ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 51
Like Tree59Mi piace

Ragazza suicida sotto il treno perché i genitori le impedivano di fumare

  1. #21
    digitoergosum
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Masquerade Visualizza il messaggio
    Non demonizzo i genitori, anzi! Ti dirò che io sono stata figlia di genitori piuttosto autoritari, ma oggi li ringrazio, perché ho imparato che anche porre dei limiti è necessario, non fosse altro per capire come aggirarli e/o superarli.

    Diciamo che il mio discorso è più generico e si rifà a tutte le persone un po' troppo rigide.

    p.s. Hai mai visto il film "l'attimo fuggente?" Io lo vidi a scuola in un cineforum e ricordo che quando il protagonista di suicidò, tutti pensarono che il padre avrebbe finalmente capito. Io invece capii subito, non perché fosse un genitore, ma per la personalità, che avrebbe fatto di tutto per scaricarsi la colpa.
    Ecco, quello è un ottimo esempio di come funzioni nella vita. La nostra visione romantica, specie quando siamo alle prese con emozioni suscitate da un bel film come quello, ci impone di pensare che c'è sempre speranza, che l'uomo possa imparare dai propri errori, cambiare in meglio, anche se a duro prezzo. Invece l'esempio che riporti è più verosimile perché non romanza la realtà, nella vita vera il lieto fine non c'è tanto spesso.

    A Masquerade piace questo intervento

  2. # ADS
     

  3. #22
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,206
    Piaciuto: 833 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Kakihara Visualizza il messaggio
    scusami stai deridendo la morte di una persona, anche per le cause più "frivole" si parla di una morte e di tutto quello che ne consegue. Stai prendendo in giro la sofferenza di una 17enne che per quanto a te la causa sia stupida ha comunque portato questa ragazzina a compiere un gesto del genere. La famiglia di questa ragazza sta soffrendo la morte della sua figlia e tu invece ti permetti di riderci su. Uno può togliersi la vita per un qualsiasi suo motivo, non sta a te giudicare.
    Non la sto deridendo, ma giudicando, accipicchia sì se lo sto facendo, ci sono suicidi e suicidi, questo veramente secondo me non solo non ha senso, è roba da mente non deviata, di più.
    Quote Originariamente inviata da Winston Wolf Visualizza il messaggio
    con questi titoli con half sfondi un portone.
    Ma se ti dicessi che a 14 anni ho iniziato a fumare le marlboro rosse(che oggi non fumo più perchè troppo pesanti),mi chiami la polizia?
    Mi è davvero indifferente, però questa si è buttata sotto un treno perché voleva fumare, a me non è sembrato un gesto comprensibile, per niente al mondo.
    Quote Originariamente inviata da digitoergosum Visualizza il messaggio
    Ignoro se tu abbia figli. Comunque, crescerli è una roulette russa. Hai presente? Sono equilibri assai delicati, tu credi di essere nel giusto o almeno lo speri, ma ci sono troppe variabili e se ti capita il caricatore dalla parte del proiettile sei fottuto. Spesso penso che il nostro ruolo sia far meno danni possibile.
    Certo, me lo posso immaginare. I figli crescono seguendo l'esempio dei genitori ma anche dell'ambiente che li circonda. Però nel mondo quanti sono i genitori che impediscono (a ragione tra l'altro) ai figli di fumare? Direi più della metà dei genitori. E quanti di questi figli decidono di farla finita perché non possono vivere senza il catrame nei polmoni? Questa è la prima che io sappia...
    Quote Originariamente inviata da Masquerade Visualizza il messaggio
    E poi... poteva sempre fumare quando non la vedevano, no? Come hanno fatto ed ancora fanno la maggior parte degli adolescenti.
    Sarebbe stato sicuramente più intelligente che suicidarsi.

  4. #23
    alias Annie Lennox Elaine Marley
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 22/4/2010
    Messaggi: 8,528
    Piaciuto: 6430 volte

    Predefinito

    Dice per i TROPPI DIVIETI, e non sapendo TU come viveva lei in famiglia non puoi giudicare.
    Soprattutto perchè probabilmente c'è altro sotto e le notizie le danno sempre in un certo modo per destare scalpore.
    Io vivo con una madre che mi fa impazzire, ho crisi isteriche, nonostante mi stia addosso sempre per motivi futili. A volte vorrei ammazzarmi o ammazzarla, quindi comprendo la difficoltà e il dolore psicologico che si può creare.
    A Temperance e Oregon piace questo intervento

  5. #24
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,206
    Piaciuto: 833 volte

    Predefinito

    Ci sono anche delle ragazzine che si sono suicidate perché sono bocciate alle medie. Ci sarà anche da mettersi nei panni degli altri per giudicarli ma a volte trovo che i fatti parlino da sè.

  6. #25
    digitoergosum
    Utente cancellato

    Predefinito

    A mio parere giudicare è sempre sbagliato (a meno che tu non sia un giudice obbligato a esprimersi in merito a una controversia).

    Detto ciò, siamo ancora lontanissimi dalla comprensione della nostra mente (non il cervello fisico) ed esistono così tante variabili in gioco che non dobbiamo meravigliarci se di punto in bianco la testa di qualcuno possa andare in tilt. Così c'è la ragazzina che si suicida per una bocciatura, il marito che ammazza la moglie, l'immigrato col piccone che semina il panico a Milano.
    A Masquerade piace questo intervento

  7. #26
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,206
    Piaciuto: 833 volte

    Predefinito

    Sì comunque tornando al discorso "C'erano altri divieti ergo non si può giudicare" i divieti per quello che possiamo saperne potevano essere frivoli oppure giusti. Non consocendoli non sappiamo se i genitori erano troppo rigidi o se la ragazza aveva preso una piega tale da aver costretto i genitori ad imporle dei divieti comprensibili. Poi non vorrei sbagliarmi ma in qualche altro sito mi sembra di aver letto che fosse stata adottata, in questo caso poi l'educazione dei genitori c'entrerebbe sì, ma davvero solo in parte essendo genitori adottivi.

  8. #27
    Nepotista razzista MagicCarpet
    Uomo 52 anni
    Iscrizione: 24/2/2014
    Messaggi: 1,572
    Piaciuto: 745 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Winston Wolf Visualizza il messaggio
    Ma se ti dicessi che a 14 anni ho iniziato a fumare le marlboro rosse(che oggi non fumo più perchè troppo pesanti)...
    Adesso fumerai le Winston

  9. #28
    FdT svezzato LauT90
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 29/4/2015
    Messaggi: 274
    Piaciuto: 103 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Ancona, la 17enne suicida sotto il treno perchè genitori le impedivano di fumare

    Non ce la faccio a non sfottere una persona deceduta in questo caso. Mi sembra quasi roba da Darwin awards... Lo so che i DA sono suicidi accidentali, però si dice che chi li commette vista la sua stupidità faccia un favore all'umanità togliendosi dai piedi... Io non mi capacito di come possano succedere cose simili. Posso sforzarmi di capire chi si suicida perché i genitori gli impediscono di amare una persona, ma questo è davvero ridicolo, ti butti sotto un treno perché non puoi fumare? Prima di tutto se hai 17 anni non puoi fumare per legge, quindi sei nel torto, inoltre è un'emerita caxata, peggio di quella che si è ammazzata perché i genitori le avevano sequestrato il cellulare dato che non voleva andare in chiesa.
    Secondo sicuramente la ragazza era fragile e aveva altri problemi. Non penso che si sia suicidata solo perchè i suoi le impedissero di fumare.
    Se è solamente quello il motivo siamo arrivati non al limite di più!...

  10. #29
    Sousuke
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Poi non vorrei sbagliarmi ma in qualche altro sito mi sembra di aver letto che fosse stata adottata, in questo caso poi l'educazione dei genitori c'entrerebbe sì, ma davvero solo in parte essendo genitori adottivi.
    bisogna vedere a che età era stata adottata

  11. #30
    digitoergosum
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Sì comunque tornando al discorso "C'erano altri divieti ergo non si può giudicare" i divieti per quello che possiamo saperne potevano essere frivoli oppure giusti. Non consocendoli non sappiamo se i genitori erano troppo rigidi o se la ragazza aveva preso una piega tale da aver costretto i genitori ad imporle dei divieti comprensibili. Poi non vorrei sbagliarmi ma in qualche altro sito mi sembra di aver letto che fosse stata adottata, in questo caso poi l'educazione dei genitori c'entrerebbe sì, ma davvero solo in parte essendo genitori adottivi.
    Ho letto che era di origini rumene, ma da nessuna parte che fosse stata adottata. Non penso faccia differenza, comunque. In ogni caso quel poco che è emerso (biglietto d'addio, morte a circa 1 km dalla stazione dove era stata avvistata) mi fa pensare che avesse premeditato il gesto. Forse, nella sua ingenuità, l'ha fatto per "punire" i genitori.

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. cosa c'è scritto sotto il vostro banco??
    Da *alice* nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 73
    Ultimo messaggio: 27/3/2007, 12:52
  2. Angelo Branduardi - Sotto il tiglio
    Da Cano nel forum Testi musicali
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 31/12/2006, 14:20
  3. il treno
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 28/5/2006, 19:52
  4. Antonello Venditti - Nata sotto il segno dei pesci
    Da luna80 nel forum Testi musicali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 10/3/2006, 8:24
  5. Sotto il sole
    Da Akemi nel forum Bellezza e cosmesi
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 23/6/2005, 18:09