ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 7 di 9 PrimaPrima ... 3456789 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 61 a 70 su 85

Trieste, quindicenne stuprato in classe

  1. #61
    Nuvolablu
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,505
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lucky Luciano Visualizza il messaggio
    secondo me il fatto è che ormai a volte si tende ad esagerare un pò tutto.

    quando andavo alle elementari quelli più grandi spesso e volentieri ci fracassavano di botte. ma nessuno si è mai lamentato.
    nel periodo delle medie in prima è stato quasi peggio...quando hanno bruciato i capelli a uno sul pulman, un altro l'hanno buttato in un fosso pieno d'acqua, un altro gli avevano fatto esplodere lo zaino...e con uno tutti i giorni giocavano al "quizzettone".
    mai nessuno si lamentava, denunciava o altro....tranne una volta per uno che si era messo a chiedere il "pizzo" a due ragazzi e li aveva minacciati con il coltello.

    quella dei pantaloni è uno degli scherzi più idioti di stò mondo...ma si faceva, mi ricordo la volta che uno della mia classe aveva la tuta con i bottoni ai lati e si ritrovò in mutande con i pantaloni fuori dalla finestra.
    Più che una scuola pare un lager
    Mah mai viste cose del genere in tutta la mia carriera scolastica e ho fatto le scuole a PALERMO e in istituti statali.



  2. # ADS
     

  3. #62
    Pirobo Lucky Luciano
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 20/10/2005
    Messaggi: 4,021
    Piaciuto: 197 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Nuvolablu Visualizza il messaggio
    Più che una scuola pare un lager
    Mah mai viste cose del genere in tutta la mia carriera scolastica e ho fatto le scuole a PALERMO e in istituti statali.
    Dipende sempre che scuole fai....quello che ti ho raccontato è solo una parte delle cose che succedavano.
    ma credo che di episodi del genere ne capitino in tutta Italia, da milano a palermo....dipende sempre la scuola in cui finisci.

    ad esempio io alle superiori ero in una scuola abbastanza tranquilla...ho amici che andavano all'itis con gente che pestava i professori.

  4. #63
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Lasciando perdere il giudizio sul caso specifico, dal momento che non si capisce bene l'entità dell'abuso, sposo comunque -ahimé e ne sono preoccupatissimo!!! - la tesi di nuvolablu.

    Il fatto che a tutti noi sia capitato da ragazzi di aver subito o di esser stati spettatori di violenze più o meno gravi non significa che adesso dobbiamo giustificarle.

    Certo che cambia di valore se quei quattro a quello studente sfigato l'hanno tenuto alla gogna col culo nudo per qualche minuto oppure se è stato sodomizzato.

    Però state facendo passare il principio che "siccome l'ho passato io che lo passino anche le nuove generazioni".

    Se passa questo principio, non avremmo avuto l'abbattimento di nessuna ingiustizia sociale, avremmo ancora il nonnismo nelle caserme, peggio le donne stuprate (per davvero) sarebbero considerate delle puttàne, idem le ragazze mollate dal fidanzato, i proprietari terrieri frusterebbero i contadini, etc. etc.

    E' evidente che un ragazzo preso di mira molto spesso è un soggetto alquanto particolare; però proprio per questo, perché più debole, dovremmo difenderlo maggiormente e a nessuno dovrebbe essere permesso di minare la nostra dignità di esseri umani.

  5. #64
    Nuvolablu
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,505
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo Visualizza il messaggio
    Lasciando perdere il giudizio sul caso specifico, dal momento che non si capisce bene l'entità dell'abuso, sposo comunque -ahimé e ne sono preoccupatissimo!!! - la tesi di nuvolablu.

    Il fatto che a tutti noi sia capitato da ragazzi di aver subito o di esser stati spettatori di violenze più o meno gravi non significa che adesso dobbiamo giustificarle.

    Certo che cambia di valore se quei quattro a quello studente sfigato l'hanno tenuto alla gogna col culo nudo per qualche minuto oppure se è stato sodomizzato.

    Però state facendo passare il principio che "siccome l'ho passato io che lo passino anche le nuove generazioni".

    Se passa questo principio, non avremmo avuto l'abbattimento di nessuna ingiustizia sociale, avremmo ancora il nonnismo nelle caserme, peggio le donne stuprate (per davvero) sarebbero considerate delle puttàne, idem le ragazze mollate dal fidanzato, i proprietari terrieri frusterebbero i contadini, etc. etc.

    E' evidente che un ragazzo preso di mira molto spesso è un soggetto alquanto particolare; però proprio per questo, perché più debole, dovremmo difenderlo maggiormente e a nessuno dovrebbe essere permesso di minare la nostra dignità di esseri umani.

    Ultimamente accade sempre più spesso eh

  6. #65
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Ma mica lo condivido! E' solo che una volta non faceva audience e ora sì e di conseguenza son diventati tutti "sociologi" esperti di "bullismo" dove il bullismo, il malessere del benessere e tutta quella robetta là non ci sono proprio o perlomeno non in misura comparabile a quanto voglion farci credere.

  7. #66
    Pirobo Lucky Luciano
    Uomo 31 anni
    Iscrizione: 20/10/2005
    Messaggi: 4,021
    Piaciuto: 197 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo Visualizza il messaggio
    Lasciando perdere il giudizio sul caso specifico, dal momento che non si capisce bene l'entità dell'abuso, sposo comunque -ahimé e ne sono preoccupatissimo!!! - la tesi di nuvolablu.

    Il fatto che a tutti noi sia capitato da ragazzi di aver subito o di esser stati spettatori di violenze più o meno gravi non significa che adesso dobbiamo giustificarle.

    Certo che cambia di valore se quei quattro a quello studente sfigato l'hanno tenuto alla gogna col culo nudo per qualche minuto oppure se è stato sodomizzato.

    Però state facendo passare il principio che "siccome l'ho passato io che lo passino anche le nuove generazioni".

    Se passa questo principio, non avremmo avuto l'abbattimento di nessuna ingiustizia sociale, avremmo ancora il nonnismo nelle caserme, peggio le donne stuprate (per davvero) sarebbero considerate delle puttàne, idem le ragazze mollate dal fidanzato, i proprietari terrieri frusterebbero i contadini, etc. etc.

    E' evidente che un ragazzo preso di mira molto spesso è un soggetto alquanto particolare; però proprio per questo, perché più debole, dovremmo difenderlo maggiormente e a nessuno dovrebbe essere permesso di minare la nostra dignità di esseri umani.
    qui è il principio che ormai spesso e volentieri si esagera tutto.
    a me disturba che il caso di una 15enne che subisce violenze sessuali venga messo sullo stesso piano di un babbo a cui 4 scemi hanno abbassato i pantaloni...e entrambi vengano classificati come stupri.

    ormai nella nostra società non c'è spazio per le persone deboli....se sei debole ti mettono sotto e ti sfruttano.
    non esiste la comprensione.

  8. #67
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cyrano de Bergerac Visualizza il messaggio
    Ma mica lo condivido! E' solo che una volta non faceva audience e ora sì e di conseguenza son diventati tutti "sociologi" esperti di "bullismo" dove il bullismo, il malessere del benessere e tutta quella robetta là non ci sono proprio o perlomeno non in misura comparabile a quanto voglion farci credere.
    Comunque lo possiamo chiamare bullismo o come ci pare, però il fenomeno resta ed è un comportamento sociale che va combattuto.
    Quello di un gradasso che rompe le scatole a uno più debole di lui e di un certo numero di gregari che danno un senso al suo show.

  9. #68
    Eurasia
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo Visualizza il messaggio
    Comunque lo possiamo chiamare bullismo o come ci pare, però il fenomeno resta ed è un comportamento sociale che va combattuto.
    Quello di un gradasso che rompe le scatole a uno più debole di lui e di un certo numero di gregari che danno un senso al suo show.

    Grazie Abel, i tuoi contributi in quest'area mi donano conforto e speranza. Sono seria, soprattutto perchè mi rendo sempre più conto che il rispetto verso il prossimo è un optional.

    Per la cronaca, i commenti di chi giudica l'abbassatina di gonna o il palpeggiamento una sciocchezza sono un macigno nello stomaco. Non immaginate neanche quanto possono influenza una bambina o ragazzina nel non indossare più la gonna per andare a scuola o semplicemente nelle posizioni che si assumono nei tram per non farsi notare troppo. Ma queste sono dinamiche che si comprendono quando vengono vissute in prima persona, viceversa restano "piacevoli e simpatiche esperienze di derisione". Che vergogna, seriamente parlando.

  10. #69
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Siamo un mondo di pervertiti e psicologicamente danneggiati.

  11. #70
    Eurasia
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cyrano de Bergerac Visualizza il messaggio
    Siamo un mondo di pervertiti e psicologicamente danneggiati.

    Esatto, vergogna.

    By psicologicamente danneggiata da superficialità, strafottenza e maleducazione.

Pagina 7 di 9 PrimaPrima ... 3456789 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Quindicenne psicolabile violentata dal "branco"
    Da SteekHutzee nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 6/6/2009, 17:57
  2. Quindicenne marocchina picchiata e insultata da un gruppo di coetanee
    Da Sedobren Gocce nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 88
    Ultimo messaggio: 14/10/2008, 21:43
  3. Diretto a Trieste...
    Da Bebo1978 nel forum Off Topic
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 28/8/2008, 12:48
  4. Bando scienze e tecniche psicologiche a trieste
    Da ° Phoebe ° nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 14/8/2007, 18:15
  5. Trieste, fanno l'amore in centro
    Da Blacko nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 22/8/2006, 11:42

Tag per questa discussione