ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 14 1234511 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 136
Like Tree70Mi piace

Donna tenta di strapparle il velo urlando "sei una schiava"

  1. #1
    Overdose da FdT
    Uomo
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 6,184
    Piaciuto: 122 volte

    Predefinito Donna tenta di strapparle il velo urlando "sei una schiava"





    Mediatrice culturale di origine marocchine offesa presenta denuncia alla polizia. La Cisl dove fa la volontaria si costituirà parte civile

    La 22enne Hind Talibi, studentessa padovana di origini marocchine (Foto Bergamaschi)



    PADOVA — «L’hijab è parte della mia identità. Il tentativo di strapparmelo per me è quasi paragonabile a una violenza fisica. A molti, che non conoscono il significato di questo velo, potrà sembrare una cosa non grave, ma per me lo è. Io sono quel che sono con il mio hijab». Neppure un filo di rabbia, nelle parole con cui Hind Talibi descrive quanto le è accaduto due sere prima in via Santa Maria Assunta, a Padova. Fasciata nel velo della tradizione islamica, la 22enne studentessa di origini marocchine sembra una bambina, mentre racconta quello che ha appena definito «uno choc». Rincasava in bicicletta dopo una serata trascorsa in un cinema di quartiere Guizza, quando ha incrociato «una donna, che poteva avere circa cinquant’anni». «Si è rivolta a me e mi ha gridato contro: "Schifosa, togliti quel coso... Che te ne fai con questo caldo?"». A quel punto Hind, che a Padova studia Relazioni internazionali dei diritti umani ed è volontaria del gruppo giovani di seconda generazione nell’Associazione nazionale oltre le frontiere (costola di Cisl), è scesa dalla bici e ha avvicinato la sconosciuta che l’aveva appena coperta d’offese.
    «L’ho salutata, gentilmente, e ho cercato di parlarle: "Signora, vorrei informarla che il velo è una mia scelta"». L’altra donna, però, risponde urlando: «"Fai schifo", mi ha gridato... "Sei solo una stupida schiava ignorante"... "Quelli come te dovrebbero prenderli a bastonate" ». E’ allora che la donna alza le mani e tenta di strappare il velo alla giovane islamica. Lei però riesce a sottrarsi e decide che è meglio allontanarsi, anche per non reagire. «Tremavo tutta, mi sentivo mancare, allora ho chiamato al telefono mio padre (Ahmed Talibi, responsabile della comunità islamica di via Anelli, ndr)», conclude la giovane Hind. Segue la decisione di denunciare (ingiurie il reato ipotizzato) quanto accaduto alla polizia. «Considero Padova una parte di me - dirà poi la ragazza - Mi sento cittadina di questo Paese, penso che legalità e giustizia siano le giuste vie da seguire e credo che sarò tutelata nei miei diritti». Nel tentativo di inquadrare portata e gravità dell’episodio, il senegalese Pap Fall, segretario confederale della Cisl padovana con delega alle politiche per l’immigrazione, aggiunge: «Per fortuna tutto questo è accaduto alla nostra Hind, che ha grande forza ed equilibrio. Il nostro gruppo sostiene il confronto e lavora per l’integrazione e per costruire una società che includa... Altri, temo, avrebbero reagito in modo diverso ».
    Il sindacato, in ogni caso, sarà dalla parte della studentessa anche in sede legale. «Ci costituiremo parte civile in un eventuale procedimento contro la persona denunciata da Hind - dice Adriano Pozzato, segretario generale della Cisl di Padova -. Quel che è accaduto è un fatto gravissimo, che non vogliamo nella nostra città. Per questo rivolgiamo un appello a chi ha visto, perché contribuisca a identificare la responsabile». La denuncia è contro ignoti. Ma, valutati gli elementi forniti da Hind Talibi, la Digos sarebbe già in grado di indicare nome e cognome della responsabile delle offese. Si tratterebbe di una donna con precario equilibrio psichico, conosciuta in città per fatti simili all’ultimo: offese urlate di rabbia, senza limiti e riguardi. Fosse così, quanto accaduto in via Santa Maria Assunta sarebbe forse meno grave. Non certo meno spiacevole per chi l’ha subito, tanto più di fronte agli sguardi distratti di tanti passanti.
    ------------
    corriere veneto
    ---------------
    che ne pensate ?

  2. # ADS
     

  3. #2
    ph2
    Utente bannato

    Predefinito

    i coglioni sono ovunque nel padovano molti di più
    A Folletta piace questo intervento

  4. #3
    Catching Snowflakes. Olanda
    Donna 26 anni da Modena
    Iscrizione: 12/3/2011
    Messaggi: 961
    Piaciuto: 223 volte

    Predefinito

    Io l'avrei menata

  5. #4
    ph2
    Utente bannato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da olanda Visualizza il messaggio
    io l'avrei menata
    teppista!!!

  6. #5
    Little Spongy Folletta
    Donna 27 anni da Genova
    Iscrizione: 8/12/2007
    Messaggi: 14,178
    Piaciuto: 3979 volte

    Predefinito

    Non capisco cosa rappresenti per loro il velo, ma è una mia ignoranza. Sono dell'idea che debbano decidere loro cosa portare e cosa no.
    Da quello che intuisco dall'articolo, il velo rappresenta qualcosa di molto importante per loro e non siamo nessuno per obbligarle di toglierlo..
    E' ovvio che la scelta deve dipendere dalla volontà del singolo e non da altri.
    Poi vabbè per la tipa che pare sia pazza, non ho nulla da dire..
    Ca ete lu sule, quandu lu iciu me preciu. Si' sule: forte cautu immensu.
    Ca quandu lu iciu alle origini mei pensu.
    Sud Sound System



  7. #6
    pls Paperoga
    31 anni
    Iscrizione: 27/3/2007
    Messaggi: 10,324
    Piaciuto: 2198 volte

    Predefinito

    "Ma ognuno può fare ciò che vuole, basta che lo faccia a casa propria" [cit.]


    mamma santa.. non capisco che fastidio le abbia dato... mah
    A maya piace questo intervento
    "avete la fortuna di non capire un cazzo e vi lamentate pure"

  8. #7
    Vivo su FdT Meox
    Donna 27 anni da Treviso
    Iscrizione: 21/11/2005
    Messaggi: 3,728
    Piaciuto: 352 volte

    Predefinito

    Anche se il velo fosse psicologicamente imposto, non è offendendo le donne che lo portano che le si convince a "ribellarsi". Forse la tipa era una squilibrata, chissà, ma cmq non si può sostituire una presunta imposizione(metti il velo perché così vuole allah) con un altra imposizione(se metti il velo sei una sottomessa).
    Soft kitty, warm kitty
    little ball of fur
    Happy kitty, sleepy kitty
    purr, purr, purr

  9. #8
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito




    Ma questa è più bella !

    A ziomirto e Oregon piace questo intervento
    La servitù, in molti casi, non è una violenza dei padroni, ma una tentazione dei servi.

    I cinici sono tutti moralisti, e spietati per giunta.





  10. #9
    Jack Daniels
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ph2 Visualizza il messaggio
    i coglioni sono ovunque nel padovano molti di più
    Sivvede che in terronia non ci sei mai stato genio
    A Marco piace questo intervento

  11. #10
    Killing loneliness... learch
    Uomo 31 anni da Venezia
    Iscrizione: 26/9/2006
    Messaggi: 20,767
    Piaciuto: 363 volte

    Predefinito

    Questa è una cattiveria, cmq porto avanti il mio pensiero sul velo in Italia. Vieni qui? Non indossi il velo perchè non sei a casa tua, no che fai quello che vuoi. E se tu con la tua donna vai nei loro paesi devi portare il velo. Com'è sta storia?

Pagina 1 di 14 1234511 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Quando una donna diventa "donna" biologicamente?
    Da Lantis nel forum Curiosità e consigli sul sesso
    Risposte: 48
    Ultimo messaggio: 1/6/2011, 14:08
  2. Ha l'AIDS, violenta e picchia una donna: "Voglio infettare le donne!"
    Da SteekHutzee nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 22/8/2010, 3:56
  3. "Sporca negra", donna somala presa a bastonate alla fermata del bus
    Da SteekHutzee nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 19/4/2009, 13:38
  4. Tenta il suicidio a 103 anni ->"Volevo morire, mi sono stufato"
    Da KIss of Death nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 28/7/2008, 20:34