ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 7 PrimaPrima 1234567 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 69

La vita di un carcerato

  1. #21
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mark-o
    Ma coi credete che in carcere ci vadano solo i colpevoli????? Gli assassini????

    Quel che si perde di vista è che nel carcere si crea una società dentro la società dove sono proprio i colpevoli, gli assassini veri, quelli che la dirigono. E vessano tutti gli altri.
    Quindi il carcere - che nascerebbe e si spaccia come luogo educativo - diventa una scuola e un esempio di brutalità, alla quale anche chi non era avvezzo si abituerà con la conseguenza che il giorno che saranno fuori aumenterà il contrasto con il resto della società esterna al carcere.


  2. # ADS
     

  3. #22
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve
    Non hai ancora risposto alla mia domanda che ti ripropongo:
    Invece ti ho risposto, dicendo che probabilmente non è sufficiente, ma sono gli unici modi di risarcimento possibili. Non è colpa di nessuno, ma è così.

    E per quanto riguarda il "mettere in discussione", credo porterebbe a pericolose derive "buoniste", e sinceramente non se ne sente il bisogno, oggi meno che mai, in questi tempi in cui servono fermezza di decisione e rapidità di azione.

    Sono consapevole, e parlo sul serio, delle storture che presenta il sistema carcerario.....ma considerando che punire i criminali serve, serve un sistema che garantisca questo. Non può essere perfetto per il semplice fatto che l'uomo per sua natura non è perfetto. Possiamo fare del nostro meglio, ma tanto un minimo di "falla" ci sarà sempre, qualunque sia il sistema adottato.

  4. #23
    FdT-dipendente
    Uomo 39 anni
    Iscrizione: 30/5/2006
    Messaggi: 1,250
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    in carcere non ti educano ma alla fine nessuno li dentro vuole essere educato..
    Il carcede dovrebbe però permettere di lavorare, cosa che ora fa ancora troppo poco, e di essere pagati almeno poco come fanno in molti stati!!

    Invece l'unica cosa che impari è commettere altri tipi di reato parlando con gli altri detenuti!!

    Citando un libro "metti nella stessa cella un falsario e un narcotrafficante, in un giorno troveranno il modo di contraffare le bolle di trasporto per passare le dogane"

  5. #24
    FdT-dipendente
    Uomo 39 anni
    Iscrizione: 30/5/2006
    Messaggi: 1,250
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature

    ma considerando che punire i criminali serve, serve un sistema che garantisca questo. Non può essere perfetto per il semplice fatto che l'uomo per sua natura non è perfetto. Possiamo fare del nostro meglio, ma tanto un minimo di "falla" ci sarà sempre, qualunque sia il sistema adottato.
    Questo è vero!! Ci sono in tutte le istituzioni pubbliche le falle, figuriamoci in un carcere!!

    Già ridurne l'affollamento sarebbe un passo da giganti!!

  6. #25
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature

    Invece ti ho risposto, dicendo che probabilmente non è sufficiente, ma sono gli unici modi di risarcimento possibili. Non è colpa di nessuno, ma è così.
    Probabilmente non è sufficiente nemmeno la tua risposta.
    Una persona intellettualmente onesta che accetta che nel sistema carcerario/giudiziario ci sia una falla tale da permettere il lustro di vita suddescritto a un innocente, dovrebbe quanto meno essere disposto a subire altrettanto in cambio del risarcimento che propone per GLI ALTRI.
    Quindi dovresti dichiarare TU per quanti soldi lo subiresti.

  7. #26
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    S@ve, se la razza umana seguisse il tuo ragionamento, non si sarebbe neanche scoperto il fuoco....per timore che qualcuno si bruciasse.....non si sarebbero fondate le tribù, per paura di diatribe interne......si rimarrebbe al baratto, per timore che qualcuno possa falsificare denaro o rubarne........e non esisterebbero le carceri, per paura di quello che dici tu.

    Cioè saremmo ancora delle scimmie.....

    Ora, finita questa premessa, invece di stare qua a rompermi limitandoti semplicemente a controbattere, vedi di proporre qualcosa di diverso, se il sistema attuale non ti sta bene. oppure è inutile che posti, se devi farlo giusto per il gusto di ribattere (cosa che abbiamo capito che ti piace, ma alla lunga finisce veramente per rompere i c*****ni se non è supportata da idee solide, condivisibili o meno).

    Mark-o per esempio un piccolo pacchetto di proposte l'ha fatto: incrementare i lavori forzati, cosa su cui sono d'accordo, e diminuire l'affollamento, cosa su cui NON sono d'accordo perchè si traduce sempre in indulto e amnistie, e sono ferocemente contro queste due cose. Ma lui almeno qualcosa l'ha detta, tu a parte ribattere che cosa hai fatto?

    (Ah, giusto per non darti possibilità di dirmi ancora che non ho risposto, ti dico che sono cosciente del rischio di errori giudiziari, rischio a cui teoricamente siamo tutti sottoposti, me compreso -vedi scambi di persona-, ma cambiare sistema significa o indurirlo o ammorbidirlo. Indurirlo ormai è impossibile perchè ti danno del fascista se lo fai, ammorbidirlo è pericolosissimo e per me eticamente inaccettabile)

  8. #27
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature
    S@ve, se la razza umana seguisse il tuo ragionamento, non si sarebbe neanche scoperto il fuoco....per timore che qualcuno si bruciasse.....non si sarebbero fondate le tribù, per paura di diatribe interne......si rimarrebbe al baratto, per timore che qualcuno possa falsificare denaro o rubarne........e non esisterebbero le carceri, per paura di quello che dici tu.

    Cioè saremmo ancora delle scimmie.....

    Ora, finita questa premessa, invece di stare qua a rompermi limitandoti semplicemente a controbattere, vedi di proporre qualcosa di diverso, se il sistema attuale non ti sta bene. oppure è inutile che posti, se devi farlo giusto per il gusto di ribattere (cosa che abbiamo capito che ti piace, ma alla lunga finisce veramente per rompere i c*****ni se non è supportata da idee solide, condivisibili o meno).

    Mark-o per esempio un piccolo pacchetto di proposte l'ha fatto: incrementare i lavori forzati, cosa su cui sono d'accordo, e diminuire l'affollamento, cosa su cui NON sono d'accordo perchè si traduce sempre in indulto e amnistie, e sono ferocemente contro queste due cose. Ma lui almeno qualcosa l'ha detta, tu a parte ribattere che cosa hai fatto?

    (Ah, giusto per non darti possibilità di dirmi ancora che non ho risposto, ti dico che sono cosciente del rischio di errori giudiziari, rischio a cui teoricamente siamo tutti sottoposti, me compreso -vedi scambi di persona-, ma cambiare sistema significa o indurirlo o ammorbidirlo. Indurirlo ormai è impossibile perchè ti danno del fascista se lo fai, ammorbidirlo è pericolosissimo e per me eticamente inaccettabile)
    Continui a glissare la domanda.
    Non ci vuoi dire per quanti soldi saresti disposto a farti inculare ripetutamente nell'arco di un ipotetico lustro.

    Per altro, sei così bloccato nelle tue rigide quanto stantie regolette, da non trovare niente di meglio da rispondermi che non di non romperti i coglioni, Piuttosto che di provare a utilizzare il cervello (del quale pure dovresti essere dotato) in maniera elastica.

    Vado a parlare del sistema carcerario con il somaro del mio vicino, son sicuro che mi darà maggiore soddisfazione.

  9. #28
    FdT-dipendente
    Uomo 39 anni
    Iscrizione: 30/5/2006
    Messaggi: 1,250
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature
    Mark-o per esempio un piccolo pacchetto di proposte l'ha fatto: incrementare i lavori forzati, cosa su cui sono d'accordo, e diminuire l'affollamento, cosa su cui NON sono d'accordo perchè si traduce sempre in indulto e amnistie, e sono ferocemente contro queste due cose. Ma lui almeno qualcosa l'ha detta, tu a parte ribattere che cosa hai fatto?
    Io non farei ne indulto ne amnistia.. io vorrei solo ridurre gli exytracomunitari che nei carceri sono il 50% della popolazione!!! Ovviamente questi che ci fai? Se li rispedisci a casa è come liberarli.. insomma bho.. non saprei nemmeno io!!

  10. #29
    Overdose da FdT
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 26/4/2006
    Messaggi: 5,002
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    Non ti sembra presuntuoso ritenerti in grado di cernitare le cose in giuste e sbagliate?
    Secondo me ti poni nello stesso limite di Darkness, quello di non volersi mettere in discussione.
    Bada bene che io non ho affermato che sono contrario a questo sistema e che vorrei che le carceri non esistessero; più modestamente mi pongo dei dubbi. E' che l'idea di un uomo chiuso in una gabbia, legato e/o torturato, mi sembra una chiara figlia del mondo medievale, che pure tanto critichiamo di basso grado di civiltà.
    Sotto certi aspetti la pena di morte è più civile.
    ma s@ve certe regole le impone il fatto di vivere in una società Non c'è nessuno che ti vieta di rubare o di uccidere ma lo sai che è sbagliato e non servono leggi per fartelo capire. Perchè se io ti uccidessi ci potrebbe essere il dubbio che faccio una cosa giusta? Fammi capire

  11. #30
    Overdose da FdT
    Uomo 31 anni da Bergamo
    Iscrizione: 22/11/2005
    Messaggi: 5,062
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Diciamo che dò ragione a s@ve per quanto riguarda il fatto della malaorganizzazione nelle carceri.Uno deve pagare i propi errori,questo è vero,però un ladruncolo che deve scontare la sua pena subendo le prepotenze e le violenze dei compagni più stolti,non risolverebbe un bel niente...

Pagina 3 di 7 PrimaPrima 1234567 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Vita...
    Da .Mademoiselle Kyra. nel forum Improvvisazione
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 27/8/2007, 17:58
  2. Dalla vita, per la vita
    Da Ligaro nel forum Improvvisazione
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 17/12/2006, 18:59
  3. Tra vita reale e vita virtuale:i sentimenti
    Da RANGER nel forum Sondaggi
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 29/10/2006, 20:36
  4. vita della mia vita
    Da twix ™ nel forum Cultura, libri e arte
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 14/5/2006, 10:18
  5. Vita e Parkour... Uno Stile Di Vita...
    Da giorgione_tg nel forum Improvvisazione
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 3/11/2005, 15:45