ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 30

Politica e religione: questione di famiglia?

  1. #21
    Sempre più FdT
    Uomo 33 anni da Milano
    Iscrizione: 27/2/2006
    Messaggi: 2,077
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da gigia
    che e il 7 e 40????????????????????????????????????????




    spero ke tu nn abbia più di 11 anni...




    quoto katie... un bimbo se pensa la pensa come i genitori... poi si inizia ad avere le proprie idee

  2. # ADS
     

  3. #22
    Moderatrice Holly
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10119 volte

    Predefinito

    molto in entrambe
    più nella politica che nella religione.
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  4. #23
    Sempre più FdT
    Uomo 27 anni da Taranto
    Iscrizione: 20/8/2006
    Messaggi: 2,692
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    io faccio quello che mi dice mamma..perchè la mamma hasempre ragione..

  5. #24
    twix ™
    Ospite

    Predefinito Re: Politica e religione: questione di famiglia?

    Quote Originariamente inviata da 666polly
    Quanto hanno influito e/o influiscono i vostri genitori (e più in generale i vostri parenti) nelle vostre scelte politiche e religiose?

    E le vostre scelte hanno causato e/o causano problemi o cmq litigi in famiglia?

    I miei genitori hanno influito sulle mie scelte religiose solo quand'ero piccola, i miei parenti in generale no (una mia zia mi ricrimina sempre il fatto che non ho voluto fare la cresima )... sulle politiche neppure, faccio tutto di testa mia .. e cmq dalla parte di mia madre sono di sinistra e dalla parte di mio padre di destra. Le mie scelte spesso generano litigi in famiglia (solo con quellio dalla parte di mio padre), ma non fra i miei genitori

  6. #25
    Overdose da FdT
    Donna
    Iscrizione: 24/2/2005
    Messaggi: 7,041
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da gigia

    anche io...anche perche i miei hanno sempre cercato di influenzarmi particolarmente sulle opinioni politiche,e se poi capiscono che nn la penso cm loro vorrebbero...nn so cm possano reagire....ma john,che e il 7 e 40????????????????????????????????????????
    il 7 e 40 è una di quelle cose ke tu puoi permetterti di non sapere cosa sia

  7. #26
    Rum e Cocaina Sally
    Donna 36 anni da Carbonia-Iglesias
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 21,047
    Piaciuto: 91 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da John Galliano

    il 7 e 40 è una di quelle cose ke tu puoi permetterti di non sapere cosa sia

    odddiooooo gigia ma sei ogni giorno una scoperta

  8. #27
    Sempre più FdT
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 8/10/2004
    Messaggi: 2,610
    Piaciuto: 26 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da John Galliano

    il 7 e 40 è una di quelle cose ke tu puoi permetterti di non sapere cosa sia
    Grande!! Eroico!!!


  9. #28
    margot
    Ospite

    Predefinito

    dai 13 ai 19 anni son sempre stata vista dalla famiglia come una ribelle...Qualsiasi loro pensiero era esattamente il mio opposto..

    poi da quando ho scoperto cosa c'è dietro il loro quieto e finto viver bene ho completamente fatto a modo mio

  10. #29
    FdT-dipendente
    Donna 34 anni da Milano
    Iscrizione: 5/5/2006
    Messaggi: 1,720
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    odiata dai nonne perchè non vado i chiesa ma amata dal papì perchè se fosse per noi manderemmo tutti gli extracomunitari fora di ball!
    diciamo un misto politica e chiesa fra i vari parenti...scontri e non..

  11. #30
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 36 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito

    A partire dai 14 anni ho avviato un percorso di riflessione autocentrato che mi ha condotto ad aderire alle posizioni più disparate, con una certa predilezione per gli estremi.

    Quando mi sono iscritto a filosofia la mia indole riflessiva e introspettiva si è accentuata, ormai sono un professionista della comprensione e dell'esercizio del senso crico.


    Per quanto concerne la religione sono l'unico ateo in tutta la famiglia con la sequela di parenti vari ed eventuali.
    Costoro sono molto religiosi e contemporaneamente ignoranti in materia, quindi anziché contestarmi con percorsi argomentativi si limitano a rivolgermi risolini di compassione, corredati con dei fastidiosissimi "Poverino...", "Sei ancora giovane, quando crescerai capirai...", "Quindi secondo te dopo la morte non c'è niente?" ecc.ecc.

    Paradossalmente - almeno per ora - vado d'amore e d'accordo con un cugino monsignore, un uomo di raffinata saggezza e solida preparazione culturale. Mi piace molto discutere con lui, anche se con il procedere dell'età tende a essere un pò monotono

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Discussioni simili

  1. La tua religione
    Da Silent Enigma nel forum Sondaggi
    Risposte: 77
    Ultimo messaggio: 9/9/2011, 13:38
  2. Sesso&Religione
    Da Patu nel forum Curiosità e consigli sul sesso
    Risposte: 52
    Ultimo messaggio: 18/1/2011, 10:15
  3. sondaggio di religione
    Da xx_gossip_girl_xx nel forum Quiz e test
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 18/5/2006, 13:18
  4. Religione cattolica
    Da Impersonatore nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 59
    Ultimo messaggio: 9/3/2006, 6:24