ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 34 1234511 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 338

Alemanno basta gay pride

  1. #1
    Overdose da FdT
    Uomo
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,184
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito Alemanno basta gay pride

    ROMA - Dopo l'Ara Pacis, la Resistenza, le Fosse Ardeatine, la Comunità Ebraica, il neo sindaco di Roma Gianni Alemanno è alle prese con il mondo omosessuale, in particolare con l'annuale Gay Pride previsto nella Capitale per il prossimo 7 giugno. Scintilla della polemica, destinata ad aumentare con l'avvicinarsi dell'appuntamento, è quando detto dal sindaco di centro-destra alla domanda «Gay Pride sì o no?» che gli è stata posta in un'intervista su Rainews24. Alemanno ha risposto che «il problema non è omosessuale sì, omosessuale no: è esibizionismo sessuale sì, esibizionismo sessuale no, e di questo discuteremo in consiglio comunale e cercheremo di trovare una formula che non offenda nessuno».

    ESIBIZIONISMO - «Io ho tutto il rispetto possibile per le persone gay, ne conosco alcune», ha aggiunto Alemanno sottolineando di non fare «discriminazioni nei confronti della persone». Tuttavia, per il sindaco di Roma, «il Gay Pride è un fatto di esibizionismo sessuale e io sono contrario all'esibizionismo sessuale, sia omosessuale sia eterosessuale. A me non piace questa forma un pò aggressiva e non positiva neanche per chi manifesta».

    LE REAZIONI - Immediate le reazioni dell'universo omosessuale. Il presidente dell'Arcigay di Roma Fabrizio Marrazzo, ha invitato il sindaco di Roma, Alemanno, a partecipare al Gay Pride di Roma «per conoscere da vicino il senso profondo del Pride e le storie di migliaia di cittadini che non vedono riconosciuti i propri diritti. Il Gay Pride non è un'ostentazione o un' esibizione del proprio orientamento sessuale, ma un momento di riflessione per le persone lesbiche, gay e trans e un'occasione di dibattito pubblico e infatti il Comune di Roma ha sempre concesso il patrocinio». Invito a partecipare ai cortei che si svolgeranno nelle rispettive città esteso anche ai sindaci di Milano e Bologna, Letizia Moratti e Sergio Cofferati. Per il Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli, organizzatore del corteo dal 1994, «da sempre il Gay Pride non è mai stato e non sarà mai una mera 'ostentazione sessualè. Si tratta invece di un momento di richiesta di diritti negati».

    OSSESSIONE - Secondo l'ex candidato del costituente partito socialista a sindaco di Roma e direttore di «Gaynews» Franco Grillini, «l'ossessione della destra è evidente perchè per costoro, l'unico omosessuale buono è quello che si nasconde, che non rivendica visibilità e non rivendica diritti. Anzichè una manifestazione gioiosa piacerebbe a lorsignori farcene fare una funerea, tutti in nero...». Parole concilianti nei confronti di Alemanno sono invece arrivate dal presidente di Gay Project, Imma Battaglia, una delle promotrici del World Gay Pride del 2000 che si tenne a Roma nell'anno del Giubileo e creo parecchi problemi all'allora sindaco di Roma Francesco Rutelli, il quale per venire incontro alle richieste del Vaticano ritirò il patrocinio. «Incontriamoci - ha detto ad Alemanno - e proviamo la strada dell'ascolto e della condivisione, attraverso la conoscenza reciproca, per costruire una città veramente di tutti».

    IN CRAVATTA - GayLib, i gay liberali di centrodestra, hanno proposto un corteo «in giacca e cravatta», mentre il ministro uscente per le pari opportunità Barbara Pollastrini si è detta «non stupita». Un consiglio ad Alemanno arriva dalla vedova del leader del Msi Assunta Almirante: «È una questione personale che attiene alla coscienza. Io personalmente non ci andrei al Gay Pride, per il rispetto generale della città. Il comune di Roma immagino che autorizzerà la manifestazione, e già questa è un'apertura importante, cioè un gesto di attenzione e sensibilità».

    corriere.it


  2. # ADS
     

  3. #2
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Se veramente riuscirà a permettere manifestazioni come il gay pride, senza l'esibizionismo sessuale cui ci hanno abituato, che ne facciano pure quante ne vogliono di queste manifestazioni.

  4. #3
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Godel Visualizza il messaggio
    Se veramente riuscirà a permettere manifestazioni come il gay pride, senza l'esibizionismo sessuale cui ci hanno abituato, che ne facciano pure quante ne vogliono di queste manifestazioni.
    Concordo

  5. #4
    Overdose da FdT
    Donna 37 anni da Genova
    Iscrizione: 20/3/2007
    Messaggi: 5,326
    Piaciuto: 4 volte

    Predefinito

    Oddio, è pur vero che alcuni partecipanti alla manifestazione ostentano anche troppo; però mi sembra eccessivo arrivare a dire "non andrei al gay pride per il rispetto generale della città". Rispetto in che senso? Il gay pride immagino sia una manifestazione soprattutto di visibilità, in cui le persone in un certo senso per una volta "festeggiano" ciò che sono, senza doversi nascondere, e in un'atmosfera serena e allegra che raramente hanno nella vita di tutti i giorni. Come in qualsiasi gruppo composto di più persone, è ovvio supporre che non tutti abbiano lo stesso atteggiamento all'interno della manifestazione, e che per alcuni una manifestazione di questo tipo sia concepibile come un momento di ostentazione, ma da qui a dire che è solo quello ce ne passa...

  6. #5
    KristaL*
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da DummyV Visualizza il messaggio
    Oddio, è pur vero che alcuni partecipanti alla manifestazione ostentano anche troppo; però mi sembra eccessivo arrivare a dire "non andrei al gay pride per il rispetto generale della città". Rispetto in che senso? Il gay pride immagino sia una manifestazione soprattutto di visibilità, in cui le persone in un certo senso per una volta "festeggiano" ciò che sono, senza doversi nascondere, e in un'atmosfera serena e allegra che raramente hanno nella vita di tutti i giorni. Come in qualsiasi gruppo composto di più persone, è ovvio supporre che non tutti abbiano lo stesso atteggiamento all'interno della manifestazione, e che per alcuni una manifestazione di questo tipo sia concepibile come un momento di ostentazione, ma da qui a dire che è solo quello ce ne passa...

  7. #6
    Overdose da FdT
    Uomo
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,184
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Godel Visualizza il messaggio
    Se veramente riuscirà a permettere manifestazioni come il gay pride, senza l'esibizionismo sessuale cui ci hanno abituato, che ne facciano pure quante ne vogliono di queste manifestazioni.
    si ma non credo che se non ci fosse l'esibizionismo sessuale il problam si risolva io credo che Alemanno avrebbe dire lo stesso qualcosa: alla destra come disse qualcuno non piacciano i pervertiti con o senza esibizionismo in quanto sono un attentato alla famiglia e alla corruzione dei giovani con atti contro natura

  8. #7
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Usher Visualizza il messaggio
    si ma non credo che se non ci fosse l'esibizionismo sessuale il problam si risolva io credo che Alemanno avrebbe dire lo stesso qualcosa: alla destra come disse qualcuno non piacciano i pervertiti con o senza esibizionismo in quanto sono un attentato alla famiglia e alla corruzione dei giovani con atti contro natura
    Bisognerebbe chiederlo ad Alemanno

  9. #8
    Sempre più FdT _HaRmOnY_
    Donna 30 anni da Pesaro-Urbino
    Iscrizione: 23/5/2007
    Messaggi: 3,201
    Piaciuto: 409 volte

    Predefinito

    sinceramente gli omosessuali non mi fanno nè caldo nè freddo, non ci vedo niente di strano o diverso in loro. manon mi piace l'esibizionismo, e anche se non so molto di questo GAY PRIDE, già il nome mi fa storcere il naso. secondo me con manifestazioni del genere gli omosessuali non fanno altro ke spiccare sempre di più come "diversi". quando invece il massimo sarebbe arrivare all'integrazione.

  10. #9
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da alex_91 Visualizza il messaggio
    sinceramente gli omosessuali non mi fanno nè caldo nè freddo, non ci vedo niente di strano o diverso in loro. manon mi piace l'esibizionismo, e anche se non so molto di questo GAY PRIDE, già il nome mi fa storcere il naso. secondo me con manifestazioni del genere gli omosessuali non fanno altro ke spiccare sempre di più come "diversi". quando invece il massimo sarebbe arrivare all'integrazione.

  11. #10
    FdT-dipendente
    Uomo
    Iscrizione: 4/7/2007
    Messaggi: 1,581
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Secondo me Alemanno ha avuto una buona idea, non annullandolo, ma semmai discutendo come questa manifestazione possa non diventare più esibizionismo puro.
    Se così sarà, io sarei d'accordissimo, come si fa pure il giorno della famiglia, anche questa manifestazione se non esibizionistica può andare

Pagina 1 di 34 1234511 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. basta dai...
    Da cemila nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 2/8/2008, 18:33
  2. U2 - Pride (in the name of love)
    Da Yvette nel forum Video musicali
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 16/3/2008, 10:29
  3. U2 - Pride (in the name of love)
    Da Sally nel forum Testi musicali
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 5/7/2007, 12:09
  4. e ora BASTA
    Da schrek nel forum Off Topic
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 14/3/2007, 17:09
  5. e BASTA!!!
    Da keira nel forum Off Topic
    Risposte: 38
    Ultimo messaggio: 7/10/2006, 10:44