ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 35
Like Tree10Mi piace

Cancellare i ricordi

  1. #21
    pietra miliare FDT.. maya
    Donna 35 anni da Piacenza
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 14,707
    Piaciuto: 420 volte

    Predefinito

    Un pò come "Se mi lasci ti cancello". Morale del film: meglio tenersi i ricordi, anche quelli più brutti, si faranno male, ma ti formano e formano quello che sei, quindi... non lo farei mai

    Io sono una foresta e una notte di alberi scuri: ma chi non ha paura della mia oscurità trova anche, sotto i miei cipressi, declivi di rose.
    Miei lavori,anche su commissione:
    http://www.facebook.com/WonderlandFactory

  2. # ADS
     

  3. #22
    labirinto senza fine Red Viper
    Donna 27 anni
    Iscrizione: 10/4/2007
    Messaggi: 746
    Piaciuto: 2335 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da maya Visualizza il messaggio
    Un pò come "Se mi lasci ti cancello". Morale del film: meglio tenersi i ricordi, anche quelli più brutti, si faranno male, ma ti formano e formano quello che sei, quindi... non lo farei mai
    @maya io parlavo di cancellazione a scopo terapeutico, non la degenerazione a cui potrebbe arrivare (vedi il film che tu stessa hai citato). In tal caso credo sia piuttosto difficile (per me almeno) decidere cos'è giusto, perchè se da una parte puoi aiutare chi ha avuto un forte trauma a riappopiarsi della propria vita dall'altra elimini una parte del suo vissuto. Ovviamente cancellare il ricordo di una delusione, o di una morte per me è impensabile, sono le esperienze che fanno parte della vita, ma se tu, o un tuo caro a causa di un evento traumatico non riuscissi più a uscire dal tuo guscio, vivendo solo con te stessa e nella paura di un qualsiasi contatto col mondo, allora sarebbe diverso..

  4. #23
    Amazzone Doc Juliet Miller
    Donna 24 anni da Venezia
    Iscrizione: 13/1/2008
    Messaggi: 3,582
    Piaciuto: 744 volte

    Predefinito

    Io non la trovo giusta come cosa, perché sono i momenti brutti che fanno di una persona il suo essere unica.
    A maya e Oregon piace questo intervento
    ~ Ho ipotecato la rabbia per un posto in prima fila. ~

  5. #24
    pietra miliare FDT.. maya
    Donna 35 anni da Piacenza
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 14,707
    Piaciuto: 420 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da padawanpri Visualizza il messaggio
    @maya io parlavo di cancellazione a scopo terapeutico, non la degenerazione a cui potrebbe arrivare (vedi il film che tu stessa hai citato). In tal caso credo sia piuttosto difficile (per me almeno) decidere cos'è giusto, perchè se da una parte puoi aiutare chi ha avuto un forte trauma a riappopiarsi della propria vita dall'altra elimini una parte del suo vissuto. Ovviamente cancellare il ricordo di una delusione, o di una morte per me è impensabile, sono le esperienze che fanno parte della vita, ma se tu, o un tuo caro a causa di un evento traumatico non riuscissi più a uscire dal tuo guscio, vivendo solo con te stessa e nella paura di un qualsiasi contatto col mondo, allora sarebbe diverso..
    cancellare dei ricordi porta inevitabilmente alla degenerazione. bisorrebbe piuttosto trovare una spece di siero che iniettandolo in un dato preciso di un ricordo tolga l'emotività forte che quel ricordo può dare
    Io sono una foresta e una notte di alberi scuri: ma chi non ha paura della mia oscurità trova anche, sotto i miei cipressi, declivi di rose.
    Miei lavori,anche su commissione:
    http://www.facebook.com/WonderlandFactory

  6. #25
    Perchè devo cambiarlo? Telecinismo
    Uomo 28 anni
    Iscrizione: 16/7/2012
    Messaggi: 813
    Piaciuto: 164 volte

    Predefinito

    Ci vuole il bagaglio di Man In Black che ti sparaflashano..
    Meglio depressi che stronzi del tipo "me ne fotto", perchè non dicono "io mi interesso"? (Caparezza)
    La mafia è una montagna di merda (Peppino Impastato)

  7. #26
    Nuvolablu
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,506
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Da rabbrividire.

    Con i ricordi traumatici ci si può imparare a convivere, sarebbe allucinante oltre che fantascientifico azzerare una parte della memoria individuale, si andrebbe a violare davvero l'unicità del soggetto.
    A Oregon piace questo intervento
    Chi possiede coraggio e carattere è sempre molto inquietante per chi gli sta vicino.
    (Hermann Hesse)








  8. #27
    alias Annie Lennox Elaine Marley
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 22/4/2010
    Messaggi: 8,528
    Piaciuto: 6430 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Nuvolablu Visualizza il messaggio
    Da rabbrividire.

    Con i ricordi traumatici ci si può imparare a convivere,
    sarebbe allucinante oltre che fantascientifico azzerare una parte della memoria individuale, si andrebbe a violare davvero l'unicità del soggetto.
    A volte non è così.
    Non so, in linea di massima non sarei d'accordo, ma credo ci siano alcuni casi che permetterebbero alle persone di sopravvivere e quindi sarebbe parecchio utile.
    A Red Viper piace questo intervento
    "look like the innocent flower, but be the serpent under it"

  9. #28
    Spotless Echoes
    Donna 26 anni da Roma
    Iscrizione: 21/6/2009
    Messaggi: 9,072
    Piaciuto: 2972 volte

    Predefinito

    Sono abbonata a Le Scienze e ho letto anche io l'articolo.
    A parte che è una cosa ancora un po' "futuristica", pero non sono nuovi questi tipi di esperimenti.
    Tempo fa si lavorava sulle particolari connessine dell'ippocampo, che creano un particolare tipo di sinapsi interneuronica, per "eliminare" gli eventi associati alla paura e credo esista anche qualche farmaco in quel senso.
    Ad ogni modo non ho una posizione netta al riguardo.
    Ossia, sono dalla parte della salute. Esistono moltissimi antidepressivi come il prozac che agiscono sulle sinapsi per creare uno stato di benessere e non vedo in questo tipo di applicazione una cosa molto diversa.
    Esiste un limite, questo è certo.
    E comunque non porterebbe la persona a dimenticare completamente l'evento, ma semplicemente a non associarlo piu al sentimento di "terrore" che la traumatizza.
    In determinati casi per me è applicabile, cosi come è applicabile un qualsiasi antidepressivo che altro non fa che inibire la ricaptazione di neurotrasmettitori "della felicità" cosi che agiscano piu a lungo nelle nostre sinapsi!




    [..e l'aria delle cose diventava irreale]

  10. #29
    Jack Daniels
    Ospite

    Predefinito

    Per me è una puttanata
    A Nuvolablu piace questo intervento

  11. #30
    Too Many Humans Oregon
    Uomo 28 anni da Venezia
    Iscrizione: 17/10/2006
    Messaggi: 17,158
    Piaciuto: 4925 volte

    Predefinito

    Io non vorrei mai cancellare dei miei ricordi, belli o brutti che siano.

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. I nostri ricordi
    Da Lilith nel forum Topics senza fine
    Risposte: 3602
    Ultimo messaggio: 20/8/2019, 0:14
  2. Ricordi
    Da Bonnie Tyler nel forum Improvvisazione
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 8/7/2005, 23:18
  3. Vecchi ricordi
    Da Kikka_86 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 20/5/2005, 14:29
  4. Ricordi e pensieri
    Da kkikko nel forum Improvvisazione
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 13/2/2005, 20:20
  5. Cancellare i brutti ricordi? La chiave è nel cervelletto
    Da leones nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 5/12/2004, 21:21

Tag per questa discussione