ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Visualizzazione risultati da 1 a 7 su 7

Il mio sfogo...

  1. #1
    Matricola FdT
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 28/8/2007
    Messaggi: 57
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito Il mio sfogo...

    Non ce la faccio più...so do non essere originale forse...e sono consapevole che i miei problemi, a confronto con altre realtà sembrerebbero acqua fresca...ma non ne posso più....
    Esco da una relazione di m***a, che mi ha distrutto interiormente.
    Mi sono annullato, mortificato e ho ingoiato rospi che non riesco ancora a mandare giù...mi ritrovo ora, solo e stanco...
    Ho dato tutto e anche di più, ho calpestato i miei principi, sono andato oltre ogni limite che mi sono sempre imposto..per cosa poi...
    Quando vivi anni con una persona che non fa altro che ripeterti quanto tu sia inadeguato, inutile...continua dicendoti che non troverai mai nessuno, che la tua vita sarà vuota...che non vali niente...come ci si può sentire?...L'evoluzione peggiore di questa violenza avviene nel momento in cui inizi a pensare che magari ha ragione...che sei tu quello sbagliato...che quello che fai è niente e niente vali...
    Perchè ora è così che mi sento...
    Ho dato l'anima, me stesso, ho messo in gioco il mio futuro e ogni mio desiderio è stato messo da parte per lei...per cosa? per arrivare a questo..
    Mi manca la mia vita...mi manca guardarmi allo specchio e vedermi come qualche anno fa...senza problemi, con fiducia e sicurezza...Mi manca la serenità...Ancora peggio è stato capire che i problemi che mi assillano non derivano dalla sua mancanza...li ho dentro...ma sono cambiato e non riesco a tornare com'ero...
    Mi manca stare assieme ad una persona e potermi fidare...
    tutto il lavaggio del cervello...non è semplice da buttare via...ed è terribile sentirsi fuori posto in ogni occasione...pensare di essere peggio di tutti...
    Ho dentro un universo di cose...passioni pensieri idee...e vorrei avere il privilegio di trovare una persona con cui condividerli...qualcuna che mi aprezzi realmente...Vedere i suoi occhi che si illuminano per le piccole cose, per le sorprese, o semplicement perchè mi guarda...quanto mi manca quella luce...ma allo stesso tempo ho la convinzione che questo non accadrà...e per l'ennesima volta il giorno scorrerà lento...la notte arriverà e starò sveglio fino alle 6 del mattino a fissare il soffitto...
    Dare tanto e poi sentirsi gettati via come il primo venuto...neanche un estraneo ha mai subito da parte sua queste cose...Poi un giorno ti svegli, ti accorgi almeno in parte di quello che ti hanno fatto...ma sei diverso...abbattutto...distrutto.
    Vorrei essere felice...lo vorrei davvero...
    MA la rabbia non passa..il nervoso neanche...la frustrazione neppure...
    Mi sento come se mi avessero svuotato...
    Piangere, perchè ti guardi e senti l'infelicità che ti colma...e il ricordo di com'eri non fa altro che rafforzare la depressione.
    Vivere sapendo di non essere come sei...sapendo di esserlo diventato....per colpa di qualcuno...
    Vorrei davvero poco dal mio futuro...vivo nella speranza...e cerco di stare bene attento a non lasciarla sfuggire..

    Avevo bisogno di scriverlo...e ringrazio chiunque l'abbia letto...
    scusate la lunghezza...ma nn ne potevo fare a meno..


  2. # ADS
     

  3. #2
    Utente Catafratto DueDiPicche
    Uomo 32 anni
    Iscrizione: 14/2/2007
    Messaggi: 6,262
    Piaciuto: 1063 volte

    Predefinito

    Ho vissuto una situazione simile,sono stato due anni con una ragazza che per via dei problemi(non sicuramente cose da poco sia chiaro)ha "distrutto" anche me.Ho dato anima e corpo per farla stare bene e direi che ci sono riuscito,ma col tempo la situazione è precipitata,litigi tra noi,troppi,sempre più pesanti e il mio orgoglio che va a puttane pur di non perderla fino a che non ce l'ho piu fatta.
    L'ultimo litigio che abbiamo avuto è servito a far terminare la relazione,ero distrutto,affranto,ho perso 20kg perchè non riuscivo a mangiare,stavo male e pensavo non mi sarei mai più risollevato,ma così non è,ho ricominciato a frequentare i miei amici che mi hanno aiutato a non farmi pensare a lei,mi hanno aiutato a passare giornate spensierate evitandomi di stare in casa a disperarmi per lei.
    Insomma per farla breve ti assicuro che il tempo è la cura di ogni male,ora penserai che è una cazzata ma fidati che è così.
    Io continuo ancorla a pensarla talvolta,e ora siamo pure amici,e pensavo che ciò non sarebbe mai potuto accadere,e invece...
    Ora sto con una ragazza stupenda che mi fa sentire amato in ogni mio piccolo gesto,che mi da tutto ciò di cui ho bisogno,insomma troverai una via d'uscita anche tu,non farti condizionare da parole di una persona che evidentemente non vuole il tuo bene,vedrai che quando meno te lo aspetti troverai una persona che saprà darti tutto ciò che ti è stato tolto in questa esperienza,ma prima devi aiutarti da solo,perchè se non inizi così quest'"incubo" non avrà fine.

  4. #3
    Matricola FdT
    Uomo 36 anni
    Iscrizione: 19/7/2007
    Messaggi: 48
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    NO, non puoi farti divorare da questa parte oscura che Vuole prevalere. NON devi.
    Se per anni ti ha sbattuto in faccia la presunta tua inadeguatezza, non è forse più logico pensare ad una sua innata incapacità di gestione delle sue flebili facoltà mentali? Mi spiego meglio.
    Se per anni ti ha detto questo, con ogni probabilità quando si guardava allo specchio, dentro di lei nasceva una profonda insoddisfazione per la SUA di inadeguatezza. Si rendeva conto di ESSERE quello che ha vomitato in faccia a te perchè l'orgoglio le impediva di accettare questo suo stato da inetta. Lo ha rigirato a te perchè era più facile, Più liberatorio.

    E se per tutto questo tempo ti sei sacrificato, hai dato tutto te stesso, hai messo in gioco il tuo futuro, come puoi convincerti della tua inutilità?
    E' con un rabbioso guizzo vitale che devi riprenderti dal tiro mancino che ti ha giocato. E' con la CERTEZZA di essere nel giusto che DEVI elevarti al di sopra degli immeritevoli. E' con il cinismo dei forti che devi spazzare via ogni dubbio sul tuo basso valore, perchè immenso e inarrivabile è il valore di chi mette in gioco se stesso per gli altri. Ed è con questa esperienza negativa che deve maturare in te l' "egoismo" autoimposto, che dovrà addolcirsi solo dopo la materiale certezza di avere accanto chi realmente MERITA ciò che hai da dare.

    Chi ti è irriconoscente, solo fango e avanzi dovrà avere.
    Non puoi dispensare "perle ai porci", perchè non ne vale la pena.


    Ciò che invece non devi mai fare (e questo te lo dico col cuore in mano) è estinguere la tua personalità, perchè qualora lo facessi, saresti solo una marionetta smembrata nelle mani di chi ti sfrutta.
    Innalza te stesso, ed esci da questo torpore, perchè nessuno è indispensabile, tranne noi stessi. Quindi non lasciarti andare...mai!

  5. #4
    Matricola FdT
    Donna 51 anni da Ancona
    Iscrizione: 30/8/2007
    Messaggi: 14
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    TooSail, la risposta di Valthiel corrisponde a quello che ti avrei detto. Immagino quanto devi soffrire ma passerà e diventerai più forte con una persona che ti amerà per tutto quello che sei come lo spiega benissimo DueDiPicche.

  6. #5
    Matricola FdT
    Uomo 34 anni
    Iscrizione: 28/8/2007
    Messaggi: 57
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Vi ringrazio davvero per le risposte...è difficile ma voglio tirarmi su ancora...
    Spero vada meglio col tempo...non è che non provi a reagire..ma certe volte sembra che tutto mi sovrasti...
    Ci proverò e spero in bene,...perchè così è una tortura

  7. #6
    Sempre più FdT
    Donna 31 anni
    Iscrizione: 9/2/2006
    Messaggi: 2,137
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    :smt087 mi ha rattristato tanto leggere la tua sofferenza... sicuramente la cosa che fa più male è la consapevolezza che la causa del tuo cambiamento interiore è la stssa persona che hai amato e per la quale hai sacrificato tutto. ti ripeterei le cose che ti hanno già detto due di picche e valthiel ma, per quanto siano sagge sarebbe inutile. l unica cosa che t posso dire e di non lasciarti logorare dal dolore, perchè nn ne vale la pena...come ha fatto due di picche riprendi in mano la tua vita e reagisci sennò non ne esci più.non è mai troppo tardi. buona fortuna per il futuro!
    :smt056

  8. #7
    Assuefatto da FdT
    Donna 40 anni da Ferrara
    Iscrizione: 4/5/2007
    Messaggi: 875
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da DueDiPicche
    Ho vissuto una situazione simile,sono stato due anni con una ragazza che per via dei problemi(non sicuramente cose da poco sia chiaro)ha "distrutto" anche me.Ho dato anima e corpo per farla stare bene e direi che ci sono riuscito,ma col tempo la situazione è precipitata,litigi tra noi,troppi,sempre più pesanti e il mio orgoglio che va a pu***ne pur di non perderla fino a che non ce l'ho piu fatta.
    L'ultimo litigio che abbiamo avuto è servito a far terminare la relazione,ero distrutto,affranto,ho perso 20kg perchè non riuscivo a mangiare,stavo male e pensavo non mi sarei mai più risollevato,ma così non è,ho ricominciato a frequentare i miei amici che mi hanno aiutato a non farmi pensare a lei,mi hanno aiutato a passare giornate spensierate evitandomi di stare in casa a disperarmi per lei.
    Insomma per farla breve ti assicuro che il tempo è la cura di ogni male,ora penserai che è una cazzata ma fidati che è così.
    Io continuo ancorla a pensarla talvolta,e ora siamo pure amici,e pensavo che ciò non sarebbe mai potuto accadere,e invece...
    Ora sto con una ragazza stupenda che mi fa sentire amato in ogni mio piccolo gesto,che mi da tutto ciò di cui ho bisogno,insomma troverai una via d'uscita anche tu,non farti condizionare da parole di una persona che evidentemente non vuole il tuo bene,vedrai che quando meno te lo aspetti troverai una persona che saprà darti tutto ciò che ti è stato tolto in questa esperienza,ma prima devi aiutarti da solo,perchè se non inizi così quest'"incubo" non avrà fine.

Discussioni simili

  1. sfogo
    Da E89 nel forum Il confessionale
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 18/7/2006, 19:33
  2. Sfogo!
    Da KiNdEr_SoRpReSa nel forum Enigmi e paranormale
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 3/6/2006, 23:04
  3. uno sfogo...
    Da Pinkangel91 nel forum Il confessionale
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 23/5/2006, 18:45
  4. Sfogo!!!!!!!!
    Da Lory nel forum Off Topic
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 7/2/2006, 14:07
  5. Sfogo...
    Da Aftermath nel forum Improvvisazione
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 14/10/2004, 8:57