ACCEDI

Attendere, registrazione in corso...

Password dimenticata?

×

REGISTRATI

Registrati gratis su Fuoriditesta.it, il più grande sito umoristico italiano.

Attendere, registrazione in corso...

Iscriviti usando il tuo indirizzo e-mail

Hai già un account? Accedi al sito

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 6 12345 ... UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 60
Like Tree25Mi piace

La natura umana è compassionevole o no?

  1. #1
    FdT svezzato
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/1/2016
    Messaggi: 211
    Piaciuto: 10 volte

    Predefinito La natura umana è compassionevole o no?

    Ho spezzato la discussione dal topic sui fatti di colonia. Proseguite qui.

    Quote Originariamente inviata da Half shadow Visualizza il messaggio
    Io più che altro penso che l'immigrazione sia stata gestita malissimo, sono stati fatti entrare cani e porci senza i dovuti controlli ed è successo quello che è successo
    certo, dobbiamo tutti far entrare anche i criminali, in quanto il rispetto dei diritti umani vale anche per loro. come vale per i carcerati per i quali giustamente ci stanno multando per come li teniamo portandoli pure al suicidio



    abbiamo tutti, tutti i paesi occidentali, firmato la dichiarazione dei diritti umani e quindi dovremmo tenere alla vita di ogni essere umano

    ma basta essere psicologicamente sano per volere che nessuno venga ucciso, perché è nella natura dell'uomo essere compassionevole, cioè soffrire se soffrono gli altri e trovare ingiusta la loro uccisione


    detto questo, ricevere gli immigrati deve essere una soluzione tampone, perché parallelamente dobbiamo fare in modo che nei loro paesi non ci siano povertà e guerre

    non voglio certo che tutto il mondo sottosviluppato o oppresso venga a stare in europa, ma per un fatto di spazio, non di presunte tipologie di essere umani
    Ultima modifica di Holly; 14/1/2016 alle 19:01

  2. # ADS
     

  3. #2
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,734
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Ma da dove è spuntato sto novello Padre Pio de' noantri?...
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

  4. #3
    Malato dell'ultima parola Hulk
    Uomo 37 anni
    Iscrizione: 20/4/2014
    Messaggi: 5,147
    Piaciuto: 1349 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Federico10 Visualizza il messaggio
    ma basta essere psicologicamente sano per volere che nessuno venga ucciso, perché è nella natura dell'uomo essere compassionevole, cioè soffrire se soffrono gli altri e trovare ingiusta la loro uccisione
    dove l'hai letto nella bibbia?

  5. #4
    Moderatrice Holly
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10104 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Federico10 Visualizza il messaggio
    certo, dobbiamo tutti far entrare anche i criminali, in quanto il rispetto dei diritti umani vale anche per loro. come vale per i carcerati per i quali giustamente ci stanno multando per come li teniamo portandoli pure al suicidio

    abbiamo tutti, tutti i paesi occidentali, firmato la dichiarazione dei diritti umani e quindi dovremmo tenere alla vita di ogni essere umano

    ma basta essere psicologicamente sano per volere che nessuno venga ucciso, perché è nella natura dell'uomo essere compassionevole, cioè soffrire se soffrono gli altri e trovare ingiusta la loro uccisione


    detto questo, ricevere gli immigrati deve essere una soluzione tampone, perché parallelamente dobbiamo fare in modo che nei loro paesi non ci siano povertà e guerre

    non voglio certo che tutto il mondo sottosviluppato o oppresso venga a stare in europa, ma per un fatto di spazio, non di presunte tipologie di essere umani
    Sì... certo... è esattamente così.
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  6. #5
    FdT svezzato
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/1/2016
    Messaggi: 211
    Piaciuto: 10 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Hulk Visualizza il messaggio
    dove l'hai letto nella bibbia?
    è quello che provo io e che vedo provano la maggiorparte delle persone che ho conosciuto. perché devo ritenere insensibili le persone, cioè nate diverse da me, se si vede sempre che chi si comporta male, o se ne frega degli altri, ha una brutta vita? è molto più probabile che siano le sofferenze che queste persone hanno vissuto a renderle insensibili. inoltre in telefilm come criminal minds si parla sempre di perdita dell'empatia in seguito a traumi, sottointendendo che nasciamo tutti empatici. inoltre sono stati scoperti i neuroni specchio, che starebbero alla base di questa caratteristica base dell'essere umano di provare compassione per gli altri


    Quote Originariamente inviata da Holly Visualizza il messaggio
    Sì... certo... è esattamente così.
    se ti dico che basta essere psicologicamente sano, non vuol dire che siccome ci sono tante persone che fanno del male agli altri, o che se ne fregano degli altri, allora questa natura compassionevole dell'essere umano non è comune a tutti. vuol dire che tutti quelli che si comportano male o se ne fregano degli altri sono psicologicamente malati. avere una certa natura vuol dire nascere con un certo comportamento, quindi istintivo. ma che uno ci nasca non vuol dire che si comporterà secondo la sua natura, dato che esistono i traumi e le gravi oppressioni che tante persone vivono quotidianamente che le fanno impazzire o comunque essere tanto nervose da riuscire a pensare solo a se stesse. per cui è ovvio che un italiano oppresso dalla sua condizione sociale o dalle persone che ha intorno, non riesca a pensare al bene di tutti i popoli del mondo

  7. #6
    FdT svezzato
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/1/2016
    Messaggi: 211
    Piaciuto: 10 volte

    Predefinito

    esiste l'istinto di sopravvivenza e contemporaneamente l'istinto di compassione. l'istinto di compassione esiste perché lo sento io istintivamente, cioè voglio eliminare la fame, le guerre, le malattie, la sofferenza in generale dal mondo. esiste perché conosco tante persone che soffrono per le sofferenze o la morte degli altri. degli altri non conoscenti, come gli immigrati che muoiono in mare o per quelle persone che muoiono in medioriente, africa o dove sia. ed esiste perché come ho spiegato sono stati scoperti i neuroni specchio che ci fanno appunto essere empatici con il resto del genere umano. poi se tu conosci solo persone malate è certamente possibile che siano tutte menefreghiste. ma è solo perché sono malate, non perché sono nate così. e l'istinto di sopravvivenza non è in contrasto con l'istinto di compassione, dato che per salvaguardare se stessi non c'è bisogno di sacrificare gli altri e si riesce a salvaguardare se stessi anche aiutando gli altri. come ho detto poi, chi nella società è oppresso, quindi vive forzature e costrizioni gravi quotidiane, riesce a pensare solo a se stesso perché gli scoppia la testa dalla sofferenza che prova e quindi è ovvio che in questi casi permanga solo l'istinto di sopravvivenza. ma parliamo appunto di situazioni di disagio, non di persone che hanno una vita serena e quindi esprimono quella che è la vera natura umana

    ti definisci anche tu cattiva? o comunque, se non usi questa parola, anche tu pensi solo a te stessa? non mi pare, dato che ti dispiace per quelle ragazze molestate. quindi se tu ti senti di soffrire per persone che non conosci, perché devi dire che gli altri nascono cattivi? gli devi dare il beneficio del dubbio, perché molto probabilmente hanno una brutta vita che li ha resi dei criminali o dei menefreghisti. quando i giornalisti si degnano di fare i giornalisti, si scopre sempre che i cosiddetti criminali hanno avuto una vita piena di traumi

  8. #7
    Moderatrice Holly
    Donna 30 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10104 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Federico10 Visualizza il messaggio
    esiste l'istinto di sopravvivenza e contemporaneamente l'istinto di compassione. l'istinto di compassione esiste perché lo sento io istintivamente, cioè voglio eliminare la fame, le guerre, le malattie, la sofferenza in generale dal mondo. esiste perché conosco tante persone che soffrono per le sofferenze o la morte degli altri. degli altri non conoscenti, ma pure per gli immigrati che muoiono in mare o per quelli che muoiono in medioriente e africa o dove sia. ed esiste perché come ho spiegato sono stati scoperto i neuroni specchio che ci fanno appunto essere empatici con il resto del genere umano. poi se tu conosci solo persone malate è certamente possibile che siano tutte menefreghiste. ma è solo perché sono malate, non perché sono nate così. e l'istinto di sopravvivenza non è in contrasto con l'istinto di compassione, dato che per salvaguardare se stessi non c'è bisogno di sacrificare gli altri e si riesce a salvaguardare se stessi anche aiutando gli altri. come ho detto poi, chi nella società (ndr. ma non era un istinto?) è oppresso, quindi vive forzature e costrizioni gravi quotidiane, riesce a pensare solo a se stesso perché gli scoppia la testa dalla sofferenza che prova e quindi è ovvio che in questi casi permanga solo l'istinto di sopravvivenza. ma parliamo appunto di situazioni di disagio, non di persone che hanno una vita serena e quindi esprimono quella che è la vera natura umana
    Ma wtf?
    Stavo per rispondere seriamente, ci rinuncio.
    Secoli di studi filosofici e antropologici distrutti così, da un post.
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  9. #8
    FdT svezzato
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 6/1/2016
    Messaggi: 211
    Piaciuto: 10 volte

    Predefinito

    cosa intendi dire con - ma non era un istinto? - a quale istinto ti riferisci?

    esistono i due istinti che ho detto. poi in condizioni disperate prevale l'istinto di sopravvivenza. cioè che tutti nasciamo con questi due istinti ma chi di noi vive problemi gravi, riesce a pensare solo a se stesso perché è troppo sofferente, gli scoppia la testa e quindi non riesce a pensare ad altro

  10. #9
    Bambina dell'asilo Kathryn Merteuil
    Donna 27 anni
    Iscrizione: 17/4/2014
    Messaggi: 3,361
    Piaciuto: 1673 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Federico10 Visualizza il messaggio
    cioè che tutti nasciamo con questi due istinti ma chi di noi vive problemi gravi, riesce a pensare solo a se stesso perché è troppo sofferente, gli scoppia la testa e quindi non riesce a pensare ad altro
    Un po' per via della febbre e un po' perché da scema quale sono sto cercando di trovare un senso laddove un senso non c'è, leggendo i tuoi post, mi sa che qui dentro l'unica a cui scoppia davvero la testa in questo momento sono io.

  11. #10
    Can che dorme Wolverine
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 3/4/2006
    Messaggi: 43,734
    Piaciuto: 2782 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Kathryn Merteuil Visualizza il messaggio
    Un po' per via della febbre e un po' perché da scema quale sono sto cercando di trovare un senso laddove un senso non c'è, leggendo i tuoi post, mi sa che qui dentro l'unica a cui scoppia davvero la testa in questo momento sono io.

    Kathryn, l'hai invocato a gran voce per settimane, chissà che LUI non sia davvero tornato sotto altre vesti...
    That is not dead which can eternal lie, and with strange aeons even death may die

    (Abdul Alhazred)

Pagina 1 di 6 12345 ... UltimaUltima

Discussioni simili

  1. amate la natura?
    Da _dancan_ nel forum Sondaggi
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 1/10/2011, 0:59
  2. La Conoscenza umana ha dei limiti?
    Da Canalfeder nel forum Argomento libero
    Risposte: 53
    Ultimo messaggio: 22/2/2011, 14:15
  3. Faresti la cavia umana?
    Da gian nel forum Sondaggi
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 13/11/2008, 23:58
  4. W la natura
    Da **Bimba** nel forum Problemi sessuali e di coppia
    Risposte: 29
    Ultimo messaggio: 25/6/2006, 0:16
  5. La sigla umana dei Simpson
    Da Sycho Kid nel forum File e video umoristici
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 6/3/2006, 17:14