ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 48

riforme "vere" da fare !!

  1. #21
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da metodico
    ... governi riformisti di centrosinistra come quello di Zapatero, che hanno introdotto riforme positive per la Spagna e che per molti versi ha seguito il lavoro del governo di Haznar ...
    http://www.alagoas.it



    quale sarebbe il lavoro di Haznar di cui l'attuale governo spagnolo ha fatto tesoro?




  2. # ADS
     

  3. #22
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve




    quale sarebbe il lavoro di Haznar di cui l'attuale governo spagnolo ha fatto tesoro?

    Questo è il massimo s@ve. Cosa credi, che Zapatero abbia fatto resuscitare la Spagna? Bè, ti sbagli di grosso, quasi tutto l'ha fatto il tuo odiato Josè Maria Aznar, che si è bruciato la carriera impuntandosi ingiustamente contro l'ETA quando invece avrebbe dovuto accusare Al-Qaeda di quell'attentato di Madrid, cosa vera.

    Quindi l'artefice della resurrezione spagnola è Aznar, non Zapatero.

  4. #23
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness_creature

    Questo è il massimo s@ve. Cosa credi, che Zapatero abbia fatto resuscitare la Spagna? Bè, ti sbagli di grosso, quasi tutto l'ha fatto il tuo odiato Josè Maria Aznar, che si è bruciato la carriera impuntandosi ingiustamente contro l'ETA quando invece avrebbe dovuto accusare Al-Qaeda di quell'attentato di Madrid, cosa vera.

    Quindi l'artefice della resurrezione spagnola è Aznar, non Zapatero.

    La resurrezione di un paese nasce dalle piccole cose.

    Con le piccole cose si ridà fiducia alla gente e tutti allora diventano disposti a una cooperazione fattiva per realizzare qualcosa di buono.

    Accadrebbe lo stesso anche in Italia se la popolazione, anziché sentirsi vessata, ora da questo, ora da quel politico di turno, si rendesse conto che qualcuno sta cambiando le regole per il bene di tutti.

    Per eliminare la delinquenza, gli stupri, le rapine a mano armata, gli omicidi, è necessario cominciare a multare quelli che gettano le carte per terra.

    Aznar è un populista del cazzo stile Berlusconi, meglio metterlo da parte...

  5. #24
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Ma davvero?
    Intanto la Spagna era allo stremo, e ora è una potenza europea....e non certo grazie a Zapatero.

  6. #25
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 24/2/2005
    Messaggi: 7,041
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve


    Buon x me che intendi rinunciare all'agognata trota del fiume Liri...

    ...tanto, a proposito di trote, nun c'è pesce pe' gatti!
    e meno male, per i gatti c'è la topa

  7. #26
    FdT svezzato
    Uomo da Torino
    Iscrizione: 28/4/2006
    Messaggi: 228
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quello che vedo nei vostri interventi è il solito scontro ideologico che io ho sempre rinnegato dai miei pensieri, perchè alla fine offusco le idee personali. Preferisco studiare la storia, analizzare i lati positivi di posizioni politiche diverse, e trarre una sintresi di utilità.
    Perchè ritengo che gli opposti ideologismi alla fine persono di vista le cose positive e negative svolte da differenti schieramenti e ideologie.
    Non mi piace lavorare su dogmi e preconcetti, il sintesi il governo di Haznar ha fatto delle cose ottime e altre meno, come quello di Zapatero. Ma Zapatero che è un leader giovane, pragmatico, ha saputo mantenere delle riforme condotte da Haznar e inserire delle varianti solo dove riteneva essere opportune. E come dire che il centrosinstra in Italia farebbe un grave errore se non valutasse i provvedimenti positivi del governo Berlusconi e li eliminasse solo perchè affrontati e fatti da un avversario politico. La politica è contrapposizione ma anche lungimiranza dell'agire politico.
    ciao,

  8. #27
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da metodico
    Quello che vedo nei vostri interventi è il solito scontro ideologico che io ho sempre rinnegato dai miei pensieri, perchè alla fine offusco le idee personali. Preferisco studiare la storia, analizzare i lati positivi di posizioni politiche diverse, e trarre una sintresi di utilità.
    Perchè ritengo che gli opposti ideologismi alla fine persono di vista le cose positive e negative svolte da differenti schieramenti e ideologie.
    Non mi piace lavorare su dogmi e preconcetti, il sintesi il governo di Haznar ha fatto delle cose ottime e altre meno, come quello di Zapatero. Ma Zapatero che è un leader giovane, pragmatico, ha saputo mantenere delle riforme condotte da Haznar e inserire delle varianti solo dove riteneva essere opportune. E come dire che il centrosinstra in Italia farebbe un grave errore se non valutasse i provvedimenti positivi del governo Berlusconi e li eliminasse solo perchè affrontati e fatti da un avversario politico. La politica è contrapposizione ma anche lungimiranza dell'agire politico.
    ciao,

    Qualsiasi governo, per forza di cose, non puo' rinnegare la totalità di quanto fatto dal governo che lo ha preceduto, se no ci vorrebbe tutto il tempo della legislazione a cancellare il lavoro della precedente.
    E chi dice poi che tutte le iniziative prese da un governo siano negative? Mi metti in bocca cose che non ho detto. Ma da qui a dire che quanto di buono stia facendo il governo Zapatero sia realizzato grazie all'operato di Aznar, be', mi sembra proprio una cazzata! Se proprio vuoi essere propositivo allora, fai degli esempi pratici di qualche cosa realizzata da Aznar che sia servita da trampolino di lancio per l'attuale governo spagnolo. Idem dicasi per l'attuale situazione italiana, anche se qui da noi, dopo un disastroso governo Berlusconi, non credo che l'attuale sia in grado di fare grandi cose in positivo...

  9. #28
    FdT svezzato
    Uomo da Torino
    Iscrizione: 28/4/2006
    Messaggi: 228
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    l'hai detto tu stesso che un governo nuovo non deve cambiare o rivoluzionare tutto!!
    se vuoi degli esempi : le liberalizzazioni in Spagna iniziate da Aznar sono state continuate dal governo Zapatero, la percentuale di Pil alla ricerca e università lo stesso, l'ottimizzazione dell'ICT lo stesso, una delle novità sono i Pacs, ma in politica economica
    Zapatero ha continuato quello che di buono ha fatto Aznar. Quindi sarbbe auspicabile che in Italia non si andasse sempre avanti con una contrapposizione solo ideologica che non porta frutti a nessuno, soprattutto non giova agli italiani, che invece di banali litigi ideologici, ha bisogno di riforme e ammodernamenti. Vale per Prodi, ma anche per Berlusconi.
    (se vi interessa abbiamo attivato la possibilità di tesseramenti on line di persone che vogliono condividere con noi le iniziative Alagoas, divendandone responsabili nelle loro città di appartenenza, per suggerimenti, progetti, iniziative e manifestazioni da attuarsi in loco. le informazioni le trovate in home page del nostro sito alla voce "tesserati").
    http://www.alagoas.it

  10. #29
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da metodico
    l'hai detto tu stesso che un governo nuovo non deve cambiare o rivoluzionare tutto!!
    se vuoi degli esempi : le liberalizzazioni in Spagna iniziate da Aznar sono state continuate dal governo Zapatero, la percentuale di Pil alla ricerca e università lo stesso, l'ottimizzazione dell'ICT lo stesso, una delle novità sono i Pacs, ma in politica economica
    Zapatero ha continuato quello che di buono ha fatto Aznar. Quindi sarbbe auspicabile che in Italia non si andasse sempre avanti con una contrapposizione solo ideologica che non porta frutti a nessuno, soprattutto non giova agli italiani, che invece di banali litigi ideologici, ha bisogno di riforme e ammodernamenti. Vale per Prodi, ma anche per Berlusconi.
    (se vi interessa abbiamo attivato la possibilità di tesseramenti on line di persone che vogliono condividere con noi le iniziative Alagoas, divendandone responsabili nelle loro città di appartenenza, per suggerimenti, progetti, iniziative e manifestazioni da attuarsi in loco. le informazioni le trovate in home page del nostro sito alla voce "tesserati").
    http://www.alagoas.it
    Quello che intendo è che il fatto che un governo non debba rivoluzionare tutto quanto prodotto dal precedente non deve significare che vadano al precedente governo quello che si realizza con l'attuale.
    Il caso Aznar è stato disastroso sotto molti aspetti, le tasse in primis, che sono state ridotte alle categorie che piu' avrebbero dovuto pagarle (proprio come qui in italia nel governo berlusconi).
    I meriti di Zapatero sono soprattutto nel sociale e la sua lungimiranza sta nell'aver capito che un popolo socialmente soddisfatto è disponibile poi a qualsiasi sacrificio per la collettività.

  11. #30
    FdT svezzato
    Uomo da Torino
    Iscrizione: 28/4/2006
    Messaggi: 228
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    io comunque mi riferivo allo scontro ideologico esasperato dove l'unica argomentazione è "io so fare meglio di te" che non porta al nulla, e tende a non vedere le cose buone che ogni governo introduce. Mentre secondo me bisogna avere la saggezzza di saper valutare le cose che vanno bene per tutti e quelle che sono da eliminare o migliorare.
    Io non amo molto la soluzione di alzare le tasse oltre una certa ragionevolezza perchè c'è il rischio di una nuova "fuga di capitali" ( e disincentiva gli investimenti stranieri in Italia, già carenti con il governo Berlusconi). Inoltre i ricchi hanno la possibilità di usufruire di studi commercialisti abili nell'eludere le tasse, quindi non credo che alzando le aliquote il gorverno intascherà molti più soldi. Piuttosto trovo più sensato alzare alcune tasse indirette, come l'IVA sui beni di lusso, differenziare il prezzo della benzina e delle tasse comunali dei rifiuti e dell'Ici sulle case in base al reddito. Bisognerebbe fare un patto sociale come in America : non vi facciamo pagare aliquote elevate, ma chi non paga le tasse, viene punito severamente.
    ciao,
    o

Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. CANZONE "RIFLESSIVA" SULLA "DOPPIA PERSONALITA"
    Da CONFE 89 nel forum Il confessionale
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 2/11/2007, 13:47
  2. la mia "amica" è cambiata non so più che fare!
    Da StefyLoveCris nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 3/7/2007, 18:48
  3. Godzilla Jr impara a fare i "ruti"..
    Da Godel nel forum File e video umoristici
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 20/4/2007, 14:01
  4. il ragazzo "allegro" e la "brava bambina"
    Da UriGeller nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 12/11/2006, 12:09