ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 50
Like Tree29Mi piace

Gelosia.

  1. #1
    Caska
    Donna 27 anni
    Iscrizione: 7/7/2006
    Messaggi: 31,856
    Piaciuto: 2207 volte

    Predefinito Gelosia.

    Cosa è la gelosia per voi?
    E' un sentimento positivo o è da debellare?
    Quando comincia la vostra gelosia?
    Siete molto gelosi?
    E' sempre una gelosia sensata o molte volte è irrazionale?
    Come reagite? Ne parlate con il/la partner,lanciate frecciate, scherzate nascondendo la verità, soffrite in silenzio, o vi incazzate?
    Si può essere gelosi nonostante ci si fidi?

    Modifico e rispondo per prima:
    sono stata gelosa seriamente una volta e basta e quando ho chiesto aiuto mi è stato detto per mesi di essere pazza. Un po' ci ho creduto, un po' no, poi chiaramente la storia è finita lì e siamo rimasti entrambi con il dubbio (anche se sul fatto che è uno stronzo, su quello non ho alcun dubbio :lol.)
    Quando ero più piccola ero gelosa pure che il mio ex avesse il cellulare pieno di porno/culi/tette/echipiùnehapiùnemetta e ho sbottato in più occasioni; ora diciamo che con il mio attuale ragazzo cerco di sbattermene un pochino e sono riuscita a tenermi le cose per me e anzi, ho cominciato a guardare qualche pompiere pure io, tanto per dire di andare a pari (anche se devo ammettere che è un po' una forzatura, forse anche infantile da parte mia).
    Questo per dire che non so bene ora come rapportarmi, cosa farmi andare bene, cosa no, come dirlo,se dirlo. Tendo a soffrire in silenzio, o a trovare un compromesso con me stessa pur di non dire cosa mi dà fastidio, specie perché le reputo cose stupide. Chiaro che se ci sono cose realmente serie ne parlo come ho sempre fatto. Però cosa rende una cosa seria? Boh- Rimane il fatto che tendenzialmente ho sempre detto cosa non mi andava a genio, e ora mi sento un po' inadatta, per questo vorrei sapere alla larga come la vivete voi.


    Ultima modifica di Caska; 22/1/2018 alle 16:14

  2. # ADS
     

  3. #2
    British ninja Layne S.
    Donna 29 anni
    Iscrizione: 6/9/2010
    Messaggi: 1,723
    Piaciuto: 1519 volte

    Predefinito

    Penso di aver scritto anche altre volte su questo argomento, comunque:

    Non saprei dare una definizione su due piedi, ma è chiaro (per me) che sia un sentimento negativo, ed è altrettanto chiaro che è meglio che ce ne sia il meno possibile in una relazione. La maggior parte delle volte credo sia figlia dell'insicurezza o dell'immaturità, o almeno spero che sia così, perché l'unica altra spiegazione è che si consideri il partner come un proprio "possedimento" anziché come una persona, per cui...

    Non sono minimamente gelosa, e non lo sono mai stata, perché sono sempre stata sicura della relazione con il mio partner. Io sono sicura che il mio partner pensa che io sono il meglio per lui (come io penso lo stesso di lui), per cui le altre persone non rappresentano una minaccia. Per fortuna siamo sulla stessa lunghezza d'onda, ma del resto se non lo fossimo la relazione sarebbe finita molto tempo fa: io sono molto indipendente, non sopporto nessun tipo di imposizione e apprezzo le persone che sono a propria volta indipendenti per cui non vorrei mai che il mio partner debba rendermi conto delle persone che vede ecc.

    Per rispondere alle ultime due domande: io non nego che ci siano delle motivazioni razionali per essere gelosi. Potrebbe tranquillamente essere che uno dei due è meno investito nella relazione, e quindi più incline a guardarsi attorno ecc. e questo dia giustamente fastidio all'altro. Solo che in quel caso non so come si possa risolvere, dato che chiaramente non si può costringere una persona ad amarci di più.
    Se poi a suscitare la gelosia sono comportamenti specifici, in quel caso sono favorevole a parlarne e a trovare una via di mezzo: anche se non c'è gelosia è chiaro che deve esserci rispetto. Lanciare un'occhiata ad una bella donna ci sta, ma se ti metti a sbavare su un'altra mentre siamo insieme, è ovvio che mi offendo. Così come non ho problemi con le amiche del mio partner, ma se iniziasse a flirtare con qualcuna di loro ovviamente ci sarebbe un problema.

    In linea di massima penso che queste regole possano essere definite insieme: se entrambi sono "contenti" di vietarsi a vicenda di frequentare persone del sesso opposto, non vado di certo ad intromettermi nella loro relazione, anche se non la considero una cosa sana.
    A Temperance e Caska piace questo intervento
    Scusate se il post è troppo lungo - non avevo tempo di scriverne uno più corto.

  4. #3
    resetta urlo in silenzio
    Donna 63 anni
    Iscrizione: 11/7/2016
    Messaggi: 559
    Piaciuto: 628 volte

    Predefinito

    Cosa è la gelosia per voi? è tenere molto alla persona amata,per paura di essere messi da parte

    E' un sentimento positivo o è da debellare? positivo se non si esagera


    Quando comincia la vostra gelosia? quando qualcuna comincia a fare la cretina


    Siete molto gelosi? si


    E' sempre una gelosia sensata o molte volte è irrazionale? in genere vedo lungo è motivata


    Come reagite? Ne parlate con il/la partner,lanciate frecciate, scherzate nascondendo la verità, soffrite in silenzio, o vi incazzate? divento una jena


    Si può essere gelosi nonostante ci si fidi? si anche l' uomo più fedele se gli offrono certa roba ..........

    le persone sensibili abitano la terra in modo delicato

  5. #4
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,761
    Piaciuto: 9489 volte

    Predefinito

    Non sono gelosa, e per far capire i miei livelli di insanità mentale aggiungo che quelle rare volte che lo son stata lo ero delle mie amicizie e non del mio ragazzo xD

    Chiudendo questa parentesi, credo ci sia gelosia e gelosia. C'è la gelosia quella irrazionale e distruttiva perché basata su quelle che, di fatto, son stupidaggini. Tipo la mia coinquilina stamattina mi fa che le da fastidio che il suo ragazzo si voglia iscrivere in palestra perché ci son quelle che ci vanno solo per farsi ammirare. O le ha dato fastidio quando ha visto che seguiva su instagram modelle mezze nude. Cioè no, queste cose per me non hanno senso. Non ha senso essere gelosa ed essere possessiva, fa male alla relazione oltre che alla persona. E sì, è figlia di insicurezze e paranoie su cui sarebbe meglio lavorare per eliminarle.
    Poi c'è la gelosia quella motivata. Quella nata dal partner che sembra dar più peso ad altri aspetti della vita che alla propria relazione e alla propria ragazza, che non dovrebbe essere essere la prima in tutto, okay ( mi sto accorgendo di parlare al femminile ma quello che sto dicendo vale anche a parti invertite per l'uomo geloso, ecco ), ma neanche passare in secondo o terzo piano. In quel caso però c'è un problema di base nella coppia, secondo me, e quindi si dovrebbe lavorare su quello per capire se è il caso di portarla avanti oppure no.

    La gelosia comunque è negativa e crea un sacco di problemi, su questo non si discute, per me.
    A Caska piace questo intervento
    La foto della scuola non mi assomiglia più
    Ma i miei difetti sono tutti intatti

  6. #5
    Caska
    Donna 27 anni
    Iscrizione: 7/7/2006
    Messaggi: 31,856
    Piaciuto: 2207 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Layne S. Visualizza il messaggio
    Penso di aver scritto anche altre volte su questo argomento, comunque:

    Non saprei dare una definizione su due piedi, ma è chiaro (per me) che sia un sentimento negativo, ed è altrettanto chiaro che è meglio che ce ne sia il meno possibile in una relazione. La maggior parte delle volte credo sia figlia dell'insicurezza o dell'immaturità, o almeno spero che sia così, perché l'unica altra spiegazione è che si consideri il partner come un proprio "possedimento" anziché come una persona, per cui...

    Non sono minimamente gelosa, e non lo sono mai stata, perché sono sempre stata sicura della relazione con il mio partner. Io sono sicura che il mio partner pensa che io sono il meglio per lui (come io penso lo stesso di lui), per cui le altre persone non rappresentano una minaccia. Per fortuna siamo sulla stessa lunghezza d'onda, ma del resto se non lo fossimo la relazione sarebbe finita molto tempo fa: io sono molto indipendente, non sopporto nessun tipo di imposizione e apprezzo le persone che sono a propria volta indipendenti per cui non vorrei mai che il mio partner debba rendermi conto delle persone che vede ecc.

    Per rispondere alle ultime due domande: io non nego che ci siano delle motivazioni razionali per essere gelosi. Potrebbe tranquillamente essere che uno dei due è meno investito nella relazione, e quindi più incline a guardarsi attorno ecc. e questo dia giustamente fastidio all'altro. Solo che in quel caso non so come si possa risolvere, dato che chiaramente non si può costringere una persona ad amarci di più.
    Se poi a suscitare la gelosia sono comportamenti specifici, in quel caso sono favorevole a parlarne e a trovare una via di mezzo: anche se non c'è gelosia è chiaro che deve esserci rispetto. Lanciare un'occhiata ad una bella donna ci sta, ma se ti metti a sbavare su un'altra mentre siamo insieme, è ovvio che mi offendo. Così come non ho problemi con le amiche del mio partner, ma se iniziasse a flirtare con qualcuna di loro ovviamente ci sarebbe un problema.

    In linea di massima penso che queste regole possano essere definite insieme: se entrambi sono "contenti" di vietarsi a vicenda di frequentare persone del sesso opposto, non vado di certo ad intromettermi nella loro relazione, anche se non la considero una cosa sana.
    Condivido ogni frase, e credo di capire grazie a te anche che molte cose che non mi andavano bene erano dovute al fatto che il mio ex mi mancasse di rispetto praticamente in tutto.Dal momento in cui mi sono impuntata e ho cominciato a lamentarmi è andato tutto a rotoli, però non avevo SOLO paura di perderlo, semplicemente mi sentivo tradita e senza il briciolo di valore che invece sapevo di meritare.

    Comunque sono d'accordo, con il mio attuale ragazzo ci raccontiamo a fine giornata come è andata, che abbiamo fatto, ma mai mi sogno di chiedere con chi è stato, se vuole mi racconta lui e io ho i miei amici e lui i suoi (di entrambi i sessi, insomma, come è normale che sia).
    Ultima modifica di Caska; 22/1/2018 alle 18:52
    A Layne S. piace questo intervento

  7. #6
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,133
    Piaciuto: 1389 volte

    Predefinito

    Secondo me la gelosia è un sentire negativo.
    Significa non riporre fiducia nel partner, imho spesso a causa di una bassa stima di se stessi.
    Nel caso in cui invece ci fossero invece dei fondati timori sulla fedeltà del partner, se non prove forti indizi, non parlerei più di gelosia, non resta che approfondire e in caso positivo sfanculare.
    La situazione più patologica è quando anche nella consapevolezza di portare un cesto di corna, anziché sfanculare si comincia a fare i "gelosi" chiedendo rassicurazioni che si sa bene non possono che essere prese per il culo.
    A Caska piace questo intervento
    Eres nube. Eres mar, eres olvido. Eres tambien aquello que has perdido.

    E la mia stella è quella stella scialba mia lenta morte senza disperazione.



  8. #7
    Regina d'Autunno Lady Joan Marie
    Donna 41 anni
    Iscrizione: 28/10/2013
    Messaggi: 448
    Piaciuto: 114 volte

    Predefinito

    Io divento molto gelosa se qualcuno o qualcosa a cui tengo la sto per perdere...
    Solo allora avverto questo sentimento e non so se sia una cosa positiva o negativa.
    Corteggiata da l'aure e dagli amori, siede sul trono de la siepe ombrosa, bella regina dè fioriti odori in colorita maestà la rosa.
    CLAUDIO ACHILLINI

  9. #8
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da P S Y C H O Visualizza il messaggio
    Secondo me la gelosia è un sentire negativo.
    Significa non riporre fiducia nel partner, imho spesso a causa di una bassa stima di se stessi.
    Nel caso in cui invece ci fossero invece dei fondati timori sulla fedeltà del partner, se non prove forti indizi, non parlerei più di gelosia, non resta che approfondire e in caso positivo sfanculare.
    La situazione più patologica è quando anche nella consapevolezza di portare un cesto di corna, anziché sfanculare si comincia a fare i "gelosi" chiedendo rassicurazioni che si sa bene non possono che essere prese per il culo.
    amen

  10. #9
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,730
    Piaciuto: 2778 volte

    Predefinito

    Un pizzico di gelosia credo sia fisiologico...e oserei dire quasi sacrosanto. Il non averne neanche un accenno ritengo possa essere un sintomo di scarso attaccamento all'altra persona.

    Ovvio, l'eccesso è MOLTO dannoso, da chiunque dei due venga. Ma un pizzico, se ben gestito e ben incanalato, lo so apprezzare.
    A Caska piace questo intervento
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  11. #10
    Overdose da FdT Fiona
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 12/1/2011
    Messaggi: 8,583
    Piaciuto: 2887 volte

    Predefinito

    Io sono molto gelosa, moltissimo.
    Ma riesco a nasconderlo, al massimo mi scappa qualche battutina ma mi limito a quello. Muoio dentro
    La gelosia del partner, come dice Wolverine se dosata, è da apprezzare perché è un modo per dirti "ho paura di perderti". Ma tra questo e le sceneggiate napoletane, o i terzi gradi a suon di "chi hai visto dove e come" ce ne passa...

    In Layne mi differenzio totalmente perché io con una persona che non è per niente gelosa non saprei stare. Mi è capitato ed è terribile, stavamo insieme da due mesi ed era tranquillissimo, non so, mi sentivo scontata. Un pochina ci deve essere sempre, secondo me.
    A Caska piace questo intervento


Pagina 1 di 5 12345 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. gelosia
    Da Kikka_86 nel forum Sondaggi
    Risposte: 39
    Ultimo messaggio: 7/11/2008, 18:22
  2. Sapete dominare la gelosia?
    Da Alessia_Star nel forum Quiz e test
    Risposte: 25
    Ultimo messaggio: 11/7/2006, 15:56
  3. gelosia
    Da manu87 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 2/1/2005, 11:51
  4. Vasco Rossi - Tango della gelosia
    Da Pollo82 nel forum Testi musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 6/12/2004, 13:02
  5. Problema gelosia
    Da cemila nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 26
    Ultimo messaggio: 17/11/2004, 20:33