ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 21 a 30 su 33

Test sulla personalità 4

  1. #21
    Moderatrice Holly
    Donna 32 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10121 volte

    Predefinito

    Introversion 79% Extraversion 21% si sapeva
    Sense 59% iNtuition 41% idem
    Thinking 50% Feeling 50% anche questo sapevo
    Perceiving 64% Judging 36% nn mi ricordo che vuol dire la prima


    L'Artigiano

    Introversion Sense Thinking Perceiving
    Come i loro compagni SP, gli ISTP sono fondamentalmente Artisti, ma come T la loro area di interesse tende ad essere meccanica piuttosto che artistica come gli ISFP, e a differenza della maggior parte degli ESP non danno un'impressione di attività costante. Al contrario, giacciono dormienti, risparmiando le proprie energie finché un progetto o un'avventura degna del loro tempo viene loro incontro -- ed allora ci si gettano a capofitto. Lo stato di apparente frenesia che inevitabilmente ne consegue è in effetti molto più controllato di quanto non appaia -- gli ISTP sembrano sempre sapere cosa stanno facendo quando si tratta di ostacoli fisici o meccanici -- ma la completa catena degli eventi si presenta come una visione confusa e paradossale per un estraneo.

    Gli ISTP sono egualmente difficili da capire nel loro bisogno di spazio personale, che a sua volta ha un impatto nelle loro relazioni con gli altri. Hanno bisogni di essere capaci di "allargarsi" -- sia fisicamente che psicologicamente -- il che implica generalmente invadere in qualche modo lo spazio altrui, specialmente se decidono che qualcosa di qualcun altro sarà il loro prossimo progetto. (Generalmente sono piuttosto a loro agio quando vengono trattati dagli altri allo stesso modo -- almeno in questa circostanza). Ma dato che hanno bisogno di molta flessibilità per essere spontanei come sentono di dover essere, tendono a diventare inflessibili come il più rigido dei J quando qualcuno sembra minacciare il loro stile di vita (anche se di solito rispondono con una classica rabbia SP il che è un altro vivido contrasto al loro modo di fare "dormiente", impassibile e distaccato). Queste considerazioni territoriali sono solitamente critiche nelle relazioni con gli ISTP; anche la comunicazione tende ad essere un fattore chiave, dato che generalmente esprimono i propri sentimenti in maniera non verbale. Quando effettivamente parlano, gli ISTP sono maestri della frase ad effetto, spesso mostrando sprazzi di umorismo nelle situazioni più tese; questo può risultare nell'essere visti come di cattivo gusto o privi di tatto.

    Come la maggior parte degli SP, gli ISTP hanno problemi con l'apprendimento meccanico ed astratto in classe, che tende a non essere una buona misura della loro effettiva intelligenza. Tendono, talvolta a ragione, ad essere altamente scettici del suo valore pratico, e spesso gravitano verso classi di arte industriale; programmi part-time professionali/tecnici possono essere utili anche agli ISTP che sono diretti verso l'università. In termini di carriera, la meccanica e qualsiasi altro lavoro professionale sono scelte tradizionali, e quegli ISTP con forte doti numeriche oltre che meccaniche tendono a fare estremamente bene nella maggior parte delle aree ingegneristiche. Lavorare come paramedici o pompieri può appagare il desiderio degli ISTP di vivere sul filo; sono al loro meglio durante una crisi, dove la loro naturale inosservanza delle regole e delle strutture di autorità permette loro di focalizzarsi e affrontare l'emergenza nel modo più efficace. Nonostante siano consci dei rischi che corrono, sono talmente in contatto con il mondo fisico che sanno di riuscire a farcela con un margine di sicurezza molto minore degli altri tipi.



    Alcuni famosi ISTP:
    Amelia Earhart, Bruce Lee, Clint Eastwood, Woody Allen, Katharine Hepburn, Frank Zappa, Archibald "Harry" Tuttle (personaggio del film Brazil)
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  2. # ADS
     

  3. #22
    Overdose da FdT
    Donna 37 anni
    Iscrizione: 27/12/2005
    Messaggi: 7,805
    Piaciuto: 4 volte

    Predefinito

    Il Guaritore
    Introversion iNtuition Feeling Perceiving
    Gli INFP vivono principalmente in un ricco mondo di sentimento interiore. Essendo introversi, l'attrazione naturale non è verso il mondo esterno ma verso l'essenza e l'ideale. Questa introversione è la fonte della natura idealista di queste persone solitamente gentili. L'INFP è preso nel legame ambivalente tra la preoccupazione per Tutte le Creature Grandi o Piccole, e la repulsione psico-magnetica verso le stesse.

    Gli INFP non sembrano mai perdere il loro senso della meraviglia. Qualcuno potrebbe dire che vedono la vita attraverso occhiali colorati di rosa. Sembra quasi che vivano sull'orlo di un mondo 'attraverso lo specchio' dove gli oggetti comuni prendono vita e la flora e la fauna acquisiscono qualità quasi umane. I bambini INFP spesso lo mettono in mostra passando in un attimo dalla realtà alla fantasia e di nuovo indietro. Con poche eccezioni, sono i bambini NF a sviluppare subito amici immaginari ed avere animali di pelouche che prendono vita.

    Gli INFP hanno l'abilità di vedere la parte buona di quasi chiunque o qualunque cosa. Anche delle persone maggiormente spiacevoli l'INFP è solito avere compassione. La loro estrema profondità di sentimenti è spesso nascosta, anche da sé stessi, finché le circostanze non provocano una risposta commossa.

    Naturalmente la vita non è tutta rosa, e gli INFP non sono esenti dagli stessi disappunti e frustrazioni comuni all'umanità. Come gli INTP tendono ad avere un senso di fallibile competenza, gli INFP combattono con la loro stessa perfezione etica, ovvero l'adempiere ad un dovere per una causa più grande. Questo conflitto interiore viene visto non tanto come buono contro cattivo, ma su una scala più vasta, il Bene contro il Male. Anche se bisogna sempre confrontarci con il lato oscuro, l'INFP crede che il bene alla fine trionfi.

    Alcuni famosi INFP:
    William Shakespeare, Aldous Huxley, Principessa Diana Spencer, Audrey Hepburn, Julia Roberts, Richard Gere, Calvin (personaggio di Calvin e Hobbes)



  4. #23
    Overdose da FdT
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 26/4/2006
    Messaggi: 5,002
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Gli INTP sono persone pensose ed analitiche. Possono spingersi così profondamente nei loro pensieri da sembrare distaccate, e spesso sono ignari del mondo intorno a loro.

    Precisi nelle loro descrizioni, gli INTP spesso correggeranno gli altri (o saranno estremamente tentati di farlo) quando la sfumatura di significato è leggermente imprecisa. Anche se questo infastidisce i meno pignoli, questa abilità di fine discriminazione dà agli INTP che siano a ciò inclini un vantaggio naturale come, ad esempio, grammatici e linguisti.

    Gli INTP sono relativamente amichevoli e disponibili per qualsiasi cosa, finché non vengono violati i loro principi, sui quali sono espliciti ed inflessibili. Preferiscono ritornare, comunque, ad una riservata sebbene benigna indifferenza, non volendo dare spettacolo di sé stessi.

    Una delle preoccupazioni principali degli INTP è l'angosciante senso di imminente fallimento. Passano un tempo notevole a cercare di predire gli esiti futuri. La tendenza a lasciare le opzioni aperte (derivante dal Percepire) congiunta con il bisogno di competenza (dall'NT) viene espressa in un modo tale che una conclusione può incontrarsi con una soluzione alternativa egualmente plausibile, e che, dopo tutto, potrebbe essere stato tralasciata qualche parte di dati critica. Un INTP che discute su un qualche punto potrebbe stare cercando di convincere sé stesso oltre che il proprio avversario. In questo ambito gli INTP sono decisamente diversi dagli INTJ, che sono molto più confidenti nella loro competenza e decisi ad agire secondo le proprie convinzioni.

    La matematica è un sistema nel quale molti INTP amano intrattenersi, allo stesso modo dei linguaggi e dei sistemi informatici -- e di potenzialmente qualsiasi sistema complesso. Gli INTP prosperano sui sistemi. Capire, esplorare, manipolare ed ottenere la padronanza di un sistema possono completamente occupare i pensieri consci di un INTP. La fascinazione per gli insiemi logici ed i loro funzionamenti interni è spesso espressa nel distacco dall'ambiente, una concentrazione nella quale il tempo viene dimenticato e gli stimoli estranei sono tenuti a bada. Riuscire a completare un compito od un obiettivo con questa conoscenza è secondario.

    Uno degli indizi che una persona è un INTP è la sua ossessione per la correttezza logica. Gli errori spesso non sono dovuti ad una logica sbagliata -- apparenti passi falsi nel ragionamento sono di solito il risultato di qualche dettaglio tralasciato o di un contesto inesatto.

    Alcuni famosi INTP:
    Socrate, René Descartes, Albert Einstein, Marie Curie, Carl G. Jung, Henri Mancini, Tiger Woods

  5. #24
    FdT-dipendente
    Donna
    Iscrizione: 9/10/2005
    Messaggi: 1,413
    Piaciuto: 1 volte

    Predefinito

    Extraversion 50% Introversion 50%
    Sense 59% iNtuition 41%
    Thinking 80% Feeling 20%
    Perceiving 73% Judging 27%


    Il Promotore
    Gli ESTP sono persone spontanee ed attive. Come gli altri SP, gli ESTP ottengono grande soddisfazione dall'agire secondo i propri impulsi. Attività che comprendano grande potenza, velocità, brivido e rischio sono molto attraenti per l'ESTP. Il continuo soffocamento di questi impulsi fa sì che l'ESTP si senta "morto dentro".

    La voglia di vincere è il biglietto da visita degli ESTP. Le persone di questo tipo hanno un desiderio naturale di essere i migliori della competizione. Alcuni dei migliori venditori al mondo sono ESTP. P.T. Barnum ("Mai dare ad un pollo un affare equo") illustra la contingente mancanza di scrupoli di questo tipo.

    Quasi inconsciamente gli ESTP cercano indizi non verbali e quasi subliminali su quello che faccia "funzionare" la propria preda. Una volta che lo sanno, aspettano il momento giusto per giocare il loro asso nella manica contro la loro vittima, e gloriarsi della propria vittoria. Abbastanza stranamente, gli ESTP sembrano ammirare e rispettare chiunque riesca a batterli al loro stesso gioco.

    "Fossi meglio di come sono, non lo sopporterei!" Per un ESTP, un'ammissione di debolezza suona come un fallimento. Egli ammira la forza in sè stesso e negli altri.

    "L'effetto shock" è una delle tecniche preferite da questo tipo per attirare l'attenzione del proprio pubblico. Gli ESTP amano essere al centro del palcoscenico, a dimostrare imprese di coraggio e meraviglia.

    Alcuni famosi ESTP:
    Giacobbe (fratello di Esaù), Franklin D. Roosevelt, Mae West, Ernest Hemingway, Doris Day, Jimmy Connors, Madonna



    perfetto

  6. #25
    Vivo su FdT efaf
    Uomo 51 anni da Avellino
    Iscrizione: 17/1/2005
    Messaggi: 3,577
    Piaciuto: 15 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da UmpaLumpa
    L'Ispettore

    Introversion Sense Thinking Judging

    Gli ISTJ vengono spesso chiamati "ispettori". Hanno un acuto senso del giusto e dello sbagliato, specialmente nella propria area di interesse e/o responsabilità. Sono noti per la loro devozione al dovere. La puntualità è la parola d'ordine degli ISTJ. Il segretario, impiegato o uomo d'affari dal cui arrivo gli altri regolano gli orologi è probabile sia un ISTJ.

    Come gli altri IT, gli ISTJ spesso danno l'impressione iniziale di essere alteri ed in qualche modo freddi. Le espressioni effusive di calore emozionale non sono un qualcosa che gli ISTJ fanno senza una considerevole spesa di energia.

    Gli ISTJ sono maggiormente a proprio agio con "soltanto i fatti, signora." Sembrano lavorare alla massima efficienza quando usano un approccio "passo dopo passo". Una volta che una nuova procedura è stata verificata (cioé è stato visto che "funziona"), si può contare sugli ISTJ per portarla a termine, anche a costo della loro stessa salute.

    Gli ISTJ sono facilmente frustrati dall'inconsistenza degli altri, specialmente quando la controparte non mantiene gli impegni presi. Ma di solito tengono i propri sentimenti per sé a meno che non vengano loro chiesti. E quando viene loro chiesto qualcosa, non mitigano le parole. La verità vince sul tatto. La risoluta determinazione degli ISTJ si convalida nell'arbitraggio degli eventi sportivi, nelle funzioni giudiziarie, o in altre situazioni che richiedono di prendere decisioni dure ed attenersi ad esse.

    Il suo orientamento SJ porta l'ISTJ al servizio di istituzioni consolidate. La casa, i club sociali, il governo, la scuola, l'esercito, la chiesa -- questi sono i pilastri di un SJ. "L'abbiamo sempre fatto in questo modo" è spesso una ragione sufficiente per molti ISTJ. Le minacce ad onorate tradizioni od organizzazioni affermate (per esempio, truffare una banca) sono la rovina per gli SJ, e devono essere combattute a tutti i costi.

    Alcuni famosi ISTJ:
    San Tommaso (discepolo di Cristo), Harry S. Truman, George Bush Sr., Elisabetta II d'Inghilterra, John D. Rockefeller, Evander Holyfield, Joe Friday (personaggio di Dragnet)


  7. #26
    Sempre più FdT
    Donna 35 anni
    Iscrizione: 28/3/2006
    Messaggi: 2,377
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Lo Scienziato

    Introversion iNtuition Thinking Judging
    Gli INTJ sono perfezionisti, con una capacità apparentemente infinita di migliorare qualsiasi cosa che attragga il loro interesse. Quello che impedisce loro di rimanere costantemente impantanati in questa ricerca della perfezione è il pragmatismo che è caratteristico di questo tipo: gli INTJ applicano (spesso spietatamente) il criterio del "Funziona?" a tutto, dai loro sforzi di ricerca alle norme sociali prevalenti. Questo a sua volta produce una insolita indipendenza mentale, liberando gli INTJ dai legami dell'autorità, della convenzione o del sentimento di per sé.

    Gli INTJ sono noti come i "Costruttori di Sistemi" tra i tipi, in parte forse perché possiedono l'insolita combinazione di caratteristiche di immaginazione ed affidabilità. A qualsiasi sistema stia lavorando un INTJ è per loro l'equivalente di una causa morale per un INFJ; possono entrare in gioco sia il perfezionismo che l'inosservanza dell'autorità, dato che gli INTJ non risparmiano né loro né gli altri che lavorano allo stesso progetto. Chiunque venga visto "battere la fiacca", inclusi i superiori, perderà il loro rispetto; gli INTJ possono anche decidere di assumersi da soli la responsabilità di implementare decisioni critiche senza consultare i loro superiori o i colleghi. D'altro canto, tendono ad essere scrupolosi ed equi nel riconoscere i contributi degli individui che hanno fatto parte del progetto, ed hanno il dono di cogliere delle opportunità che gli altri possono addirittura non notare nemmeno.

    In senso lato, quello che gli INTJ "fanno" tende ad essere quello che "sanno". Le tipiche scelte lavorative di un INTJ vanno verso la scienza e l'ingegneria, ma possono essere trovati ovunque sia necessaria una combinazione di intelligenza ed incisività (ad esempio la giurisprudenza ed alcuni settori accademici).

    Le relazioni personali, specialmente quelle romantiche, possono essere il tallone di Achille degli INTJ. Anche se sono capaci di provare profonde emozioni per gli altri (di solito pochi scelti), e sono disposti a spendere moltissimo tempo ed impegno su di una relazione, la conoscenza e l'autostima che li rende così efficaci in altre aree li può improvvisamente abbandonare o fuorviare nelle situazioni interpersonali.

    Questo succede in parte perché molti INTJ non afferrano subito i rituali sociali; per esempio, tendono ad avere poca pazienza ed ancora meno comprensione di cose come le chiacchiere o l'amoreggiamento. A complicare le cose, gli INTJ di solito sono persone estremamente private, e possono essere spesso naturalmente impassibili, il che li rende facili da fraintendere ed interpretare erroneamente.

    Probabilmente il punto di forza degli INTJ nell'area interpersonale sono le loro abilità intuitive e la loro volontà di "lavorare" ad una relazione. Anche se come T non hanno l'empatia naturale che hanno molti F, la funzione Intuitiva può spesso fare da buon sostituto, sintetizzando i probabili significati nascosti dietro a cose come il tono di voce e l'espressione facciale. Questa abilità può venire raffinata e diretta da sforzi ripetuti e consistenti nel capire e sostenere coloro ai quali tengono, e quelle relazioni con un INTJ che alla fine diventano consolidate tendono ad essere caratterizzate dalla loro robustezza, stabilità e buona comunicativa.

    Alcuni famosi INTJ:
    Giulio Cesare, Isaac Newton, Jane Austen, Dwight D. Eisenhower, Lance Armstrong, Dan Aykroyd, Gandalf il Grigio (personaggio de Il Signore degli Anelli)

  8. #27
    Matricola FdT
    Uomo 45 anni da Palermo
    Iscrizione: 12/10/2006
    Messaggi: 6
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Mi ci ritrovo dettagliamente nel risultato del Test..è preciso a come sono io caratterialmente e emotivamente. Urka!! ma stì test sn fighissimi^^


    Il Consigliere

    Introversion iNtuition Feeling Judging

    Gli INFJ sono contraddistinti sia dalla loro complessità di carattere che dall'insolita ampiezza di gamma e profondità dei loro talenti. Fortemente umanitari in apparenza, gli INFj tendono ad essere idealisti, ed a causa della loro preferenza J per la chiusura ed il completamento, sono generalmente "operativi" oltre che sognatori.

    Gli INFJ sono profondamente preoccupati per le loro relazioni con gli altri individui, nonché per lo stato dell'umanità intera. Infatti, a volte vengono considerati estroversi perché sembrano così alla mano ed interessati veramente nelle persone. Al contrario, gli INFJ sono veri Introversi, che possono essere emozionalmente intimi e compiaciuti con pochi scelti tra i loro amici di lungo corso, familiari, o "anime gemelle". Anche se istintivamente sollecitano le richieste personali ed organizzative continuamente fatte loro dagli altri, ad intervalli gli INFJ si ritireranno improvvisamente in sé stessi, talvolta lasciando fuori anche i loro intimi. Questo apparente paradosso è una valvola di sfogo necessaria, che dà loro il tempo di ricostruire le risorse spese ed un filtro per prevenire il sovraccarico emotivo a cui sono suscettibili come inerenti "donatori". Come schema di comportamento, è probabilmente l'aspetto che più confonde gli estranei del carattere enigmatico degli INFJ, ed è quindi il più spesso frainteso.

    In parte a causa della prospettiva unica prodotta da questo alternarsi tra distacco e coinvolgimento nella vita della gente attorno a loro, gli INFJ possono avere le intuizioni più significative tra tutti i tipi sulle motivazioni degli altri, nel bene e nel male. Il fattore che più contribuisce a questo dono inquietante, comunque, sta nelle abilità empatiche spesso trovate negli F, che sembrano essere particolarmente intensificate nel tipo INFJ. Questa empatia può servire come classico esempio della natura a doppio taglio di certi talenti INFJ, dato che può essere talmente forte da causare disagio o dolore in situazioni negative o stressanti.

    Gli INFJ sono portati a parlare in modo fluente le lingue ed hanno facilità di comunicazione, ma di solito il loro animo si esprime più facilmente sulla carta, dato che tendono ad avere forti doti di scrittura. Visto che inoltre possiedono spesso un forte carisma personale, gli INFJ sono generalmente adatti alle professioni "ispirative" come l'insegnamento (specialmente nell'educazione superiore) e nella leadership religiosa. La psicologia e la consulenza sono altre scelte ovvie, ma nell'insieme può essere estremamente difficile catalogare gli INFJ a seconda del loro campo lavorativo. L'esempio migliore di questo si ha nelle attività tecniche, dato che molti INFJ tendono a gravitare verso le arti liberali piuttosto che le scienze. Comunque, una significativa minoranza di INFJ che segue studi e carriere del secondo tipo tende ad avere altrettanto successo della loro controparte T, dato che è l'iNtuizione -- funzione dominante del tipo INFJ -- che governa l'abilità nel capire la teoria astratta ed implementarla creativamente.

    A loro modo, gli INFJ sono "costruttori di sistemi" tanto quanto gli INTJ; la differenza giace nel fatto che la maggior parte dei "sistemi" INFJ è fondata sugli esseri umani ed i valori, piuttosto che sull'informazione e la tecnologia.

    Alcuni famosi INFJ:
    Aristofane, Goethe, Emily Bronte, Mohandas Gandhi, James E. "Jimmy" Carter, Sidney Poitier, Billy Crystal

  9. #28
    anDr1
    Utente bannato

    Predefinito

    architetto ?? :

  10. #29
    Vivo su FdT
    Donna 31 anni da Torino
    Iscrizione: 9/10/2005
    Messaggi: 3,617
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Il Fornitore

    Extraversion Sense Feeling Judging
    Guardiani di compleanni, festività e celebrazioni, gli ESFJ sono intrattenitori generosi. A loro piacciono ed osservano gioiosamente le tradizioni e sono liberali nel donare, specialmente quando lo prescrive l'uso.

    A parità di tutto, agli ESFJ piace essere in una posizione di comando. Vedono i problemi in modo chiaro e delegano facilmente, lavorano duramente e giocano con gusto. Gli ESFJ, come la maggior parte degli SJ, hanno una forte obbedienza verso i diritti di anzianità. Forniscono volentieri un servizio (che impersonifica per loro il senso della vita) e si aspettano lo stesso dagli altri.

    Gli ESFJ sono feriti facilmente. E quando vengono feriti, le loro emozioni non sono contenute. Per la loro natura "portano il cuore in mano", spesso emanando calore e bonomia, ma non infrequentemente ribollendo a causa dei cambiamenti del loro animo. Alcuni ESFJ incanalano queste emozioni vibranti in commoventi interpretazioni drammatiche sul palcoscenico o sullo schermo.

    Forze potenti e contradditorie consumano gli ESFJ. Il loro senso del giusto e dello sbagliato combatte con uno schiacciante senso di essere salvatori e "materni". Questo talvolta risulta in azioni veloci ed immediate contro un trasgressore, seguite da un severo rimprovero; alla fine, comunque, proprio mentre si sta stringendo il cappio sul collo e tutta la speranza sembra perduta, il prodigo viene salvato dalla forca della propria follia dallo stesso boia!

    Un ESFJ in contrasto con sè stesso è sorprendente a vedersi. Quando si deve prendere una decisione, specialmente una che coinvolge il rischio di un conflitto (che gli ESFJ aborrono), ne consegue un incontro di lotta tra i summenzionati Valori, che vedono tutto come bianco o nero, e la loro Nemesi, la Discordia. Il contendente si confronta con sè stesso, prima decidendo per la Giustizia, passando poi alla Prudenza per allontanare le possibili ostilità, contrastato dai fermi Valori, fino all'esaurimento, quando al vincitore vanno tutte le spoglie.

    Come guardiani, gli ESFJ sentono pericoli tutt'intorno a loro: germi all'interno, gli elementi all'esterno, malfattori privi di scrupolo, difetti caratteriali insidiosi. Il mondo è un posto pericoloso, di cui non ci si deve fidare. Non che l'ESFJ sia paranoico; 'iper-vigile' sarebbe più preciso. Per questo servono in modo eccellente come protettori, straordinari in campi come le cure mediche e l'educazione elementare.

    Alcuni famosi ESFJ:
    George Washington, William J. Clinton, Mary Tyler Moore, Danny Glover, Leonard "Bones" McCoy (personaggio di Star Trek), Monica Geller (personaggio di Friends), Paperino

  11. #30
    rhoda
    Utente cancellato

    Predefinito

    Extraversion iNtuition Feeling Perceiving

    Gli ENFP sono persone amichevoli. La maggior parte di loro è gente con cui si sta molto bene insieme. La maggior parte delle persone dal cuore tenero sono ENFP.

    Gli ENFP hanno ciò che alcuni potrebbero chiamare un "interruttore per la stupidità". Possono essere intellettuali, seri, totalmente concentrati sul lavoro per un po' di tempo, ma ogni volta che ne hanno la possibilità, attivano l'interruttore e diventano "Capitan Selvaggio", il flagello delle piscine, solleticatori per eccellenza. Talvolta possono addirittura sembrare ubriachi quando l' "interruttore" è attivo.

    Uno studio ha dimostrato che gli ENFP sono significativamente sovrarappresentati nell'arte drammatica. La maggior parte ha una propensione naturale per il gioco di ruolo e la recitazione.

    Agli ENFP piace raccontare storie divertenti, specialmente sui loro amici. Questa inclinazione potrebbe spiegare il perché molti di loro siano attratti dal giornalismo. Se si vuol far sapere qualcosa a tutta la cittadinanza in brevissimo tempo, basta raccontarlo ad un ENFP.

    Gli ENFP sono allievi globali. "Quasi bene" è già soddisfacente per gli ENFP, il che può snervare tipi che pensano in modo più preciso, specialmente con alcune cose come le lezioni di musica ("Una nota di tre o quattro quarti, dove sta la differenza?") Sorprendentemente però, alcuni ENFP eccellono in scienze esatte come la matematica.

    Gli amici sono ciò per cui si vive per gli ENFP, ancora di più degli altri NF. Mantengono stretta la loro parte di relazione, talvolta venendo vittimizzati da individui meno altruisti. Gli ENFP ricaricano le energie stando attorno alle persone. Alcuni hanno una seria difficoltà a stare da soli, specialmente se con regolarità.

    Alcuni ENFP hanno abilità interpersonali talmente forti da mettere a proprio agio chiunque li stia ascoltando, e di far sentire gli sconosciuti come se fossero vecchi amici.

    Gli ENFP possono talvolta essere accecati dai loro stessi sentimenti. Decisioni affrettate prese basandosi su valori sentiti profondamente possono volgere verso risultati imprevedibili. Più di un ENFP ha abbandonato improvvisamente il proprio lavoro in tali momenti.

    Alcuni famosi ENFP:
    Franz Joseph Haydn, Samuel Clemens (Mark Twain), Buster Keaton, Robin Williams, Sinbad, Ariel (La Sirenetta), Dr. Doug Ross (personaggio di ER)

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Test sulla personalità 2
    Da keira nel forum Quiz e test
    Risposte: 20
    Ultimo messaggio: 27/11/2008, 0:11
  2. Test sulla personalità 3
    Da sandruu nel forum Quiz e test
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 22/2/2007, 18:24
  3. Test sulla personalità
    Da mimì_ nel forum Quiz e test
    Risposte: 13
    Ultimo messaggio: 12/10/2006, 17:14
  4. Test divertente sulla personalità
    Da Verdy nel forum Quiz e test
    Risposte: 71
    Ultimo messaggio: 27/8/2006, 23:41
  5. Giochino sulla Personalitá (Da Fare)
    Da Lantis nel forum Figuracce
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 30/7/2005, 14:55