ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 21
Like Tree19Mi piace

Dopo esser stato tradito...

  1. #1
    Niniel
    Donna 25 anni
    Iscrizione: 15/5/2012
    Messaggi: 330
    Piaciuto: 191 volte

    Arrabbiato Dopo esser stato tradito...

    Vi racconto brevemente la storia.

    La ragazza di un amico del mio attuale ragazzo, gli confessa che lo ha appena tradito con un suo compagno di classe...
    di se per se, la delusione c'era stata, ma il boccone amaro da buttar giu l'amico del mio ragazzo l`ha accettato, ed era pronto persino a perdonarla
    (ammirevole penso io, perche se fossi stata al posto suo, col cavolo che gli davo un`altra opportunita` a questa qui...)

    ma lei, questa ultima possibilita` l`ha rifiutata...
    dicendogli le solite frasi tipo " Io ti amo, ma non me la sento piu di continuare" "Ho bisogno di tempo per pensare"

    ma il punto della questione NON E` LEI questo e` un discorso a parte, del tradimento e la carognata del "farsi lasciare"...

    ma L'AMICO DEL MIO RAGAZZO
    scoprendo che il ragazzo con cui e` stato tradito era fidanzato a sua volta...e` andato a contattare questa ragazza su facebook per non so che motivo...e ha iniziato a scriverle.
    Pare che si trovassero molto d'accordo, e cosi hanno continuato a scriversi dato che subito si erano "piaciuti" gia un po a vicenda.
    Si sono poi incontrati, e alla fine fidanzati dopo pochissimi giorni da tutto questo ambaradam!!.......


    Discutendone col mio ragazzo, ci siamo trovati molto discordanti sull`opinione dell'accaduto e soprattutto sul comportamento di questo suo amico.



    Io penso che se veramente gli e` importato della relazione con la sua ex NON SI ANDAVA A CONSOLARE SUBITO CON UN'ALTRA.
    Sono stati assieme 3 anni, e sono stati importanti e belli , come lui dice, e se la pensava davvero cosi`, dopo che succede tutto questo ti dai del tempo per pensare, anzi! piu che per pensare, ti dai del tempo per te.
    e soprattutto NON TI VAI A CONSOLARE CON LA EX DEL RAGAZZO CON CUI SEI STATO TRADITO.
    e continui a fare la vittima della situazione.
    ma che roba e'?-.-


    il mio ragazzo invece la pensa diversamente .
    dice testuali parole: "e' giovane, ha solo 23 anni, perche dovrebbe rimuginare su gli avvenimenti e deprimersi se ha subito l'opportunita` di avere un'altra ragazza?"
    e pare che il suo amico ne abbia parlato anche con gli zii del mio ragazzo che non sono dicerto bambocci di 12 anni, e hanno dato la stessa opinione del mio ragazzo dicendo pure un bel " hai fatto bene"

    So che col mio caratterino ho finito per fare di questa storia un vero melodramma....

    ma mi chiedo... sono solo io che "mi incazzo" per il comportamento che ha avuto quest'amico del mio ragazzo in questa situazione???
    Solo io la penso cosi'?



    Dite la vostra...


  2. # ADS
     

  3. #2
    Ravenclaw Jeggi
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 1/11/2011
    Messaggi: 3,734
    Piaciuto: 3093 volte

    Predefinito

    A parer mio non farebbe male, se dietro il suo comportamento non ci fosse nemmeno un briciolo di desiderio di vendetta.

    Mi spiego meglio: lui si è messo veramente con questa ragazza perché gli piace o si è messo proprio con lei per "rendere pan per focaccia" al ragazzo grazie al quale lui è un simil-cervo? E magari per mostrare alla sua ex che può benissimo vivere senza di lei (che di base è anche giusto)?

    Nel primo caso non ci vedo nulla di male. Ok, sono tre anni di relazione, ma lei non si è comportata di certo come un fiore.
    Quindi perché crogiolarsi nel "dolore", quando si ha la possibilità di vivere a pieno e in modo migliore?

    Che poi anche nel secondo caso non mi sembra così deplorevole, solo che per lui sarebbe meglio cercare qualcuna che lo faccia stare bene, piuttosto che perdere tempo in deboli vendette.
    A Niniel, Half shadow e Caska piace questo intervento

  4. #3
    Niniel
    Donna 25 anni
    Iscrizione: 15/5/2012
    Messaggi: 330
    Piaciuto: 191 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jeggi Visualizza il messaggio
    A parer mio non farebbe male, se dietro il suo comportamento non ci fosse nemmeno un briciolo di desiderio di vendetta.
    Mi spiego meglio: lui si è messo veramente con questa ragazza perché gli piace o si è messo proprio con lei per "rendere pan per focaccia" al ragazzo grazie al quale lui è un simil-cervo? E magari per mostrare alla sua ex che può benissimo vivere senza di lei (che di base è anche giusto)?
    e` questo il punto focale.
    Lui fa tanto il "cane bastonato" della situazione, che alla fin fine non lo e` per niente a parer mio.
    Se davvero ci ha tenuto davvero alla relazione, ci credo ben poco che un minimo di desiderio di vendetta dettato dal dolore non ci sia...
    penso che questa "relazione" con la ex dell'altro NON sia solo una coincidenza dettata dal fatto che si trovano davvero bene insieme...
    ma c'e altro sotto... e ripeto, questo vale solo SE DAVVERO lui ci tiene come tanto dice.

    poi non so, forse saro` io che ho una mentalita` contorta e diffidente.. ma ci credo poco a questa vicinanza tra questi due.

    Quote Originariamente inviata da Jeggi Visualizza il messaggio
    Nel primo caso non ci vedo nulla di male. Ok, sono tre anni di relazione, ma lei non si è comportata di certo come un fiore.
    Quindi perché crogiolarsi nel "dolore", quando si ha la possibilità di vivere a pieno e in modo migliore?
    ... la pausa di riflessione non e` per forza solo "crogiolarsi nel dolore" . Almeno non sempre.
    Da solo cerchi un tuo equilibrio.
    E si puo vivere a pieno e in modo migliore anche stando un po tra se.
    Dopotutto, trovi la tua trnquillita` mentale/emotiva piu da solo che con gli altri ( a parer mio )
    Non mica trovando un sostituto di qualcuno che ormai e` totalmente fuori dalla nostra vita.

    Una persona che ti ferisce, che ti delude davvero e che ti tradisce, non merita proprio nemmeno piu d'esser considerata.
    Ma appunto, non si parla del comportamento di Lei, ma di Lui...

    Quote Originariamente inviata da Jeggi Visualizza il messaggio
    per lui sarebbe meglio cercare qualcuna che lo faccia stare bene, piuttosto che perdere tempo in deboli vendette.
    Concordo in pieno.

  5. #4
    Ravenclaw Jeggi
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 1/11/2011
    Messaggi: 3,734
    Piaciuto: 3093 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Niniel Visualizza il messaggio

    ... la pausa di riflessione non e` per forza solo "crogiolarsi nel dolore" . Almeno non sempre.
    Da solo cerchi un tuo equilibrio.
    E si puo vivere a pieno e in modo migliore anche stando un po tra se.
    Dopotutto, trovi la tua trnquillita` mentale/emotiva piu da solo che con gli altri ( a parer mio )
    Non mica trovando un sostituto di qualcuno che ormai e` totalmente fuori dalla nostra vita.

    Una persona che ti ferisce, che ti delude davvero e che ti tradisce, non merita proprio nemmeno piu d'esser considerata.
    Ma appunto, non si parla del comportamento di Lei, ma di Lui...

    Dipende, secondo me varia da persona a persona. E magari cambia anche in base al tipo di rapporto avuto.
    Magari ora lui non sente il bisogno di stare solo.
    Magari approfitta della situazione facendo la vittima, magari non è così.
    Non sarò di certo io a giudicare.
    Però so che quando si fa una scelta un motivo c'è, il "perché" poi è una cosa che solo lui potrà chiarire.
    Potremmo fare tante ipotesi ma alla fine dei conti è lui che sa cosa fa. Credo.

    Boh, sto straparlando mi sa.

  6. #5
    Niniel
    Donna 25 anni
    Iscrizione: 15/5/2012
    Messaggi: 330
    Piaciuto: 191 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jeggi Visualizza il messaggio


    Dipende, secondo me varia da persona a persona. E magari cambia anche in base al tipo di rapporto avuto.
    Magari ora lui non sente il bisogno di stare solo.
    Magari approfitta della situazione facendo la vittima, magari non è così.
    Non sarò di certo io a giudicare.
    Però so che quando si fa una scelta un motivo c'è, il "perché" poi è una cosa che solo lui potrà chiarire.
    Potremmo fare tante ipotesi ma alla fine dei conti è lui che sa cosa fa. Credo.
    Hai pienamente ragione
    Alla fine... e` tutto un "Vivi e lascia vivere".
    Ed e` cosa buona e giusta.
    A Jeggi piace questo intervento

  7. #6
    alias Annie Lennox Elaine Marley
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 22/4/2010
    Messaggi: 8,528
    Piaciuto: 6430 volte

    Predefinito

    La vita è sua e fa quello che gli pare.
    Dopo essere stato tradito ha tutte le libertà di reagire come vuole.
    A Mad Hatter, Half shadow, Temperance e altri 1 piace questo intervento

  8. #7
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,206
    Piaciuto: 833 volte

    Predefinito

    Se è lei che ha tradito perchè dovrebbe essere lui in torto solo perchè allora si è messo con la ex dell'amante? Che c'è di male mi chiedo? Loro 2 per lo meno non hanno fatto le corna a nessuno, inoltre anche se sono stati 3 anni sono stati 3 anni passati con una persona che ha buttato all'aria il rapporto di sua volontà, è un aggravante per lei, non per lui. Lui doveva anche rimanere a piangere la cosa senza rifarsi una vita? Nah, non condivido.

  9. #8
    Temperance
    Donna
    Iscrizione: 15/1/2006
    Messaggi: 28,775
    Piaciuto: 9512 volte

    Predefinito

    Sicuramente ha contattato la ragazza per altri fini, del resto il mare è pieno di pesci, perchè andare a cercare proprio lei? Ma ciò non toglie che lui è liberissimo di buttarsi subito in un'altra storia, ognuno reagisce a una rottura amorosa in modo diverso: c'è chi vuole star solo e chi invece è subito pronto a ricominciare un'altra relazione, e questo non vuol dire che la sua vecchia relazione non sia stata importante.

  10. #9
    Little Spongy Folletta
    Donna 29 anni da Genova
    Iscrizione: 8/12/2007
    Messaggi: 14,178
    Piaciuto: 4004 volte

    Predefinito

    Ci ho messo un bel po' per seguire il fil del discorso causa troppi collegamenti
    comunque.. per come sono fatta io, non mi sarei potuta mai mettere con un altro poco dopo se c'era veramente sentimento. Ma non tutti sono come me, quindi può fare un po' quel che vuole.. Certo è che io sarei sconvolta quanto te!
    A Niniel piace questo intervento

  11. #10
    FdT svezzato
    Uomo 34 anni da Bari
    Iscrizione: 1/9/2010
    Messaggi: 252
    Piaciuto: 30 volte

    Predefinito

    Alla fine se vieni lasciato e tradito sei liberissimo di fare quel che ti senti, non credi ?! Ed il voler cercare di voltare pagina, anziché "prendersi del tempo per rimurginare sull'impossibile" è da invidiare non da marcare a fuoco!

    Che senso ha rimanere a piangere sul latte versato ? Lo si fa, certo che lo si fa, perché si rimane scottati ma se si ha la forza di voltare pagina è un pregio non un difetto. Molto meglio di quelle ragazze che dopo mesi se ne escono ancora con un "no ma esco da una relazione difficile" e non hanno forza di voltare pagina e godersi un po la vita! (Che non vuol dire essere infedeli o non tenerci ad una persona ma semplicemente farsene una ragione quando accadono certe cose).

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Bruciano la scuola dopo esser stati bocciati
    Da LadyVivian nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 22/10/2013, 11:00
  2. Vi pulite dopo esser andati in bagno?
    Da 87D nel forum Trash
    Risposte: 35
    Ultimo messaggio: 11/8/2012, 12:08
  3. Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 4/3/2011, 12:09
  4. Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 28/6/2010, 17:59
  5. Cistite dopo il rapporto. Che può essere?
    Da Bebbi nel forum Curiosità e consigli sul sesso
    Risposte: 49
    Ultimo messaggio: 15/8/2009, 21:53