ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 11 a 20 su 37
Like Tree7Mi piace

Usa, dalla camera a gas all'iniezione letale:dalla camera gas all eutanasia

  1. #11
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Temperance Visualizza il messaggio




    Comunque siamo leggermente O.T finiamola u.u
    Perchè siamo OT? Ho iniziato a farti venire i sensi di colpa? hehehehe

    Non siamo OT!!!! Cazzo... si parla di cani ammazzati in massa perchè ce ne sono troppi, parlare del motivo che li porta ad essere troppi secondo me è a tema!

    O è a tema dire solo "brutti cattivi no con il gas" o "che schifo" o "che merde"..... a volte proviamo a riflettere dalla base cavolo, anche se questo poi ci mette tra i colpevoli (io per primo, non mi tolgo).

  2. # ADS
     

  3. #12
    Assuefatto da FdT
    Uomo 39 anni
    Iscrizione: 11/9/2012
    Messaggi: 796
    Piaciuto: 225 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    Comunque chiediamoci sempre perchè ci sono tutti questi cani da sopprimere! Adozioni e sterilizzazione sono la soluzione, comprare cani di razza e fare cucciolate invece porta poi a queste soluzioni!
    Lo sai che la penso come te su molte cose ma su questa cosa, detta così, assolutamente no.
    Credo di capire cosa intendi ma se la si semplifica in questo modo allora posso replicare dicendoti: quanti cani "di razza" ci sono al canile? Tanti, ok, ma in che percentuale? Di sicuro non sono la maggioranza. Quindi la "colpa" non è di chi prende un cane di razza, il problema e nella testa (di ca##o) di tutte quelle merde che non si rendono conto cosa sia avere un cane (razza o non razza) e di conseguenza iniziano un cammino insieme e poi lo abbandonano.

    Ripeto, sono in gran parte d'accordo con te. Ma occhio a far passare il messaggio che scegliere un cane di razza sia "sbagliato".
    Io ho scelto un cane di razza per millemila motivi e se la scelta la si fa nel modo giusto e consapevole, di sbagliato (imho naturalmente) non ha proprio nulla.
    A Temperance piace questo intervento
    "Maybe. Maybe not. Maybe fuck yourself."

  4. #13
    FdT-dipendente *butterfly*
    Donna 28 anni da Torino
    Iscrizione: 10/3/2009
    Messaggi: 1,530
    Piaciuto: 401 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Temperance Visualizza il messaggio

    Non serve a nulla adottare un cane, invece di comprarlo di razza, se poi arrivi a casa e scopri che non sai gestirlo, ad esempio, o che non è il cane coccolone che credevi, e lo riporti indietro.
    si ma infatti non è che andare a prendere un cani in canile è come andare al supermercato eh! la maggior parte dei canili ti fanno fare degli iter di conoscenza per conoscere meglio il cane e vedere se può andare bene per te in modo che quando lo porti via sei intenzionato a non riportarlo più là anche perchè è un ulteriore trauma per il cane poi è ovvio che c'è gente che lo riporta comunque.
    Ora mi sento come se stessi aspettando qualcosa che so non arriverà mai...
    Perché adoro illudermi e sperare, ti senti più vivo mentre lo fai.

  5. #14
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Diabolicus23 Visualizza il messaggio
    Io ho scelto un cane di razza per millemila motivi e se la scelta la si fa nel modo giusto e consapevole, di sbagliato (imho naturalmente) non ha proprio nulla.
    Mi dici questi Millemila motivi???? :-D Parliamone... !!!

    Quindi la "colpa" non è di chi prende un cane di razza, il problema e nella testa (di ca##o) di tutte quelle merde che non si rendono conto cosa sia avere un cane (razza o non razza) e di conseguenza iniziano un cammino insieme e poi lo abbandonano.
    Si ma ora che il problema c'è... da "amanti dei cani" quale ci definiamo che facciamo? La soluzione? I teste di cazzo ci saranno sempre... forse non è il caso che "NOI AMANTI DEI CANI" facciamo la nostra parte??? Ovvero smettiamo di farne nascere e soprattutto non li vendiamo a 1000 euro che poi al rumeno fa gola portarne qua una furgonata dall'est?

    cosa possiamo fare noi VERI amanti dei cani a questo punto?? Dare sempre la colpa agli stronzi e magari portare un sacco di crocchette al canile??? mha... così non risolviamo niente e a me i cani piacciono tutti.. non sono un "appassionato di setter" che mi piglio un setter e me ne fotte un cazzo del resto del mondo canino!

    P.S: Riopeto, in canile io c'ho fatto il volontario e di razza ce ne saranno quasi un 50% (e comunque incroci di puri, quindi non bastardini con bastardini)..

    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da *butterfly* Visualizza il messaggio
    si ma infatti non è che andare a prendere un cani in canile è come andare al supermercato eh! .
    PErò quelli di razza si che è così!! Ed è giusto?

  6. #15
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,775
    Piaciuto: 9512 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    Perchè siamo OT? Ho iniziato a farti venire i sensi di colpa? hehehehe

    Non siamo OT!!!! Cazzo... si parla di cani ammazzati in massa perchè ce ne sono troppi, parlare del motivo che li porta ad essere troppi secondo me è a tema!

    O è a tema dire solo "brutti cattivi no con il gas" o "che schifo" o "che merde"..... a volte proviamo a riflettere dalla base cavolo, anche se questo poi ci mette tra i colpevoli (io per primo, non mi tolgo).
    Mi sembrava Ot perchè stavamo andando a parlare di cani di razza che è meglio non comprare a favore dei cagnolini in canile. Cosa che non mi sembrava troppo pertinente, visto che si parlava di cani uccisi con il gas. Stavamo girando l'argomento su un altro discorso, un "sottodiscorso", per così dire. Almeno a me è sembrato così, se non lo è meglio.

    Nessun senso di colpa, su quel fronte c'ho la coscienza pulita.
    Per me i canili sono pieni perchè le persone non sanno cosa vuol dire avere un cane, lo comprano tanto per, e quando si rendono conto dell'impegno lo portano al canile. Se il mio cane fa una cucciolata e me li tengo non si ingrossano le fila del canile. Se il cane di un altro padrone fa fare i cuccioli al suo cane e li regala a chi se lo tiene i canili non si ingrossano. Se invece arriva il tipo di turno e non vuole più il cane e non trova a chi regalarlo si riempe il canile. Se un tipo ancora più scemo lo abbandona, e questo cane non è sterilizzato, si accoppia con un cane di strada, fanno i cuccioli e inizia una reazione a catena. Se arriva l'accalappiacani e li porta al canile il canile si riempie. Cioè sono tanti i motivi per cui i rifugi sono pieni e si è costretti a sopprimere l'animale, e non credo la cosa sia risolvibile smettendo di comprare cani e adottando solo quelli del canile, perchè ci sarà sempre chi non saprà tenerlo e innescherà di nuovo il circolo.
    La mia visione sarà troppo semplicista, magari, ma neanche la tua è perfetta, eh.
    La foto della scuola non mi assomiglia più
    Ma i miei difetti sono tutti intatti

  7. #16
    FdT-dipendente *butterfly*
    Donna 28 anni da Torino
    Iscrizione: 10/3/2009
    Messaggi: 1,530
    Piaciuto: 401 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    PErò quelli di razza si che è così!! Ed è giusto?
    Randagio guarda che io sono d'accordo con te... tanta gente sceglie un cane di razza per un fattore puramente estetico o per l'idea che il cane di razza abbia un qualcosa in più di un semplice meticcio.
    Ora mi sento come se stessi aspettando qualcosa che so non arriverà mai...
    Perché adoro illudermi e sperare, ti senti più vivo mentre lo fai.

  8. #17
    Too Many Humans Oregon
    Uomo 29 anni da Venezia
    Iscrizione: 17/10/2006
    Messaggi: 17,171
    Piaciuto: 4929 volte

    Predefinito

    Comunque chiediamoci sempre perchè ci sono tutti questi cani da sopprimere! Adozioni e sterilizzazione sono la soluzione, comprare cani di razza e fare cucciolate invece porta poi a queste soluzioni!
    Sono d'accordo con quello che dice Randagio. Se si iniziasse a sterilizzare tutti i cani e ad adottarli questo problema sarebbe minore. Una che conosco è piena di cani di razza anche molto rari qui in Italia. Fa fare cucciolate di continuo e poi vende ad un sacco di soldi i piccoli. Poi ognuno è libero di amare i cani come vuole, ma così a mo' di collezione..mah! Mica sono oggetti.

  9. #18
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Temperance Visualizza il messaggio

    Cioè sono tanti i motivi per cui i rifugi sono pieni e si è costretti a sopprimere l'animale, e non credo la cosa sia risolvibile smettendo di comprare cani e adottando solo quelli del canile, perchè ci sarà sempre chi non saprà tenerlo e innescherà di nuovo il circolo.
    La mia visione sarà troppo semplicista, magari, ma neanche la tua è perfetta, eh.
    Se la mia visione fosse perfettà non sarei unmano :-|

    Ci sarà sempre chi non potrà tenerlo ma ripeto che il punto è "perchè mettere al mondo altri cani o volere razze" quando in canile è pieno... non è un discorso difficile!

    Il fatto di COMPRARE il cane ne fa una merce, il fatto di volere la RAZZA ne fa una firma... e come tutto quello che gira attorno a merci e firme diventa buiseness...

    Ditemi in che modo positivo questo buiseness influisce sul "cane" come specie... io ho detto come influisce in modo negativo!

    E sto ancora aspettando i "millemila" motivi per cui si sceglie un cane di razza Diabolicious!! (ricordo che in italia ce ne saranno circa 7MILIONI di cani, di cui almeno un tre milioni di razza ... tre milioni di persone che hanno millemila motivi?)

  10. #19
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,775
    Piaciuto: 9512 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    Se la mia visione fosse perfettà non sarei unmano :-|

    Ci sarà sempre chi non potrà tenerlo ma ripeto che il punto è "perchè mettere al mondo altri cani o volere razze" quando in canile è pieno... non è un discorso difficile!

    Il fatto di COMPRARE il cane ne fa una merce, il fatto di volere la RAZZA ne fa una firma... e come tutto quello che gira attorno a merci e firme diventa buiseness...

    Ditemi in che modo positivo questo buiseness influisce sul "cane" come specie... io ho detto come influisce in modo negativo!

    E sto ancora aspettando i "millemila" motivi per cui si sceglie un cane di razza Diabolicious!! (ricordo che in italia ce ne saranno circa 7MILIONI di cani, di cui almeno un tre milioni di razza ... tre milioni di persone che hanno millemila motivi?)
    Randagio, stiamo dicendo la stessa cosa, solo che secondo me tu metti troppa enfasi sui cani di razza.
    Se smettessero di essere comprati e si adottassero i cani del canile SICURAMENTE il loro numero di diminuirebbe. Ancora di più se gli animali venissero sterilizzati - mica tutti, sennò a un certo punto non ci sarebbero più cuccioli e cani da adottare. Ma rimarrebbe sempre il problema che moltissima gente non sa tenerselo, un cane, e i canili si riempirebbero di nuovo. La gente continuerebbe ad adottare, certo, ma altri continuerebbbero ad abbandonarli. Razza o non razza si dovrebbe fare una immensa campagna di informazione sugli animali, solo così si potrebbe risolvere un pò la situazione. Fosse per me adottare/comprare un cane dovrebbe essere complicato almeno 2 terzi di quanto è difficile adottare un bambino. Nei canili già la cosa vien fatta meglio, questo è certo, fanno domande su domande e i volontari più diligenti fanno chiamate e visite ai padroni, per vedere l'animale come sta, cosa che dovrebbero fare anche i negozianti e gli allevatori. Su questo ti do ragione, a loro interessa vendere e basta, manco fanno domande al padrone, e qui dovrebbe scattare la sensibilizzazione maggiore, perchè può venire il padrone che ha preso informazioni sulla razza, e sa cosa lo aspetta, e può venire il tipo idiota he prende un cane solo perchè è bello, senza sapere nulla sulla razza e il carattere dell'animale. Su questo, ripeto, ti do ragione, ma per il me il problema di fondo rimane comunque che l'uomo, per la maggiore, non si informa prima di adottare/acquistare un cane.

    Poi è giusto che ognuno rimanga della sua idea, senza però cercare di convincere l'altro della sua visione.
    A Randagio piace questo intervento
    La foto della scuola non mi assomiglia più
    Ma i miei difetti sono tutti intatti

  11. #20
    Matricola FdT
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 29/9/2012
    Messaggi: 99
    Piaciuto: 41 volte

    Predefinito

    Scusa @Temperance ma cosa ti da allergia del peno del cane??? Perché continuo a sentire questa cosa, ma nessumo mi ha mai dato una spiegazione scientifica in merito.

    Ovviamente tra la vita da laboratorio è meglio l'iniezione, ma come la facciamo in Italia:
    - Anestesia;
    - Tanax


    Io non so voi che avete risposto che esperienza di canile avete, ma quello che dice @Randagio è giusto.
    Sterilizzazioni a manetta, chiusura degli allevamenti (se sei allergico e non trovi il cane con il pelo che non ti uccidi, non prendi un cane, punto) e svuotare canili e rifiugi. Solo così elimineremmo il problema dei canili (più che del randagismo, personalmente il randagio sta molto molto meglio del cane che vive in carcere) che oltre ad essere un controsenso della parola "amore" sono anche un peso economico e sociale (il canile di Muratella costa 4 milioni di euro l'anno e conta 106 dipendenti a tempo indeterminato).
    A me personalmente non interessa il PERCHé compri un cane, tu lo stai comprando...punto.
    A me non interessa se dei cuccioletti che farà la tua cagna uno lo prenderai tu, uno tua mamma, uno la tua colf e l'altro la tua ginecologa... sono 4 cani in meno che escono da un canile. sono figli che levi a una madre perché secondo te una cagna ha bisogno fare cucciolate. Sono tutte paranoie tue e solo tue!!

    Quello che manca nel discorso di @Randagio (o forse mi è sfuggito) è la possibilità di reimmettere il cane in natura, come animale qual è. L'unico modo per far si che un animale sia libero è stare lontano dall'uomo.
    Vi invito a leggere la fantastica storia dei cani dell'Alitalia. Sono cani forastici, diffidendi,non rompono a nessuno e non si fanno rompere da nessuno.
    Se l'uomo non ha un cane, quel cane non finirà in un canile.
    Il cambiamento deve partire da noi, iniziarlo a vedere come essere vivente e non come "prodotto" con determinate "qualità".
    A Randagio piace questo intervento
    Dentro a un raggio di sole che entra dalla finestra talvolta vediamo la vita nell'aria... e la chiamiamo polvere
    (S.Benni- Margherita Dolcevita)

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Anche voi siete affetti dalla cagata letale?
    Da -Diamante_Nero- nel forum Trash
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 6/3/2010, 21:13
  2. Domani cover - dalla Sardegna all'Abruzzo
    Da Uan nel forum Video musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 23/6/2009, 19:59
  3. Dalla nostra camera
    Da hiro nel forum Off Topic
    Risposte: 77
    Ultimo messaggio: 16/8/2008, 14:49
  4. Fuga di spermatozoi all'estero dalla bigott'Italia
    Da P S Y C H O nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 1/12/2006, 21:40
  5. La microdialisi, dalla terapia intensiva all'agricoltura
    Da leones nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 13/11/2004, 15:54