ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 27

"Prostituta, non pericolosa". Il giudice boccia l'espulsione

  1. #1
    FdT svezzato
    Uomo 38 anni da Ravenna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 137
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito "Prostituta, non pericolosa". Il giudice boccia l'espulsione

    "Prostituta, non pericolosa". Il giudice boccia l'espulsione


    (Tratto da: Repubblica.it del 03.01.08)
    A Genova, il tribunale limita il decreto sulla sicurezza varato dal governo. Il caso riguarda una romena fermata dopo una retata: "Nessun allarme sociale".
    GENOVA
    - Romena, ventuno anni, prostituta per sua stessa ammissione. Espulsa in base al recente pacchetto-sicurezza varato dal governo, potrà restare in Italia. Il tribunale di Genova ha accolto il suo ricorso - bocciando il precedente provvedimento firmato dal prefetto ligure - perché la donna che si prostituisce "non pone in essere un'attività di per sé "pericolosa" per l'ordine pubblico o per la sicurezza pubblica, e tantomeno lede o compromette la "dignità umana"".
    La vita da marciapiede non costituisce un "allarme sociale", non provoca cioè una effettiva mancanza di sicurezza nel cittadino: non attenta alla sua libertà, nemmeno alla sua incolumità. E secondo il giudice Francesco Mazza Galanti, che ha ribadito la decisione di un altro tribunale genovese sempre favorevole alla ragazza, "la normativa non solo non può consentire all'Amministrazione le paventate espulsioni di massa, ma la corretta interpretazione può e deve impedire anche le espulsioni arbitrarie o comunque non giustificate da fatti molto gravi e concretamente individuati".
    Angela S. insieme a numerose altre ragazze straniere era stata fermata dalla polizia nel quartiere di Sampierdarena al termine di una retata anti-prostituzione. Nel giro di pochi giorni le era stata notificata l'espulsione "per avere pervicacemente continuato a svolgere l'attività di meretricio nelle vie cittadine, creando grave pregiudizio alla pubblica sicurezza e conseguente allarme sociale tra i residenti dell'area interessata". La sua presenza sul nostro territorio era stata giudicata "incompatibile con la ordinaria convivenza, per la palese compromissione della dignità umana".
    Si era certificata l'esistenza di "imperativi motivi di pubblica sicurezza" tali da dichiarare la "comprovata urgenza" del provvedimento, ritenendo che l'allontanamento della giovane dovesse essere "immediatamente eseguito dal questore".
    Il giudice di pace non aveva però convalidato il provvedimento, negando in particolare la presunta "pericolosità" della giovane romena e spiegando che allontanandola si sarebbero violate due norme fondamentali. Una costituzionale, quella della libertà personale. L'altra, principio-base dell'Unione Europea (Angela è naturalmente cittadina comunitaria), sul diritto alla libera circolazione.
    Assistita dagli avvocati Antonella Carpi e Stefano Sambugaro, la giovane romena è quindi tornata nei giorni scorsi in tribunale per chiedere il definitivo annullamento dell'espulsione. In aula ha ammesso di essere costretta a prostituirsi saltuariamente per mantenere un bimbo di 5 anni e la madre malata - "Non ho altra scelta" - ha spiegato di possedere un passaporto regolare, di dormire in una pensione del centro storico di Genova.
    Anche il giudice monocratico, preso atto della nuova normativa, le ha dato ragione: "ai fini che qui interessano, l'allarme sociale è privo di rilevanza giuridica". Nella sentenza ha sottolineato inoltre che non era stata redatta dalla polizia nessuna relazione di servizio che documentasse "le modalità con cui la ragazza svolgeva il meretricio". Il decreto di espulsione, sottoscritto dal Prefetto di Genova, è stato dichiarato illegittimo. E la locale questura è stata anche condannata al pagamento delle spese di giudizio, ottocento euro in tutto: onorari e diritti compresi.




    Che ne pensate? Per fortuna che dovevano adottare la linea dura....


  2. # ADS
     

  3. #2
    DiVX
    Ospite

    Predefinito

    Le prostitute non fanno male a nessuno.

  4. #3
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da DiVX Visualizza il messaggio
    Le prostitute non fanno male a nessuno.
    Vero, non sono quelle che creano allarme sociale....piuttosto che vadano a beccare gli sfruttatori e caccino loro, quella sì sarebbe un'ottima cosa

  5. #4
    0 1 1 2 3 5 8 13 21 34 55 Killuminato
    Uomo 39 anni da Modena
    Iscrizione: 30/9/2004
    Messaggi: 12,665
    Piaciuto: 186 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da DiVX Visualizza il messaggio
    Le prostitute non fanno male a nessuno.
    Quote Originariamente inviata da darkness creature Visualizza il messaggio
    Vero, non sono quelle che creano allarme sociale....piuttosto che vadano a beccare gli sfruttatori e caccino loro, quella sì sarebbe un'ottima cosa
    Condivido entrambi i pensieri.

  6. #5
    DiVX
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness creature Visualizza il messaggio
    Vero, non sono quelle che creano allarme sociale....piuttosto che vadano a beccare gli sfruttatori e caccino loro, quella sì sarebbe un'ottima cosa
    Un ottima cosa sarebbea riapertura delle case chiuse XD

    Ma non ne discutiamo qui XD

    Cmq sn d'accordo cn darkness...

  7. #6
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2786 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da DiVX Visualizza il messaggio
    Un ottima cosa sarebbea riapertura delle case chiuse XD

    Ma non ne discutiamo qui XD

    Cmq sn d'accordo cn darkness...
    Sono contro la liberalizzazione delle droghe, ma per la riapertura delle case chiuse sono sempre stato favorevole, e lo sono tuttora quindi concordo anche qua

  8. #7
    DiVX
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness creature Visualizza il messaggio
    Sono contro la liberalizzazione delle droghe, ma per la riapertura delle case chiuse sono sempre stato favorevole, e lo sono tuttora quindi concordo anche qua
    MA che bello XD


    pace e amore fratello

  9. #8
    Mai più senza FdT lakeofire
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 11/9/2007
    Messaggi: 13,626
    Piaciuto: 66 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Nottingam Visualizza il messaggio
    Che ne pensate? Per fortuna che dovevano adottare la linea dura....
    La linea dura, quelli la...
    Mi sembra che abbiano espulso un centinaio di persone... adesso appena ci scappa un altro morto forse ne buttano fuori altri 2/3

  10. #9
    Nuvolablu
    Donna 40 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,505
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da DiVX Visualizza il messaggio
    Le prostitute non fanno male a nessuno.



    a parte a se stesse e alla dignità delle donne in generale...

  11. #10
    Jazz_lover
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da nuvolablu Visualizza il messaggio
    a parte a se stesse e alla dignità delle donne in generale...
    ne hanno molta piu loro rispetto a quelle che la danno in giro per piacere personale!...Almeno loro lo fanno come lavoro.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. CANZONE "RIFLESSIVA" SULLA "DOPPIA PERSONALITA"
    Da CONFE 89 nel forum Il confessionale
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 2/11/2007, 13:47
  2. Quote "rosa" e quote "giovani" in politica
    Da metodico nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 24/12/2006, 18:26
  3. il ragazzo "allegro" e la "brava bambina"
    Da UriGeller nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 12/11/2006, 12:09
  4. da noi si dice "fatta e dagada"="fatta e lasciata!"
    Da Askra nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 12/8/2006, 14:11