ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 11 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 103

Vaticano: No a proposta ue per depenalizzare omosessualita'

  1. #21
    maoamSJ
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da yasha Visualizza il messaggio
    Il mio astio per il Vaticano è risaputo,ma in questo caso anche se come sempre dimostra una mentalità chiusa e degna del medioevo,non vedo il nesso tra la sua opposizione a questa proposta e la fine delle persecuzioni verso gli omosessuali.Ovvero,anche se passasse questa moratoria contro la discriminazione verso gli omosessuali,non è che per magia i paesi dittatoriali e integralisti inizieranno a trattarli bene...
    Capisco il risentimento dell'Arcigay,ma la sua esternazione verso "quello che sarebbe potuto succedere se solo il Vaticano avesse accettato,e quello che putroppo ancora succederà dato che ha rifiutato" sono assolutamente errate e prive di criterio logico.
    senti Yasha ma voi di arcigay ci tenete così tanto a quello che dice il Vaticano?


  2. # ADS
     

  3. #22
    Lo_Zio
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Coso Visualizza il messaggio
    Ma sbaglio o si parla di depenalizzazione dell'omosessualità?
    Il Vaticano ritiene giusto considerare l'omosessualità un reato?

    No, e nel momento in cui sostiene che bisogna evitare le discriminazioni ingiuste conferma di non ritener giusto considerar l'omosessualità un reato, dato che connesso al reato c'è una pena che mira a infliggere una punizione, e punire una persona senza motivo si può dire che sia oggettivamente ingiusto.(certo, ora potresti dirmi che il vaticano pensa che punire una persona per i suoi gusti sessuali perversi sia giusto, ma nel suo discorso parla anche di favorire il rispetto e la tutela dello sviluppo umano, quindi penso che potremmo escludere questa ipotesi).

    Riguardo la prima domanda, si, si parla di depenalizzare l'omosessualità, ma per essere davvero oggettivi non possiamo ignorare le conseguenze che un simile atto porterebbe, e non mi riferisco alle conseguenze facilmente individuabili, come il rimproverare chi impicca gli omosessuali, ma dobbiamo ipotizzare anche conseguenze più estreme, come la coppia di omosessuali che si appella a questa legge, invocando un'ingiusta discriminazione nel non poter adottare un bambino.

  4. #23
    Overdose da FdT
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 5/2/2006
    Messaggi: 5,052
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lo_Zio Visualizza il messaggio
    No, e nel momento in cui sostiene che bisogna evitare le discriminazioni ingiuste conferma di non ritener giusto considerar l'omosessualità un reato, dato che connesso al reato c'è una pena che mira a infliggere una punizione, e punire una persona senza motivo si può dire che sia oggettivamente ingiusto.(certo, ora potresti dirmi che il vaticano pensa che punire una persona per i suoi gusti sessuali perversi sia giusto, ma nel suo discorso parla anche di favorire il rispetto e la tutela dello sviluppo umano, quindi penso che potremmo escludere questa ipotesi).

    Riguardo la prima domanda, si, si parla di depenalizzare l'omosessualità, ma per essere davvero oggettivi non possiamo ignorare le conseguenze che un simile atto porterebbe, e non mi riferisco alle conseguenze facilmente individuabili, come il rimproverare chi impicca gli omosessuali, ma dobbiamo ipotizzare anche conseguenze più estreme, come la coppia di omosessuali che si appella a questa legge, invocando un'ingiusta discriminazione nel non poter adottare un bambino.
    A me pare che la proposta UE sia indirizzata esclusivamente a "sensibilizzare" i paesi in cui, appunto, il semplice dichiararsi omessessuali è considerato punibile legalmente, tant'è che è portata avanti dalla Francia, che ha un governo conservatore, e, almeno fino a ieri, pure dall'Italia, dove il matrimonio gay, specie con l'attuale situazione politica, pare lontano anni luce.
    Per come la vedo io, la Chiesa non solo non motiva, ma, affermando di essere contraria alle discriminazioni nei confronti degli omosessuali, nel senso espresso nella proposta, dunque "depenalizzazione dell'omosessualità in quanto tale", e poi osteggiando la tale proposta, si contraddice pure.

  5. #24
    Lo_Zio
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Coso Visualizza il messaggio
    A me pare che la proposta UE sia indirizzata esclusivamente a "sensibilizzare" i paesi in cui, appunto, il semplice dichiararsi omessessuali è considerato punibile legalmente, tant'è che è portata avanti dalla Francia, che ha un governo conservatore, e, almeno fino a ieri, pure dall'Italia, dove il matrimonio gay, specie con l'attuale situazione politica, pare lontano anni luce.
    Per come la vedo io, la Chiesa non solo non motiva, ma, affermando di essere contraria alle discriminazioni nei confronti degli omosessuali, nel senso espresso nella proposta, dunque "depenalizzazione dell'omosessualità in quanto tale", e poi osteggiando la tale proposta, si contraddice pure.
    La tua risposta ha una sua logica, ma è sbagliata in quanto si basa su un presupposto sbagliato. Tu sostieni che la proposta UE mira solo a sensibilizzare i paesi in cui l'omosessualità è reato, ma se sostieni questo sostieni anche che nella pratica non avrebbe alcun effetto se non quello di sensibilizzare, e cioè che sarebbe solo un foglio di carta con il quale si dice "punire gli omosessuali è cattivo", e che quindi uno stato dove ora si puniscono gli omosessuali non seguirebbe il provvedimento se non per una decisione dettata dalla morale dei governanti, dato che il non seguirla non comporterebbe altri effetti se non quello di non aver dato retta a una sensibilizzazione. Su questo sei d'accordo?
    Un simile atto invece non ha solo delle conseguenze puramente formali, non è una semplice sensibilizzazione sull'argomento, ma è una vera e propria presa di posizione da parte di un organizzazione internazionale e dei suoi singoli stati membri, i quali prenderanno adeguati provvedimenti per attuare un'effettiva "sensibilizzazione".

    Inoltre, come sostenuto dal vaticano stesso, "Con una dichiarazione di valore politico, sottoscritta da un gruppo di paesi, si chiede agli Stati ed ai meccanismi internazionali di attuazione e controllo dei diritti umani di aggiungere nuove categorie protette dalla discriminazione, senza tener conto che, se adottate, esse creeranno nuove e implacabili discriminazioni"

    é un concetto un pò contorto, ma se osservato oggettivamente si spiega facilmente, se questo trattato viene sottoscritto, si inciteranno i vari stati a vietare discriminazioni nei confronti degli omosessuali, non specificando quali discriminazioni punire e quali no (dato che dal punto di vista del vaticano esistono discriminazioni giuste e ingiuste), e quindi questo potrebbe portare il crearsi di nuove situazioni considerate discriminazioni ingiuste(a livello globale, non in iran, ma in italia, francia, o altri paesi dove non si impiccano i gay), situazioni che prima non erano considerate tali(per la maggioranza della popolazione vietare a un omosessuale di adottare un bambino non è una discriminazione) ma che in seguito alla sottoscrizione di questo provvedimento potrebbero essere considerate discriminatorie. Hai capito cosa intendo?

  6. #25
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Ma se vado con un Ak-47 e fo fuori tutto Vaticano e curia dite che mi fanno uscire con la condizionale?

  7. #26
    SS-Hauptsturmführer Wittmann
    Uomo 38 anni da Reggio Emilia
    Iscrizione: 21/12/2007
    Messaggi: 5,371
    Piaciuto: 799 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da drkheart Visualizza il messaggio
    Ma se vado con un Ak-47 e fo fuori tutto Vaticano e curia dite che mi fanno uscire con la condizionale?
    Il problema non si pone, perchè la prima guardia svizzera che troveresti sul tuo cammino ti impalerebbe con la sua alabarda..
    Però potrebbe valerne la pena..i turisti che assistono alla scena ne sarebbero entusiasti!

  8. #27
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wittman Visualizza il messaggio
    Il problema non si pone, perchè la prima guardia svizzera che troveresti sul tuo cammino ti impalerebbe con la sua alabarda..
    Però potrebbe valerne la pena..i turisti che assistono alla scena ne sarebbero entusiasti!
    Evidentemente non conosci splinter cell

  9. #28
    Tyler Durden
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 16,096
    Piaciuto: 523 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da drkheart Visualizza il messaggio
    Evidentemente non conosci splinter cell
    o metal gear solid

  10. #29
    maoamSJ
    Utente bannato

    Predefinito

    diventare così è un po difficile.

  11. #30
    maoamSJ
    Utente bannato

    Predefinito

    certo ce ne vuole per credere che due uomini possano fare o avere un bambino ( guardate che in europa sono in tantissimi a crederlo persino Dolce e Gabbana han detto di essere convinti che prima o poi il bimbo "arriverà" lo hanno detto ad invasioni barbariche ).

Pagina 3 di 11 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. In vaticano
    Da God's Regret nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 3/10/2008, 12:39
  2. Vaticano: no ai trapianti
    Da twix ™ nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 82
    Ultimo messaggio: 24/9/2008, 14:10
  3. Elio e le Storie Tese - Omosessualità
    Da Sedobren Gocce nel forum Video musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 7/4/2008, 18:38
  4. Vaticano in serie A???
    Da obo nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 38
    Ultimo messaggio: 8/3/2007, 9:17
  5. Omosessualità
    Da freestylegirl nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 138
    Ultimo messaggio: 21/3/2006, 13:19