ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 2 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 11 a 20 su 41

Gioventù bruciata?

  1. #11
    Se muoio rinasco P S Y C H O
    da Estero
    Iscrizione: 6/12/2005
    Messaggi: 17,138
    Piaciuto: 1392 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da adfk

    ovviamente ho il buon senso di non sbatterli dentro in prigioni normali, e di cercare di riabilitarli, però quando questi fanno violenze (tipo stupro), evidentemente hanno già di base qualche problemino...una persona normale non penso arriverebbe a questo...e dovrebberò venir considerati delinquenti allo stesso modo di quelli più grandi.....anzi forse peggio, perchè potenzialmente non si sa ancora fino a che punto potrebberò arrivare....non so se mi segui...
    Si, si, ti seguo, ma qui riparte l'annoso problema del "che fare di uno stupratore, di un maniaco assassino di bambini, di un plurimicida, etc. etc.



    Non puoi negare che il carcere spesso è una scuola di perfezionamento per delinquenti piuttosto che un luogo di rieducazione.

    Insomma questi delinquenti ci pesano ma non vedo soluzioni valide per risolvere il problema...

    Riguarod ai minori son sicuro che sarebbero di meno se si cominciasse a essere piu' severi per i reati minori.

  2. # ADS
     

  3. #12
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 12/7/2006
    Messaggi: 3,043
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da killuminato
    anche io punirei in base al reato e punire anche i suoi tutori con la medesima pena
    Cosa c'entrano genitori/ tutori nelle cazzate dei figli?
    .

  4. #13
    Sempre più FdT
    Uomo 37 anni da Trento
    Iscrizione: 28/9/2005
    Messaggi: 2,214
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve

    Si, si, ti seguo, ma qui riparte l'annoso problema del "che fare di uno stupratore, di un maniaco assassino di bambini, di un plurimicida, etc. etc.

    Non puoi negare che il carcere spesso è una scuola di perfezionamento per delinquenti piuttosto che un luogo di rieducazione.

    Insomma questi delinquenti ci pesano ma non vedo soluzioni valide per risolvere il problema...

    Riguarod ai minori son sicuro che sarebbero di meno se si cominciasse a essere piu' severi per i reati minori.
    sono stradaccordo per i reati minori, e sono anche daccordo sul cambiare le carceri, rivoluzionare il sistema, invece di studiare nuove armi e minchiate varie, studiamo come poter valorizzare le carceri....giusto?

  5. #14
    Rude Chrystel
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da s@ve
    Io credo che un minorenne dovrebbe pagare per le sue colpe con delle punizioni adeguate alla sua età.

    Mettere un dodicenne che ha fatto una cavolata qualsiasi al gabbio significa incattivirlo, farlgi subire violenze gratuite, diseducarlo ancor piu' di quanto non lo sia già.

    Credo molto invece nelle punizioni educative: hai scritto su un muro con una bomboletta spray? Ripulirai tutti i muri della strada, anceh quelli sporcati da altri non pizzicati sul fatto e lavorerai per questo uno, due, tre mesi, un anno... Hai rotto delle bottiglie di vetro sul pavimento del parco? Per un anno spazzerai il parco tutte le mattine alle 6.00 prima di andare a scuola.

    Io sono convinto che se si fosse così fermi per i reati piu' leggeri diminuirebbero anche le rapine, gli stupri etc. etc. fatti da minorenni.

    Dei ragazzi che fanno violenza dura al prossimo li rinchiuderei in un istituto di rieducazione, finche' non rinsaviscono; pero' un istituto serio, con gente competente e molta disciplina e polso duro.

    Riguardo alla maggiore età per i reati, distinguerei la maggiore età in funzione del reato.
    Comunque mai rinchuderei un giovane in una galera dove sarebbe vittima delle violenze dei delinquenti professionisti: si produrrebbe solo un nuovo delinquente professionista.
    è ovvio ke sn d'accordo in questo però non esistono più i minorenni di una volta ke si limitanpo ad imbrattare i muri,oggi giorno si fanno cose molto + gravi...ai programmi rieducativi cmq sn parzialmente d'accordo,poi dipende sempre dal caso,dal reato,da tanti fattori.....però cmq per uno ke ha stuprato una ragazza e cose di questo genere,me ne sbatto il cazzo ke finisce insieme agli altri delinquenti e diventa un nuovo delinquente,sta in prigione punto e basta...in questi casi dargli il programma rieducativo gli farebbe solo comodo perchè cmq una parte di libertà anzi molta libertà ce l'avrebbero lo stesso...però in linea di massima calza il tuo discorso per alcuni aspetti..

  6. #15
    DiVX
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da adfk
    1...2....3....4.....puoi spiegarti meglio perfavore? (spero per te che non sia una delle tue solite cavolate senza senso!)
    Intendevo dire... che quando sei minore non capisci ancora tutto tutto tutto.. è facile abbindolare dei ragazzini di 12-13 anni a fare cose che magari uno di 17 non farebbe mai.. magari con pretesti assurdi e vantaggi inesistenti...
    Indubbiamente la maturitàmentale non si raggiunge a 18 anni.. c'è gente cretina di 30 anni e ci sono persone serie di 14.. personalmente secondo me dovrebbe essere valutata non come raggiunimento della maggiore età, ma effettivamente dai comportamenti che l'individuo ha con gli altri...
    E assurdo dire che un minore è responsabile delle sue azioni.. ma potrebbe pure esserlo.. ed è altrettanto assurdo dire che a 17 si è scemi e a 18 si ragiona... perciò...
    questo era quello che volevo dire.. secondo me biogna dare pene minori, ma vanno date.

  7. #16
    Sempre più FdT
    Uomo 37 anni da Trento
    Iscrizione: 28/9/2005
    Messaggi: 2,214
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    ok scrivere così prima non era più comodo ....cmq se uno arriva a violentare con altri 5 una compagna di classe...uno sanno benissimo cosa fanno, due la cosa l'hanno pure organizzata per bene.....non si può dire che questi siano minori, sei grande per fare queste porcate, sei grande anche per pagarne le conseguenze, ha 11-12-13 etc etc anni si sa che se violenti una persona non commetti di certo una buona azione, sai che fai male, capito il senso?

  8. #17
    DiVX
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da adfk
    ok scrivere così prima non era più comodo ....cmq se uno arriva a violentare con altri 5 una compagna di classe...uno sanno benissimo cosa fanno, due la cosa l'hanno pure organizzata per bene.....non si può dire che questi siano minori, sei grande per fare queste porcate, sei grande anche per pagarne le conseguenze, ha 11-12-13 etc etc anni si sa che se violenti una persona non commetti di certo una buona azione, sai che fai male, capito il senso?
    ho capito il senso.. ma sai pure tu di aver fatto tante cagate quando eri minore no?
    le hanno fatte tutti.. ecco non dico di difendere totalmente.. dico di dare pene come ha detto s@ve.. pene utili alla società.. spazzare per terra pulire i muri.. mi sembrano ottime idee

  9. #18
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 12/7/2006
    Messaggi: 3,043
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Er_DvD_BeSt

    ho capito il senso.. ma sai pure tu di aver fatto tante cagate quando eri minore no?
    le hanno fatte tutti.. ecco non dico di difendere totalmente.. dico di dare pene come ha detto s@ve.. pene utili alla società.. spazzare per terra pulire i muri.. mi sembrano ottime idee

    Stuprare una ragazza non si può definire Cagata.

  10. #19
    twix ™
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Personne

    Cosa c'entrano genitori/ tutori nelle cazzate dei figli?
    .
    sono i genitori che devono dare una certa educazione , una certa cultura, quindi c'entra abbastanza

  11. #20
    Sempre più FdT
    Uomo 37 anni da Trento
    Iscrizione: 28/9/2005
    Messaggi: 2,214
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    ehm... sinceramente cagate di un certo tipo non ne ho mai fatte....cioè qui si sta degradando verso dei piccoli delinquenti che forti della non punibilità fanno quel cavolo che vogliono, tipo....i 5 o quanti erano bambini con la professoressa...siamo sicuri che siano vittime? ne siamo veramente sicuri?io mi ricordo di casi anche qui nel forum di ragazze adolescenti, palpeggiate dal cuginetto di 15 anni...con annesse le varie propostine....cioè ....noi pensiamo che loro siano stupidi o che non sappiano quello che fanno...ma non lo sono....anzi...sanno benissimo ciò che fanno.....

Pagina 2 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. ricordi d'infanzia e gioventu
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 16/8/2007, 20:58
  2. gioventù d'oggi...
    Da dada nel forum Off Topic
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 21/6/2006, 11:29
  3. Che bella gioventù..
    Da Guru's Way nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 8/1/2006, 23:02