ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 33

Verità scientifica: l'uomo e l'istinto

  1. #21
    Sempre più FdT
    Iscrizione: 1/4/2005
    Messaggi: 3,368
    Piaciuto: 2 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Saiph

    Non giustifico il tradimento, assolutamente.
    Ma sulla frase che ho riportato in grassetto, sull' interazione biologica, avrei bisogno di qualche nozione in più, per invalidarla...
    Il discorso che viene riportato come base biologica o scientifica è quello che vede l'uomo come un animale evoluto; animale che tratterrebbe in sè le nozioni genetiche, e comportamentali che lo porterebbero ad avere degli atteggiamenti che lo riconducano appunto, ad un comportamento animalesco.

    Ai fatti però, non si ha nè la concretezza della prova genetica che esista nel nostro corredo il gene del farfallone o come lo si vuole chiamare, non esiste la prova scientifica che l'uomo possegga in realtà gli stessi istinti attribuibili ad un animale, e non esiste neanche la prova che l'essere umano si sia evoluto da un animale.
    In oltre, cosa che rende più inattendibile la sensatezza del dire che l'uomo tradisce perchè è nella sua natura di animale, c'è il fatto che a differenza di alcuni miei amici, il mio cane non se ne stava ad accoppiarsi ogni giorno. Senza contare che, mentre l'animale lo fa per procreare, l'uomo in gran parte non lo fa con questo scopo; ed il fatto che sia l'essere umano stesso a negare lo scopo naturale di quell'atto nega in buona parte ogni possibile confronto fra l'atto sessuale di un animale e l'atto sessuale dell'essere umano.



    Io trasferirei la cosa su un piano psicologico più che istintivo o fisico; è quella la chiave sicuramente per analizzare il comportamento dell'uomo, anche riguarso al sesso.

  2. # ADS
     

  3. #22
    No, stasera no. Joe Black
    38 anni
    Iscrizione: 27/6/2005
    Messaggi: 1,668
    Piaciuto: 327 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Godel
    Il discorso che viene riportato come base biologica o scientifica è quello che vede l'uomo come un animale evoluto; animale che tratterrebbe in sè le nozioni genetiche, e comportamentali che lo porterebbero ad avere degli atteggiamenti che lo riconducano appunto, ad un comportamento animalesco.

    Ai fatti però, non si ha nè la concretezza della prova genetica che esista nel nostro corredo il gene del farfallone o come lo si vuole chiamare, non esiste la prova scientifica che l'uomo possegga in realtà gli stessi istinti attribuibili ad un animale, e non esiste neanche la prova che l'essere umano si sia evoluto da un animale.
    In oltre, cosa che rende più inattendibile la sensatezza del dire che l'uomo tradisce perchè è nella sua natura di animale, c'è il fatto che a differenza di alcuni miei amici, il mio cane non se ne stava ad accoppiarsi ogni giorno. Senza contare che, mentre l'animale lo fa per procreare, l'uomo in gran parte non lo fa con questo scopo; ed il fatto che sia l'essere umano stesso a negare lo scopo naturale di quell'atto nega in buona parte ogni possibile confronto fra l'atto sessuale di un animale e l'atto sessuale dell'essere umano.

    Io trasferirei la cosa su un piano psicologico più che istintivo o fisico; è quella la chiave sicuramente per analizzare il comportamento dell'uomo, anche riguarso al sesso.
    Si è decisamente questa la spiegazione più giusta.

  4. #23
    Overdose da FdT
    Uomo 31 anni da Bergamo
    Iscrizione: 22/11/2005
    Messaggi: 5,062
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    L'uomo di per se non dovrebbe neanche eccitarsi nel vedere due gambe belle formose,se veramente l'uomo fosse un'animale ,allora secondo te un cane si accoppia con una cagnolina perchè gli arrappavano le sue zampe?

  5. #24
    Sempre più FdT
    Uomo 46 anni
    Iscrizione: 5/8/2005
    Messaggi: 2,354
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Godel
    Il discorso che viene riportato come base biologica o scientifica è quello che vede l'uomo come un animale evoluto; animale che tratterrebbe in sè le nozioni genetiche, e comportamentali che lo porterebbero ad avere degli atteggiamenti che lo riconducano appunto, ad un comportamento animalesco.

    Ai fatti però, non si ha nè la concretezza della prova genetica che esista nel nostro corredo il gene del farfallone o come lo si vuole chiamare, non esiste la prova scientifica che l'uomo possegga in realtà gli stessi istinti attribuibili ad un animale, e non esiste neanche la prova che l'essere umano si sia evoluto da un animale.
    In oltre, cosa che rende più inattendibile la sensatezza del dire che l'uomo tradisce perchè è nella sua natura di animale, c'è il fatto che a differenza di alcuni miei amici, il mio cane non se ne stava ad accoppiarsi ogni giorno. Senza contare che, mentre l'animale lo fa per procreare, l'uomo in gran parte non lo fa con questo scopo; ed il fatto che sia l'essere umano stesso a negare lo scopo naturale di quell'atto nega in buona parte ogni possibile confronto fra l'atto sessuale di un animale e l'atto sessuale dell'essere umano.

    Io trasferirei la cosa su un piano psicologico più che istintivo o fisico; è quella la chiave sicuramente per analizzare il comportamento dell'uomo, anche riguarso al sesso.
    Sono sicuramente d'accordo con quel che dici,
    ma nutro dei dubbi sul fatto che la psicologia non contempli l'istinto, e di fatto spesso non è così.

    Nelle aree dell' ipotalamo, o quello che viene definito cervello limbico, comune alle razze animali insieme a credo tronco encefalico e cervelletto, vi è la sede degli 'istinti', tra cui l'impulso sessuale, e non so, ma dubiterei sul fatto che non esista prova scientifica che l'uomo non possegga gli stessi istinti degli animali: operiamo su di essi una critica più elevata, costruita da costume e morale, certo, non è che siamo in balia degli istinti..


    Inoltre un sacco di animali ( se vuoi più evoluti, tipo scimpaze e delfini) fanno sesso a scopo ludico, e non solo come atto finalizzato alla procreazione.

    Non sono però a conoscenza del gene del farfallone o di altro.


    Quello che voglio dire è che senz'altro l'uomo ( nella fattispecie maschio, come da topic di sally) ha e deve avere la responsabilità di controllare le proprie pulsioni, in favore di un rapporto rispettoso e fedele, con una persona,
    ma non posso escludere che queste pulsioni non esistano.

  6. #25
    Sempre più FdT
    Uomo 46 anni
    Iscrizione: 5/8/2005
    Messaggi: 2,354
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Leper_Messiah
    L'uomo di per se non dovrebbe neanche eccitarsi nel vedere due gambe belle formose,se veramente l'uomo fosse un'animale ,allora secondo te un cane si accoppia con una cagnolina perchè gli arrappavano le sue zampe?
    No.
    Però in cina hanno fatto riprodurre in cattività due panda, dopo anni di tentavivi,
    mostrando ad entrambi del materiale pornografico ad hoc.
    Notizia dell'anno scorso, l'avrete sicuramente sentita..

  7. #26
    Sempre più FdT
    Uomo 46 anni
    Iscrizione: 5/8/2005
    Messaggi: 2,354
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Uh.

    L'argomento mi interessa,
    ma siccome sono un maschio decisamente innamorato ( e fedele ),
    filo a fare la spesa così come la mia compagna mi ha chiesto di fare... :smt050


    Quindi abbandono, ci sentiamo dopo.
    Buona continuazione.

  8. #27
    Overdose da FdT
    Uomo 31 anni da Bergamo
    Iscrizione: 22/11/2005
    Messaggi: 5,062
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Saiph

    No.
    Però in cina hanno fatto riprodurre in cattività due panda, dopo anni di tentavivi,
    mostrando ad entrambi del materiale pornografico ad hoc.
    Notizia dell'anno scorso, l'avrete sicuramente sentita..
    si vabbè.gli animali si riproducono anche se non gli fai vedere i porno,c'è non significa niente,certo che se tieni un panda maschio e femmina dentro per anni per forza che uscirà una bella riproduzione.

  9. #28
    Sempre più FdT
    Uomo 46 anni
    Iscrizione: 5/8/2005
    Messaggi: 2,354
    Piaciuto: 3 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Leper_Messiah
    si vabbè.gli animali si riproducono anche se non gli fai vedere i porno,c'è non significa niente,certo che se tieni un panda maschio e femmina dentro per anni per forza che uscirà una bella riproduzione.
    Mah, questi pare che a lui proprio non gliene fregasse un cazzo... :smt083
    Andrò a rileggermi meglio la cosa...


    ...poi non è che la panda sia proprio una granfiga...
    :smt112

  10. #29
    Overdose da FdT
    Uomo 31 anni da Bergamo
    Iscrizione: 22/11/2005
    Messaggi: 5,062
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Saiph

    Mah, questi pare che a lui proprio non gliene fregasse un ca**o... :smt083
    Andrò a rileggermi meglio la cosa...


    ...poi non è che la panda sia proprio una granfiga...
    :smt112
    Si ma come dicevo,gli animali non guardano propio l'aspetto

  11. #30
    Assuefatto da FdT
    Donna da Milano
    Iscrizione: 17/2/2007
    Messaggi: 892
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    bel dibattito...
    però se mi permettete riporterei la questione un attimo alla seconda domanda di Sally

    quando un uomo è fedele, è fedele solo perchè controlla i suoi "istinti"?

    potrei sbagliare ma credo sia un attimo un discorso diverso...

    finora si è parlato di istinto umano e testa. Di evoluzione e di caratteristiche della specie homo sapiens sapiens...

    X me se uno ha la sua massima soddisfazione nello scoparsi una donna è un poverino. Se è un passatempo x lui e sta bene tutti e due ben venga. Però se mi parli di fedeltà si presume stia parlando d'altro e cioè di una coppia di persone che scelgono di stare insieme.

    In teoria dovrebbe essere una scelta consapevole e dato che viviamo in questa società, anche di rispetto il non tradire..
    però dipende dalle persone che siamo...e soprattutto dalla relazione che che abbiamo con l'altro..cioè tutto è relativo alle promesse che ci facciamo, alle aspettative che abbiamo dall'altro conoscendolo.
    Dall'amore che c'è.

    la penso un pò come Sally.
    Probabilmente, se stessi con una persona che amo davvero non sentirei alcuna esigenza di tradirlo fisicamente o mentalmente...probabilmente mi aspetterei che fosse così anche da parte sua..

    però questo è un presupposto molto molto in alto, e soprattutto, assolutamente soggettivo.

    Non è detto che tutti vivano -gli amori- nello stesso modo. E non mi interessa giudicare chi non la pensa come me.

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Dite la verita nient'altro ke la verita!
    Da miki01 nel forum Quiz e test
    Risposte: 42
    Ultimo messaggio: 30/4/2017, 18:31
  2. Teoria scientifica sull'esistenza di Babbo Natale..
    Da anDr1 nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 28
    Ultimo messaggio: 10/4/2010, 11:52
  3. ricerca scientifica
    Da Usher nel forum Trash
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 12/7/2007, 22:41
  4. L'uomo è un mostro!!!
    Da maya nel forum Amici animali
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 29/12/2005, 19:44
  5. Spiegazione scientifica del tasso alcolico
    Da Usher nel forum Barzellette e testi divertenti
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 1/12/2005, 12:13