ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Google+ Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 111 di 132 PrimaPrima ... 1161101107108109110111112113114115121 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1,101 a 1,110 su 1311
Like Tree13Mi piace

Legalizzare lo spinello

  1. #1101
    MalaMente Tallulah
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 27/12/2009
    Messaggi: 1,365
    Piaciuto: 590 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Rocknrolf Visualizza il messaggio
    e la nutella dove la lasci ?
    eh beh e le sigarette?



    Parlando di controlli a scuola.. beh visto che ne ho girate un bel po' (per mia sfortuna) dico che:
    Nella mia prima i controlli c'erano.. nel senso che tu arrivavi a scuola con la tua cartella, davanti al cancello e ti ritrovavi gli sbirri li davanti con i cani.
    Ti facevano mettere le cartelle tutte insieme, tu stavi li fermo ad aspettare, il cane annusava tutto. Se la cartella ovviamente aveva un odore non gradito al dolce olfatto del cane te la prendevano, ovviamente la aprivano e prendevano il ragazzo in questione. Se no ti lasciavano andare.

    Il bello di questi controlli è che avevamo le soffiate.. quindi ogni volta non trovavano quasi niente, se non a quelli che non erano riusciti a sapere del controllo.


    Ma poi per 3 grammi qui loro sono contenti se li trovano.. almeno ricevono un grado superiore. Qui non c'è criminalità e quindi trovare anche solo un grammo è aria di festeggiamenti. Nei paesini il brutto è quello.
    Poi si ricordano di te e ogni volta che ti vedono , ti fermano, ti smontano la macchina, non trovano un càzzo e così fino a che non trovano qualcosa.



    A me fanno ridere, ma con la pancia in mano.
    Come mi fa ridere la gente che dice di non saperne un cazzò però è fermamente contro a questo genere di cose.
    3 grammi spaccio POI

    @Tyler Durden io mi prenoto per la prima maglietta.

    .Tocca incasinarsi per risolvere ammazzarsi per risorgere amarsi per accorgersene incatenarsi per insorgere inventarsi per evolvere guardarsi per distogliere mangiare la polvere per poi mordere qualcosa di piu dolcE.

  2. # ADS
     

  3. #1102
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,164
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    C'è anche chi prende posizione senza sapere un emerito ***** su molti altri argomenti per il semplice fatto che non vogliono essere creduloni tappandosi gli occhi col prosciutto e trovando scuse assolutamente ridicole su fatti altamente rilevanti, così come anche chi prende posizioni politiche senza sapere altrettanto niente.

    E lui la pensa in questo modo perchè comunque è contrario alle droghe intese come sostanze inebrianti, se secondo qualcuno qua dentro questo è sbagliato dovrebbe farsi un bell'esamino di coscienza e pensare a quante cose denigra e soprattutto si rifiuta di capire con presunzione senza sapere assolutamente niente.
    Un forte desiderio può far vincere.

  4. #1103
    MalaMente Tallulah
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 27/12/2009
    Messaggi: 1,365
    Piaciuto: 590 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    C'è anche chi prende posizione senza sapere un emerito ***** su molti altri argomenti per il semplice fatto che non vogliono essere creduloni tappandosi gli occhi col prosciutto e trovando scuse assolutamente ridicole su fatti altamente rilevanti, così come anche chi prende posizioni politiche senza sapere altrettanto niente.

    E lui la pensa in questo modo perchè comunque è contrario alle droghe intese come sostanze inebrianti, se secondo qualcuno qua dentro questo è sbagliato dovrebbe farsi un bell'esamino di coscienza e pensare a quante cose denigra e soprattutto si rifiuta di capire con presunzione senza sapere assolutamente niente.
    Benissimo avvocato delle cause perse... ognuno può essere contro a quello che gli pare, basta che non vieni a dire càzzate del tipo ''sicuramente la roba l'avrà portata per spacciarla''.. 3 GRAMMI EH NON MEZZ'ETTO.
    puoi esprimere la tua opinione, posso non essere d'accordo..ma non puoi dire castronerie su ciò che non conosci, perchè se no lì si che ci faccio dell'ironia, se permetti.

    e poi qui stiamo parlando di spinelli, non di politica o altro. Quindi in questo topic se dici qualcosa ne devi sapere un minimo sulle canne.. se no rischi di dire minchiàte.
    Se di politica io non so un càzzo o non mi sento abbastanza preparata sull'argomento, non posto.. come in qualsiasi altra discussione su cui io sia ignorante.








    Tral'altro:

    I 10 maggiori benefici della marijuana sulla salute (articolo e grafico)

    La marijuana è sempre stata molto criticata dai media per il suo uso ludico. Tuttavia negli ultimi anni il movimento che si batte per gli utilizzi medici di questa pianta, è cresciuto. Oggi la marijuana legale a scopo medicinale è in aumento, soprattutto negli Stati Uniti dove l’uso terapeutico è sempre più regolarizzato e dove a breve (in California) ci saranno i primi referendum per la legalizzazione.
    L’articolo che vi proponiamo di seguito (disponibile anche in formato grafico), è stato realizzato da un sito americano che si occupa di assicurazione mediche. Nell’introduzione gli autori scrivono: “dopo aver letto questo grafico, almeno sarete convinti che la marijuana a scopo medicinale vi può aiutare a controllare i costi dell’assicurazione sanitaria“.
    I dati riportati sono scientifici e provati, le fonti sono spesso governative o comunque tutte autorevoli.

    Vi invitiamo a leggere attentamente questo articolo ma soprattutto adiffonderlo. E’ giusto che queste informazioni siamo a disposizione di tutti, anche in Italia, dove contrariamente al resto del mondo, continua la repressione e il proibizionismo nei confronti di una sostanza che come quest’articolo dimostra, potrebbe rivoluzionare la medicina moderna.
    La MARIJUANA…
    1. CURA L’EMICRANIA
    I dottori in California riportano di essere stati in grado di curare più di 300.000 casi di emicrania grazie alla marijuana medicinale.
    Il 25% delle donne soffrono di emicrania almeno una volta nella loro vita.
    L’8% degli uomini soffrono di emicrania almeno una volta nella loro vita.

    2. RALLENTA LA CRESCITA DEI TUMORI
    L’associazione Americana per la Ricerca sul Cancro ha scoperto che la marijuana serve effettivamente a rallentare considerevolmente la crescita dei tumori ai polmoni, al seno e al cervello.
    3. ALLEVIA I SINTOMI DELLE MALATTIE CRONICHE
    Ricerche dimostrano che la marijuana può aiutare la cura dei sintomi di malattie croniche come la sindrome dell’intestino irritabile e il Morbo di Crohn, poiché può curare la nausea, il dolore addominale e la diarrea.
    L’ingrediente principale psicoattivo della marijuana, il tetraidrocannabiolo (THC), è stato approvato dall’FDA nel 1985 per l’uso nel trattamento della nausea, il quale è stato messo sul mercato con il nome di marca Marinol e formulato sinteticamente in olio di sesamo sotto forma di capsule di gelatina da prendere oralmente. Nel 1989 sono state prescritte circa 100.000 dosi.
    4. PREVIENE L’ALZHEIMER
    Nel 2006, l’Instituto Scripps ha dimostrato che il THC derivante dalla marijuana serve alla prevenzione dell’Alzheimer bloccando i depositi nel cervello che sono la causa di questa malattia.
    5.3 milioni di persone negli USA hanno l’Alzheimer
    5. CURA IL GLAUCOMA
    Alcuni studi suggeriscono che l’uso della marijuana medicinale aiuta a diminuire la pressione oculare negli occhi dei pazienti affetti da glaucoma.
    6. PREVIENE LE CONVULSIONI
    La marijuana è un rilassante per i muscoli e possiede qualità “antispasmodiche” le quali si sono dimostrate essere molto efficienti nella cura delle convulsioni.
    7. AIUTA CHI E’ AFFETTO DA ADD (ATTENTION DEFICIT DISORDER) E ADHD (ATTENTION-DEFICIT/HYPERACTIVITY DISORDER ovvero SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE E IPERATTIVITA’)
    Uno studio ben documentato dell’ USC nel 2009 ha mostrato che la marijuana non solo è un’alternativa perfetta al Ritalin ma tratta la malattia senza alcun effetto collaterale negativo, come causato invece dal farmaco.
    ADHD colpisce circa il 4,1% degli adulti, di età compresa 18-44, in un dato anno.
    8. PUO’ TRATTARE I SINTOMI DELLA SCLEROSI MULTIPLA
    La marijuana agisce fermando gli effetti neurologici e gli spasmi muscolari che derivano dalla sclerosi multipla proteggendo i nervi contro le lesioni causate da questa malattia letale.
    9. AIUTA AD ALLEVIARE I SINTOMI DELLA SINDROME PREMESTRUALE
    Un riscontro evidente suggerisce che l’uso della cannabis possa ridurre il dolore in gravi casi di sindrome premestruale.
    Ben il 75% delle donne con mestruazioni hanno dei sintomi della sindrome premestruale.
    10. AIUTA A CALMARE CHI E’ AFFETTO DALLA SINDROME DI TOURETTE E DA DISTURBI COMPLULSIVO-OSSESSIVI
    Allo stesso modo in cui la marijuana tratta gli spasmi e la sclerosi multipla, gli effetti della marijuana rallentano i tic in coloro che soffrono della sindrome di Tourette e rallenta i sintomi neurologici ossessivi nelle persone affette da disturbi compulsivo-ossessivi.
    Approssimativamente 3,3 milioni di persone negli USA hanno disturbi compulisvo-ossessivi. 272.000 persone negli USA hanno la sindrome di Tourette.
    (clicca sull’immagine per aprire il grafico)


    Fonte articolo: MedicalInsurance.org
    Fonti dati e info: Coed | AskMen | relieve-migraine-headache.com | seer.cancer.gov | cancer.emedtv.com | alz.org | glaucoma.org | nimh.nih.gov | multiple-sclerosis.emedtv.com | cannabismd.net | wrongdiagnosis.com | understanding_ocd.tripod.com | nap.edu
    .Tocca incasinarsi per risolvere ammazzarsi per risorgere amarsi per accorgersene incatenarsi per insorgere inventarsi per evolvere guardarsi per distogliere mangiare la polvere per poi mordere qualcosa di piu dolcE.

  5. #1104
    Pesciolino nell'acquario. Half shadow
    Uomo 30 anni
    Iscrizione: 20/7/2008
    Messaggi: 11,164
    Piaciuto: 815 volte

    Predefinito

    Guarda che a scopo medico sono favorevole anch'io, ma non per l'uso dei privati e quindi visto che te a me hai detto che qui si parla degli spinelli e non di altre cose l'uso medico che cavolo c'entra?

    Io sarò anche l'avvocato delle cause perse ma tu secondo il mio modesto parere hai perso qualcos'altro per strada, visto che vuoi fare la maestrina con me per lo meno fallo in maniera decente, lo so anch'io che con 3 grammi non ci spacci nulla, ma in ogni caso uno può prendere posizioni su un certo tipo di sostanza anche senza saperne molto conoscendone comunque molti effetti negativi, altrimenti anch'io posso dire che invece gli emo hanno le loro ragioni per tagliarsi le vene e che se siamo ignoranti in materia non si può giudicare, eppure in quanti sono a dire che sono dei cretini a tagliarsi le vene?

    Perchè questo è palesemente masochismo ed anche se loro mi esporranno 550 ragioni per cui quello che fanno non è sbagliato non potrei mai cambiare idea, per un motivo abbastanza semplice...

    E quindi non potrò mai cambiare idea su una cosa che ha a che fare con la lucidità mentale, proprio no.

    Poi posso essere a favore per l'uso in campo medico, purchè questo non abbia sulla persona gli stessi effetti di una fumata.

    Adesso è tutto chiaro, avvocatessa delle cause vinte in partenza?
    Un forte desiderio può far vincere.

  6. #1105
    MalaMente Tallulah
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 27/12/2009
    Messaggi: 1,365
    Piaciuto: 590 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Guarda che a scopo medico sono favorevole anch'io, ma non per l'uso dei privati e quindi visto che te a me hai detto che qui si parla degli spinelli e non di altre cose l'uso medico che cavolo c'entra?

    Io sarò anche l'avvocato delle cause perse ma tu secondo il mio modesto parere hai perso qualcos'altro per strada, visto che vuoi fare la maestrina con me per lo meno fallo in maniera decente, lo so anch'io che con 3 grammi non ci spacci nulla, ma in ogni caso uno può prendere posizioni su un certo tipo di sostanza anche senza saperne molto conoscendone comunque molti effetti negativi, altrimenti anch'io posso dire che invece gli emo hanno le loro ragioni per tagliarsi le vene e che se siamo ignoranti in materia non si può giudicare, eppure in quanti sono a dire che sono dei cretini a tagliarsi le vene?

    Perchè questo è palesemente masochismo ed anche se loro mi esporranno 550 ragioni per cui quello che fanno non è sbagliato non potrei mai cambiare idea, per un motivo abbastanza semplice...

    E quindi non potrò mai cambiare idea su una cosa che ha a che fare con la lucidità mentale, proprio no.

    Poi posso essere a favore per l'uso in campo medico, purchè questo non abbia sulla persona gli stessi effetti di una fumata.

    Adesso è tutto chiaro, avvocatessa delle cause vinte in partenza?
    Perchè per l'uso dei privati no scusa? cosa ti cambia se io mi fumo un cannone?
    NON STIAMO PARLANDO DI MORFINA EH. Stiamo parlando di erba, che è ultra naturale.

    Io non voglio fare la maestrina, semplicemente tu stavi cercando di difendere MarNas quando in realtà ha detto una mega càzzata.
    L'uso del ''tu'' era generalizzato, non rivolto a te. Anzi in realtà era rivolto a MarNas appunto.
    Per una volta non c'entri niente con me e ti senti preso in causa.
    Inizi a risultarmi quasi simpatico.
    Soprattutto dopo che mi hai detto che sono ''l'avvocatessa delle cause vinte in partenza''



    E poi quell'articolo è adattissimo.
    Se la legalizzassero SOLO a scopo medico, non si creerebbero nuovi giri di spaccio nella sanità?
    Oddio a sta cosa non ci avevo mai pensato.
    .Tocca incasinarsi per risolvere ammazzarsi per risorgere amarsi per accorgersene incatenarsi per insorgere inventarsi per evolvere guardarsi per distogliere mangiare la polvere per poi mordere qualcosa di piu dolcE.

  7. #1106
    Schiacciamosche. Knave
    Uomo 27 anni da Caserta
    Iscrizione: 20/8/2010
    Messaggi: 3,789
    Piaciuto: 989 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    ma in ogni caso uno può prendere posizioni su un certo tipo di sostanza anche senza saperne molto conoscendone comunque molti effetti negativi,
    @Half shadow Parlami degli effetti negativi della marijuana.
    Qualsiasi donna può incastrare un uomo se ci mette un po' di cervello e un po' di fica nel ragionamento. [Eddie Murphy]

  8. #1107
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    No. Esiste un topic per parlare degli effetti negativi del FUMO di Maria.
    In Scienza e Natura.
    Grazie.
    La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.

    I cinici sono tutti moralisti, e spietati per giunta.





  9. #1108
    Schiacciamosche. Knave
    Uomo 27 anni da Caserta
    Iscrizione: 20/8/2010
    Messaggi: 3,789
    Piaciuto: 989 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da RudeMood Visualizza il messaggio
    No. Esiste un topic per parlare degli effetti negativi del FUMO di Maria.
    In Scienza e Natura.
    Grazie.
    Chià, era una provocazione per dimostrare che sicuramente fa tanto blablabla senza sapere un càzzo...
    Qualsiasi donna può incastrare un uomo se ci mette un po' di cervello e un po' di fica nel ragionamento. [Eddie Murphy]

  10. #1109
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Se a novembre i californiani diranno Sì alla legalizzazione della cannabis, le disastrate casse dello Stato trarranno beneficio dalle imposte sulla vendita, pur considerando il prezzo inferiore, non più gravato dai vari passaggi di mano e dai rischi del mercato nero. Uno studio del "pensatoio" statunitense Rand calcola l'80% in meno. Per Proposition 19 il valore reale della cannabis è di 50 dollari a oncia (1,30 euro al grammo), sufficienti a far incassare 1,4 miliardi di dollari all'anno, indica Board of Equalization and Taxation che riscuote le imposte su alcol tabacco e benzina.

    Ma sono cifre controverse, dice Philip Cook della Duke University nel North Carolina, e anche l'ultimo studio di Rand sottolinea l'incertezza di questo tipo di valutazioni. Le entrate fiscali potrebbero discostarsi molto da quell'1,4 miliardi -in più o in meno- giacché il calcolo si basa su troppe incognite. Di quanto, nell'immediato, salirebbe la domanda di cannabis qualora fosse legale? Quanti soldi dovrebbe investire lo Stato in prevenzione e controllo? Quanto sarebbe il peso degli home grower (coloro che coltivano la cannabis in casa propria)? Sono tutte domande che avranno una risposta solo se i cittadini approveranno il referendum e con la legge operativa. "La California potrebbe diventare un grande terreno di studio", dice Cook.

    Gli attivisti californiani hanno dalla loro vari economisti. Già il premio Nobel Milton Friedman sosteneva la legalizzazione delle droghe in generale. "Il proibizionismo sulle droghe altro non è che un aiuto statale ai cartelli criminali", spiegava l'economista alla Neue Zuercher Zeitung negli anni novanta. L'iniziativa californiana non si spinge a tanto: riguarda solo la cannabis; prevede l'età minima di 21 anni; le imposte dovrebbero finanziare il sistema sanitario e l'informazione; toccherebbe ai Comuni autorizzare i coffee shop.

    Al di qua dell'Atlantico ci sono già esperienze di questo tipo; in Olanda i coffee shop hanno una trentina d'anni. A fine mese, su Amsterdam Law Forum della Vrijen Universiteit apparirà un articolo di Martijn Boermans che approfondisce gli aspetti economici della legalizzazione della cannabis. Accanto alle entrate fiscali, Boermans vede un altro vantaggio: la legalizzazione tiene separato il mercato delle droghe. "Lo spacciatore non vende solo droghe leggere, ma anche pesanti". In Olanda il consumo legale di cannabis ha fatto diminuire l'uso delle droghe pesanti. Una conferma viene dall'Osservatorio europeo sulle droghe, che segnala un numero di morti per droga decisamente inferiore alla media europea. Va detto però che i giovani olandesi assumono più spesso ecstasy ed allucinogeni dei loro coetanei dei Paesi vicini. Tornando alle imposte, il ministero delle Finanze parla di entrate per 450 milioni di euro all'anno, grazie anche al contributo dei turisti stranieri cui si attribuisce uno spinello su due.

    In Germania la legalizzazione della cannabis farebbe incassare al Fisco 900 milioni di euro all'anno, indicano le stime di suddeutsche.de: il doppio dello spumante. Ma anche qui è difficile dire quanto rimarrebbe allo Stato una volta dedotte le spese per il controllo, la prevenzione e la sanità. Ci sarebbe però da calcolare anche l'Iva e le imposte generate dai nuovi posti di lavoro nei coffee shop. Però al ministero delle Finanze tedesco tutto il ragionamento appare una sciocchezza. Un suo portavoce spiega che la legalizzazione riguarda la politica sanitaria e giudiziaria, e ben poco il fisco. "Gli aspetti fiscali non hanno nessun ruolo".

    ADUC



    Una sorta di tessera sanitaria studiata ad hoc, a spese del consumatore,
    porterebbe la spesa per il controllo a briciole.
    Altri controlli se ne fanno già ora, mandando unità cinofile e sbirri nelle scuole, o nelle case dei cittadini per trovare poi 3 grammi o 2 piantine d'erba. Quindi sicuramente sotto questo punto di vista ci sarebbe un miglioramento.

    Quanto alla prevenzione... prevenzione de che? Ma perché oggi quanto si spende per la prevenzione?

    Costi sanitari ZERO. Uno che finisce in ospedale a causa della cannabis o ha fumato roba lavata con sostanze diverse dall'erba stessa (e con lalegalizzazione questo problema verrebbe meno) oppure per un calo di pressione. Roba che di ipotensione ci soffrono tante persone, indipendentemente dalla cannabis. Costi sanitari, quindi, legati a svenimenti vari?
    La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.

    I cinici sono tutti moralisti, e spietati per giunta.





  11. #1110
    Bushi yasha
    Uomo 38 anni da L'Aquila
    Iscrizione: 7/9/2006
    Messaggi: 7,068
    Piaciuto: 165 volte

    Predefinito

    favorevolissimo da sempre alla legalizzazione...




    il caso in particolare della California mi fa riflettere...effettivamente, se la motivazione è legalizzarla per incassare...quanti soldi incasserebbero in realtà, considerando appunto che sarà un proliferare di persone che si faranno l'orticello in casa, più sano, divertente e anche "remunerativo" ?

    diciamo che i sostenitori del partito "Noaprioricontrolacannabis" potrebbero attaccarsi a questa cosa...
    6-4-2009, scossa al cuore
    "Somigli a Rocco Siffredi" Rhoda,12-08-08

Discussioni simili

  1. Legalizzare la prostituzione...O no?
    Da Chunking nel forum Sondaggi
    Risposte: 33
    Ultimo messaggio: 19/5/2007, 16:52
  2. Offre spinello: condannato a 2 anni
    Da Bécassine nel forum Notizie politiche ed economiche
    Risposte: 126
    Ultimo messaggio: 9/5/2006, 16:56