ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 4 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 31 a 40 su 46
Like Tree32Mi piace

Quanto sono intelligenti i gatti

  1. #31
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 30 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,943
    Piaciuto: 1612 volte

    Predefinito

    il serpente è considerato domestico? è per questo che viene tenuto in gabbia?
    comunque sia ci siamo capiti..


  2. # ADS
     

  3. #32
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Tutto questo discorso di "animali da cibo" o "animali affettivi" deriva solo da una nostra cultura, tradizione... ma non ha nessuna logica visto che anche gli animali "da reddito" (bruittissima parola per un essere senziente) hanno sensazioni pari a qualsiasi altro animale "d'affetto"..

    Quindi Loller possiamo stare qui ore ma l'unica motivazione valida è "l'abitudine alimentare" che poi sio cerca di sostenere con mille altre teorie!

    A livello scentifico la sofferenza, l'affetto e la felicità di un maiale non hanno nulla di differenti da quelle di un cane....

    Quindi state solo seguendo abitudini e tradizioni e storia ma non cercate di creare "animali di serie A" e "animali di serie B" e la scienza lo dimostra...

  4. #33
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Loller156 Visualizza il messaggio
    Uccidere per mangiare: giusto, ok, si può fare, va bene, è accettabile, è una cosa normale e naturale
    Uccidere per ogni altro motivo: no

    .
    Quindi se ti ammazzo per mangiarti è lecito? O se ammazzo un cane randagio per mangiarlo è lecito?

    Mha... Trovo chi mangia carne e poi magari è contro la caccia o l'indossare la pelle molto ipocrita.. credete che gli animali che mangiate si siano suicidati? e' sempre un assassionio per "il nostro guadagno", che sia caccia, pelle, lana, cibo o spettacoli con animali... ci si mette sopra a loro e li si domina!

    Guardatevi EARTLINGS voi sostenitori del dominio umano... e poi ne riparliamo!...se avete le palle per guardarlo ma secondo me a 15min spegnete perchè "è molto piu facile restare nelle nostre convinzioni" per poter mangiare tranquilli una bistecca invece di "sapere" come e cos'è e soprattutto chi è quella bistecca!

    Guardatelo, e poi difendete l'uso della carne se ne siete capaci...

  5. #34
    Sower Eurasia
    Donna 34 anni
    Iscrizione: 16/4/2012
    Messaggi: 1,808
    Piaciuto: 1479 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    Quindi se ti ammazzo per mangiarti è lecito? O se ammazzo un cane randagio per mangiarlo è lecito?

    Mha... Trovo chi mangia carne e poi magari è contro la caccia o l'indossare la pelle molto ipocrita.. credete che gli animali che mangiate si siano suicidati? e' sempre un assassionio per "il nostro guadagno", che sia caccia, pelle, lana, cibo o spettacoli con animali... ci si mette sopra a loro e li si domina!

    Guardatevi EARTLINGS voi sostenitori del dominio umano... e poi ne riparliamo!...se avete le palle per guardarlo ma secondo me a 15min spegnete perchè "è molto piu facile restare nelle nostre convinzioni" per poter mangiare tranquilli una bistecca invece di "sapere" come e cos'è e soprattutto chi è quella bistecca!

    Guardatelo, e poi difendete l'uso della carne se ne siete capaci...

    Io più che altro mi meraviglio della tua capacità di individuare la categorizzazione nel nostro pensiero. Potrei farti notare che anche tu nel momento in cui scegli prodotti da determinati materiali stai effettuando una selezione di risorsa A piuttosto che di Risorsa B. L'acquisto consapevole è uno stile di vita bellissimo, ma va applicato a tutta la catena di consumo e non al pelo del gatto o alla pancia del maiale. Se poi vuoi dirmi che il gatto soffre perchè miagola e il maiale è martire perchè consapevole del suo destino dal momento in cui lo ingozzano, ti dò ragione. Ma allo stesso modo ti faccio notare che per produrre la sedia che sorregge adesso il tuo sedere avranno distrutto ettari di foreste. E se percepisci il lamento di un maiale o gatto, più della voce del pianeta che ci ospita sei un omicida anche tu. Tutti lo siamo, non esistono forme più gravi di altre.
    A Randy Mellons, Artemisia, Flou. e altri 1 piace questo intervento
    "L'uomo non troverà la pace interiore finché non imparerà ad estendere la propria compassione a tutti gli esseri viventi". Albert Schweitzer
    "Nobody can hurt me without my permission". Mahatma Gandhi

  6. #35
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 30 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,943
    Piaciuto: 1612 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    Tutto questo discorso di "animali da cibo" o "animali affettivi" deriva solo da una nostra cultura, tradizione... ma non ha nessuna logica visto che anche gli animali "da reddito" (bruittissima parola per un essere senziente) hanno sensazioni pari a qualsiasi altro animale "d'affetto"..

    Quindi Loller possiamo stare qui ore ma l'unica motivazione valida è "l'abitudine alimentare" che poi sio cerca di sostenere con mille altre teorie!

    A livello scentifico la sofferenza, l'affetto e la felicità di un maiale non hanno nulla di differenti da quelle di un cane....

    Quindi state solo seguendo abitudini e tradizioni e storia ma non cercate di creare "animali di serie A" e "animali di serie B" e la scienza lo dimostra...
    Le sensazioni non sono pari. è dimostrato scientificamente che a maggior capacità nervosa corrispondono maggiori sensazioni.. di dolore, felicità, etc etc.. quindi gli animali NON sono tutti sullo sesso piano

    Quote Originariamente inviata da Randagio Visualizza il messaggio
    Quindi se ti ammazzo per mangiarti è lecito? O se ammazzo un cane randagio per mangiarlo è lecito?

    Mha... Trovo chi mangia carne e poi magari è contro la caccia o l'indossare la pelle molto ipocrita.. credete che gli animali che mangiate si siano suicidati? e' sempre un assassionio per "il nostro guadagno", che sia caccia, pelle, lana, cibo o spettacoli con animali... ci si mette sopra a loro e li si domina!

    Guardatevi EARTLINGS voi sostenitori del dominio umano... e poi ne riparliamo!...se avete le palle per guardarlo ma secondo me a 15min spegnete perchè "è molto piu facile restare nelle nostre convinzioni" per poter mangiare tranquilli una bistecca invece di "sapere" come e cos'è e soprattutto chi è quella bistecca!

    Guardatelo, e poi difendete l'uso della carne se ne siete capaci...
    se mi ammazzi per mangiarmi? io sto parlando di ALTRI animali, non ho incluso l'uomo in questo ragionamento.

    Ma ti sembra paragonabile uccidere per mangiare o per la pelliccia? col cibo ci vivo, con la pelliccia mi pulisco il culo, ti sembra paragonabile?

  7. #36
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Loller156 Visualizza il messaggio
    Ma ti sembra paragonabile uccidere per mangiare o per la pelliccia? col cibo ci vivo, con la pelliccia mi pulisco il culo, ti sembra paragonabile?
    Senza pelliccia muori di freddo, mangiando vegetariano campi anche senza carne.... duipende dai punti di vista! TU ritieni la carne indispensabile quando ci sono evgetariani che campano così da 40 anni quindi per me la tuia bistecca ha la stessa utilità della pelliccia! Puoi portarmi tutti gli studi che vuoi ma i vegetariani vecchi e in salute esistono...


    Le sensazioni non sono pari. è dimostrato scientificamente che a maggior capacità nervosa corrispondono maggiori sensazioni.. di dolore, felicità, etc etc.. quindi gli animali NON sono tutti sullo sesso piano
    Mi riporti questo studio???? Perchè è ridicolo.... Come il pescatore che crede che il pesce non sente male perchè non urla....

    Hai mai giocato con un maiale??? Con un coniglio? Hai mai visto un vitello liberato nel prato dopo un anno di stalla??

    Guarda il mondo con gli occhi e con il cuore ogni tanto,. non fermarti a studi e tabelle... guarda gli occhi degli animali in gabbia, guarda le vacche dentro ai camion una volta... e dimmi che non vedi sofferenza!!

    Certi studi me li attacco al cazzo quando vedo una vacca piangere e urlare quando le viene portato via il vitello.... quando vedo un maiale mordere le sbarre finchèp il suo vicino viene sparato...

    Resto basito da certi discorsi, un continuo giustificare come giusta e priva di torture l'allevamento da animali da cibo...
    A Flou. piace questo intervento

  8. #37
    Matricola FdT soriano
    Uomo 41 anni
    Iscrizione: 26/2/2012
    Messaggi: 97
    Piaciuto: 34 volte

    Predefinito

    Risponderò citando Francis Wolff.

    "...l'animale non esiste. E' l'effetto di un'illusione antropocentrica: ci poniamo di fronte a tutte le altre specie, le battezziamo genericamente dello stesso nome (animale), e così facendo ci eleviamo a padroni e legislatori di una Natura di cui noi non faremmo parte.

    Ma se l'animale non esiste, bisogna forse concludere che noi non dobbiamo prenderci cura degli animali, che noi non dobbiamo regolamentare la nostra vita nel rapporto con essi?
    Al contrario. Dal momento in cui ci si sbarazza di questo pseudo concetto dell'animale, diventa possibile un'etica coerente verso la natura."

    E aggiungo, sempre citando lo stesso autore, "l'unico accesso possibile ad una morale verso gli animali è pensare la singolarità delle specie e la specificità delle relazioni che ci legano ad ognuna di esse."

    Quanto sopra sintetizza esattamente anche il mio punto di vista.


  9. #38
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da soriano Visualizza il messaggio
    E aggiungo, sempre citando lo stesso autore, "l'unico accesso possibile ad una morale verso gli animali è pensare la singolarità delle specie e la specificità delle relazioni che ci legano ad ognuna di esse."

    Quanto sopra sintetizza esattamente anche il mio punto di vista.

    Io non sono d'accordo.... concordo su quanto dice dell'antropocentrismo ma secondo me sarebbe molto meglio cominciassimo a considerare l'uomo un animale piu che ogni animale una specie a se!

    "l'unico accesso possibile ad una morale verso gli animali è pensare la singolarità delle specie e la specificità delle relazioni che ci legano ad ognuna di esse."
    scusa eh, ma se non è antropocentrismo questo...

  10. #39
    Matricola FdT soriano
    Uomo 41 anni
    Iscrizione: 26/2/2012
    Messaggi: 97
    Piaciuto: 34 volte

    Predefinito

    Ma infatti non si dice che l'uomo non sia un animale. Semplicemente l'idea è di considerare gli animali non umani non come insieme contrapposto all'insieme "animale umano", ma di considerare singolarmente il rapporto che lega la specie uomo con tutte le altre specie. Il che mi rendo conto che è molto più complicato che non il considerare "gli animali", nel bene o nel male, come un insieme unico, ma è almeno biologicamente, se non eticamente, più corretto.

  11. #40
    Randagio
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da soriano Visualizza il messaggio
    ma di considerare singolarmente il rapporto che lega la specie uomo con tutte le altre specie. Il che mi rendo conto che è molto più complicato che non il considerare "gli animali",

    Io sarei per considerare il legame di ogni singola specie (umana compresa) al pianeta terra, non all'uomo...

Pagina 4 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Quanto SONO cretina da uno a zero?
    Da nikaia nel forum Off Topic
    Risposte: 58
    Ultimo messaggio: 14/11/2008, 12:50
  2. Quanto SONO cretina da uno a zero?
    Da nikaia nel forum Sondaggi
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 5/11/2008, 15:21
  3. Delusione Dragonforce (mio dio quanto sono deluso)
    Da Odi omnia res nel forum Musica
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 5/7/2008, 10:18
  4. Ma quanto sono scimuniti 'sti 2?????
    Da *Sniper* nel forum File e video umoristici
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 12/5/2007, 13:58
  5. da 1 a 10 quanto sono cattiva?(x non dire altro....)
    Da Buce Ele nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 13/5/2006, 15:28