ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 58

12 anni..si suicida a causa degli sms

  1. #21
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Rum e Cocaina


    I miei genitori non hanno mai ucciso nessuno (come tanti altri genitori).
    Le bestie di satana si può dire che fanno quello di mestiere.
    E per quanto mi riguarda non possono essere nemmeno lontamente paragonabili.
    Se tu hai questo profondo odio verso i TUOI genitori non è colpa mia...
    Perche' tiri in ballo i tuoi o i miei genitori? Non sei in grado di generalizzare? Non sai guardarti in giro?

    Butto li' una semplice domanda:

    Perche' un aspirante genitore adottivo deve essere "verificato" con una procedura lunga alcuni anni, fatta di analisi di psichiatri, assistenti sociali, psicologi, giudici dei minori, etc. etc.



    e invece

    un aspirante genitore naturale puo' decidere di diventare tale senza alcun controllo da parte del sistema?

    In altre parole: perche' si ammette che l'adottivo può creare dei danni al bambino e il naturale no?

  2. # ADS
     

  3. #22
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,131
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    E' singolare di come tu sia lapidaria con i sacerdoti di Satana e accomodante con la categoria dei genitori...
    Mi spiace stravolgere ancora una volta le tue certezze, ma lapidaria non è l'opposto di accomodante.

    ''Lapidario'' non è infatti la forma aggettivata di ''lapidare'' , hanno la stessa radice ma ognuno ha un significato diverso... a Rum in pratica le avresti detto: <<E' singolare di come tu sia breve* con i sacerdoti di Satana e accomodante con la categoria dei genitori.>>

    *lapidario = conciso, telegrafico, incisivo

    (poi ovviamente potranno esserci delle differenze col vocabolario s@viano, io intanto ti ho fatto presente che non è quello l'uso corretto..)
    E' un peccato che tu abbia di queste gravi défaillances ogni tanto, senza di queste scriveresti pure bene.

    Ad ogni modo, anche con moderazione (dato che il discorso sulle bestie è oltremodo esagerato) , sono in parte d'accordo con te col discorso dei genitori...

  4. #23
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Akemi
    Mi spiace stravolgere ancora una volta le tue certezze, ma lapidaria non è l'opposto di accomodante.

    ''Lapidario'' non è infatti la forma aggettivata di ''lapidare'' , hanno la stessa radice ma ognuno ha un significato diverso... a Rum in pratica le avresti detto: <<E' singolare di come tu sia breve* con i sacerdoti di Satana e accomodante con la categoria dei genitori.>>

    *lapidario = conciso, telegrafico, incisivo

    (poi ovviamente potranno esserci delle differenze col vocabolario s@viano, io intanto ti ho fatto presente che non è quello l'uso corretto..)
    E' un peccato che tu abbia di queste gravi défaillances ogni tanto, senza di queste scriveresti pure bene.

    Ad ogni modo, anche con moderazione (dato che il discorso sulle bestie è oltremodo esagerato) , sono in parte d'accordo con te col discorso dei genitori...

    Il tuo limite (per il resto saresti una ragazza interessante) è quello della bassa elasticità mentale. S'io dico che Rum è "breve" con i Sacerdoti di Satana intendo dire che "taglia corto" con loro, non gli dà alcuna possibilità: in una parola che non è accomodante.
    Se il tuo sport è diventato quello di cercare errori in quel che scrivo ti invito (mi sostituisco ai moderatori che non lo fanno) a leggere l'articolo 10 del regolamento, anche perché altrimenti restiamo tutti continuamente off topic perdendo il senso dei post.

  5. #24
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,131
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve


    Il tuo limite (per il resto saresti una ragazza interessante) è quello della bassa elasticità mentale. S'io dico che Rum è "breve" con i Sacerdoti di Satana intendo dire che "taglia corto" con loro, non gli dà alcuna possibilità: in una parola che non è accomodante.
    Se il tuo sport è diventato quello di cercare errori in quel che scrivo ti invito (mi sostituisco ai moderatori che non lo fanno) a leggere l'articolo 10 del regolamento, anche perché altrimenti restiamo tutti continuamente off topic perdendo il senso dei post.
    Articolo 10 del regolamento:
    Non essere intolleranti con chi commette errori sintattici o grammaticali. Chi scrive, è comunque tenuto a migliorare il proprio linguaggio in modo da risultare comprensibile alla collettività.

    Non puoi intendere un vocabolo per un altro... non sono stata intollerante con te, ma alcuni potrebbero aver frainteso il significato delle tue parole, non avendole usate come si conviene, quindi ho ritenuto opportuno rendere noto che stavi dicendo una cosa per un'altra. Immaginavo che avresti detto (dato che potevi dire solo quello, l'unica cosa a cui potevi appigliarti) che tua intenzione non era contrapporre un termine ad accomodante ma proprio parlare di ''brevità'' quando si è capito benissimo il contrario...

    il mio rimane un intervento fine a se stesso, non teso a sottolineare la tua manchevolezza, ma con l'intento di far chiarezza intolleranza è quando non mettono l'h davanti dove ci vuole e c'è chi, pur avendone compreso il significato, glielo fa notare schernendolo.
    Per me finisce qui. L'appunto che dovevo farti l'ho fatto e mi basta questo.



    Tornando a noi, anche secondo me i genitori influiscono molto sull'interiorità di una bambina di quell'età, come ha detto Cimis la prima cosa viene da pensare è che lei non era tanto ''savia'' però.. la colpa è di molti poverella... anche di quelle maestre che pur accorgendosi delle situazioni astiose che possono esserci tra compagneti si astengono dal far da giudici... lo ro per me non devono solo educare dal punto di vista scolastico, ma devono anche imporre lezioni di vita. Non ditemi che gli insegnanti non si accorgono di nulla. Non è vero che i bambini fanno queste cosa di sottecchi, sono spesso manifestazioni evidenti che non vengono arbitrate. I genitori spesso esigenti ed inflessibili non si curano dei malesseri dei figli. E quello che è successo a quella bambina non è che la risultante di quest'insime di fattori, l'insicurezza galoppante di fondo di questa bambina, non poteva che sfociare in un suicidio a lungo andare, chissà da quanto le durava questa situazione...
    A quell'età non puo che essere il fattore ambientale che l'ha portata a tanto...

  6. #25
    Mai più senza FdT
    Iscrizione: 19/1/2005
    Messaggi: 14,996
    Piaciuto: 9 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve
    Perche' tiri in ballo i tuoi o i miei genitori? Non sei in grado di generalizzare? Non sai guardarti in giro?

    Butto li' una semplice domanda:

    Perche' un aspirante genitore adottivo deve essere "verificato" con una procedura lunga alcuni anni, fatta di analisi di psichiatri, assistenti sociali, psicologi, giudici dei minori, etc. etc.

    e invece

    un aspirante genitore naturale puo' decidere di diventare tale senza alcun controllo da parte del sistema?

    In altre parole: perche' si ammette che l'adottivo può creare dei danni al bambino e il naturale no?

    Te le butto li anche io delle semplici domande:

    Pensi che ogni caso di omicidio dipenda da una sbagliata educazione da parte dei genitori?
    Se un figlio uccide un genitore (o un parente stretto) il motivo è che se lo meritava? (conseguenza appunto di NON esser stato capace di fare il genitore)
    Prendiamo l'esempio di Erica e Omar... meritava di morire la mamma? e il fratellino?

    S@ve io sto ripetendo dall'inizio che DIPENDE dai casi.
    In certi, i genitori sono la causa.
    In altri, sono le vittime.

  7. #26
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,131
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Rum e Cocaina


    [b]Te le butto li anche io delle semplici domande:

    Pensi che ogni caso di omicidio dipenda da una sbagliata educazione da parte dei genitori?
    Se un figlio uccide un genitore (o un parente stretto) il motivo è che se lo meritava? (conseguenza appunto di NON esser stato capace di fare il genitore)
    Prendiamo l'esempio di Erica e Omar... meritava di morire la mamma? e il fratellino?

    S@ve io sto ripetendo dall'inizio che DIPENDE dai casi.
    In certi, i genitori sono la causa.
    In altri, sono le vittime.[/
    b]
    Anche questo è vero.. ogni caso è diverso...

  8. #27
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Rum e Cocaina


    Te le butto li anche io delle semplici domande:

    Pensi che ogni caso di omicidio dipenda da una sbagliata educazione da parte dei genitori?
    Se un figlio uccide un genitore (o un parente stretto) il motivo è che se lo meritava? (conseguenza appunto di NON esser stato capace di fare il genitore)
    Prendiamo l'esempio di Erica e Omar... meritava di morire la mamma? e il fratellino?

    S@ve io sto ripetendo dall'inizio che DIPENDE dai casi.
    In certi, i genitori sono la causa.
    In altri, sono le vittime.

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    Secondo me potevano fare ancor di piu': evitare che la propria figlia diventasse lo zimbello della scuola.
    Quando un ragazzino ha difficolta' d'inserimento con i coetanei, c'e' sempre alla base un cattivo lavoro dei suoi genitori.
    Per questo più volte ho sostenuto che i genitori non dovrebbero esistere...

    Mi son quotato da solo, non per egocentrismo ma perche' volevo fare una comparazione tra quanto entrambi abbiamo affermato.
    Mi sembra che nel mio intervento iniziale io parli dei genitori di quella ragazzina e non di altri.
    Semmai la mia conclusione andrebbe discussa, quando dico che i genitori della bambina suicida sono la prova che i genitori non dovrebbero esistere.
    Affermando cio' non intendo criticare i miei o quelli di un altro genitori, ma il fatto che i bambini debbano avere una "sorte", in funzione dei genitori con cui capitano. Questa mi sembra una cosa da un punto di vista del sistema poco funzionale.
    [/b][/quote]

  9. #28
    Mai più senza FdT
    Iscrizione: 19/1/2005
    Messaggi: 14,996
    Piaciuto: 9 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve
    Mi son quotato da solo, non per egocentrismo ma perche' volevo fare una comparazione tra quanto entrambi abbiamo affermato.
    Mi sembra che nel mio intervento iniziale io parli dei genitori di quella ragazzina e non di altri.
    Semmai la mia conclusione andrebbe discussa, quando dico che i genitori della bambina suicida sono la prova che i genitori non dovrebbero esistere.
    Affermando cio' non intendo criticare i miei o quelli di un altro genitori, ma il fatto che i bambini debbano avere una "sorte", in funzione dei genitori con cui capitano. Questa mi sembra una cosa da un punto di vista del sistema poco funzionale.
    In altri, sono le vittime.
    E io ti ripeto per l'ultima volta che DIPENDE DAI CASI.
    Che discorso è che se tu ti basi sui genitori della ragazza suicida ALLORA DI CONSEGUENZA TUTTI GLI ALTRI GENITORI SULLA FACCIA DELLA TERRA NON DEBBANO ESISTERE!

  10. #29
    Overdose da FdT
    Uomo 31 anni da Bergamo
    Iscrizione: 22/11/2005
    Messaggi: 5,062
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    Secondo me potevano fare ancor di piu': evitare che la propria figlia diventasse lo zimbello della scuola.
    Quando un ragazzino ha difficolta' d'inserimento con i coetanei, c'e' sempre alla base un cattivo lavoro dei suoi genitori.
    Per questo più volte ho sostenuto che i genitori non dovrebbero esistere...
    Mi dispiace s@ve ma devo contraddirti..chi ha avuto una malaeducazione non è stata la ragazzina...ma i suoi coetanei...la ragazzina doveva avere un carattere sensibile per fare questo.é sempre sul fatto del bullissimo..questo è bullissimo...un figlio bullo è provocato da genitori insensibili,aggressivi,che urlano e che bestemmiano contro un bambino di 4 anni,oppure sempre restando figlio di genitori che lo montano e gli fanno credere che loro sono superiori a tutto

  11. #30
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Rum e Cocaina

    E io ti ripeto per l'ultima volta che DIPENDE DAI CASI.
    Che discorso è che se tu ti basi sui genitori della ragazza suicida ALLORA DI CONSEGUENZA TUTTI GLI ALTRI GENITORI SULLA FACCIA DELLA TERRA NON DEBBANO ESISTERE!
    Perche' si parla tanto di eguaglianza e invece cosi' i bambini non sono tutti eguali, perche' ci sono quelli che hanno dei genitori in grado di educarli che avranno tutti gli strumenti della terra per vivere bene e quelli che invece nascono sfigati e - come la bambina in oggetto si suicidano, come Erika sono costretti a sopprimere la madre, come quelli ai semafori che chiedono elemosina a fare una vita di mèrda, come tanti altri casi più soft a non essere in grado di vivere autonomamente nemmeno a 30anni perche' plagiati dai propri genitori.

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. 7 giorni su un albero... causa coccodrilli...
    Da The_Illusionist_93 nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 20/8/2007, 11:15
  2. Vad Vuc - Il canto del suicida
    Da schrek nel forum Testi musicali
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 19/11/2006, 16:18
  3. India: donna suicida per dare occhi a figli
    Da Ser Nwanko nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 23/3/2005, 10:20
  4. Bambino prodigio si suicida a 14 anni
    Da Fabio nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 19
    Ultimo messaggio: 22/3/2005, 21:34