ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 7 di 14 PrimaPrima ... 34567891011 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 61 a 70 su 135

Bomba in Iraq - morti 3 italiani e un rumeno

  1. #61
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    non ho letto tutto il discorso... comunque il carabiniere ferito grave è di una frazione del mio paese... snif... (almeno da quanto ho sentito...)


  2. # ADS
     

  3. #62
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    Se la colpa è dei dittatori come Saddam, perché allora attaccare un popolo che, stando anche alle tue affermazioni, è innocente?
    Non si è attaccato un popolo, si è attaccato un regime che ha plagiato buona parte del popolo facendolo combattere per lui. E' molto diverso.
    Infatti ci sono anche iracheni tranquilli che hanno accettato gli aiuti occidentali e magari anche di lavorare per loro, e vengono uccisi o perseguitati per questo. E' in particolare quest'ultima cosa che proprio non mi va giù

  4. #63
    Ser Nwanko
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da djsoda
    il fatto è che se io soldato, vedo una donna o un bambino che uccide uno dei miei compagni, allora io sparo...

    ....

    tu parli di innocenti morti(che poi come ti ho spiegato non sono tanto innocenti) beh vogliamo parlare dei giornalisti, dei prigionieri, dei civili in missione di pace(non parlo di militari) che sono stati catturati e uccisi, di tutte quelle vittime degli attentati terroristici...questi morti non ti dicono niente???
    Si in effetti mi ricordo anche dei giornalisti, dei civili in missione di pace ecc ecc uccisi dagli Iraqeni che assolutamente non difendo. Io non dico che l'iraqeno ha diritto di rapire torturare e uccidere l'invasore, dico che gli stati uniti non dovevano andare a far la guerra al Iraq, dico che i soldati americani hanno anche loro torturato i prigionieri iraqeni.

    Mi vengono anche in mente altri due nomi in mente ovvero Giuliana Sgrena e Nicola Calipari trucidati da 300-400 colpi sparati dai soldati iraqe... ah no aspetta quelli erano soldati americani.

  5. #64
    FdT-dipendente
    Uomo da Messina
    Iscrizione: 20/10/2005
    Messaggi: 1,026
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    Se la colpa è dei dittatori come Saddam, perché allora attaccare un popolo che, stando anche alle tue affermazioni, è innocente?
    ma in missioni del genere, gli innocenti vengono evaquati, come in somalia(c'erano settori "amici" e settori "nemici")(faccio tutte questi esempi con altre guerre perchè mi pare giusto parlare di guerre già conlcuse...)

    quelli che dite voi restano perchè si oppongono e combattono...è una loro scelta...la rispetto...ma una volta che resti a combattere allora non sei più innocente e puoi rischiare di morire...loro lo sanno e restano...dunque non mi sembra corretto definirli innocenti

  6. #65
    Ser Nwanko
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da djsoda
    le nostre mentalità sono diverse...senza offesa ma non potrai mai capire quello che intendo io e quello che intendono tutti i veri militari(non parlo di quelli che si sono arruolati solo per far soldi)
    Se la tua mentalità somiglia a quella dei militari dell'accademia militare penso di sapere che tipo di mentalità hai.

  7. #66
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da djsoda

    ma in missioni del genere, gli innocenti vengono evaquati, come in somalia(c'erano settori "amici" e settori "nemici")(faccio tutte questi esempi con altre guerre perchè mi pare giusto parlare di guerre già conlcuse...)

    quelli che dite voi restano perchè si oppongono e combattono...è una loro scelta...la rispetto...ma una volta che resti a combattere allora non sei più innocente e puoi rischiare di morire...loro lo sanno e restano...dunque non mi sembra corretto definirli innocenti
    Quindi una massaia iraquena e i suoi cinque figli che non volevano la guerra dove avrebbero dovuto andare a rifugiarsi...? Non mi è molto chiaro...

  8. #67
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 24/2/2005
    Messaggi: 7,041
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    Dissento: è un po' la storia del ragazzino morto Tommaso... tanto parlarne e poi, due gionrni dopo, viene uccisa una bambina palestinese che giocando con una bambola ha avuto il torto di varcare una linea di confine e non gliene frega niente a nessuno...
    I morti hanno e devono avere tutti la stessa considerazione.
    ma per favore... non diciamo cazzate, non c'è neanche lontanamente paragone ed anche tu stesso hai considerazioni diverse tra morti e morti...

  9. #68
    Sempre più FdT
    Uomo 37 anni da Trento
    Iscrizione: 28/9/2005
    Messaggi: 2,214
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    Dissento: è un po' la storia del ragazzino morto Tommaso... tanto parlarne e poi, due gionrni dopo, viene uccisa una bambina palestinese che giocando con una bambola ha avuto il torto di varcare una linea di confine e non gliene frega niente a nessuno...
    I morti hanno e devono avere tutti la stessa considerazione.
    si vede che di informazione non ne capisci molto, non basterebbe un intero tg di 24 per fare gli onori a tutti i morti, non basterebbe un intero giornale, addirittura a livello nazionale, sui tg non ci sono mica tutti i morti italiani della giornata, si mettono solo le notizie di maggior risalto, non ci vuole un genio a capire queste cose!

  10. #69
    FdT-dipendente
    Uomo da Messina
    Iscrizione: 20/10/2005
    Messaggi: 1,026
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Ser Nwanko
    i soldati americani hanno anche loro torturato i prigionieri iraqeni.

    Mi vengono anche in mente altri due nomi in mente ovvero Giuliana Sgrena e Nicola Calipari trucidati da 300-400 colpi sparati dai soldati iraqe... ah no aspetta quelli erano soldati americani.
    si hai ragione...ma qui si sta parlando di comportamenti, di stili di vita di un intero popolo...di quello che fanno sempre...non di quello che è accaduto una volta sola...

    per carità...i soldati americani che hanno torturato i prigionieri sono stati dei bastardi e infatti sono stati processati...ma non vuol dire che tutti i soldati occidentali lo fanno...lo hanno fatto solo loro...

    per la questione della giornalista ho un paio di cose da dire...

    che cazzi ci fanno i giornalisti in guerra?????? tu attacchi i soldati americani perchè sono andati in iraq...e allora i giornalisti??? ti stupisci se muoiono? loro perchè sono andati in iraq???? questo è come vedo i giornalisti...ora vediamoli sotto forma di ostaggi liberati(perchè quando hanno sparato all'auto della sgrena, erano come ostaggi liberati e non come giornalisti)
    ecco...noi abbiamo solo informazioni che ci giungono dai giornalisti(che ovviamente difendono la sgrena), gli americani che hanno sparato dicono che non si sono fermati ad un posto di blocco...poi ci sono tanti fattori come il temporale, la scarsa visibilità...il fatto che l'auto sia stata raggiunta da un fascio di luce abbagliante può significare che c'era veramente un posto di blocco, e che l'autista a causa del temporale non lo abbia visto e dunque non si è fermato...è normale che in un clima di guerra, dove la tensione è alle stelle, in un posto pieno di terroristi, non fermarsi ad un posto di blocco è una bella stronzata...poteva essere un auto bomba...in quella frazione di secondo non c'è il tempo di "negoziare"...

    il punto è che i giornalisti si devono fare i cazzi loro...non devono mettersi in mezzo ai coglioni

  11. #70
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 2/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2785 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    Quindi una massaia iraquena e i suoi cinque figli che non volevano la guerra dove avrebbero dovuto andare a rifugiarsi...? Non mi è molto chiaro...
    Possono fare una scelta: restare nascosti e neutrali, aiutare attivamente l'alleanza, o stare dalla parte degli ex-saddamiti o simili. In quest'ultimo caso ne pagano le conseguenze

Pagina 7 di 14 PrimaPrima ... 34567891011 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Soldati in Iraq
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 24/10/2006, 13:09
  2. Tre Allegri Ragazzi Morti - Il Ritorno Dei Ragazzi Morti
    Da Something Strange nel forum Testi musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 14/5/2006, 21:11
  3. Tre Allegri Ragazzi Morti - Bugie Dei Morti
    Da Something Strange nel forum Testi musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 14/5/2006, 21:05
  4. Allarme bomba:ma è un vibratore!
    Da Marmalade Boy nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 4/10/2004, 16:11