ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 5 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 41 a 50 su 56

sterilizzazione si oppure no?

  1. #41
    rhoda
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness creature Visualizza il messaggio
    E' possibile che lui tema che in una villa con giardino l'animale possa scappare e dunque essere maggiormente esposto a possibilità di accoppiamento

    Comunque......se sei in una villa:

    se è maschio, il fatto di farlo castrare ridurrebbe praticamente a zero le possibilità di sue "fughe d'amore"

    Se è femmina, ci sono più variabili da tenere in considerazione: non ti troverai il giardino invaso da cani maschi e non avrai cuccioli da dover distribuire o dare ai canili (non ho volutamente parlato di abbandono, mi pare ovvio....), e se non ha MAI avuto cuccioli riduci di molto la possibilità di tumori, che invece si sviluppano di frequente in età avanzata nelle femmine che non hanno mai avuto cuccioli.

    Se sei in un appartamento, ovvio che l'unico problema è se è femmina, non ha mai avuto cuccioli e non vuoi che si accoppi mai....se queste tre cose si verificano, allora falla sterilizzare il prima possibile per ridurre il rischio-tumori.

    infatti. non sterilizzando gli animali che vivono in casa, li si costringe ad un'inutile sofferenza...


  2. # ADS
     

  3. #42
    Assuefatto da FdT
    Uomo 32 anni da Cremona
    Iscrizione: 6/10/2007
    Messaggi: 941
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Io sono dell'idea che se uno si vuole prendere un cane o un gatto se lo deve prendere assumendosi tutte le responsabilità che ne comporta. Quindi almeno una volta nella vita se è femmina bisogna fargli fare i cuccioli , se è maschio lasciarlo accoppiare ecc ecc. Castrare e sterilizzare è contro natura , è puro egoismo nei confronti di un animale che in teoria dovremmo amare....

    Quindi o ci si rpende un animale rispettando le sue esigenze oppure ci si prende un bel trudy da mettere sul comodino che almen non si fanno danni !
    Semper fidelis !!!!



  4. #43
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2784 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da roxxxx Visualizza il messaggio
    Io sono dell'idea che se uno si vuole prendere un cane o un gatto se lo deve prendere assumendosi tutte le responsabilità che ne comporta. Quindi almeno una volta nella vita se è femmina bisogna fargli fare i cuccioli , se è maschio lasciarlo accoppiare ecc ecc. Castrare e sterilizzare è contro natura , è puro egoismo nei confronti di un animale che in teoria dovremmo amare....

    Quindi o ci si rpende un animale rispettando le sue esigenze oppure ci si prende un bel trudy da mettere sul comodino che almen non si fanno danni !
    Sì, ma tieni anche conto che fargli fare cuccioli significa comunque avere cani in più che se non puoi tenere devi dare a qualcuno.....quel qualcuno non saprai mai se realmente è affidabile o lo vuole....o se no lo devi dare ai canili, che spesso non sono dei paradisi....o se no li dovresti abbandonare, e sarebbero altri cani per strada......
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  5. #44
    Overdose da FdT
    32 anni
    Iscrizione: 21/12/2004
    Messaggi: 5,610
    Piaciuto: 1 volte

    Occhiolino

    Quote Originariamente inviata da roxxxx Visualizza il messaggio
    Io sono dell'idea che se uno si vuole prendere un cane o un gatto se lo deve prendere assumendosi tutte le responsabilità che ne comporta. Quindi almeno una volta nella vita se è femmina bisogna fargli fare i cuccioli , se è maschio lasciarlo accoppiare ecc ecc. Castrare e sterilizzare è contro natura , è puro egoismo nei confronti di un animale che in teoria dovremmo amare....

    Quindi o ci si rpende un animale rispettando le sue esigenze oppure ci si prende un bel trudy da mettere sul comodino che almen non si fanno danni !

    Avere un animale e farlo soffrire quando è in calore:
    quella è la vera tortura.
    è Puro egoismo l'inverso
    Il far sterilizzare significa amare e rispettare i propri aniamali.
    Permettere a loro appunto di avere rapporti sessuali senza gravidanze.
    A questo punto allora anche il preservativo potrebbe essere considerato "contro-natura",ma invece si utilizza per le malattie e per rischi di gravidanza.
    Uguale è per la sterilizzazione.
    Poi se si vuol far fare dei cuccioli OK,ma bisogna capire il xkè di questo gesto :
    se è per il semplice fatto di avere un altro cane,basta che vai a farti un giro nei canili (come dice dark),o,mio piacere,nel mio sito che vedi qui sotto la mia firma.
    Sono argomenti un pò complicati ma se ti informi bene,le tue idee cambiano.
    Ti saluto
    Clà

  6. #45
    Rum e Cocaina Sally
    Donna 35 anni da Carbonia-Iglesias
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 21,047
    Piaciuto: 91 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da claudia-bionda Visualizza il messaggio
    Avere un animale e farlo soffrire quando è in calore:
    quella è la vera tortura.
    è Puro egoismo l'inverso
    Il far sterilizzare significa amare e rispettare i propri aniamali.
    Permettere a loro appunto di avere rapporti sessuali senza gravidanze.
    A questo punto allora anche il preservativo potrebbe essere considerato "contro-natura",ma invece si utilizza per le malattie e per rischi di gravidanza.
    Uguale è per la sterilizzazione.
    Poi se si vuol far fare dei cuccioli OK,ma bisogna capire il xkè di questo gesto :
    se è per il semplice fatto di avere un altro cane,basta che vai a farti un giro nei canili (come dice dark),o,mio piacere,nel mio sito che vedi qui sotto la mia firma.
    Sono argomenti un pò complicati ma se ti informi bene,le tue idee cambiano.
    Ti saluto
    Clà
    beh per i maschi è un po' difficile che abbiano rapporti sessuali dopo che vengono castrati..

    E il gatto femmina con la sterilizzazione perdeva anche l'istinto di accoppiarsi, quindi è un po' difficile anche per lei avere rapporti sessuali.

  7. #46
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da darkness creature Visualizza il messaggio
    Balbo, tu mi conosci abbastanza da sapere che amo realmente gli animali.....il concetto è differente da quello espresso dalla tua battuta....nel caso degli organi riproduttivi femminili non "usati" il rischio tumorale è VERAMENTE alto, molto più del normale rischio che c'è per gli altri organi, ecco perchè sterilizzarle è considerato il male minore

    (e guarda che da quel punto di vista mia madre è ancora "peggio" rispetto a me....eppure si è convinta senza troppe difficoltà a fare sterilizzare le nostre due cagnette )


    Riepilogo di quello che a tutti gli effetti è un giro vizioso:

    1. se la cagna s'ingravida è una rottura di scatole .
    2. se non la si vuol fare ingravidare c'è il rischio di tumore all'utero .
    3. se la si castra si elimina il pericolo di tumore, ma si compie una brutalità .
    4. se non la si castra s'ingravida ma è una rottura di scatole .

    Ecco che il loop è completato!


    Tutto ciò porta a un'unica conclusione: è assurdo far condurre ai cani una vita domestica.
    Lo so che è impensabile ch'essi vivano randagiamente nelle città, io dico che dovrebbero al pari di tutti gli altri animali vivere com'è loro natura .

    Va be', già mi aspetto la valanga di buuuh precipitarmi addosso...
    Eres nube. Eres mar, eres olvido. Eres tambien aquello que has perdido.

    E la mia stella è quella stella scialba mia lenta morte senza disperazione.



  8. #47
    Kid
    Sempre più FdT
    Uomo 34 anni da Venezia
    Iscrizione: 1/6/2006
    Messaggi: 2,171
    Piaciuto: 10 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Abel Balbo Visualizza il messaggio
    Riepilogo di quello che a tutti gli effetti è un giro vizioso:

    1. se la cagna s'ingravida è una rottura di scatole .
    2. se non la si vuol fare ingravidare c'è il rischio di tumore all'utero .
    3. se la si castra si elimina il pericolo di tumore, ma si compie una brutalità .
    4. se non la si castra s'ingravida ma è una rottura di scatole .

    Ecco che il loop è completato!


    Tutto ciò porta a un'unica conclusione: è assurdo far condurre ai cani una vita domestica.
    Lo so che è impensabile ch'essi vivano randagiamente nelle città, io dico che dovrebbero al pari di tutti gli altri animali vivere com'è loro natura .

    Va be', già mi aspetto la valanga di buuuh precipitarmi addosso...
    Io sarò il primo.. a non farti precipitare addosso dei buuuh...
    Sono d'accordo che gli animali dovrebbero vivere come loro natura... è che ormai con la presenza dell'uomo ovunque, sotto un certo punto di vista non ci sono animali che vivono realmente secondo la loro natura...

    Però non sono d'accordo sull'assurdità del far fare vita domestica ai cani...

  9. #48
    Matricola FdT
    Donna 35 anni da Roma
    Iscrizione: 15/10/2007
    Messaggi: 39
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    I cani e gatti nn hanno nessun problema a vivere tra le mura domestiche a patto che i padroni rispettino il loro comportamento istintuale. Snaturare un cane o un gatto vuol dire fargli fare concorsi di bellezza, eliminare i loro artigli per evitare che si facciano le unghie sui divani (nel caso dei gatti) e molte altre brutalità che non stò qui ad elencare...

    La sterilizzazione non è una brutalità, la vera brutalità è far nascere dei cuccioli con un futuro incerto!!!! Troppi ne ho raccolti pieni di pulci, zecche, al massimo della denutrizione con malattie terribili come il cimurro e la gastrointerite!

    Poi c'è il discorso degli animali selvaggi e dello sbagliatissimo comportamento dell'uomo che tende ad addomesticarli... Ma ripeto, questo è un altro discorso...

  10. #49
    FdT-dipendente
    Donna 26 anni da Estero
    Iscrizione: 30/10/2006
    Messaggi: 1,549
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    non sono e sono contraria alla sterilizzazione ... da una parte se non si vuole fare accoppiare lo si espone a malattie tumorali e a sofferenza perchè non può accoppiarsi , inoltre in appartamento eviti i marcamenti del territorio ...
    da una parte molti cani ho osservato che perdono la proprio personalità , diventano pigri e sedentari e ingrassano moltissimo ...

  11. #50
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,736
    Piaciuto: 2784 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Minami Visualizza il messaggio
    I cani e gatti nn hanno nessun problema a vivere tra le mura domestiche a patto che i padroni rispettino il loro comportamento istintuale. Snaturare un cane o un gatto vuol dire fargli fare concorsi di bellezza, eliminare i loro artigli per evitare che si facciano le unghie sui divani (nel caso dei gatti) e molte altre brutalità che non stò qui ad elencare...

    La sterilizzazione non è una brutalità, la vera brutalità è far nascere dei cuccioli con un futuro incerto!!!! Troppi ne ho raccolti pieni di pulci, zecche, al massimo della denutrizione con malattie terribili come il cimurro e la gastrointerite!

    Poi c'è il discorso degli animali selvaggi e dello sbagliatissimo comportamento dell'uomo che tende ad addomesticarli... Ma ripeto, questo è un altro discorso...
    Perfettamente d'accordo

    Balbo, in linea di principio concordo, ma tieni presente comunque che ormai i cani sono da tantissime generazioni abituati all'uomo e a vivere con lui, a vario "titolo", quindi non è più quella forzatura che poteva essere tantissimo tempo fa, a patto ovviamente di trattarli bene come meritano

    Già per i gatti il discorso un po' è diverso, dato che hanno per istinto una maggiore indipendenza, che infatti manifestano andando e tornando dalla loro casa spesso e volentieri, se ne hanno la possibilità, molto più di quanto facciano i cani

    Per tornare comunque a centrare l'argomento.....la scelta è semplice, Balbo: hai una cagna femmina che se non fa cuccioli o non la sterilizzi, avrà buone possibilità di contrarre tumori (e questo è assodato)....hai due modi per contrastare questo pericolo:

    1) Sterilizzi
    2)Le fai fare cuccioli

    nel caso della 2, però, hai molti più cani che puoi non sapere con certezza che fine faranno....invece la cagnetta non sente dolori o sofferenze dopo che viene sterilizzata....è un atto contro-natura E SONO D'ACCORDISSIMO, ma è un male che le viene fatto per evitarne di molto peggiori.....
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

Pagina 5 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. mi piace...oppure no?!?!?!?!?!?!?!?!
    Da barby93 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 19/3/2007, 19:42
  2. la do oppure no?
    Da ragazzinatimidina nel forum Problemi sessuali e di coppia
    Risposte: 57
    Ultimo messaggio: 14/12/2006, 1:29
  3. DeG oppure richmond?
    Da Auxilium91 nel forum Moda e tendenze
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 3/1/2006, 15:23
  4. rimorsi oppure altro??
    Da Cele-cla86 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 6/6/2005, 14:55