ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 11 di 14 PrimaPrima ... 7891011121314 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 101 a 110 su 136
Like Tree70Mi piace

Donna tenta di strapparle il velo urlando "sei una schiava"

  1. #101
    vivi e lascia vivere
    32 anni
    Iscrizione: 23/3/2011
    Messaggi: 227
    Piaciuto: 35 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da SalentinaNelCuore Visualizza il messaggio
    Sì vabbè dai, hai ragione tu paladino della giustizia
    l'ignoranza è una brutta bestia, ma ancor di più l'incapacità di ammettere a sè stessi la realtà dei fatti.



    ---------- Messaggio aggiunto alle 18:27 ----------


    Secondo comandamento: Non farti scultura, né immagine alcuna delle cose che sono lassù nel cielo o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra. Non ti prostrare davanti a loro e non li servire, perché io, il Signore, il tuo Dio, sono un Dio geloso; punisco l'iniquità dei padri sui figli fino alla terza e alla quarta generazione di quelli che mi odiano, e uso bontà fino alla millesima generazione, verso quelli che mi amano e osservano i miei comandamenti.
    Sappiamo più cose inutili di quante ne ignoriamo di necessarie.

  2. # ADS
     

  3. #102
    Nuvolablu
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,506
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    @Head hunter ma il motivo di cotanta superbia e arroganza?
    A Olanda piace questo intervento
    Chi possiede coraggio e carattere è sempre molto inquietante per chi gli sta vicino.
    (Hermann Hesse)








  4. #103
    vivi e lascia vivere
    32 anni
    Iscrizione: 23/3/2011
    Messaggi: 227
    Piaciuto: 35 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Nuvolablu Visualizza il messaggio
    @Head hunter ma il motivo di cotanta superbia e arroganza?
    @Nuvolablu Per quanto riguarda i discorsi sulla religione ciò che in Italia è considerata arroganza all'estero è considerata virtù, lo so è difficile capirlo sei italiana e probabilmente credente.
    Sappiamo più cose inutili di quante ne ignoriamo di necessarie.

  5. #104
    Nuvolablu
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,506
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Head hunter Visualizza il messaggio
    @Nuvolablu Per quanto riguarda i discorsi sulla religione ciò che in Italia è considerata arroganza all'estero è considerata virtù. La

    E quindi?
    Chi possiede coraggio e carattere è sempre molto inquietante per chi gli sta vicino.
    (Hermann Hesse)








  6. #105
    vivi e lascia vivere
    32 anni
    Iscrizione: 23/3/2011
    Messaggi: 227
    Piaciuto: 35 volte

    Predefinito

    e quindi il mio è un discorso normale, lo vedo che non ci arrivi.
    Sappiamo più cose inutili di quante ne ignoriamo di necessarie.

  7. #106
    Nuvolablu
    Donna 38 anni
    Iscrizione: 14/7/2007
    Messaggi: 27,506
    Piaciuto: 2274 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Head hunter Visualizza il messaggio
    e quindi il mio è un discorso normale, lo vedo che non ci arrivi.

    L'unica cosa certa è che ti poni in maniera sbagliata ed Echoes ti aveva pure avvisato.
    E a questo invece non sei arrivato tu.
    Chi possiede coraggio e carattere è sempre molto inquietante per chi gli sta vicino.
    (Hermann Hesse)








  8. #107


    SalentinaNelCuore
    Donna 33 anni da Lecce
    Iscrizione: 15/6/2009
    Messaggi: 3,035
    Piaciuto: 160 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Head hunter Visualizza il messaggio
    l'ignoranza è una brutta bestia, ma ancor di più l'incapacità di ammettere a sè stessi la realtà dei fatti.

    ---------- Messaggio aggiunto alle 18:27 ----------


    Secondo comandamento: Non farti scultura, né immagine alcuna delle cose che sono lassù nel cielo o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra. Non ti prostrare davanti a loro e non li servire, perché io, il Signore, il tuo Dio, sono un Dio geloso; punisco l'iniquità dei padri sui figli fino alla terza e alla quarta generazione di quelli che mi odiano, e uso bontà fino alla millesima generazione, verso quelli che mi amano e osservano i miei comandamenti.
    Beato te che sai tutto e che nn sei ignorante, quanto ti invidio, prestami un po' della tua saggezza ti prego!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Viva la vita
    Ciao papà, sappi che ti ho voluto un mondo di bene, e che sarai sempre nei nostri cuori. Riposa in pace

  9. #108
    Little Spongy Folletta
    Donna 28 anni da Genova
    Iscrizione: 8/12/2007
    Messaggi: 14,178
    Piaciuto: 3979 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Giuda Ballerino Visualizza il messaggio
    Non era riferito a nessuna in particolare, era solo il primo esempio che mi era venuto visto che laggiù di casi del genere ce ne sono parecchi
    Riguardo al resto sono d'accordo, resta solo il fatto che anche tradizioni che non fanno male a nessuno possono essere incompatibili con il nostro modo di vivere. Pensa al rituale islamico di macellazione degli animali. Che male può fare a noi? Che cambia a noi se un vitello viene ucciso in un modo o in un altro? Pensa, però, che il rito islamico prevede che l'animale sia cosciente (e quindi non incoscente previo stordimento, come invece prevede la legislazione italiana in materia di macellazioni) e che muoia dissanguato tramite recissione della trachea. Immagina, quindi, quanto soffre quella povera bestia a venire uccisa così. Questo non sarà indice di una cultura inferiore ma mi sembra una tradizione decisamente incompatibile con le nostre. Non parliamo poi del coprire il volto con il niqab, poi, perchè non sta nè in cielo e nè in terra.
    Si si lo so che non ti riferivi a nessun caso in specifico, l'ho tirato io quel caso per usarlo come esempio.. Comunque ripeto che capisco perfettamente il discorso che fai ma finchè fanno certe cose nel loro paese, noi non possiamo permetterci di cambiargli idea. Possiamo suggerirgli un modo migliore, ma poi sono problemi loro. Non so quanti secoli fa {o anni?!} noi usavamo la stessa tecnica per uccidere le bestie. La storia è un ciclo, le tappe sono simili per tutte le culture. La cultura occidentale è più avanti rispetto alle altre culture. L'importante è che qui in Italia non vadano contro le leggi e l'uso del velo, come nel caso dell'articolo {almeno rimaniamo in topic}, non va contro la legge italiana perchè il viso è visibile.
    Ca ete lu sule, quandu lu iciu me preciu. Si' sule: forte cautu immensu.
    Ca quandu lu iciu alle origini mei pensu.
    Sud Sound System



  10. #109
    FdT svezzato
    Uomo 33 anni
    Iscrizione: 15/5/2011
    Messaggi: 171
    Piaciuto: 63 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Head hunter Visualizza il messaggio
    Fai tutto da solo te ne accorgi? Ti sarei grato se mi indicassi dove ho detto che l'affluenza è stata bassissima per la sola colpa della chiesa. Il nocciolo del discorso è che nelle questioni politiche il cattolicesimo non deve metter bocca e di sicuro influenza gran parte della popolazione cattolica.
    D'estate l'affluenza è sempre minore ma quando qualcosa interessa al pubblico si sorpassa il 50%, vedesi nucleare in Sardegna.
    Hai detto tu che il popolo è influenzato dalla Chiesa, io ti ho portato un esempio per farti notare che non è necessariamente così.
    Certo che l'affluenza è superiore se la questione interessa al pubblico. Il nucleare interessa perchè vista Fukushima e vista Chernobyl per chi l'ha vissuta è una questione che un po' tutti sentiamo vicina. Delle staminali non frega niente a nessuno, è una questione lontana, per molti astratta.
    Comunque non capisco perchè la Chiesa non abbia il diritto di parola sulle questioni politiche...se io vado in piazza a esprimere il mio pensiero nessuno ha da obbiettare, non vedo perchè non possa farlo il papa. Per fortuna viviamo in una cultura (prima ancora che in un sistema politico) che prevede una certa libertà di parola e sarebbe troppo comodo limitarla solo quando tale parola coincide con la nostra.

  11. #110
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,734
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Quelle davvero definibili come "questioni politiche" sono molte meno di quante si pensino...le beghe dei partiti sono questioni politiche, ad esempio. Molte altre sono invece questioni SOCIALI, quando non economiche, sulle quali la politica è chiamata ad intervenire, esprimersi ed eventualmente legiferarei. E' ben diverso.

    A nessuno può essere impedito di esprimere il proprio parere su nessuna questione...politica o men che meno sociale o economica. Una tonaca, piaccia o no, non deve togliere il diritto di parola...fosse anche per dire cazzate. E' un diritto anche quello, poi siamo tutti dotati di orecchie per ascoltare e cervello per decidere. Se non li si usa sono affari propri, è un rischio che va corso.


    E comunque, @Head hunter, sei chiamato ad un linguaggio più consono, al di là di quelli che sono i tuoi parametri di "offesa" o "non offesa".
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

Discussioni simili

  1. Quando una donna diventa "donna" biologicamente?
    Da Lantis nel forum Curiosità e consigli sul sesso
    Risposte: 48
    Ultimo messaggio: 1/6/2011, 14:08
  2. Ha l'AIDS, violenta e picchia una donna: "Voglio infettare le donne!"
    Da SteekHutzee nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 22/8/2010, 3:56
  3. "Sporca negra", donna somala presa a bastonate alla fermata del bus
    Da SteekHutzee nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 19/4/2009, 13:38
  4. Tenta il suicidio a 103 anni ->"Volevo morire, mi sono stufato"
    Da KIss of Death nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 28/7/2008, 20:34