'impatto estetico sulle altre persone, ovvero se vedono una ragazza vestita e truccata alla moda, dicono che è bella. Se la moda cambia, dopo poco tempo rivedono la stessa persona che magari non cambia nel modo di porsi e di vestirsi, non la considerano più "bella".

    - Le persone molto istintive, vedono il bello solo quando vedono un particolare che piace a loro, può essere solo un particolare su una persona intera, considerando brutte persone che in realtà non lo sono ma non hanno quel determinato particolare.

    - Infine ci sono le persone particolarmente sicure di sè, che sono disenteressate alla bellezza oggettiva, anche se la scorgono, e si interessano molto di più alla bellezza soggettiva.

    Pensate possa reggere come discorso?

    sbaglio o il succo del discorso è ke la bellezza è soggettiva???

  11. #60
    FdT svezzato
    Uomo 39 anni da Milano
    Iscrizione: 13/2/2005
    Messaggi: 249
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Godel

    da 10000 anni ci si interroga sull'esistenza di un Dio, ciò nn indica ke Dio nn esista.
    Rispondendo in questo modo fai credere a chi legge che abbia detto qualcosa che in realtà è una tua interpretazione distorta di quanto ho scritto. Non ti considero uno stupido, dunque o non hai letto attentamente oppure vuoi furbescamente agire di retorica. E io ti riporto invece alla mia considerazione originale: la soggettività di un concetto filosofico come il "bello" può essere riconosciuta dalla soggettiva cultura che genera la filosofia. E dunque avresti dovuto scrivere "da 10.000 anni ci si interroga sull'esistenza di un dio, ciò significa che la fiducia nella sua esistenza è di carattere profondamente personale". Allora sarebbe chiaro il carattere soggettivo che ho voluto sottolineare. La frase che hai scritto tu è assolutamente vera, non posso contestarla per lo stesso principio di soggettività che ho già spiegato. E difatti non c'entra nulla col discorso.

    Quote Originariamente inviata da Godel
    in quanto alla manifestazione del carattere proprio di ogni gruppo di individui, questo nn importa.. poikè, come già detto, i canoni del "bello" sono piuttosto rigidi. e nn sono canoni di gusto a caso, sono "proporzioni" matematike; scoperte già da tempo tra l'altro..
    Parlamene, perché di questa "proporzione matematica" non ne ho mai sentito parlare. La filosofia non ha caratteri numerici, che io sappia...

    Quote Originariamente inviata da Godel
    quanto all'appunto sulla filosofia; l'essere ke descrive sè stesso è soggettivo in quanto si esprime, ma è oggettivo in quanto esso è "il tutto". quindi l'essere trascende il "soggettivo", e l' "oggettivo". nn giudicare la filosofia in modo superficiale..
    Anche qui porti a una tremenda decontestualizzazione del discorso. Tu stai parlando di una presunta trascendenza dell'ego, condizione che a tuo dire priverebbe l'Io cogito (per utilizzare lo schema di Kant) della facoltà di stabilire le qualità di un oggetto - in questo caso il "bello". Ma quando parli di trascendenza non puoi fare a meno di ricondurti a Sartre e alla sua "trascendenza dell'Ego", che sostiene che l'Ego non fa che unificare gli stati dei quali l'Io ha coscienza. E se questi ha una propria coscienza del "bello", questa non è trascendente ma semmai immanente, e in quanto tale legata all'Uomo.
    Infine, non tacciare per cortesia di superficialità i miei concetti: potrei sostenere facilmente la stessa cosa dei tuoi se solo io fossi meno elegante...

Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 234567 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Bellezza
    Da L@ry nel forum Sondaggi
    Risposte: 46
    Ultimo messaggio: 3/12/2008, 19:04
  2. bellezza
    Da Margherita nel forum Bellezza e cosmesi
    Risposte: 41
    Ultimo messaggio: 2/10/2006, 19:39
  3. bellezza mozzafiato!!!!
    Da chica-bonita nel forum Immagini e foto divertenti
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 6/8/2006, 13:31
  4. marissa o summer???non solo x bellezza
    Da conyx nel forum Cinema e televisione
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 27/2/2006, 22:07
  5. Per chiudere in bellezza
    Da Enery nel forum Figuracce
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 16/4/2005, 23:58