ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 20

Posso fare la vittima per qualche riga?

  1. #1
    Cal Lightman
    Ospite

    Predefinito Posso fare la vittima per qualche riga?

    Stò davvero male, non riesco a dimenticarla. L'ho conoscita circa due anni fa ed entrambi abbiamo instaurato un rapporto di corrispondenza intenso.
    Ci siamo detti di tutto, ci sentivamo l'uno complementare dell'altro, credevamo entrambi di essere destinati ad amarci e a stare insieme.
    Poi...poi bhè, ci siamo incontrati e li...
    Lei non ha colpa se io sono brutto, non posso costringere una ragazza a piacerle, però è stato atroce.
    Non che una donna non possa mettersi con un ranocchio, ma non a questa età...non a 20 anni, un età in cui si cerca un partner che non faccia "sfigurare" in pubblico.
    Ad aggravare la cosa stà poi il fatto che so che si è messa assieme a un ragazzo che conoscevo, decisamente bello, anzi, irresistibile..e tutt' ora va a gonfie vele per loro.
    Non li sento da mesi e mesi ma suppongo che ora si siano sposati e abbiano pure figli e compagnia bella...
    Non ce la faccio...sono qui che piango come un coglione, mi sento ancora più sfigato di prima, ho paura di non farcerla ad andare avanti..non che voglia suicidarmi, ma credo che uno di sti giorni morirò di crepacuore, a volte mi manca il fiato. Nessuno sospetta nulla di me. La gente mi vede per come io mi mostro agli altri: sereno, sorridente, ironico... ma stò davvero troppo male.
    Ormai sono arrivato a 20 sigarette al giorno, non so se fumo per togliere un pò di stress oppure perché involontariamente spero che venga un cancro a prendermi e a portarmi via da questo schifo di esistenza.
    Di tutta sta faccenda mi sento un pò il cattivo della situazione. Avete presente Lady Hawke? ecco, io mi sento come l'abate, un semplice personaggio mediocre che è solo causa e mezzo per l'amore dei due veri protagonisti e che alla fine del film finisce col morire da bravo personaggio mediocre qual è.
    Ecco, non ero io destinato a questa storia d'amore, erano loro due i protagonisti della storia, loro erano sempre stati destinati ad amarsi, io sono solo stato il tramite per loro. Dovrei uscire di scena a questo punto ma non ci riesco.
    Non so cosa fare...in questo momento è come se stessi annegando da ore, mi sento morire cercando il respiro. Voglio morire e al tempo stesso vorrei vivere, ma felice.
    A volte mi viene pure un senso di iraconda rabbia pensando a tutti quei ragazzi che si danno arie perché sono belli, *****, avete solo avuto una botta di fortuna ad aver preso tratti armonici ed equilibrati, avevate le stesse probabilità di venire al mondo come dei cessi! Cosa c'è che distingue me da voi? solo la genetica, solo il caso. Eppure la gente ti tratta sempre come se valessi di meno, come se tutto fosse equiparato alla bellezza.
    Ve lo immaginate l'eroe di un film d'azione con la faccia da fesso? vi immaginate il film Titanic con una gran figa come Rose e un vero sfigato comune? io sinceramente no, e penso che questo valga anche per Cameron e co; quante ragazze piangerebbero e direbbero che Titanic è un capolavoro se al posto di DiCaprio avessero messo che ne so...Ratzinger? tutti dicono che la bellezza non conta, eppure istintivamente tutti tendiamo a rispettare e a riporre più fiducia nelle persone belle.
    Le persone brutte ci mettono a disagio, ci mettono in imbarazzo, mentre i belli ci attraggono e ci infondono sicurezza. I belli sembrano sempre più forti, più abili, più svegli, più intelligenti, più romantici...quelli brutti invece li colleghiamo sempre a persone buffe, simpatiche, basta pensare ai telefilm che mandano in tv dove i protagonisti sono sempre seri e brillanti mentre i personaggi comici o di spalla sono brutti, e vengono sempre ritratti come degli idioti nevrotici che parlano a ruota e pensano solo ah..a che ne so... ai fumetti, ai videogiochi, insomma brutto= nerd e che non sanno cos'è il romanticismo o l'amore. Per Dio! brutti o belli siamo tutti uguali in questo! un brutto non può amare? un brutto non può piangere? non soffre se lo colpite? non ride se gli fate il solletico? e se lo importunate non si offende? se lo tradite non lo ferite? se lo denigrate lui non piange?
    Ma che ci posso fare? nulla...se la gente è così è solo perché questa è la natura umana e così vanno le cose. Così Dio ha voluto che funzionasse la vita e perciò passi, ma io non so proprio se ce la farò...
    Ho giurato a me stesso che mai, e dico mai e poi mai e poi mai e poi mai e mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai più amerò qualcuno.
    Perché Dio ha voluto che mi innamorassi? perché ho conosciuto l'amore? si stava davvero bene senza. Al diavolo quei due, che possano crepare sotto un treno. Anzi, spero che lei ingrassi e diventi una botte e che lui si trovi una meglio di lei in modo da farla soffrire e a farla sentire una cretina ad esser andata a vivere da lui.
    Dovrei ascoltare i miei amici che sempre ribadivano che lei era un cesso e una rincoglionita, ma dio, continuo ad amarla lo stesso... la amo, la amo, la amo, la amo...
    Vabè, basta, mi sono rotto di scrivere, vado a vedere quella ******ta di film sui komodi assassini che ammazzano le persone e che sono immuni ai proiettili dei fucili, speriamo che mi tiri su di morale...


  2. # ADS
     

  3. #2
    FdT svezzato
    Uomo 35 anni
    Iscrizione: 16/11/2009
    Messaggi: 214
    Piaciuto: 0 volte

    Condivido

    caro amico le tue ultime frasi sono fra il comico e il drammatico...però quello che dici è giusto.....immaginiamo se Rambo lo faceva Piero Chiambretti non era lo stesso!!!!
    i film inconsciamente creano un prototipo di ragazzi e ragazze,tutte belle alte slanciate,muscolosi atletici...e poi pretendono che ambedue i sessi nella socetà reale si trovino un partner brutto,basso e ranocchio.
    io non penso che sei così brutto,un mostro....esageri,ti butti troppo giù!
    se questa ragazza dopo aver avuto una corrispondenza con te dove come dici tu eravate compatibilissimi..poi ti vede e fa dietro front vuol dire che è una gran superficiale...è giustificata solo se sei il gobbo di Notredame....quindi dimenticala!!!! non era per te!!!!!
    ha preferito prendersi il bellone di turno...che 8 volte su dieci si stancano e ti piantano e si prenderà la fregatura,il tempo è galantuomo!!!!
    per me nell'amore l'aspetto fisico non conta un amato c**zo!!!!
    buona fortuna riprenditi(butta le sigarette)!

  4. #3
    Assuefatto da FdT
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 9/2/2010
    Messaggi: 642
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Non fare della tua esperienza una regola di vita... tutto questo discorso sulla bellezza e bruttezza ha senso fino ad un certo punto, ognuno ha le proprie qualità e i propri difetti, fisici e caratteriali. L'amore può nascere tra due persone a prescindere dalla bellezza fisica, fidati... Credo che quella ragazza sia stata una vera sciocca a perdere una persona con cui aveva un rapporto così speciale per un motivo così futile, evidentemente lei dava più importanza a certe cose rispetto ad altre, ma non è per niente vero che il mondo funziona solo nel modo che dici tu. Le eccezioni sono ovunque... L'amore non è per i belli... in amore non esiste il bello e il brutto, perchè quando ti innamori di una persona lei diventa per te la più bella del mondo, senza possibilità di paragonarla a nessuno... La gente che fa e pensa le cose che hai scritto tu è molto superficiale; davvero preferiresti essere un "bello" per stare in mezzo ai superficiali come loro? (non sto dicendo che bellezza è superficialità! parlo solo di questi casi specifici, sia chiaro!)
    I film sono film, la realtà è la realtà... Grandi personaggi storici non brillavano certo per la propria bellezza!

    Metti da parte il rancore, e ricominicia una nuova vita mostrando quelle che sono le tue qualità!

  5. #4
    cheshire cat Artemisia
    Uomo 72 anni da Firenze
    Iscrizione: 11/7/2006
    Messaggi: 34,748
    Piaciuto: 5419 volte

    Predefinito

    Secondo me la bellezza c'entra fino a un certo punto,ma alla fine se si costruisce un livello di complicità e sintonia con l'altra persona e senti nel cuore di tenerci particolarmente, niente potrà farti cambiare idea,forse non eravate "destinati" a stare insieme non perchè sei poco attraente ma semplicemente perchè a lei attirava più l'altro per tanti motivi,non è detto che si sia fidanzata con lui solo perchè è un bel ragazzo,se è stato cosi bhè allora non credo che un rapporto possa durare solo perchè si ha la faccia graziosa,almeno io non credo che si possano costruire delle basi solide per una relazione solo su questo aspetto,per far funzionare le cose ci vuole ben altro,ma molto di più.
    Tutti noi abbiamo avuto delle delusioni d'amore anche chi ha i lineamenti del viso perfetto,io ho visto ragazze innamorarsi perdutamente anche di uomini "bruttini",quindi non credo che il vostro legame sia andato a spezzarsi solo per un fatto estetico.
    Capisco che quello che stai patendo non è semplice da superare,e che ora ti stia facendo una varietà di complessi,ma la vita è un qualcosa di prezioso e non mi sembra il caso di pensare alla morte,col tempo questo taglio nel petto che ora senti vivo e doloroso prima o poi si allevierà,ma devi anche stringere i denti e farti forza,ricominciare e avere più fiducia in quello che sei,perchè sono sicura che hai tante qualità,e purtroppo temi di aprirti agli altri perchè ti credi inferiore a qualcuno,ma non deve essere cosi, e non è cosi,ognuno di noi ha i propri problemi e ognuno di noi è imperfetto.
    Ma dai non prendere come esempio la televisione,di quella proprio non ti deve fregare niente,pensa alla realtà e pensa a ritrovare il sorriso anche nelle minime cose,apprezzati di più.
    Ti auguro ti trovare la tua strada e la persona che possa cambiare questa tua visione pessimistica di vedere determinate cose,e ti consiglio di non farti condizionare da questa brutta esperienza,fidati che le persone sono attratte dall'allegria e non da chi si butta a terra e si lascia andare senza fare nulla,quindi reagisci,anche quando tutto ti sembra contro,anche quanto tutto e buio,trova la forza che c'è in te,tutti l'abbiamo basta cercarla nel proprio IO ^^.In bocca al lupo...
    The smallest feline is
    a masterpiece.
    Leonardo da Vinci



  6. #5
    nomine43
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cal Lightman Visualizza il messaggio
    Stò davvero male, non riesco a dimenticarla. L'ho conoscita circa due anni fa ed entrambi abbiamo instaurato un rapporto di corrispondenza intenso.
    E la vita, nulla di eclatante. Serve a insegnarci cosa significa essere felici.

    Ci siamo detti di tutto, ci sentivamo l'uno complementare dell'altro, credevamo entrambi di essere destinati ad amarci e a stare insieme.
    Poi...poi bhè, ci siamo incontrati e li...
    Lo spettacolo ha inizio. Seduti comodi sulle poltrone che la proiezione è iniziata.
    Che bel film, commovente, divertente, un buon passatempo, chissà.

    Ma è un film, lo spettacolo è l'esaltazione della fantasia, nulla che possa aver a che fare con la realtà.

    Lei non ha colpa se io sono brutto, non posso costringere una ragazza a piacerle, però è stato atroce.
    E' stato atroce l'inganno.
    Chi è lei? com'è lei nella realtà? chi ti dice che l'immaginario corrisponde al reale? quanto tempo hai avuto per conosce la realtà?
    Non è la brutezza tua, ma l'estraneità di due persone a rilevare l'inganno.
    Il mezzo di comunicazione ha creato l'inganno, l'incontro ha rilevato che l'uno non sapeva nulla dell'altro se non i pensieri (ammessi che quelli espressi siano stati veri, cosa che và saggiamente verificata).
    Conoscevo una persona stupida almeno quando te, ma non proprio visto che lo spettacolo era per lo meno più articolato. E conoscevo anche un vile, che cadde nell'inganno.

    Non che una donna non possa mettersi con un ranocchio, ma non a questa età...non a 20 anni, un età in cui si cerca un partner che non faccia "sfigurare" in pubblico.
    Acuta osservazione per offendere ed evidenziare l'essere cerebrolesi di una lei. Però a 20 anni non giustifico la stupidità unicamente per via dell'età.
    L'aspetto fisico è "anche" importante, ma non certo per deliziare il pubblico.

    Ad aggravare la cosa stà poi il fatto che so che si è messa assieme a un ragazzo che conoscevo, decisamente bello, anzi, irresistibile..e tutt' ora va a gonfie vele per loro.
    Non li sento da mesi e mesi ma suppongo che ora si siano sposati e abbiano pure figli e compagnia bella...
    Chi se ne frega.

    Non ce la faccio...sono qui che piango come un coglione, mi sento ancora più sfigato di prima, ho paura di non farcerla ad andare avanti..non che voglia suicidarmi, ma credo che uno di sti giorni morirò di crepacuore, a volte mi manca il fiato. Nessuno sospetta nulla di me. La gente mi vede per come io mi mostro agli altri: sereno, sorridente, ironico... ma stò davvero troppo male.
    Per fortuna era il gioco dell'inganno, pensa se avessi avuto la possibilità di conoscerla dal vivo (senza violentare i tempi come uno o due flevili incontri).

    Ormai sono arrivato a 20 sigarette al giorno, non so se fumo per togliere un pò di stress oppure perché involontariamente spero che venga un cancro a prendermi e a portarmi via da questo schifo di esistenza.
    Stavo giustappunto pensando di aprire una tabaccheria, non preoccuparti, fuma anche 30-40-50 sigarette al giorno ed estendi il consiglio a tutti quelli che conosci.

    Di tutta sta faccenda mi sento un pò il cattivo della situazione. Avete presente Lady Hawke? ecco, io mi sento come l'abate, un semplice personaggio mediocre che è solo causa e mezzo per l'amore dei due veri protagonisti e che alla fine del film finisce col morire da bravo personaggio mediocre qual è.
    Siamo tutti cattivi, basta prenderne atto e non essere ipocriti.

    Ecco, non ero io destinato a questa storia d'amore, erano loro due i protagonisti della storia, loro erano sempre stati destinati ad amarsi, io sono solo stato il tramite per loro. Dovrei uscire di scena a questo punto ma non ci riesco.
    Penso che dovresti smettere di pensare a questo spettacolo e pensare alla realtà.

    Non so cosa fare...in questo momento è come se stessi annegando da ore, mi sento morire cercando il respiro. Voglio morire e al tempo stesso vorrei vivere, ma felice.
    Attento a ripetere spesso che vuoi morire, sai che figuraccia ritrovarti sempre a scrivere qui perchè ancora vivo?
    Se sentenzi, devi anche tener fede.

    A volte mi viene pure un senso di iraconda rabbia pensando a tutti quei ragazzi che si danno arie perché sono belli, *****, avete solo avuto una botta di fortuna ad aver preso tratti armonici ed equilibrati, avevate le stesse probabilità di venire al mondo come dei cessi! Cosa c'è che distingue me da voi? solo la genetica, solo il caso. Eppure la gente ti tratta sempre come se valessi di meno, come se tutto fosse equiparato alla bellezza.
    Ve lo immaginate l'eroe di un film d'azione con la faccia da fesso? vi immaginate il film Titanic con una gran figa come Rose e un vero sfigato comune? io sinceramente no, e penso che questo valga anche per Cameron e co; quante ragazze piangerebbero e direbbero che Titanic è un capolavoro se al posto di DiCaprio avessero messo che ne so...Ratzinger? tutti dicono che la bellezza non conta, eppure istintivamente tutti tendiamo a rispettare e a riporre più fiducia nelle persone belle.
    Le persone brutte ci mettono a disagio, ci mettono in imbarazzo, mentre i belli ci attraggono e ci infondono sicurezza. I belli sembrano sempre più forti, più abili, più svegli, più intelligenti, più romantici...
    Qualcuno ti scriverà che non è vero. Ma la realtà è esattamente così.
    Tu staresti con lei?



    E' intelligente, dolce, sensibile e si da con tutto il cuore. Perchè hai risposto no!?!?
    Non tutti hanno le stesse fortune (aspetto, esser figlio di padre, buon lavoro, ecc) , ma non tutti quelli che partono da una situazione svantaggiata hanno il diritto di compiangersi e piagnucolare delle proprie mancanze, almeno che non ne traggano giovamento nel tenersi stretto la loro situazione.
    Non parla chi ha la pancia piena. Parla chi ha sofferto, chi gli è stato privato tutto, chi la gente definisce amabilmente cesso, sfigato ed affini.
    Ma quando ho iniziato a smettere di coccolarmi nel mio letame, ho iniziato ad assaporare, seppur con fatica, la vita. Ed ho molta strada ancora da fare.


    quelli brutti invece li colleghiamo sempre a persone buffe, simpatiche, basta pensare ai telefilm che mandano in tv dove i protagonisti sono sempre seri e brillanti mentre i personaggi comici o di spalla sono brutti, e vengono sempre ritratti come degli idioti nevrotici che parlano a ruota e pensano solo ah..a che ne so... ai fumetti, ai videogiochi, insomma brutto= nerd e che non sanno cos'è il romanticismo o l'amore.
    Nerd Johnny Depp Pictures - Strange Nerd Johnny Depp Pics

    Eppur non lo definiscono nerd. Che dipenda anche dall'abito (socio-caratteriale)? Evidentemente anche l'abito fa il monaco.

    Per Dio! brutti o belli siamo tutti uguali in questo! un brutto non può amare? un brutto non può piangere? non soffre se lo colpite? non ride se gli fate il solletico? e se lo importunate non si offende? se lo tradite non lo ferite? se lo denigrate lui non piange?
    Ma che ci posso fare? nulla...se la gente è così è solo perché questa è la natura umana e così vanno le cose. Così Dio ha voluto che funzionasse la vita e perciò passi, ma io non so proprio se ce la farò...
    Indubbiamente non potrai mai farci nulla. Bada bene a non rispondere a chi giustamente si diletta.
    Non vorrai mica mandarlo a quel paese o spaccargli il muso!?

    Ho giurato a me stesso che mai, e dico mai e poi mai e poi mai e poi mai e mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai mai più amerò qualcuno.
    Meno male. Fanciulle uscite, l'uomo nero non è più pericoloso.

    Perché Dio ha voluto che mi innamorassi? perché ho conosciuto l'amore? si stava davvero bene senza. Al diavolo quei due, che possano crepare sotto un treno. Anzi, spero che lei ingrassi e diventi una botte e che lui si trovi una meglio di lei in modo da farla soffrire e a farla sentire una cretina ad esser andata a vivere da lui.
    Strano, poco sopra avevi espresso un parere diverso. Quindi vorresti che la "disgrazia" che ti ha afflitto colpisse l'intera umanità? o forse è meglio smettere di pensare da bimbo****** visto che l'età (27 anni) se vera non lo consente?

    Dovrei ascoltare i miei amici che sempre ribadivano che lei era un cesso e una rincoglionita, ma dio, continuo ad amarla lo stesso... la amo, la amo, la amo, la amo...
    E per amor dorvà ingrassare e schiattare. Magari da grassa ritorna da te, meglio quindi non farla schiattare. Ma poi da grassa te la pigli?

    Vabè, basta, mi sono rotto di scrivere,
    Anch'io, perchè siamo caduti troppo in basso.

    vado a vedere quella ******ta di film sui komodi assassini che ammazzano le persone e che sono immuni ai proiettili dei fucili, speriamo che mi tiri su di morale...[/QUOTE]

    S'è porno magari non titirerà su il morale, ma qualcos'altro si.

  7. #6
    Cal Lightman
    Ospite

    Predefinito

    No, guarda che ci siamo incontrati e ci siamo bevuti anche un caffé.
    La tua risposta è forse la più cialtrona e arrogante che abbia mai letto, ma al tempo stesso la più complessa e articolata. Apprezzo il tuo lavoro che in alcuni momenti mi ha fatto davvero ridere, sebbene devo dire che hai stravolto completamente il senso delle cose che ho scritto manipolandole per poter controbattere con classiche banalità e luoghi comuni, tutta via la considero la risposta migliore e devo dire che mi hai fatto tornare il sorriso.
    Comprendo il tuo cinismo nella misura in cui io stesso detesto il vittimismo in internet (non a caso ho chiesto ironicamente di poter fare la vittima) e so che è divertente screditare questi "disgraziati" della rete.
    Di gente cinica e insensibile ne ho trovati a pacchi in internet, qua da noi li chiamiamo semplicemente "bastian contrari", ovvero coloro che non appena leggono 4 risposte Si preferiscono dare una risposta No giusto per distinguersi.
    Ma amico, spero tu non sia davvero così nella vita reale, perchè una persona che ha suibito davvero una delusione d'amore così forte non può proprio rispondere con certe fesserie.
    Se ti sei innamorato davvero anche te sai bene quanto si soffra, e non si può proprio sminuire così un sentimento tanto profondo e viscerale.

    ps: dubito anche io che tu abbia 79 anni

  8. #7
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,210
    Piaciuto: 833 volte

    Predefinito

    Sai, io sarei disposto anche a mettermi inieme ad una ragazza che ho conosciuto su internet.
    L'ho vista in foto ed è bruttina, ha anche le orecchie a sventola...
    Però...
    Quello che mi ha detto mi ha fatto capire di essere la ragazza giusta per me.
    L'unico problema è che è lei a non volerne sapere.
    Altrimenti io non avrei guardato più di tanto per il fattore fisico.
    Dov'è scritto che l'anima gemella debba essere per forza una parente di Afrodite?
    magari l'anima gemella di un superficiale, di certo non la mia.

    E se dopo mesi di feeling lei non ne ha voluto sapere niente di te significa che è superficiale.

    Se sei simile al fratello di Hanna Montana non mi pari tutto questo disastro...
    Ma se per lei è un male significa che non era adatta a te.

    Sì hai ragione, purtroppo il mondo è dei belli...
    Una cosa che non riuscirò mai a comprendere...
    Noi esseri umani siamo gli unici a farci tutte queste seghe mentali, ho visto gatti bruttissimi addirittura con gli occhi storti e la bava alla bocca accoppiarsi con gattine bellissime, come mai per gli uomini è tanto diverso?
    Se interiormente una persona è più bella di un pezzo di (censored) con una bella faccia perchè scegliere quello (censored)?

    Io non mi lamento in merito al mio aspetto...
    Ma sono troppo timido e non potrei mai rompere il ghiaccio con una bella ragazza che potrei incontrare in giro...

    Dai su, conolati sapendo che la tipa è superficiale.

    E tira via le sigarette, se c'è una cosa che è bene che tu sappia è che molte ragazze scartano i tipi anche per questo!

  9. #8
    nomine43
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cal Lightman Visualizza il messaggio
    No, guarda che ci siamo incontrati e ci siamo bevuti anche un caffé.
    Certo, davanti un caffè si può conoscere tutta l'essenza di una persona. Se si parla di sentimenti come da te descritti, ci vuole tempo, fame di conoscenza e bisogna dare il giusto peso a parole e gesti. Non violentiamo il tempo. Esso è tiranno, ma è anche consigliere.
    Dannato tempo!

    La tua risposta è forse la più cialtrona e arrogante che abbia mai letto, ma al tempo stesso la più complessa e articolata.
    L'arroganza, le batoste e la severità è spesso buona consigliere. Lode a chi me ne omaggia, ne ho bisogno.

    Apprezzo il tuo lavoro che in alcuni momenti mi ha fatto davvero ridere, sebbene devo dire che hai stravolto completamente il senso delle cose che ho scritto manipolandole per poter controbattere con classiche banalità e luoghi comuni, tutta via la considero la risposta migliore e devo dire che mi hai fatto tornare il sorriso.
    Evidentemente a volte i luoghi comuni sono frutto dell'osservazione della realtà.

    Comprendo il tuo cinismo nella misura in cui io stesso detesto il vittimismo in internet (non a caso ho chiesto ironicamente di poter fare la vittima) e so che è divertente screditare questi "disgraziati" della rete.
    La finalità non è screditarti, se così fosse ti avrei dato una pacca sulla spalla e ti avrei dato ragione su tutto anziche prenderti a sberle.
    Purtroppo sono anch'io vittima del vittimismo e tutto ciò mi fa squallore.

    Di gente cinica e insensibile ne ho trovati a pacchi in internet, qua da noi li chiamiamo semplicemente "bastian contrari", ovvero coloro che non appena leggono 4 risposte Si preferiscono dare una risposta No giusto per distinguersi.
    Perchè è importante creare casellamenti sociali.
    O cristo santo. Ero io quello che creò casellamenti un tempo!

    Ma amico,
    Non sono tuo amico nella stessa misura in cui tu non sei mio amico.

    spero tu non sia davvero così nella vita reale, perchè una persona che ha suibito davvero una delusione d'amore così forte non può proprio rispondere con certe fesserie.
    Spera quel che vuoi.

    Se ti sei innamorato davvero anche te sai bene quanto si soffra, e non si può proprio sminuire così un sentimento tanto profondo e viscerale.
    Non son qui certo per diletto. Sono un cinico masochista che adora farsi male e per questo navigo in terre sperdute richiamando alla memoria le terre note.

    ps: dubito anche io che tu abbia 79 anni
    Hai ragione.
    Quando mi stavo regitrando inserii 1890, l'anno di nascita, ma non era accettata dal sistema.
    Ma non mi hai dato conferma della tua età.

  10. #9
    Cal Lightman
    Ospite

    Predefinito

    21 anni, nella registrazione ho sparato una data a caso come faccio sempre prima di decidermi se restare su un forum o meno.
    Comunque non c'è nulla di squallido secondo me, nella vita reale con chi ne parli di queste cose? l'unica volta che ho provato a parlarne con qualcuno il massimo che ho ricevuto è stato un "lasciala stare che è un cesso e una rincoglionita".
    Se scrivo qui è anche per ricevere un pò di solidarietà, fa strano ma per me conta anche quella che ricevo da internet.
    Poi non è che voglio morire, anche se francamente non so bene perché dovrei continuare a vivere..ma nella mia situazione sono così preso dall'ansia che certe sere ho paura di fare l'infarto per il dolore.
    Volevo sapere se anche voi avete avuto mai questa sensazione, se è degenerata anche per voi in un ossessione, quand'è che vi siete ripresi ecc...le solite cose

  11. #10
    MisterNO
    Ospite

    Predefinito

    Tutti hanno il diritto a dire qualche cosa . Ognuno giudica ma si fa troppo presto a giudicare. Certo è più facile giudicare ma le situazioni si devono vivere .
    Bisogna esserci dentro a certe situazioni .
    Io ho ricevuto discrete e distruttive bastonate . L'ultima che ritengo molto dolorosa ....
    è stata la più squallida . Vivevo un sogno o almeno così pareva a me ...ed invece si è rivelato un incubo e dei peggiori anche .
    Lei non mi aveva conosciuto per caso . Mi aveva agganciato su commissione .
    Come ho fatto a riprendermi ? Ma , intanto non so se mi sono ancora ripreso e comunque è stato importante guardare la realtà negli occhi : faceva paura ma dovevo guardarla .
    Solo affrontando direttamente la situazione puoi superare certe difficoltà .
    Posso aiutarti : il dolore aiuta a sentirsi vivi . Io lo utilizzo da anni ....da molti anni .

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Come posso fare xD?
    Da PrincipeAzzurro93 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 14/11/2008, 19:06
  2. che posso fare
    Da carlotta97 nel forum Il confessionale
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 13/8/2008, 16:48
  3. che posso fare?
    Da gigigno23 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 31/8/2007, 15:21
  4. Come posso fare?
    Da pazzapergigi.93 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 31/5/2006, 10:46
  5. come posso fare
    Da paoly nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 12/2/2006, 15:34