ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 26
Like Tree18Mi piace

Scimmie usate come cavie, durante la guerra fredda

  1. #1
    Overdose da FdT
    Uomo
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,184
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito Scimmie usate come cavie, durante la guerra fredda

    le immagini-choc dell'Inghilterra della Guerra Fredda

    E' il programma portato avanti dal Ministero della Difesa britannico sessanta anni fa

    operazione cauldron: testare sugli animali le conseguenze di una guerra batteriologica Scimmie usate come cavie, le immagini-choc dell'Inghilterra della Guerra Fredda
    E' il programma portato avanti dal Ministero della Difesa britannico sessanta anni fa

    MILANO - Nome in codice: Operazione Cauldron. Scopo dell'esperimento: Testare sugli animali, e in particolare sulle scimmie, le terribili conseguenze di un’eventuale guerra batteriologica. Non è la trama di un nuovo film fantascientifico, bensì il programma portato avanti dal Ministero della Difesa britannico sessanta anni fa, in piena guerra Guerra Fredda. Certi che i sovietici stessero sviluppando armi batteriologiche, i britannici non volevano essere da meno e dal maggio al settembre del 1952 effettuarono sull'isola di Lewis, nell'arcipelago delle Ebridi Esterne, una serie di esperimenti segreti durante i quali circa 3500 cavie e 83 Macacus Rhesus (primate della famiglia dei Cercopitecidi molto diffuso in Asia) furono esposti ai germi mortali della peste bubbonica.

    SGUARDI TERRORIZZATI
    - I test furono immortalati in un filmato di 47 minuti la cui esistenza era nota da anni, ma che è stato pubblicato nella versione integrale per la prima volta solo qualche giorno fa su grazie agli sforzi di Mike Kenner, 58 anni, attivista originario di Weymouth, Dorset, che è riuscito ad ottenere dal Ministero della Difesa il famigerato video. Nel filmato si vedono le scimmie stipate in piccole casse, la loro testa è incastrata in striminzite celle e il loro sguardo è terrorizzato. Intorno a loro vi sono uomini in tuta che indossano maschere antigas. A un certo punto gli esseri umani scompaiono e dopo pochi minuti una piccola bomba è fatta scoppiare: la maggior parte degli animali esposti ai germi della peste morirono dopo pochi giorni, mentre i sopravvissuti furono uccisi e dissezionati in modo da studiare come i loro organi avessero reagito ai germi mortali.
    COMMENTI
    - Mike Kenner afferma che si tratta di un filmato davvero unico: «Non esiste al mondo nessun video simile - dichiara l'attivista al Daily Mail - Per quanto ne so, è l'unico film che mostra animali esposti ad agenti patogeni. Quando si scorgono le scimmie non si può fare a meno di entrare in empatia e pensare che queste armi erano state progettate per essere usate contro gli esseri umani». Geoffrey Scarlett, al tempo degli esperimenti era un sottufficiale a bordo della Ben Lomond, la nave che ospitava gli animali e gli scienziati. Al tabloid britannico racconta che molti marinai presenti sull’imbarcazione sapevano poco del progetto: «Ci hanno semplicemente detto che sarebbero stati portati a termine test di guerra batteriologica - afferma l'ottantaduenne - Ma non ci hanno riferito dove stavamo andando. Fin dall'inizio ci hanno detto che la nostra presenza era facoltativa e che potevamo tranquillamente non assistere agli esperimenti. Per quanto ne so, nessuno ha abbandonato. Bisogna ricordare che quelli erano altri tempi e il benessere degli animali non era una priorità».
    SUCCESSO
    - Alla fine gli scienziati giudicarono i test condotti sull'isola di Lewis «un successo» e l'allora primo ministro Winston Churchill preparò anche una dichiarazione che li giustificasse davanti alla popolazione britannica se per errore questi fossero divenuti di dominio pubblico: «La possibilità che i batteri possano essere utilizzati in una guerra futura non può essere trascurata - si legge nella nota del Premier - Le ricerche sono portate avanti in modo che le misure difensive possano essere adottate. Gli esperimenti attualmente in corso fanno parte di queste ricerche». L'attuale Ministero della Difesa britannico ha preso le distanze dal filmato e ha dichiarato che queste pratiche non sono in linea con le moderne norme etico - scientifiche.

    http://www.corriere.it/esteri/12_set...43284af5.shtml
    --------------------------------------------------------
    la famosa ragion di stato e di guerra


  2. # ADS
     

  3. #2
    Assuefatto da FdT
    Uomo 39 anni
    Iscrizione: 11/9/2012
    Messaggi: 796
    Piaciuto: 225 volte

    Predefinito

    Che schifo... che schifo... che schifo...
    Non voglio nemmeno arrivare al discorso "utile per l'uomo quindi accettabile". Non mi interessa.
    Per me non tutto è lecito. Assolutamente no.
    A Randagio, Nuvolablu e illusione piace questo intervento
    "Maybe. Maybe not. Maybe fuck yourself."

  4. #3
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Diabolicus23 Visualizza il messaggio
    Che schifo... che schifo... che schifo...
    Non voglio nemmeno arrivare al discorso "utile per l'uomo quindi accettabile". Non mi interessa.
    Per me non tutto è lecito. Assolutamente no.
    Quoto in pieno!!!

    E comunque la guerra fredda è passata, e i test continuano ad esserci... ma vabbè ne parliamo gia altrove!
    A Elaine Marley e illusione piace questo intervento

  5. #4
    Nuvolablu
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,505
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Violenza su violenza alla cui base vi è come motivazione altra barbaria. Complimenti ancora alla specie umana.
    A illusione e RudeMood piace questo intervento
    Chi possiede coraggio e carattere è sempre molto inquietante per chi gli sta vicino.
    (Hermann Hesse)








  6. #5
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 30 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,943
    Piaciuto: 1612 volte

    Predefinito

    Scelte difficili ma che ritengo comunque utili.. pensate alla possibilità che fosse successo direttamente sugli uomini.. meglio perdere scimmie o uomini? Si, lo so, sono uno "specista" convinto.. Per me ogni sacrificio atto a salvare o prevenire la morte di umani, è giustificabile..

    Randagio: non tiriamo in ballo la sperimentazione animale ancora.. xD

  7. #6
    Vivo su FdT Meox
    Donna 28 anni da Treviso
    Iscrizione: 21/11/2005
    Messaggi: 3,728
    Piaciuto: 352 volte

    Predefinito

    Le scimmie reshus poverette furono usati parecchi test molto discutibili, come quello psicologico harlow(studiato durante il liceo, sembrava una cosa innocua, poi vai a leggere i particolari e ti si stringe il cuore), ma erano altri tempi e mancavano molte conoscenze.
    Per esempio sempre durante u ma guerra, non ricordo quale, addestrarono dei cani kamikaze che avrebbero dovuto portare una bomba nei pressi dei carrarmati nemici e farle(si) esplodere. Peccato che durante l'addestramento usarono i propri carrarmati, così durante la battaglia i cani invece di andare verso i nemici andarono verso i carri alleati...

    Oggi simili esperimenti in Europa sono vietati, e a leggere l'articolo sembra che anche negli anni 50 test del genere potevano scuotere l'opinione pubblica
    Soft kitty, warm kitty
    little ball of fur
    Happy kitty, sleepy kitty
    purr, purr, purr

  8. #7
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 30 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,943
    Piaciuto: 1612 volte

    Predefinito

    @Lerajies infatti, come ogni cosa, si parte da un procedimento iniziale per poi andare verso un percorso di miglioramento.. questo, come tanti casi, è stato alla base di criteri di sviluppo per la sperimentazione animale moderna.. oggi sarebbe stato fatto in altre manier probabilmente..

  9. #8
    Assuefatto da FdT
    Uomo 39 anni
    Iscrizione: 11/9/2012
    Messaggi: 796
    Piaciuto: 225 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Loller156 Visualizza il messaggio
    Per me ogni sacrificio atto a salvare o prevenire la morte di umani, è giustificabile..
    La differenza è tutta qui. Rispetto il tuo pensiero, ma temo che con una situazione di partenza tanto diversa tra, ad esempio, tu ed io in questa situazione, il dialogo ed il confronto sia irrealizzabile. Un po' come tra atei e religiosi.
    Nulla di tragico, però se ci si pensa è un po' triste che ci siano situazioni in cui il dialogo (costruttivo si intende) non è fattibile. No?
    "Maybe. Maybe not. Maybe fuck yourself."

  10. #9
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 30 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,943
    Piaciuto: 1612 volte

    Predefinito

    Dipende su cosa verte il dialogo.. su questo specifico caso, visto che è "sorpassato" anche in termini di legislazione, non c'è da discutere.. si potrebbe discutere sulla sperimentazione animale moderna, che è un argomento che va tanto di moda e attira gente da ogni dove.. (vedi greenhill, etc etc)

    Su quello si può discutere in maniera costruttiva, ma non si sa come ne risulta sempre un dialogo inutile.. Il problema è che ci sono alcune differenze di base troppo grandi per poter dialogare:

    1. l'uomo e gli altri animali sono diversi, per cui sacrificare degli animali per trovare delle cure per l'uomo è giustificabile.. la parte "avversaria" sostiene che animali e uomo abbiano gli stessi diritti di vivere, quindi non si può dialogare già in partenza

    2. l'esistenza di metodi "alternativi" sicuri.. Gli animalisti affermano di conoscere questi metodi efficaci (vitro, computer, sperimentazione clinica, altri che non vengono nominati), ma di fatto, o vengono già utilizzati (il procedimento da seguire è molto rigido e si passa per il vitro, il computer, gli animali e per ultima l'uomo, prima di entrare in commercio) oppure semplicemente NON sono sostitutivi.. al massimo sono complementari

  11. #10
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Tanto io quello che volevo dire ed esprimere penso di averlo ampliamente spiegato, lascio la palla a chi ha voglia di rifare tutto il discorso! heheheh

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Per voi è giusta la guerra in Iraq
    Da CorsaroNero nel forum Sondaggi
    Risposte: 40
    Ultimo messaggio: 16/1/2011, 20:17
  2. Daniele Luttazzi - La Guerra Civile Fredda
    Da X-MIND nel forum Cultura, libri e arte
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 8/1/2010, 12:58
  3. Fabrizio De André - La guerra di piero
    Da Imagine nel forum Testi musicali
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 26/12/2008, 16:40
  4. gem boy - la guerra di piero
    Da Imagine nel forum Testi musicali
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 20/10/2005, 16:51
  5. come x mistero la vita cambia
    Da stralunata nel forum Argomento libero
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 12/1/2005, 18:55