ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 7 su 7

"Morbo del giocatore"

  1. #1
    FdT-dipendente
    Donna 28 anni da Cagliari
    Iscrizione: 30/1/2008
    Messaggi: 1,553
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito "Morbo del giocatore"

    (non so neanche se sia la sezione giusta) comunque...

    Avete presente quei giochini che si trovano in internet, i puzzle o gli arcade? Dopo un po' che ci si gioca si diventa quasi drogati e spesso non si fa altro che quello, quando si è al computer. Il problema è che spesso, sopratutto quando non stiamo pensando a niente in particolare, la mente si riempie di schemini tutti tratti dal nostro gioco preferito! Vi assicuro che non è per niente divertente, ci si sente veramente dei dipendenti cronici.
    Ne stavo ragionando un po' di tempo fa con un amico e abbiamo trovato un nome a questa "malattia", il morbo del giocatore appunto. Voi che ne pensate, potrebbe essere considerato quasi come una forma di dipendenza da giochino demeziale? O siamo solo noi a essere pazzi?


  2. # ADS
     

  3. #2
    Marco™
    Uomo 31 anni da Padova
    Iscrizione: 20/3/2008
    Messaggi: 2,336
    Piaciuto: 53 volte

    Predefinito

    Dipende da quanto dura la cosa.
    Mi viene in mente l'episodio di TBBT 3x14, dove il protagonista (un fisico teorico di professione) non riesce a risolvere un problema di fisica e allora decide di cambiare lavoro e fare il cameriere, in maniera da liberare la mente, che secondo lui avrebbe continuato a ragionare in background sul problema senza causare lo stress da "pensiero diretto".
    Questo per dire che quello che dici tu (a me è capitato le prime volte con un gioco di macchine, Gran Turismo 3, chiudevo gli occhi e mi vedevo i replay) è un normale modo della mente di affrontare i problemi.
    E anche il fatto di diventare "drogati" di un gioco secondo me è normalissimo, per lo meno se la cosa dura tipo due-tre settimane. Succede a tutti.

  4. #3
    Matricola FdT
    Donna 26 anni da Brindisi
    Iscrizione: 5/7/2009
    Messaggi: 23
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    si sekondo me si...e km qnd una persona si droga ke diventa dipndente e nn li basta mai e x provare le stesse sensazioni della prima volta ne dv acquisire sempre di più...si sekondo me si diventa indipendenti anke nel tuo kaso...

  5. #4
    cheshire cat Artemisia
    Uomo 71 anni da Firenze
    Iscrizione: 11/7/2006
    Messaggi: 34,748
    Piaciuto: 5419 volte

    Predefinito

    Oddio ho avuto 2-3 amici che diventavano proprio malati dei giochi online,sopratutto quelli di strategia,non so' come facevano a passare tutto quel tempo al pc a rincoglionirsi vicino a uno stupido giochino,alcuni per disintossicarsi hanno dovuto staccare il pc sotto costrinzione dei genitori per 1-2 mesi.
    Sinceramente a volte capita anche a me di giocare online a sti giochini cosi,ma non mi hanno mai preso,anzi dopo 2-3 partite già mi assale la noia,credo che non ci dipenderò mai non sarebbe da me.
    The smallest feline is
    a masterpiece.
    Leonardo da Vinci



  6. #5
    0 1 1 2 3 5 8 13 21 34 55 Killuminato
    Uomo 39 anni da Modena
    Iscrizione: 30/9/2004
    Messaggi: 12,665
    Piaciuto: 186 volte

    Predefinito

    conosco una persona che si e' licenziata dal lavoro per giocare ad un browsergame....che sono sempre giochi on line ma piu' articolati solitamente. Per cui penso che una dipendenza da questi giochi possa manifestarsi in alcuni soggetti.

  7. #6
    Litha
    Donna 32 anni da Roma
    Iscrizione: 14/1/2006
    Messaggi: 15,232
    Piaciuto: 75 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wu Ming Visualizza il messaggio
    conosco una persona che si e' licenziata dal lavoro per giocare ad un browsergame....che sono sempre giochi on line ma piu' articolati solitamente. Per cui penso che una dipendenza da questi giochi possa manifestarsi in alcuni soggetti.
    Sono d'accordo.

  8. #7
    Matricola FdT
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 15/4/2010
    Messaggi: 31
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Di solito si parla di dipendenza quando questa causa problemi sociali (vedi lavoro, partner, famiglia). Ci si puo' trovare a dover scegliere tra il gioco e la vita reale, e se si sceglie il gioco e' li' che si manifesta il problema.

    Pensare ad un livello o ad uno schema di un giochino puo' capitare a tutti, e di solito la cosa non va avanti piu' di un paio di settimane. Non per forza si deve parlare di "morbo"

Discussioni simili

  1. Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 20/1/2009, 14:33
  2. Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 21/12/2008, 12:48
  3. "Oggi" Voglio Vivere Nella "Mia" Ignoranza.
    Da SoloxTe nel forum Il confessionale
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 17/9/2008, 3:00
  4. CANZONE "RIFLESSIVA" SULLA "DOPPIA PERSONALITA"
    Da CONFE 89 nel forum Il confessionale
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 2/11/2007, 13:47
  5. il ragazzo "allegro" e la "brava bambina"
    Da UriGeller nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 12/11/2006, 12:09