ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 11 a 20 su 32

Mi sento troppo in colpa...

  1. #11
    nestuno
    Utente cancellato

    Predefinito

    Non condivido il tuo regime alimentare.. l'uomo è un animale onnivoro e tale secondo me deve rimanere magari stando attendo a seguire una dieta sana o a scegliere prodotti che non incidano troppo sul normale corso della natura ma dovrebbe rimanere onnivoro.
    Detto questo è ovvio che sulla scia della moda del momento prodotti di nicchia come quelli della valsoia o della misura costano di più... ma sono appunto prodotti già pronti. La verdura, sopratutto nei mercati non costa molto e nemmeno farina e latte, biscotti e manicaretti, per risparmiare, si possono preparare anche in casa, cerca piuttosto qualche ricetta e vedrai che mangerai sicuramente più vario spendendo meno...


  2. # ADS
     

  3. #12
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Dovresti cercare la marca Kio-ene anzichè la valsoia.

    E' un marchio 'adottato' da vegetariani e vegani.
    Trovi polpette, hamburger etc etc completamente vegetali.

    Mi pare che una confezione di crocchette vegetali da 8 costi meno di 3 euro.
    4 hamburger circa 2.50 €
    Sono tutti prodotti surgelati. Quindi trovi anche i gelati.

    Qui li trovo nei negozi Todis.


    Inoltre, scusa se te lo dico.. ma se non vuoi far comprare le polpette di soia perchè costano troppo, comprati i fagioli .

    Ad esempio i cannellini, confrontati con la soia hanno:

    PIU'
    kcal
    carboidrati
    proteine
    fibre
    calcio
    potassio
    ferro
    fosforo
    magnesio

    vitamina b1 b2 b3 b6

    MENO

    grassi
    acqua
    sodio
    vitamina b5


    Se vuoi seguire un certo tipo di dieta senza pesare troppo sulle tasche dei tuoi
    cerca di farti un giro per supermercati e discount per fare una ricerca.
    Vedi dove puoi trovare un certo tipo di prodotti, anche se non di marca.
    Così quando ne hai bisogo vai a comperarli dove costano meno!

    Ricordo cmq a chi critica le scelte dei vegani che questi spesso lo diventano perchè sono convinti che i prodotti animali non facciano bene all'organismo umano. Come se non fossero compatibili.
    Poi ci sono gli animalisti esagerati che credono che mungere una vacca le provochi sofferenza.

    In ogni caso credo che cercare di riconvertirli all'onnivorismo sia inutile.

    Amen.

  4. #13
    nestuno
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da RudeMood Visualizza il messaggio
    Poi ci sono gli animalisti esagerati che credono che mungere una vacca le provochi sofferenza.

    In ogni caso credo che cercare di riconvertirli all'onnivorismo sia inutile.

    Amen.
    Quello che però a me fa impazzire è che nessuno ha mai pensato alla sofferenza dei vegetali... solo perchè non hanno gli occhi o perchè non si muovono (almeno non velocemente) non è detto che non soffrano no? Anche loro nascono, crescono, si riproducono, si ammalano e muoiono alcune piante migrano o crescono muovendosi... eppure nessuno pensa che se le tagliamo possano soffrire chissà....

  5. #14
    Eurasia
    Ospite

    Predefinito

    Secondo me non devi sentirti in colpa. Tua mamma deve aver capito che la tua è una scelta alimentare meditata e ti sta assecondando perchè ti rispetta. Non stai rubando, nè le chiedi soldi per fronzoli: qui si tratta della tua alimentazione.

  6. #15
    Mai più senza FdT RudeMood
    Donna 39 anni
    Iscrizione: 3/2/2009
    Messaggi: 10,246
    Piaciuto: 1043 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da topolo. Visualizza il messaggio
    Quello che però a me fa impazzire è che nessuno ha mai pensato alla sofferenza dei vegetali... solo perchè non hanno gli occhi o perchè non si muovono (almeno non velocemente) non è detto che non soffrano no? Anche loro nascono, crescono, si riproducono, si ammalano e muoiono alcune piante migrano o crescono muovendosi... eppure nessuno pensa che se le tagliamo possano soffrire chissà....

    -_________________________________________-

  7. #16
    Eurasia
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da topolo. Visualizza il messaggio
    Quello che però a me fa impazzire è che nessuno ha mai pensato alla sofferenza dei vegetali... solo perchè non hanno gli occhi o perchè non si muovono (almeno non velocemente) non è detto che non soffrano no? Anche loro nascono, crescono, si riproducono, si ammalano e muoiono alcune piante migrano o crescono muovendosi... eppure nessuno pensa che se le tagliamo possano soffrire chissà....

    Vorrei comunque ricordare che questo è un confessionale, potete aprire un altro topic dove dibattere di questo.

  8. #17
    nestuno
    Utente cancellato

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Eurasia Visualizza il messaggio
    Secondo me non devi sentirti in colpa. Tua mamma deve aver capito che la tua è una scelta alimentare meditata e ti sta assecondando perchè ti rispetta. Non stai rubando, nè le chiedi soldi per fronzoli: qui si tratta della tua alimentazione.

    ... meno male che non ha meditatamente scelto di cibarsi solo di crostacei....

  9. #18
    Eurasia
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da topolo. Visualizza il messaggio
    ... meno male che non ha meditatamente scelto di cibarsi solo di crostacei....
    Io penso che ognuno può agire come crede più opportuno. Sinceramente stare qui a giudicare il regime alimentare di una persona convinta mi sembra assurdo. La ragazza ne ha fatto un problema puramente economico, tutto qui. Anche io da piccola non capivo come si potesse mangiare cervella e fegatini per arricchire la materia grigia eppure c'è chi non riesce a viverne senza. Sua mamma avrà capito che è meglio assecondare le scelte della figlia piuttosto che lasciarla con il piatto vuoto, la trovo una cosa ammirevole.

  10. #19
    Chien Andalusia
    Donna 32 anni da Venezia
    Iscrizione: 1/4/2007
    Messaggi: 2,311
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da topolo. Visualizza il messaggio
    Quello che però a me fa impazzire è che nessuno ha mai pensato alla sofferenza dei vegetali... solo perchè non hanno gli occhi o perchè non si muovono (almeno non velocemente) non è detto che non soffrano no? Anche loro nascono, crescono, si riproducono, si ammalano e muoiono alcune piante migrano o crescono muovendosi... eppure nessuno pensa che se le tagliamo possano soffrire chissà....
    non è il principio "i vegetali non soffrono". è l'idea di restringere al campo minore le specie di cui ci si nutre. non si può evitare di nutrirsi di essere viventi [-.-] nè scegliere di "salvare" le piante: una dieta carnivora farebbe molto male. decidere di non mangiare animali o pesci e/o loro derivati è una forma di rispetto per creature come noi. e molto più coerente con tutti quelli che amano il proprio coniglietto/gattino/cagnolino come persone ma si nutrono di carne, no? a parte questo punto, che offenderà forse chi mangia di tutto, vorrei sottolineare che evitare o limitare ad una o due volte alla settimana il consumo di carne sarebbe un toccasana per salute personale ed economia mondiale. mangiare carne una o due volte al giorno è tipico della nostra cultura ma non sanissimo.

    detto questo, per tornare in topic:
    approvo l'idea di sostituire hamburger e simili con legumi. comprati nei sacchettini, secchi e di vari tipi, costano molto poco, ed una manciata ti dà un piattone di zuppa densa e deliziosa, soprattutto con qualche fettina di cipolla sopra poi, esercitati a cucinare. più lo sai fare, meno peserai su tua mamma e più imparerai a sfruttare anche i cibi meno costosi! compra tanta pasta [non all'uovo, ma lo sai] e tanto riso, e dilettati nel cucinarli nei modi più disparati [nella sezione cucina puoi chiedere consigli] così la tua famiglia apprezzerà e ti sentirai meno in colpa. e, come dicono, trovati un lavoretto. è la cosa migliore.


    p.s.: spero che tu faccia esami del sangue ogni sei mesi, massimo un anno, e che la tua scelta non sia solo di facciata, ma comprenda anche i vestiti [niente scarpe di cuoio, niente pelle, niente seta] ed i prodotti per il cropo.

  11. #20
    Assuefatto da FdT DollFace
    Donna 61 anni da Padova
    Iscrizione: 10/2/2009
    Messaggi: 946
    Piaciuto: 340 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Jekko Visualizza il messaggio
    dovresti sentirti in colpa con te stessa in quanto presto o tardi questo tipo di dieta ti darà degli scompensi fortissimi come a tutti i vegani che conosco

    (Parlo da onnivora) conosco anche io alcuni vegani e vegetariani e ti assicuro che hanno analisi del sangue normalissime. Mi hanno spiegato che per non avere scompensi basta cercare i prodotti giusti e aiutarsi con gli integratori. Certo è uno stile di vita difficile, ma se si è ben informati e decisi, una volta ingranata la marcia diventa più facile.

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Mi sento in colpa...
    Da .:Dangerous:. nel forum Il confessionale
    Risposte: 31
    Ultimo messaggio: 6/6/2010, 10:18
  2. Mi sento in colpa
    Da *Fune* nel forum Il confessionale
    Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 19/1/2009, 16:33
  3. mi sento in colpa...
    Da Cup nel forum Amore e amicizia
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 30/5/2006, 15:39
  4. Mi sento in colpa
    Da vavvalelle_evi nel forum Il confessionale
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 29/5/2006, 12:22
  5. mi sento tanto TANTO in colpa... ;o(
    Da Floyd of Plum nel forum Off Topic
    Risposte: 32
    Ultimo messaggio: 10/11/2005, 13:48