ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 12 di 13 PrimaPrima ... 28910111213 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 111 a 120 su 128

Case popolari: “Prima agli Italiani "

  1. #111
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da LadySunFlower Visualizza il messaggio
    ma secondo me ci deve essere un limite per il nazionalismo ma ancora per la solidarietà con lo straniero...
    Ma qui nessuno dice che non debba esserci un controllo regolare per fare in modo che le cose vadano come devono. ma qui certa gente mi dice, testualmente,

    Una vita dignitosa spetta prima agli italiani e poi agli altri.



  2. # ADS
     

  3. #112
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,733
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Il problema è più complesso, drkheart, e se si analizza meglio il post di Voyager si capisce che tutti i torti non ce li ha....considerando i Paesi di provenienza della maggior parte degli immigrati, è più che logico pensare che se anche ipotizziamo che lì da dove vengono sono dei modesti benestanti, qui risulteranno MOLTO poveri in proporzione, ed è quindi ovvio che senza nessuno sforzo la mettano in quel posto a gente che magari aspetta da molto più tempo.

    E sinceramente anche per me non è giusto, perchè così si creano ovvi squilibri
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  4. #113
    FdT-dipendente
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 12/8/2008
    Messaggi: 1,847
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da drkheart Visualizza il messaggio
    Ma qui nessuno dice che non debba esserci un controllo regolare per fare in modo che le cose vadano come devono. ma qui certa gente mi dice, testualmente,

    certo, sono parole forti. però secondo me non è molto gradevole per uno che magari è da un anno che si è messo in lista vedersi fottere il posto da uno che è in italia da un mese...secondo me dopo un certo periodo che una famiglia o un pensionato è in lista dovrebbero dare a questi la priorità, o meglio la certezza di non essere più sorpassati in lista...altrimenti gli italiani che vivono in italia da 40 anni e che magari guadagnano il minimo non avranno mai una casa perchè ogni mese arrivano 10 stranieri disoccupati che subito lo superano...

  5. #114
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wolverine Visualizza il messaggio
    Il problema è più complesso, drkheart, e se si analizza meglio il post di Voyager si capisce che tutti i torti non ce li ha....considerando i Paesi di provenienza della maggior parte degli immigrati, è più che logico pensare che se anche ipotizziamo che lì da dove vengono sono dei modesti benestanti, qui risulteranno MOLTO poveri in proporzione, ed è quindi ovvio che senza nessuno sforzo la mettano in quel posto a gente che magari aspetta da molto più tempo.

    E sinceramente anche per me non è giusto, perchè così si creano ovvi squilibri
    Ma che non si debbano creare ovvi squilibri è ovvio.

    Ma da questo al nazionalismo più sfrenato, al "cel o mettono sempre lì", al "rubano le case a mio nonno" ne passa tanta, ma taaaaaaanta di acqua sotto i ponti, i fiumi e le funivie.

  6. #115
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,733
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da drkheart Visualizza il messaggio
    Ma che non si debbano creare ovvi squilibri è ovvio.

    Ma da questo al nazionalismo più sfrenato, al "cel o mettono sempre lì", al "rubano le case a mio nonno" ne passa tanta, ma taaaaaaanta di acqua sotto i ponti, i fiumi e le funivie.
    Bè, se uno è coinvolto personalmente posso capire che usi dei toni magari accesi penso lo faresti anche tu al suo posto

    Però se ci concentriamo sul concetto di base, a quanto pare alla fin fine anche tu sei d'accordo che ci sono FORTI rischi di squilibrio proprio a causa di quanto è stato evidenziato anche da me....
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  7. #116
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wolverine Visualizza il messaggio
    Bè, se uno è coinvolto personalmente posso capire che usi dei toni magari accesi penso lo faresti anche tu al suo posto

    Però se ci concentriamo sul concetto di base, a quanto pare alla fin fine anche tu sei d'accordo che ci sono FORTI rischi di squilibrio proprio a causa di quanto è stato evidenziato anche da me....
    Io son d'accordo che vadan fatti i controlli, non che si etichetti a prescindere, e penso sia una cosa che ho detto in qualsiasi topic.

  8. #117
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,733
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da drkheart Visualizza il messaggio
    Io son d'accordo che vadan fatti i controlli, non che si etichetti a prescindere, e penso sia una cosa che ho detto in qualsiasi topic.
    L'"etichetta" di cui parli, se è "sterile" diciamo, allora è sbagliata, questo sì.

    Quello che però intendo dire è che in questo caso può essere necessaria non perchè mi faccia schifo dare la casa popolare ad uno straniero, ma semplicemente perchè, data la provenienza in generale di chi viene da noi, cioè aree povere, è ovvio che anche il più ricco di loro (ipotizzando che ci sia uno ricco fra quelli che sbarcano qua ) sarà invece qui considerato povero.

    Ed è per quello, e solo per quello, che do ragione a chi vorrebbe dei limiti e delle ripartizioni fra stranieri ed italiani.....non sto mettendo MINIMAMENTE in mezzo, da notare, questioni nazionalistiche-razzistiche, ma sto facendo solo e soltanto considerazioni di stampo economico
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  9. #118
    Matricola FdT
    Uomo 27 anni da Roma
    Iscrizione: 4/9/2009
    Messaggi: 69
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da drkheart Visualizza il messaggio


    Poi nell'altro topic mi dice di non essere mediaticizzato!



    Ma va va!
    Che vuol dire che se uno guarda il tg e mediaticizzato?? uno lo guarda ma nn prende per buono tutto quello che si dice.. Sei un genio
    We PaSsEd UpOn ThE sTaIr, We SpOkE iN wAs AnD wHeN
    AlThOuGh I wAsN't ThErE, hE sAiD I WaS hIs FrIeNd
    WhIcH cAmE aS a SuRpRiSe, I sPoKe InTo HiS eYeS :...

  10. #119
    Dovahkiin
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Hudson Visualizza il messaggio
    Che vuol dire che se uno guarda il tg e mediaticizzato?? uno lo guarda ma nn prende per buono tutto quello che si dice.. Sei un genio
    Già, infatti il "ne senti uno al giorno al tg" non era assunto come prova/conferma, vero?

    Quote Originariamente inviata da Wolverine Visualizza il messaggio
    L'"etichetta" di cui parli, se è "sterile" diciamo, allora è sbagliata, questo sì.

    Quello che però intendo dire è che in questo caso può essere necessaria non perchè mi faccia schifo dare la casa popolare ad uno straniero, ma semplicemente perchè, data la provenienza in generale di chi viene da noi, cioè aree povere, è ovvio che anche il più ricco di loro (ipotizzando che ci sia uno ricco fra quelli che sbarcano qua ) sarà invece qui considerato povero.

    Ed è per quello, e solo per quello, che do ragione a chi vorrebbe dei limiti e delle ripartizioni fra stranieri ed italiani.....non sto mettendo MINIMAMENTE in mezzo, da notare, questioni nazionalistiche-razzistiche, ma sto facendo solo e soltanto considerazioni di stampo economico
    Ma scusami, mi pare che tu non stia tenendo conto che qui si parla di cittadini residenti italiani, quindi immigrati regolari, quindi con un lavoro aka non la gente che scende dai barconi della speranza.

  11. #120
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da drkheart Visualizza il messaggio

    Ma scusami, mi pare che tu non stia tenendo conto che qui si parla di cittadini residenti italiani, quindi immigrati regolari, quindi con un lavoro aka non la gente che scende dai barconi della speranza.
    Magari non sono appena scesi dai barconi.
    Magari hanno la cittadinanza italiana.
    Ma ti assicuro che di fan *****sti che vogliono farsi mantenere ne ho pieno il culo.
    La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.

    I cinici sono tutti moralisti, e spietati per giunta.





Pagina 12 di 13 PrimaPrima ... 28910111213 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. «La crescita degli immigrati non toglie lavoro agli italiani»
    Da HPf2280 nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 22/8/2009, 17:13
  2. Dal Fiorista “la Vendetta”
    Da ilbarru nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 20/4/2009, 9:48
  3. “La metamorfosi” di Franz Kafka
    Da yllesh nel forum Cultura, libri e arte
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 26/8/2008, 23:04
  4. Finalmente una che dice Italia agli Italiani
    Da Red Katana nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 154
    Ultimo messaggio: 8/4/2008, 18:01
  5. CANZONI POPOLARI
    Da housista nel forum Musica
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 30/11/2006, 16:37