ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 30 1234511 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 292
Like Tree153Mi piace

La truffa dell'Euro

  1. #1
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,172
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito Fase Brexit: La truffa dell'Euro

    Lo sforzo di capire la realtà che ci circonda è un atto nobile e necessario per giungere alla conoscenza ed alla verità. In una condizione di grave sofferenza come quella attuale, in cui la maggior parte degli economisti, politici, blogger, giornalisti economici (anche il buon Giannino è tornato in auge) si esprimono sostanzialmente a favore della permanenza nell’euro, del fiscal compact, dell’austerity, sposando la linea di coloro che pensano che “la colpa della situazione attuale sia dello spreco, dell’evasione, della burocrazia, dei politici che hanno male amministrato,..” è molto complicato cercare di produrre un pensiero che non sia quello veicolato dai media.

    Ci proveremo lo stesso, nonostante tutto, perché la partita che si sta giocando sul futuro degli italiani, spagnoli, portoghesi, greci è troppo importante e rischia di segnare la qualità della vita delle future generazioni.

    La cosa più importante da comprendere è che restando dentro l’euro ed i suoi demenziali meccanismi ed apparati (leggasi BCE, MES,…) non c’è via di scampo. Siamo finiti.

    L’euro e tutto il suo corredo di sovrastrutture sono una truffa; in pochi anni han ridotto l’Italia, sesta economia mondiale, a paese del “terzo mondo”, distruggendo la sua economia industriale, la sua agricoltura, il turismo, sostanzialmente sacrificando intere generazioni al mercato finanziario globale che detta le regole del gioco. E questo in cambio di cosa? … del nulla assoluto.

    Osservando il seguente grafico, possiamo farci una idea dell’impatto dell’euro sul reddito degli italiani:



    Forse qualcosa non è andato come nei piani originari, qualcosa deve essere sfuggito ai creatori della più grande idiozia della storia monetaria globale.

    Con l’avvento dell’euro, i tassi sui mutui scesi al 2% , tutti o quasi han potuto comprar casa anche senza avere risparmi (ricordate la pubblicità di quello che entrava in banca con una porta e l’impiegato lo rassicurava dicendo “Il resto ce lo mettiamo noi”: ed infatti oggi, la banca si è ripresa la casa e non gli ha ridato indietro nemmeno la porta!), i prezzi degli immobili sono ben saliti al punto da formare una enorme bolla speculativa sul mattone, come si comprende dal seguente grafico:



    A fronte di questo mercato immobiliare drogato dalla liquidità delle banche, le statistiche dalla Banca d’Italia ci dicono che gli italiani sono ricchi perché posseggono una notevole ricchezza immobiliare ma è una falsità. E’ l’eccesso di credito che ha generato questa ricchezza fittizia, come si comprende dall’osservazione del seguente grafico.





    I mutui son passati dai 60 miliardi erogati nel 2006 ai 26 del 2012!!! – 55% in appena 6 anni e la tendenza è per una continuazione della restrizione del credito. Neppure l’investimento sul mattone ci salverà dalla crisi, anzi è stato la sua origine. Con la diminuzione dei prezzi degli immobili, anche la ricchezza degli italiani svanirà così com’era comparsa.

    Ok! Magari il reddito si è ridotto, la ricchezza si ridurrà a breve, ma in compenso con l’introduzione dell’euro e della globalizzazione la disoccupazione sarà diminuita. Guardiamo dunque la prossima tabella:





    Eh no!!! Dunque per adesso l’euro ci ha ridotto il reddito, la ricchezza ed ha creato maggiore disoccupazione!

    Cavolo! Però vuoi vedere che almeno all’industria avrà fatto bene avere una moneta comune come l’euro, una valuta forte e rispettata sui mercati al contrario della nostra lira? Guardiamo con attenzione il seguente grafico:







    … anche l’industria nazionale è stata distrutta dopo l’avvento dell’euro, tornando al livello del 1990 e se non invertiamo la marcia scenderà ancora.

    L’euro è dunque un disastro su tutti i fronti !!

    Ma si ecco…finalmente ho trovato!! l’euro ci ha fatto risparmiare miliardi d’interessi sul debito pubblico che già negli anni ‘90 stavano esplodendo. Infatti dai 156 miliardi di euro del 1993 oggi paghiamo “solo” 90 miliardi d’interessi l’anno. Peccato però che il debito pubblico oggi sia composto essenzialmente di soli interessi e ben presto, anche con l’euro torneremo sopra i 100 miliardi d’interesse annui. Inoltre, quale presa in giro finale, gli interessi sul debito pubblico li paghiamo noi attraverso le tasse e finiscono dritti nelle tasche del sistema bancario globale, visto che ad oggi le famiglie italiane detengono solo il 10% del debito complessivo.

    Tutto questa serie di nefandezze, di sofferenze, potrebbero finire nel breve volgere di alcune settimane.

    Basterebbe semplicemente applicare ciò che stiamo dicendo da tempo per tornare a crescere, per dare una speranza ai giovani, per ridare dignità ad un popolo che non merita di essere trattato come una massa di spendaccioni, ladri, evasori, nullafacenti, scansafatiche.

    Ma occorre coraggio.

    Dobbiamo tornare padroni del nostro destino, smettere di mendicare aiuti esterni, tornare a controllare la politica monetaria e ristabilire un sistema come quello che ha perfettamente funzionato fino al 1981.

    Insieme ce la faremo.

    I GRAFICI SONO VISIBILI SUL SITO DELLA FONTE: La truffa dell’euro: vi spiego come ci ha ridotto il reddito, diminuito la ricchezza immobiliare e aumentato la disoccupazione

    Eravamo al sesto posto come economia in Europa ed ora siamo sopra la Grecia che è in rovina ed irrecuperabile. E l'euro è stata la nostra salvezza vero @Holly? E soprattutto come mai in Inghilterra ancora hanno la sterlina? Ho sentito però dire che utilizzano l'euro solo per le importazioni, mica scemi, hanno visto che l'euro ha distrutto almeno 5 nazioni europee...
    Ultima modifica di Half shadow; 14/6/2016 alle 16:25 Motivo: Titolo
    Un forte desiderio può far vincere.

  2. # ADS
     

  3. #2
    Moderatrice Holly
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10104 volte

    Predefinito

    Ho sprecato cinque minuti del mio tempo per leggere una cosa che si basa senza riflettere su dati empirici, scritta da uno di quelli che su facebook, con ogni probabilità, scrivono "abaso la ka$ta!!1!!", senza alcuna riflessione su cosa comporterebbe uscirne e senza spiegare perché si è entrati.
    Gradirei anche una fonte migliore di "ioamolitalia.it", un blog pro-uscita dall'euro, scritto da una manica di persone che di economia ne sanno palesemente poco. A copia-incollare grafici siam buoni tutti, anche a interpretarli senza i mezzi per farlo adeguatamente siam buoni tutti.

    C'è una crisi, nata non in Europa, ma negli USA. L'economia capitalista ha dei fisiologici periodi di crisi e dei relativi periodo di boom economico. È ciclica, questa cosa si sa, credo, da più di un secolo.

    Ora, dato che tutti quei punti esclamativi in un articolo che avrebbe una pretesa di verità mi hanno fatto venire l'orticaria, torno a studiare. Ciao.

    La sterlina è più forte dell'euro.
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  4. #3
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,734
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Siamo in uno status "ibrido" che non fa bene a nessuno...se volevano la moneta unica, doveva esserci uno stato federale vero e proprio. Ora invece quando ci serve aiuto la risposta è "vedetevela voi", quando invece dobbiamo contribuire ai fondi europei o pagare le tasse, allora siamo in Europa...idem quando ci dovrebbe essere una vigilanza UNITA sull'operato degli istituti bancari. Su quest'ultima cosa adesso si sta TIMIDAMENTE lavorando, sempre però sotto la mannaia di quella troia di Angela Merkel...
    A Half shadow piace questo intervento
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  5. #4
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,172
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    Ti dico solo questo miss comunismo, mi hai rinfacciato il non voler essere sfruttato da un call center 8 ore al giorno solo perchè mi dovevo dare da fare secondo te e sappi che adesso perderò un mio carissimo amico perchè non sono mai riuscito a portarlo dal veterinario perchè i veterinari costano cari, lo stipendio del call center non è mai bastato e tutto questo perchè i tuoi amici di sinistra in cui credi tanto perchè sono pieni di valori del cazzo che vedi solo te ed altri sciocchi hanno pensato a farsi la pancia piena per tanti anni impedendomi anche di trovare un lavoro pensando solo al loro lusso, lusso, non fabbisogno. Anche l'euro che ti garba tanto l'ha introdotto con tanta insistenza quel Prodi di sinistra ed adesso vieni a dirmi che l'euro è stata la nostra slavezza e che sarebbe la rovina dell'Italia abbandonarlo? Bene, voglio l'Italia in rovina, tu non lo vedi ma in rovina c'è già e francamente che stiano male solo i poveri non mi sembra giusto, dato che quelli come te invece vogliono ancora quel comunismo sanguisuga a spillare quei pochi soldi che ha il popolo agonizzante. Nemmeno il reddito di cittadinanza ti sta bene perchè basta che un tizio a caso della sinistra dica che i soldi non ci sono, le tasse però le farei pagare solo a te e ai tuoi compagni! Ed anche tutti gli immigrati che rubano le case popolari ed il lavoro agli italiani li sistemerei solo tra te ed i tuoi compagni, con tutti i problemi che ci sono in Italia siamo anche uno dei pochissimi paesi che continuano a farli entrare ma immagino che questo ti vada bene, ah, mi raccomando, continua a votare la sinistra perchè la tua priorità è il matrimonio omosessuale, cosa inutilissima in un momento simile. Moralismo ipocrita, vorrei che anche tu potessi renderti conto della situazione dell'italiano medio, almeno la smetteresti di dare la priorità a simili cazzate.
    Un forte desiderio può far vincere.

  6. #5
    Moderatrice Holly
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10104 volte

    Predefinito

    Half, senti, ora mi sono piuttosto stancata. Non ci conosciamo, io sono una persona educata e gradirei quanto meno un minimo di educazione da parte tua quando ti rivolgi a me.
    In ogni caso, nella mia stanza non riesco a scorgere alcun vessillo comunista. Non gestisco il call center. Non sai niente di quella che è la mia situazione universitaria/lavorativa. Non sai se vedo l'italia in rovina. Ti prego, fammi un favore personale, prenditi una camomilla e lasciami un po' in pace. Io non ho mai giudicato il voto di nessuno, gradirei che tu facessi lo stesso con me.
    Sì, per me un lavoratore straniero ha gli stessi diritti di un lavoratore italiano; sì, per me il matrimonio omosessuale è una priorità sociale quanto la riforma del lavoro è una priorità sia economica sia sociale; sì, quell'articolo non dice niente. No, non sono comunista. No, non sono né moralista né ipocrita. E no, non sono una parlamentare, quindi credo che la colpa non sia mia se l'Italia va a rotoli.

    Soprattutto, tu dici che tanti "sciocchi come me" hanno pensato solo al lusso. Non sai quale sia il mio reddito, quale sia il mio isee, quanti e quali lavori io abbia fatto. Quindi, per cortesia, non parlare a sproposito.

    Quindi, per cortesia, un minimo di buona educazione quando ti rivolgi a me sarebbe gradito. Altrimenti ignorami. Perché, sinceramente, sei fortunato solo perché io sono molto educata e molto calma, un'altra persona ti risponderebbe molto male.
    A Loller156 piace questo intervento
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  7. #6
    Mind over matter Elefantino Blu
    Uomo 29 anni da Biella
    Iscrizione: 15/5/2007
    Messaggi: 2,173
    Piaciuto: 513 volte

    Predefinito

    Bisogna battere i pugni!


    - - - Aggiornamento - - -

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Ti dico solo questo miss comunismo, mi hai rinfacciato il non voler essere sfruttato da un call center 8 ore al giorno solo perchè mi dovevo dare da fare secondo te e sappi che adesso perderò un mio carissimo amico perchè non sono mai riuscito a portarlo dal veterinario perchè i veterinari costano cari, lo stipendio del call center non è mai bastato e tutto questo perchè i tuoi amici di sinistra.
    Avresti potuto evitare di usare l'automobile ( assicurazione e benzina ), hai reputato più importante usare quei soldi per l'auto e non per l'animale... scelta tua, nessuno ti ha costretto.

  8. #7
    Vivo su FdT Loller156
    Uomo 29 anni da Lecco
    Iscrizione: 13/8/2007
    Messaggi: 4,938
    Piaciuto: 1612 volte

    Predefinito

    Quante stronzate si possono leggere in un topic solo? Troppe, purtroppo troppe.

  9. #8
    Ghajarya Annie Lennox
    Donna 142 anni
    Iscrizione: 20/9/2010
    Messaggi: 17,421
    Piaciuto: 7509 volte

    Predefinito

    Sinceramente non so se è una truffa e non so se uscire dall'euro sia una cosa buona o meno. Da sola, purtroppo non riesco a farmi un idea, e tra gli esperti nel settore ci sono pareri contrastanti. Quindi non ci sarebbe una verità assoluta ma verità assolute che appartengono a delle persone che vogliono credere che la loro sia verità assoluta.
    Ci sono pareri.

    Quindi non mi esprimo, ma una cosa la dico:

    La Grecia...
    Que me face isto amor, toda a vida a navigar, todas as velas a rasguear, todas as islas a descubrir a praia sud de todos os ventos, a praia sud de toto o mar, pra enfrentar todas as ondas e navigar multo mais a frente..

  10. #9
    SS-Hauptsturmführer Wittmann
    Uomo 37 anni da Reggio Emilia
    Iscrizione: 21/12/2007
    Messaggi: 5,371
    Piaciuto: 799 volte

    Predefinito

    Tanti dati e temi, ma per quanto alcuni possano essere veri sono correlati in maniera errata e singoli aspetti vengono presi e buttati li fuori da ogni contesto e spiegazione.
    E' assurdo - anche in questo momento popolare e facile - dare la colpa all'euro per problemi che ci siamo creati in casa e che abbiamo piano piano fatto crescere, crescere crescere fino a diventare un peso quasi insostenibile.
    Atteggiamento classico italiano, quello dello scaricabarile. Questo è un livello successivo: i cittadini danno tutte le colpe ai politici, i politici non sapendo a chi darla provano a rifilarla "all'europa" e alla moneta unica.
    non è la germania che ha fatto crescere il debito pubblico al 130%, non è l'europarlamento che ci ha fatto creare il sistema di governo/entilocali più costoso e inefficiente del mondo, non è l'euro forte che impedisce le esportazioni, non è colpa dell'europa se avevamo un sistema economico particolarmente spezzettato e fragile, inadatto a reggere la concorrenza dei nuovi paesi e incapace di competere nel mercato moderno. non è colpa della merkel se siamo così incapaci che non riusciamo nemmeno a spendere i soldi che l'europa ci mette a disposizione, se non funziona un cazzo di niente, ecc. ecc.
    E si potrebbe continuare per ore.
    tornare alla lira non risolverebbe alcun problema e comporterebbe che DAVVERO ci arriverebbe a una situazione da terzo mondo e guerra civile.
    Verloren ist nur, wer sich selbst aufgibt.

  11. #10
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,734
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Quando non sei proprietario della tua moneta nè del tuo governo, ogni politica economica sarà per forza di cose monca...OLTRE al fatto che già di nostro abbiamo politici del cazzo, questo sì. Ma se oltre a questo non possono manco agire come credono, è chiaro che i problemi si amplificano. Se abbiamo i mangiacrauti e i burocrati di Bruxelles che stanno pure a contarci i peli del culo ogni santo giorno, non potremo mai fare una politica economica di reali investimenti e impulsi alle imprese.
    A Half shadow piace questo intervento
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

Pagina 1 di 30 1234511 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. La truffa delle «clown terapy», 10 denunce
    Da Dade nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 23/12/2012, 20:06
  2. Ogliastra, la tratta dell'orrore: il prezzo di un bimbo 50 euro
    Da RudeMood nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 12/8/2009, 14:25
  3. ARIECCO LA REGINA DELLE FIGURACCE!
    Da L@ry nel forum Figuracce
    Risposte: 16
    Ultimo messaggio: 28/1/2006, 17:38
  4. AIUTOOO!!!! MI SERVE URGENTISSIMA LA PARAFRASI DELL'ILIADE
    Da L@ry nel forum Scuola, università, lavoro
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 5/1/2005, 0:01
  5. La storia dell'amore
    Da maya nel forum Improvvisazione
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 16/10/2004, 20:42