ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 4 di 4 PrimaPrima 1234
Visualizzazione risultati da 31 a 33 su 33

pensare

  1. #31
    Riemersa dalle Ombre Frida89
    Donna 32 anni
    Iscrizione: 27/10/2004
    Messaggi: 858
    Piaciuto: 23 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da John Galliano
    io ho le potenzialità per vivere di seghe mentali ma mi sono reso conto che nella maggior parte dei casi non serve a una min**ia
    quoto


  2. # ADS
     

  3. #32
    FdT-dipendente
    Uomo 34 anni da Roma
    Iscrizione: 13/4/2006
    Messaggi: 1,814
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito Re: pensare

    Quote Originariamente inviata da filosofo
    Il fatto di essere dotati di facoltà di pensiero ed esercitarla è un bene in assoluto?

    Quando pongo loro questa domanda i miei interlocutori rimangono spiazzati, perché ritengono che la risposta sia scontata (Sì) però non riescono ad argomentare efficacemente intorno a essa.

    E voi cosa ne pensate? (pensare sul pensare )

    Io mi colloco in una via di mezzo, sostenendo l'ambivalenza del pensare, conservando però parecchi dubbi al riguardo
    Io penso che sia tutto relativo...nulla è un bene assoluto quindi nemmeno la possibilità che hanno gli esseri umani di "pensare".Come in ogni cosa,cosi anche nel "pensare",gli sforzi profusi possono essere incanalati in ogni direzione,possono essere quest'ultime estremamente positive o anche tutto il contrario.Mi spiego meglio.
    Hitler per esempio,"pensava" che "i protocolli dei savi di sion" e i "discorsi machiavelliani dall'inferno" fossero due saggi profetici che ci indicavano l'unica via per evitare che il mondo cadesse in mano agli ebrei...ha anche riassunto il suo "pensiero" nel "Mein Kampf"...credo di essermi spiegato.

  4. #33
    ti confondo e ti piace Ligaro
    Uomo 35 anni da Torino
    Iscrizione: 29/12/2005
    Messaggi: 3,842
    Piaciuto: 144 volte

    Predefinito Re: pensare

    Quote Originariamente inviata da chaoz
    Io penso che sia tutto relativo...nulla è un bene assoluto quindi nemmeno la possibilità che hanno gli esseri umani di "pensare".Come in ogni cosa,cosi anche nel "pensare",gli sforzi profusi possono essere incanalati in ogni direzione,possono essere quest'ultime estremamente positive o anche tutto il contrario.Mi spiego meglio.
    Hitler per esempio,"pensava" che "i protocolli dei savi di sion" e i "discorsi machiavelliani dall'inferno" fossero due saggi profetici che ci indicavano l'unica via per evitare che il mondo cadesse in mano agli ebrei...ha anche riassunto il suo "pensiero" nel "Mein Kampf"...credo di essermi spiegato.
    Chiarissimo!

Pagina 4 di 4 PrimaPrima 1234

Discussioni simili

  1. pensare a se stessi...
    Da Heartbeat nel forum Bellezza e cosmesi
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 2/6/2008, 12:07
  2. pensare al cibo
    Da twix ™ nel forum Off Topic
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 26/8/2007, 22:25
  3. che deve pensare??
    Da princesa84 nel forum Problemi sessuali e di coppia
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 3/5/2007, 22:09
  4. non so che pensare
    Da Cla90 nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 20/8/2006, 0:28
  5. che pensare!?
    Da incasinata nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 10/3/2006, 13:16