ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 5 di 7 PrimaPrima 1234567 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 41 a 50 su 62
Like Tree2Mi piace

E' meglio il preservativo o la pillola?

  1. #41
    Sempre più FdT Amy_love
    Donna 32 anni
    Iscrizione: 4/11/2010
    Messaggi: 2,589
    Piaciuto: 5 volte

    Predefinito

    io all'inizio utilizzavo il preservativo, che come vantaggi ha il fatto di impedire la trasmissione di malattie, ma l'ho trovato "fastidioso" sia perchè alle volte sentivamo poco, anche con quelli più sottili, ma anche perchè si doveva fermare per indossarlo..avendo comunque poi il partner fisso ho optato per la pillola. se presa bene e con regolarità copre quasi completamente dai rischi di gravidanze, il rapporto "si sente", non devi andare in giro con i preservativi nel portafoglio, con il rischio che si rovinino..questo è quello che penso io

  2. #42
    Vivo su FdT
    Uomo 32 anni da Milano
    Iscrizione: 30/4/2005
    Messaggi: 3,821
    Piaciuto: 12 volte

    Predefinito

    Continuo a sostenere che molte di voi ignorano i rischi.
    Non sono contro la contraccezione, anzi, però è giusto che ognuna di voi si informi bene. Non basta il parere della ginecologa, bisogna cercare e documentarsi perché ciò che prendete sono ormoni e come tali hanno effetti svariati sul vostro organismo.

    Saprete sicuramente che all'assunzione della pillola è associato un rischio di aumento della colesterolemia. Se avete storie familiari di donne ipertese o comunque affette da patologie cardiovascolari di un certo tipo, dovete prestare MOLTA attenzione.

    La "moda" pillola sta portando ad un aumento dell'incidenza di malattie sessualmente trasmissibili perché ciò a cui si pensa PRIMA è la gravidanza e POI la salute.

    ..ma son dettagli

    Il preservativo è il miglior metodo di contraccezione e prevenzione di malattie sessuali.

  3. #43
    FdT svezzato
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 1/3/2006
    Messaggi: 287
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Certo, i preservativi possono rompersi, ma se devo scegliere tra la pillola ed il preservativo di cui la prima portegge solo dalle gravidanze indesiderate scelgo il secondo, se poi si buca la pillola può essere presa dopo, mi chiedo dove sia il problema...
    Se hai un rapporto serio e duraturo con una persona, non vedo dove sia il problema della pillola, se la ragazza può prenderla senza problemi e non gli pesa.
    E il sesso è tutt'altra cosa senza preservativo

  4. #44
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 31 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,943
    Piaciuto: 1612 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Ma considera che non è detto che si rompa per forza, le probabilità sono basse e direi che quella pillola si possa usare solo in quel caso.
    Quote Originariamente inviata da §¤PREISER¤§ Visualizza il messaggio
    Continuo a sostenere che molte di voi ignorano i rischi.
    Non sono contro la contraccezione, anzi, però è giusto che ognuna di voi si informi bene. Non basta il parere della ginecologa, bisogna cercare e documentarsi perché ciò che prendete sono ormoni e come tali hanno effetti svariati sul vostro organismo.

    Saprete sicuramente che all'assunzione della pillola è associato un rischio di aumento della colesterolemia. Se avete storie familiari di donne ipertese o comunque affette da patologie cardiovascolari di un certo tipo, dovete prestare MOLTA attenzione.

    La "moda" pillola sta portando ad un aumento dell'incidenza di malattie sessualmente trasmissibili perché ciò a cui si pensa PRIMA è la gravidanza e POI la salute.

    ..ma son dettagli

    Il preservativo è il miglior metodo di contraccezione e prevenzione di malattie sessuali.

    La pillola ha dei problemi, tanti quanti ne ha il preservativo...

    Se il preservativo lo teniamo nel portafogli( quanti lo fanno? un sacco di gente..) si rovina, se lo teniamo al caldo si rovina, se non lo mettiamo correttamente rischia di rompersi con una probabilità ancor più alta rispetto alla rottura normale ( che non è poi cosi bassa come si dice ).

    La storia del fatto che non posso usare la pillola per problemi di salute non regge, è un caso speciale tanto quanto l'allergia al lattice.

    Se ci sono i presupposti per poter usare la pillola e si è persone intelligenti, la ritengo anni luce superiore al preservativo in quanto NON si può rompere e quindi non si possono avere sorprese. Oltre il fatto che io il sesso me lo voglio godere... senza fermare l'attimo per prenderlo e indossarlo, levarlo..che palle!

    Per le malattie sessuali andate a farvi un esamino, no? Troppa fatica?

    Per chi dice che preferiamo la pillola perchè la usano le donne...stanno sperimentando il pillolo no? non vedo l'ora che esca solo per farvi smettere di dire stronzate..

    Anche l'aspirina ha dei contro, anche l'oki, anche una pastiglietta qualunque per la più stupida delle malattie ha dei contro...ma la prendete lo stesso no?

  5. #45
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,206
    Piaciuto: 833 volte

    Predefinito

    Ma per piacere, qui non si parla di fatica nel fare le analisi, qui si parla appunto di controindicazioni ed io parlo ad interesse della donna, non certo per egoismo o pigrizia mia, visto che io non ci rimetto se lei prende la pillola, anzi semmai a rimetterci sono proprio io visto che godo meno se usiamo il preservativo, se poi sei convinto che possa essere paragonata all'Oki buon per te, non credo che l'Oki abbia a che fare anche con gli ormoni e generalizzare dicendo che tutti i farmaci possono fare male è come dire che le droghe sono tutte uguali, però chi si fa di droghe leggere lotta per la distinzione in leggere e pesanti e il discorso della pillola non è tanto diverso, sicuramente è uno dei farmaci più dannosi.

    Io penso che il preservativo sia meglio, devo avere attenzioni maniacali per i compact disc altrimenti si rovinano, che mi cambia se devo stare attento anche a conservare al meglio il preservativo nel portafoglio?

  6. #46
    FdT-dipendente Atilim
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 16/9/2006
    Messaggi: 1,294
    Piaciuto: 32 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da §¤PREISER¤§ Visualizza il messaggio
    Continuo a sostenere che molte di voi ignorano i rischi.
    Non sono contro la contraccezione, anzi, però è giusto che ognuna di voi si informi bene. Non basta il parere della ginecologa, bisogna cercare e documentarsi perché ciò che prendete sono ormoni e come tali hanno effetti svariati sul vostro organismo.

    Saprete sicuramente che all'assunzione della pillola è associato un rischio di aumento della colesterolemia. Se avete storie familiari di donne ipertese o comunque affette da patologie cardiovascolari di un certo tipo, dovete prestare MOLTA attenzione.

    La "moda" pillola sta portando ad un aumento dell'incidenza di malattie sessualmente trasmissibili perché ciò a cui si pensa PRIMA è la gravidanza e POI la salute.

    ..ma son dettagli

    Il preservativo è il miglior metodo di contraccezione e prevenzione di malattie sessuali.
    Quando una dnna va a fare una VISITA ginecologica, si trova davanti a se un DOTTORE che la visita appunto e le fa un bel p' di domande su malattie pregresse e presenti nella famiglia e poi le fa fare analisi. Non vedo quale sarebbe il modo che dici tu di informarsi (forse guardare su internet?) perchè per prendere la pillola si deve passare attraverso un medic che, lasciando stare casi sgradevoli, è competente e non da la pillola tanto per. Le caramelle le cmpri al supermercato, per prendere la pillola devi fare delle visite.
    E, visto che citi le cose negativa, la pillla ha anche azioni positive, se non lo sapessi. A me ha fatto passare l'emicrania e diminuisce il rischio di alcuni tumori.
    Che poi se non si ha un rapporto stabile sia meglio il preservativo posso concordare, ma non vedo perchè una donna non debba concedersi la libertà di usare la pillola come contraccettivo. Se quella presa non dovesse andare bene, il corpo e le analisi ne mostrerebbero i segni ed il medico ne darebbe un'altra.
    Quindi basta con tutte queste cose contr la pillola, non sarà di certo perfetta al 100 % ma non vedo cosa a questo mondo lo sia.

  7. #47
    Vivo su FdT
    Uomo 32 anni da Milano
    Iscrizione: 30/4/2005
    Messaggi: 3,821
    Piaciuto: 12 volte

    Predefinito

    Nel caso in cui non lo sapessi, qualsiasi medicina contiene un composto tossico per l'organismo. Dietro alla concessione di un medicinale ci sono studi che indagano sul rischio di danni collaterali, danni imprevedibili ed efficacia del farmaco.. sono studi sperimentali, ossia condotti su diversi campioni di animali prima e poi col tempo su gruppi sempre più grossi di persone (donne in questo caso). L'obiettivo è quello di estendere i risultati osservati sul campione (da poche decine a qualche centinaio) a tutta la popolazione, e questo avviene tramite delle stime (statistiche per l'appunto) per mezzo dell'inferenza. Il fatto che il dottore (ginecologo) ti chieda se hai avuto malattie pregresse in famiglia e il fatto che ti faccia fare delle analisi è perché SI E' OSSERVATO che c'è una associazione tra questi fattori e i rischi della pillola. Se presenti caratteristiche analoge a quella fetta di popolazione che è stata stimata come a rischio, allora non puoi assumere la pillola. Se non ricadi in quella fetta, te la fa assumere ma non è detto che tu non sia a rischio.
    Per questo dico che dovreste informarvi, perché ciò che ingerite non è un cracker o un biscotto, ma un concentrato di ormoni. Negli anni '70 i dosaggi di queste pillole erano assurdi se confrontati con quelli di oggi; il fatto che siano stati diminuiti è perché si è osservato (sempre attraverso studi sperimentali) l'azione del farmaco sulle pazienti e si è visto che dosaggi troppo alti sono dannosi. Ma questo non significa che i dosaggi di oggi siano corretti..!! Infatti esistono dei danni collaterli esplicitamente scritti nel bugiardino.
    Ma non si parla di aulin o aspirina, si parla di un medicinale che interviene sul livello di certi ormoni, i quali a loro volta regolano lo stato d'animo, l'ovulazione, il metabolismo intero della donna, la fame e la produzione di tante sostanze che intervengono in tante funzioni del corpo.
    Per informarvi intendo andare a cercare se ci sono evidenze che mostrano associazioni tra questi medicinali e certe sintomatologie per donne che presentano certe caratteristiche (diabetiche, obese, etc..).
    Questo è un ambito in cui il medico agisce in un determinato modo perché:
    1 - ha le sue convinzioni
    2 - la comunità scientifica ha riconosciuto l'assenza o meno di determinati rischi legati all'assunzione del farmaco
    Punto 1 e 2 sono collegati.

    Prova a chiedere al tuo medico perché in certi paesi l'aulin è stato ritirato dal mercato mentre da noi è ancora in vendita.

    Quote Originariamente inviata da Loller156 Visualizza il messaggio
    La pillola ha dei problemi, tanti quanti ne ha il preservativo...

    Se il preservativo lo teniamo nel portafogli( quanti lo fanno? un sacco di gente..) si rovina, se lo teniamo al caldo si rovina, se non lo mettiamo correttamente rischia di rompersi con una probabilità ancor più alta rispetto alla rottura normale ( che non è poi cosi bassa come si dice ).

    La storia del fatto che non posso usare la pillola per problemi di salute non regge, è un caso speciale tanto quanto l'allergia al lattice.

    Se ci sono i presupposti per poter usare la pillola e si è persone intelligenti, la ritengo anni luce superiore al preservativo in quanto NON si può rompere e quindi non si possono avere sorprese. Oltre il fatto che io il sesso me lo voglio godere... senza fermare l'attimo per prenderlo e indossarlo, levarlo..che palle!

    Per le malattie sessuali andate a farvi un esamino, no? Troppa fatica?

    Per chi dice che preferiamo la pillola perchè la usano le donne...stanno sperimentando il pillolo no? non vedo l'ora che esca solo per farvi smettere di dire stronzate..

    Anche l'aspirina ha dei contro, anche l'oki, anche una pastiglietta qualunque per la più stupida delle malattie ha dei contro...ma la prendete lo stesso no?
    Falso. Dimostra che è vero.
    Se lo tieni nel portafogli sei tu che sbagli. Il preservativo di per se non si rovina da solo se lo tratti bene. Si rompe se è difettoso, secco o se lo tagli.

    Anche questo è falso. L'efficiacia della pillola non è del 100%

    Chi è che si fa un esame ogni mese o anche solo ogni tre mesi? Forse le persone anziane che devono tenersi sotto controllo, non di certo una ragazza o un ragazzo di 20-30 anni! Le malattie sessuali (e non) si possono contrarre in svariati modi, non è necessario avere un rapporto sessuale. E ci sono anche delle forme batteriche che si formano e proliferano senza avere contatti o rapporti con nessuno.

    Il "pillolo" aggredisce la natura dello spermatozoo e sinceramente anche questo mi sembra un modo promiscuo per contrastare una gravidanza. Di spermatozoi ce ne sono a milioni nel seme

    Ogni medicina ha i suoi pro e i suoi contro, ma questo non è un medicinale per guarire un malanno, è un medicinale per prevenire una gravidanza, che è ben diverso, e come tale non può portare benefici in un individuo SANO. Al limite può peggiorarne lo stato.

  8. #48
    FdT svezzato
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 1/3/2006
    Messaggi: 287
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Oh ragà, quest'inverno non uscite di casa, perchè ho sentito gente che è morta di raffreddore. Fate molta attenzione!

  9. #49
    *Giu*
    Utente cancellato

    Predefinito

    @§°PREISER°§ è ovvio che come qualsiasi medicina ha le sue controindicazioni, ma penso che ogni ragazza che prenda la pillola sia informata su tutto, tanto che(come è già stato detto)la ginecologa quando vai ti fa mille domande su tutto, ti fa fare tutti gli esami proprio perchè se c'è qualcosa che non va non te la fa prendere. E credo anche che tutte sappiamo che non è una caramella ma è comunque una cosa importante da non prendere tanto per, ma il medico è li apposta per tenerti sotto controllo e informata, e poi cos'è ci si dovrebbe informare su internet?!?! dove puoi trovare le str*****e più colossali!a bè certo meglio quello che la ginecologa......
    poi se vogliamo rimanere con l'idea che sia una botta di ormoni, mentre ora non lo è più così tanto allora ok....e inoltra se assunta correttamente protegge al 100%

  10. #50
    Vivo su FdT
    Uomo 32 anni da Milano
    Iscrizione: 30/4/2005
    Messaggi: 3,821
    Piaciuto: 12 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Capitano Visualizza il messaggio
    Oh ragà, quest'inverno non uscite di casa, perchè ho sentito gente che è morta di raffreddore. Fate molta attenzione!


    Quote Originariamente inviata da *Giu* Visualizza il messaggio
    @§°PREISER°§ è ovvio che come qualsiasi medicina ha le sue controindicazioni, ma penso che ogni ragazza che prenda la pillola sia informata su tutto, tanto che(come è già stato detto)la ginecologa quando vai ti fa mille domande su tutto, ti fa fare tutti gli esami proprio perchè se c'è qualcosa che non va non te la fa prendere. E credo anche che tutte sappiamo che non è una caramella ma è comunque una cosa importante da non prendere tanto per, ma il medico è li apposta per tenerti sotto controllo e informata, e poi cos'è ci si dovrebbe informare su internet?!?! dove puoi trovare le str*****e più colossali!a bè certo meglio quello che la ginecologa......
    poi se vogliamo rimanere con l'idea che sia una botta di ormoni, mentre ora non lo è più così tanto allora ok....e inoltra se assunta correttamente protegge al 100%
    Non metto in dubbio il fatto che la ginecologa ti informi e ti faccia mille domande.. è che non avete proprio capito nada di ciò che ho scritto
    Sto dicendo semplicemente che tutti i farmaci in vendita, dall'analgesico all'antitumorale, prima di essere commercializzati vengono sottoposti a dei test particolari. Questi test, non per nulla, si chiamano "studi sperimentali". Il fatto che un medicinale venga immesso sul mercato è perché vi è una significativa evidenza statistica che:
    a) non presenti effetti collaterali e, se li presenta, vanno condotti studi più specifici
    b) che sia più efficace di farmaci già presenti sul mercato
    c) che non sia letale o che non porti a disfunzioni di varia natura
    d) che non interferisca con i medicinali più diffusi
    e) che non sia incompatibile con persone affette da particolari patologie
    etc..

    Non so se voi avete idea di cosa significhi a livello statistico la parola "significativo", quindi cerco di rendervi l'idea: in modo molto semplificato, su 1000 persone che assumono regolarmente il farmaco xxx, 1 incorre in un determinato problema. Questo è essere significativi. Significa che hai la certezza (incertezza) che il farmaco non abbia effetti indesiderati su 1 persona su 1000.
    Considerando che la pillola viene presa da milioni di donne in tutto il mondo, questa apparentemente remota possibilità si verifica con una certa frequenza.

    Per quanto riguarda l'informarsi su internet, sì è possibile, anzi, è l'unico modo gratuito e libero di informarsi. Bisogna avere un minimo di preparazione medico-statistica, ma è possibile senza troppo impegno.
    Ad esempio:
    PubMed home
    Se qualcuno di voi frequenta un'università in cui vi è la facoltà di medicina, psicologia, statistica o compagnia bella, può consultare gratuitamente l'opac d'ateneo e cercare articoli e pubblicazioni scientifiche inerenti a questi argomenti.

    @*Giu* non tutte sanno o hanno idea di cosa sia esattamente la pillola contraccettiva. Come ho già detto sta diventando una vera e propria moda, perché antepone a tutto la comodità e la praticità nel rapporto sessuale.
    Vogliamo parlare poi del fatto che le malattie sessuali, anche se si riesce a debellarle dall'organismo, costituiscono un potenziale rischio per tumori di un certo tipo? La pillola contraccettiva non è preventiva per la salute, solo per le gravidanze.


    PS: ovviamente, ripeto, le donne che assumono la pillola per necessità sono un altro discorso. In quel caso la pillola è necessaria per stabilire il giusto equilibrio ormonale.

Pagina 5 di 7 PrimaPrima 1234567 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. La prima volta è meglio usare un preservativo o no?
    Da s1LV1o917 nel forum Curiosità e consigli sul sesso
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 2/6/2011, 2:03
  2. Preservativo o pillola?
    Da Chocolate* nel forum Curiosità e consigli sul sesso
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 27/7/2008, 16:42
  3. Pillola, subito o meglio aspettare?
    Da norten nel forum Contraccezione, malattie e visite
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 26/12/2007, 14:56
  4. rottura del preservativo e pillola del giorno dopo
    Da theAnkar666 nel forum Contraccezione, malattie e visite
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 14/7/2007, 14:51
  5. meglio pillola o...
    Da l'imperatore nel forum Curiosità e consigli sul sesso
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 6/12/2006, 8:20