ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 29

Kurt dice addio SOLO al mondo della musica

  1. #1
    Matricola FdT
    Donna
    Iscrizione: 30/12/2006
    Messaggi: 79
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito Kurt dice addio SOLO al mondo della musica

    ecco qua tutto sull'omicidio/suicidio di Kurt Cobain(guarda anche messaggio seguente):





    Eroina
    Prima di morire, Cobain si era iniettato una dose di eroina pari a 3 volte la dose normalmente letale per una persona. Ciò non sembra avere un senso, dato che aveva intenzione di usare il fucile per suicidarsi; inoltre chi è convinto che si tratti di omicidio sostiene che dopo una tale dose di eroina nessuno sarebbe stato capace di spararsi con un fucile.

    Impronte
    Non ci sono impronte né sul fucile né sulla penna che si suppone essere stata usata da Kurt Cobain per scrivere la lettera d'addio (suicide note).



    Fucile
    Il fucile da caccia indicato come l'arma con cui Kurt Cobain si sarebbe suicidato è stato comprato prima, e non dopo, che l'uomo fuggisse come segnalato. Inoltre era caricato con 2 munizioni supplementari: ciò risulta inutile se lo scopo era quello di uccidersi.

    Lettera d'addio
    La suicide note sembrerebbe più una lettera d'addio al mondo della musica che al mondo terreno. Cobain non scrive mai di volersi uccidere; quando la polizia trovò la lettera le attribuì il valore di suicide note per la frase riguardante Frances Bean Cobain e la sua vita senza il padre Kurt Cobain.
    La scritta che chiude il suicide note («for Frances for her life which will be so much happier without me», «per Frances, per la sua vita, che sarà molto più felice senza di me») è stata sottoposta all'esame di esperti grafologi , che sostengono che non sia stata scritta da Kurt.

    Seconda lettera d'addio
    Courtney Love era in possesso di una seconda lettera d'addio, ma non ne parlò con nessuno e quando l'investigatore Tom Grant la interrogò sulla stessa disse che l'aveva trovata sotto al cuscino del marito. Grant sostiene di avervi precedentemente guardato e di aver trovato solo del Roipnol.
    Secondo ciò che dice Grant, questa seconda lettera attesterebbe che Cobain stava lasciando la moglie e Seattle e non che stava per suicidarsi.

    Divorzio
    Nei giorni prima di morire, Kurt Cobain chiese al suo avvocato di preparare i documenti per il divorzio e di rimuovere Courtney Love dal testamento. Inoltre, per il matrimonio, Love aveva preteso un contratto prematrimoniale molto vantaggioso verso di lei.

    Carta di credito
    Una delle carte di credito di Kurt non era presente quando fu ritrovato il suo corpo. Qualcuno ripetutamente cercò di usarla dopo la sua morte per prelevare somme molto alte. I tentativi cessarono quando il suo corpo fu ritrovato.

    Scena del suicidio
    La scena che si ritrovò davanti la polizia non suggeriva affatto un suicidio: fu Love a suggerire così alla polizia. I mass media riportarono che Kurt Cobain si era barricato in casa, ma non era affatto vero: la porta era aperta.

    voi che cosa ne pennsate???per me è stata Courtney Love sua moglie...a voi!!!io ho messo le prove che ci sono per un omicidio...se voi avete qualcos'altro da aggiungere...

  2. # ADS
     

  3. #2
    Matricola FdT
    Donna
    Iscrizione: 30/12/2006
    Messaggi: 79
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito Re: Kurt dice addio SOLO al mondo della musica

    Secondo gli atti della polizia di Seattle, Kurt Cobain si è suicidato. In ogni caso rimangono delle domande senza risposta all'interno del rapporto del Dipartimento di polizia di Seattle, riguardanti l'approccio tenuto nelle indagini. In particolare, pare che l'idea stessa che la rockstar fosse stata uccisa sia stata scartata a priori.

    Il primo a presentare delle obiezioni sul rapporto della polizia fu il giornalista di Seattle Richard Lee. Una settimana dopo la morte di Cobain, Lee presentò il primo episodio di un documentario intitolato Kurt Cobain Was Murdered (Kurt Cobain è stato assassinato). Sottolineò alcune discrepanze nei rapporti della polizia, inclusi alcuni cambiamenti riguardanti la natura del colpo di fucile. Sfruttando tali prove, Lee iniziò a sostenere la tesi secondo la quale Kurt Cobain fosse stato ucciso. Lee poi visionò un video girato l'8 aprile da un albero all'esterno della serra nella quale Cobain morì. In tale video era visibile la stanza intorno al corpo del cantante e notò l'assenza di sangue sul pavimento in una scena che venne invece descritta dai rapporti come piena di tracce ematiche. La serie TV condotta da Lee continua a essere trasmessa, ma si preoccupa principalmente dei problemi della polizia di Seattle. Inoltre, Tom Grant, l'investigatore privato assunto da Love dopo la scomparsa di Cobain dalla clinica, crede fermamente che la morte di Cobain sia stata un omicidio. Grant lavorava ancora per la Love quando il cadavere di Cobain fu trovato. Grant cita una stima pubblicata il 14 aprile del 1994, di un articolo del Seattle Post-Intelligencer, intenzionalmente dal rapporto tossicologico ufficale , che dichiarava che "il livello di eroina nel sangue di Cobain era di 1,52 milligrammi per litro."[1] Grant cita il rapporto come la prova più importante di omicidio. Grant sostiene che Cobain non avrebbe potuto iniettarsi una tale dose e ancora essere capace di premere il grilletto, una considerazione supportata da numerosi esperti sulla dipendenza da eroina.[2] (Grant non crede che Cobain sia stato ucciso dalla dose di eroina, comunque. Egli suggerisce che fu usata per intontire Cobain prima che la pallottola fatale fosse sparata dall'assassino). I Critici indicano diversi studi sull'eroina che denunciano la difficoltà di definire con esattezza il livello di eroina che una persona dipendente può tollerare. In un episodio del 2004, Dateline NBC interrogò cinque tossicologi sulla stima del rapporto. Due di loro indicarono la possibilità che Cobain potesse aver sviluppato abbastanza tolleranza per il ripetuto uso, da aver potuto egli stesso premere il grilletto, mentre gli altri tre sostennero che l'informazione era inconcludente.[3]

    Grant inoltre ritiene che l'apparente lettera d'addio era in realtà una lettera che annunciava la sua intenzione di lasciare Courtney Love, Seattle, e l'industria musicale. Grant e un numero di grafologi fanno notare che le ultime linee della lettera che più delle altre la fanno sembrare di un suicidio sono scritte in uno stile che diverge dal resto. Egli inoltre nota che il rapporto ufficiale non distingue le linee in questione dal resto della lettera e semplicemente conclude che Cobain la scrisse. Comunque quando Dateline NBC mandò una copia della lettera a quattro diversi grafologi, uno concluse che l'intera lettera era stata scritta di suo pugno, mentre gli altri tre non riuscirono a determinarlo o meno.[3]

    In più, Grant suggerisce che se il colpo che Cobain sparò fosse stato posizionato come descritto nel rapporto dell'autopsia , il suo braccio sarebbe stato troppo corto per raggiungere il grilletto. Cobain avrebbe dovuto sparare con il suo alluce, eppure fu trovato con ancora addosso le scarpe. I Critici, comunque consideravano Grant come un opportunista, facendo notare che egli vendette il presunto complotto (chiamato "Manuali dello studio sul caso") contro "kit" sul suo sito web. Egli replica che ogni profitto tratto sarebbe servito a compensare alcuni dei costi dell'investigazione. Come Grant replicò, "lotterò per questo ...ma se rimango senza fondi, dovrò lasciar perdere e lasciar vincere Courtney".


    Il regista Nick Broomfield decise di investigare personalmente la storia, e prese una troupe per intervistare un numero di persone associate con Cobain e Love, incluso il padre di Love, la zia di Cobain, e una delle prime tate della coppia. Specialmente, Broomfield parlò al leader del gruppo musicale Mentors El Duce, che accusò Love di avergli offerto $50.000 per uccidere Cobain. Broomfield fortunosamente ottenne l'ultima intervista di El Duce, che morì pochi giorni dopo. Broomfield intitolò il documentario Kurt & Courtney, e fu pubblicato nel 1998. Alla fine comunque, Broomfield sentì che non aveva scoperto abbastanza per provare l'esistenza di una cospirazione.

    I giornalisti Ian Halperin e Max Wallace intrapresero un percorso simile e tentarono loro stessi di investigare sul complotto. Il loro primo lavoro, il libro "chi ha ucciso Kurt Cobain?" del 1999, tratteggia una conclusione simile a quella del film di Broomfiled: anche se non c'erano abbastanza prove per dimostrare un complotto, c'era abbastanza per richiedere che il caso venisse riaperto. Una considerevole parte del libro include le loro interviste a Grant, che aveva registrato gran parte delle conversazioni intraprese mentre lavorava per Love. Sotto la loro insistenza, Grant ha fatto ascoltare loro delle registrazioni per comprovare le sue dichiarazioni. Dopo due anni, Halperin e Wallace collaborarono con Grant nella stesura di un secondo libro edito nel 2004: "Amore e Morte: l'assassinio di Kurt Cobain" nel quale affermano definitivamente che Cobain fu ucciso.

    Dopo la morte di Cobain, Love sostenne che l'overdose avuta a Roma da Cobain fu un tentativo di suicidio. Il Dott. Osvaldo Galletta, che si occupò di Cobain, dichiarò al Newsday: " Dopo che Cobain si è svegliato, mi ha detto che è stato un incidente. Ha detto che era confuso. Ha preso farmaci e alcohol insieme. Ha detto che è stato solo un errore". Successivamente spiegò a Haplerin e Wallace: "di solito dichiariamo i tentativi di suicidio, ma questo non mi sembrava uno di quelli".[4] Galletta smentì la dichiarazione di Love la quale sostenne che 50 pasticche di Roipnol furono estratte dallo stomaco di Cobain. [5]

    Gli avvocati del verdetto ufficiale che accertarono che si trattò di morte per una ferita auto-inflitta con arma da fuoco rivendicano come prova del suicidio la persistente dipendenza di Cobain da droghe, la sua depressione, e la lettera "d'addio" scritta di suo pugno. è da considerare poi il fatto che sia Grohl che Novoselic si siano tenuti fuori dalla faccenda. Alcuni familiari di Cobain invece, hanno rilevato dei precedenti di depressione e suicidi nella loro famiglia.

    Recentemente, mentre era intervistata per il suo ruolo nel film di Gus Van Sant, Last Days (film ispirato dagli ultimi giorni di vita di Cobain), Kim Gordon dei Sonic Youth, fu intervistata dalla rivista UNCUT circa le circostanze che circondano la morte di Cobain. Quando le venne chiesto un possibile motivo che possa aver spinto Cobain al suicidio, la Gordon rispose: "Ancora non so se si è ucciso. Ci sono persone che gli erano vicine che non pensano l'abbia fatto..." Questo fa della Gordon una tra i pochi amici di Cobain che abbia dichiarato, ufficialmente, di credere che Cobain fu ucciso

  4. #3
    . lullaby.
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 23/2/2006
    Messaggi: 5,994
    Piaciuto: 8 volte

    Predefinito

    La sapevo già.
    Siamo nel duemilasette, Kurt è morto nel'94 ormai non si saprà più la verità.
    La fama fa brutti scherzi,le case discrografiche pure.

    Personalmente credo più alla versione del suicidio,ma è un parere strettamente personale questo.
    Si collega molto più a tutta la sua vita,dall'infanzia alla maggiore età.

    E poi sono dell'opinione che alzare altra polvere non sia di nessun aiuto.
    Andrebbe lasciato in pace.
    Punto e basta.

  5. #4
    Vivo su FdT
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 4,777
    Piaciuto: 6 volte

    Predefinito

    Che dite il cervello spappolato di Kurt lo togliamo?

  6. #5
    Risolvo problemi Winston Wolf
    Uomo 29 anni
    Iscrizione: 14/11/2006
    Messaggi: 8,550
    Piaciuto: 185 volte

    Predefinito

    infatti ma ke skifo è la prima foto

    e poi ki spacchio è lui ??

  7. #6
    Vivo su FdT
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 29/9/2004
    Messaggi: 4,777
    Piaciuto: 6 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GiulioHouse
    infatti ma ke skifo è la prima foto

    e poi ki spacchio è lui ??

    Conosci i nirvana? Hanno messo Smell ten like a spirit (se si dice così) alla serata del diabolica

  8. #7
    Moderatrice Holly
    Donna 32 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10121 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Guru's Way
    Che dite il cervello spappolato di Kurt lo togliamo?
    fatto
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  9. #8
    Moderatrice Holly
    Donna 32 anni
    Iscrizione: 1/4/2006
    Messaggi: 35,153
    Piaciuto: 10121 volte

    Predefinito

    comunque cobain si è ucciso -.-" queste sono leggende metropolitane, quel gusto di ignoto della fine dei grandi cantanti, o semplicemente il gusto di metterci un mistero per attirare ancora un pò di attenzione.

    suicidio. nient'altro da dire.
    Difficile dire se il mondo in cui viviamo sia una realtà o un sogno.

  10. #9
    Sempre più FdT
    Donna 27 anni
    Iscrizione: 3/6/2007
    Messaggi: 2,587
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Guru's Way
    Che dite il cervello spappolato di Kurt lo togliamo?

  11. #10
    . lullaby.
    Donna 28 anni
    Iscrizione: 23/2/2006
    Messaggi: 5,994
    Piaciuto: 8 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Guru's Way


    Conosci i nirvana? Hanno messo Smell ten like a spirit (se si dice così) alla serata del diabolica
    non è possibile.
    l'hanno fatto veramente?

    (comunque è Smells like teen Spirit)

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Il meglio della musica INDIE
    Da neonindian nel forum Musica
    Risposte: 30
    Ultimo messaggio: 31/7/2010, 16:25
  2. la musica della tua vita
    Da Killuminato nel forum Quiz e test
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 11/3/2008, 20:08
  3. KURT ANGLE CAMPIONE DELLA TNA
    Da Duellante nel forum Sport
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 12/7/2007, 14:41
  4. La percezione della musica
    Da UriGeller nel forum Musica
    Risposte: 27
    Ultimo messaggio: 16/3/2007, 16:45
  5. Gatto Panceri - E' solo musica
    Da Rum e Cocaina nel forum Testi musicali
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 19/7/2006, 9:58