ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 4 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 31 a 40 su 43
Like Tree21Mi piace

Cani e carattere

  1. #31
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    un corso di ubbidience è d'obbligo con cani così... ma per il padrone, non per il cane!


  2. # ADS
     

  3. #32
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,775
    Piaciuto: 9512 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    un corso di ubbidience è d'obbligo con cani così... ma per il padrone, non per il cane!
    Infatti, primariamente per il padrone! Il cane non ci mette molto, a capire come doversi comportare o a diventare equilibrato, se il padrone sa cosa fare.
    Peccato che la maggior parte delle persone pensi che tutto il lavoro debba farlo il cane, lui debba imparare cosa fare e come.
    La foto della scuola non mi assomiglia più
    Ma i miei difetti sono tutti intatti

  4. #33
    Ravenclaw Jeggi
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 1/11/2011
    Messaggi: 3,732
    Piaciuto: 3093 volte

    Predefinito

    Già pensato a queste cose, non voglio assolutamente prendere un animale per farlo poi vivere male quindi, nel caso io possa prendere il cane, terrò a mente i consigli
    E grazie, a tutti.
    .
    'CAUSE I'M ONLY A CRACK IN THIS CASTLE OF GLASS.
    .

  5. #34
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Temperance Visualizza il messaggio

    Peccato che la maggior parte delle persone pensi che tutto il lavoro debba farlo il cane, lui debba imparare cosa fare e come.
    C'è addirittura "chi porta il cane ad addestrare da altri"... cagata assurda! Si addestra il binomio uomo/cane, non il cane!

    Ma questo, quando vai in una scuola seria lo capisci al volo.... perchè vedrai il bravo addestratore che si fa ascoltare dal tuo cane (per lui sconosciuto) piu di te che lo nutri e lo coccoli tutto il gg... quindi il cane gia sà, è l'uomo che deve imparare a comunicare correttamente!
    A Temperance piace questo intervento

  6. #35
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,775
    Piaciuto: 9512 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    C'è addirittura "chi porta il cane ad addestrare da altri"... cagata assurda! Si addestra il binomio uomo/cane, non il cane!

    Ma questo, quando vai in una scuola seria lo capisci al volo.... perchè vedrai il bravo addestratore che si fa ascoltare dal tuo cane (per lui sconosciuto) piu di te che lo nutri e lo coccoli tutto il gg... quindi il cane gia sà, è l'uomo che deve imparare a comunicare correttamente!
    Mi hai fatto venire in mente un episodio della mia infanzia xD
    Una famiglia portava a turno il cane al corso di addestramento, e quando l'istruttore gli fece notare che stavano sbagliando gli diedero del cialtrone, "Che c'entra se una volta lo porto io e un'altra volta *altro componente della famiglia a scelta*, tanto è il cane che deve capire i comandi".
    Che idioti.
    A Randagio piace questo intervento
    La foto della scuola non mi assomiglia più
    Ma i miei difetti sono tutti intatti

  7. #36
    MalaMente Tallulah
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 27/12/2009
    Messaggi: 1,365
    Piaciuto: 590 volte

    Predefinito

    Se vuoi un doberman però è meglio che ti informi prima... anche perchè, sei mai stata a contatto con cani (apparte il non averli mai avuti, che ci sta)? Ci vuole anche voglia eh, non è solo polso o prontezza, ma, soprattutto se è in un appartamento, devi portarlo anche quando non hai voglia. Il cane è un impegno, ti cambia alcuni ritmi, se non ce l'hai mai avuto.
    Anche senza corsi di addestramento ci sono tanti libri o anche solo su internet, gli atteggiamenti corretti da tenere con un cane. Io ho fatto così e io e il mio cane siamo in perfetta sintonia. E' un amstaff (molosso).


    E la amo
    A Randagio, Temperance e Jeggi piace questo intervento
    .Tocca incasinarsi per risolvere ammazzarsi per risorgere amarsi per accorgersene incatenarsi per insorgere inventarsi per evolvere guardarsi per distogliere mangiare la polvere per poi mordere qualcosa di piu dolcE.

  8. #37
    Ravenclaw Jeggi
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 1/11/2011
    Messaggi: 3,732
    Piaciuto: 3093 volte

    Predefinito

    Infatti è quello che sto facendo (informarmi) anche se, per ora, è soltanto un'idea campata un po' per aria.
    Dove vivo io sarebbe adatto perché c'è decisamente più spazio che in un appartamento e non ho il problema dei vicini.
    Però preferirei prenderlo quando sarò indipendente (campa cavallo che l'erba cresce XD)
    .
    'CAUSE I'M ONLY A CRACK IN THIS CASTLE OF GLASS.
    .

  9. #38
    Vivo su FdT Meox
    Donna 28 anni da Treviso
    Iscrizione: 21/11/2005
    Messaggi: 3,728
    Piaciuto: 352 volte

    Predefinito

    Ho letto solo la prima pagina, quindi non so se dirò cose magari già dette...Non ho esperienze dirette con questa razza, ma in passato mi sono informata perché interessava anche a me.
    Cmq il dobermann è un cane molto sensibile e empatico verso il padrone, se tu sei arrabbiato anche lui è di cattivo umore, se parlando con qualcuno ti innervosisci(magari la milionesima volta che ti dicono che a sette anni impazzisce) rischi che anche il cane si innervosisca e ringhi e così via. Da addestrare non dovrebbe essere difficile, dovrebbe essere il tipico cane soldatino che farebbe tutto per compiacerti ed è ben felice di fare ciò che gli chiedi, ma addestrare è diverso da educare.
    Pare che abbia una tendenza genetica ai comportamenti ossessivi compulsivi(sindrome da suzione del fianco, cerca qualcosa su google) quindi occhi a non lasciare troppo il cane solo e a fargli fare il moto necessario che per un cane del genere credo sia parecchio.

    Non sono sicura, ma credo che adesso sia vietato il taglio di coda e orecchie e, mi spiace dirlo, ma il dobermann ci perde parecchio esteticamente, soprattutto con le orecchie. Che poi non so se per loro sia tanto meglio, perché so che in altre razze per avere le orecchie giuste da standard si mettono colle, bendaggi e pesi sulle orecchie anche per parecchi mesi, immagino che pratiche simili ci siano anche per i dobb

    In quanto alla gestione, devi porti come capobranco(o leader, guru, dio, il succo è lo stesso), ovvero una figura autorevole, e non autoritaria, coerente, ferma, decisa, dolce. Essere il capobranco non significa essere violenti, quello che sgrida il cane e gli da botte, ma colui che gestisce le risorse(cibo, gioco, coccole, spazio) e sa cosa è meglio per il branco. Diciamo che devi essere un buon genitore.
    Non sei solo un amico, sei il suo costude, il suo protettore e la sua guida.
    In generale in termini un po piu pratici non devi perdere la calma e soprattuto essere coerente, se il cane per esempio non deve mettere le zampe sul tavolo non lo deve fare mai, a costo di farlo scendere cento volte ad ogni pasto.
    Occhio che a volte con il corpo diciamo una cosa, con la voce un altra, quindi il cane può iniziar a considerarsi degli scemi per questo e noi potremmo non capire il perché...

    Visto che non hai grande esperienze con i cani ti suggerirei di leggere "all'altro capo del guinzaglio" che parla di cani in generale, non da indicazioni pratiche sull'educazione, ma secondo me aiuta a capire come ragionano i cani e le grandi contraddizioni che mettiamo in atto quando comunichiamo con loro e l'articolo "il vero standard del dobermann" su tipresentoilcane.it ch scherza scherza, ma credo che aiuti a dare un immagine più veritiera dei soliti standard "cane affettuoso, leale e fedele"
    A Jeggi piace questo intervento
    Soft kitty, warm kitty
    little ball of fur
    Happy kitty, sleepy kitty
    purr, purr, purr

  10. #39
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Lerajies Visualizza il messaggio
    Non sono sicura, ma credo che adesso sia vietato il taglio di coda e orecchie e, mi spiace dirlo, ma il dobermann ci perde parecchio esteticamente, soprattutto con le orecchie.
    A me piace un sacco con le orecchione da segugio! :-D
    A Diabolicus23 e Tallulah piace questo intervento

  11. #40
    MalaMente Tallulah
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 27/12/2009
    Messaggi: 1,365
    Piaciuto: 590 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    A me piace un sacco con le orecchione da segugio! :-D
    E' da PAURA con le orecchie lunghe. come tutti i cani che di solito si vedono con le orecchie tagliate.
    Non vorrei essere ripetitiva, ma proprio come l'amstaff, il mio non ha le orecchie tagliate, anzi sembra una dumba


    E poi per quali razze si ha bisogno di bendaggi e sostegni, se non si tagliano? o.o
    .Tocca incasinarsi per risolvere ammazzarsi per risorgere amarsi per accorgersene incatenarsi per insorgere inventarsi per evolvere guardarsi per distogliere mangiare la polvere per poi mordere qualcosa di piu dolcE.

Pagina 4 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Il tuo carattere
    Da jacka nel forum Quiz e test
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 26/3/2009, 20:26
  2. La fisionomia influisce sul carattere?
    Da anDr1 nel forum Argomento libero
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 10/4/2007, 13:36
  3. Il vostro aspetto e carattere
    Da eli5 nel forum Argomento libero
    Risposte: 132
    Ultimo messaggio: 15/1/2007, 13:49
  4. Segno zodiacale e carattere: ci credete?
    Da Lantis nel forum Argomento libero
    Risposte: 51
    Ultimo messaggio: 14/7/2005, 22:21