ACCEDI

Password dimenticata?

×
Seguici su Instagram Feed RSS Seguici su YouTube
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Visualizzazione risultati da 1 a 10 su 15

Tamponamento auto

  1. #1
    Matricola FdT
    34 anni
    Iscrizione: 1/7/2010
    Messaggi: 76
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito Tamponamento auto

    Uscendo dal lavoro per andare a casa ho trovato una bella sorpresa: la mia auto è stata colpita (ma bene!) da un automobilista poco capace uscendo da un parcheggio. Premetto che:
    l'auto è nuova nuova
    l'auto era parcheggiata sì nei pressi di una rampa che permetteva l'accesso a un altro parcheggio, ma non dava alcun fastidio e rientrava nelle linee di parcheggio.
    Tralasciando i dettagli sono riuscita a mettermi in contatto con il colpevole, una signora che non fa che dire che lei "non ci capisce niente" e che si deve aspettare il marito (è tutto un ripetermi di "io non so, io non capisco, mio marito qua, mio marito là, mio marito fa"). È stata anche capace di dire che avevo altri graffi (ribadisco che la macchina è nuova e aggiungo che io sono una maniaca), cosa anche molto stupida da dire perché se anche fosse, l'enorme graffio che mi ha fatto lei è evidente (sul paraurti ho un pallone grigio e nero, niente traccia della mia vernice).
    Per sintetizzare: io di questa tizia ho la targa, il modello dell'auto, forse l'assicurazione (il suo tagliando non era perfettamente legibbile e sono andata a intuito) e lei ha imposto un giorno per vedersi per (forse) fare il cid ma non fa che sviare, non mi ha dato nulla di concreto e oltretutto io il giorno che lei ha deciso e su cui apparentemente non negozia (è "impegnatissima") ho un appuntamento in ospedale.
    Detto tutto questo (scusate la lunghezza e i dettagli) ma io che devo fare? Le do tempo fino al giorno prestabilito (di cui non ho dettagli ma una vaga indicazione) e poi ripongo tutto nelle mani dell'assicurazione? È possibile che nel frattempo lei ripari la sua auto e contesti "le accuse" nonostante con me ha ammesso più volte la sua colpa? Cosa mi consigliate? Il danno è sostanzioso perché si tratta di almeno 400 euro, lei inizialmente aveva proposto di darmi i soldi ma io preferirei il cid per innumerevoli ragioni. Che ne dite?


  2. # ADS
     

  3. #2
    Redhead Pride Lantis
    Uomo 38 anni da Estero
    Iscrizione: 21/10/2004
    Messaggi: 25,447
    Piaciuto: 1042 volte

    Predefinito

    denuncia...e da subito

  4. #3
    Matricola FdT
    34 anni
    Iscrizione: 1/7/2010
    Messaggi: 76
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Ma la denuncia la faccio tramite la mia assicurazione? Scusate ma non mi è mai capitato e oltretutto mi sento stupidamente "in colpa" perché deve spendere bei soldi, che io insisto per fare il cid e magari loro non possono permettersi un rialzo del premio assicurativo. Mi sa che sono scema io però.

  5. #4
    Redhead Pride Lantis
    Uomo 38 anni da Estero
    Iscrizione: 21/10/2004
    Messaggi: 25,447
    Piaciuto: 1042 volte

    Predefinito

    immagino di si...e gli avvocati della tua compagnia ti copriranno nel caso

  6. #5
    Nerd Master
    Uomo 46 anni
    Iscrizione: 22/12/2008
    Messaggi: 2,317
    Piaciuto: 5 volte

    Predefinito

    Allo stato delle cose ha ragione Lantis, perchè il rischio che lei ripari la macchina è reale.

    SE DOVESSE SUCCEDERE DI NUOVO (ma ti auguro di no), non lasciare MAI un incidente dove hai ragione senza aver fatto firmare un CID oppure, se la controparte non vuole firmare il CID senza una denuncia alle autorità.

    Anche io sono stato tamponato, non ho fatto il CID subito e poi per ottenerlo ho dovuto correre dietro per tutta Rovigo alla persona che mi ha causato il danno.

  7. #6
    Matricola FdT
    34 anni
    Iscrizione: 1/7/2010
    Messaggi: 76
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Il problema è che io non ero presente al momento dell'incidente. Io ero in ufficio e una volta visto il danno non potevo fare niente. Questa prima ha detto che mi da i contanti (ma io non prendo soldi così dalla gente!!) poi dice sì sì il cid ma solo quando c'è il marito che apparentemente non c'è mai e lei è troppo impegnata e troppo incapace per farlo lei.
    Che ansia, adesso la chiamo e se non riesco a mettermici d'accordo chiamo anche l'assicurazione. Non sapete che nervoso che ho, e quanto mi metta ansia questa situazione in cui temo tanto che andrò a rimetterci.

  8. #7
    Redhead Pride Lantis
    Uomo 38 anni da Estero
    Iscrizione: 21/10/2004
    Messaggi: 25,447
    Piaciuto: 1042 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Peanut Visualizza il messaggio
    Il problema è che io non ero presente al momento dell'incidente. Io ero in ufficio e una volta visto il danno non potevo fare niente. Questa prima ha detto che mi da i contanti (ma io non prendo soldi così dalla gente!!) poi dice sì sì il cid ma solo quando c'è il marito che apparentemente non c'è mai e lei è troppo impegnata e troppo incapace per farlo lei.
    Che ansia, adesso la chiamo e se non riesco a mettermici d'accordo chiamo anche l'assicurazione. Non sapete che nervoso che ho, e quanto mi metta ansia questa situazione in cui temo tanto che andrò a rimetterci.
    manco ci volesse una laurea a fare il cai

  9. #8
    SS-Hauptsturmführer Wittmann
    Uomo 39 anni da Reggio Emilia
    Iscrizione: 21/12/2007
    Messaggi: 5,371
    Piaciuto: 799 volte

    Predefinito

    Vai oggi stesso o domani (meglio se nei 3 giorni dall'incidente) alla tua assicurazione a denunciare il fatto, portandoti ovviamente tutti i dati in tuo possesso.
    Il tuo assicuratore dovrebbe darti una mano, dovrebbe aiutarti con le scartoffie varie e ti spiegherà la procedura di liquidazione (uscita del perito, liquidatore, tempi, ecc.
    Se non sbaglio dovrebbe applicarsi la procedura di indennizzo diretto, ossia è la tua assicurazione che pagherà i tuoi danni e si rivarrà su quella dell'altro.
    Se poi tra qualche giorno riuscirai a farti firmare il cid meglio ancora, eviti il rischio che provi a fare il furbo..

  10. #9
    Matricola FdT
    34 anni
    Iscrizione: 1/7/2010
    Messaggi: 76
    Piaciuto: 0 volte

    Predefinito

    Forse sono stata scorretta, comunque oggi dopo l'ennesima telefonata alla tipa ho chiamato la mia assicurazione e ho fatto la denuncia (o meglio, ho compilato il modulo di richiesta risarcimento danni). In realtà la tipa era rimasta che forse stasera se il marito tornata presto ci potevamo vedere ma sono rimasta perplessa dal suo continuare a chiamare "un graffio" il danno che mi ha fatto, mi ha comunicato la perplessità del marito di fronte ai 400 euro di danno e non fa che sottolineare che lei e il marito sono troppo impegnati, la devo chiamare sempre io perché altrimenti lei si dimentica e dopo 3 telefonate ancora non abbiamo un appuntamento né niente, sempre solo forse, sempre solo il marito, sempre solo "ci vediamo sabato mattina" e solo la mattina perché pomeriggio e sera loro sono fuori.
    Ora io mi chiedo, se la tipa è così onesta, perché il testimone dell'urto mi ha detto che lei se n'era andata?
    Comunque scanso equivoci ho fatto la richiesta per i danni e spero la situazione si risolva il prima possibile, anche se ho dovuto compilare io il modulo ma non sono la proprietaria nominale (lo sono effettivamente ma alla legge questo non importa...).
    Secondo voi dovrei comunque richiamarla per un eventuale appuntamento stasera o a questo punto lascio fare all'assicurazione?

  11. #10
    Litha
    Donna 33 anni da Roma
    Iscrizione: 14/1/2006
    Messaggi: 15,232
    Piaciuto: 75 volte

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Peanut Visualizza il messaggio
    Forse sono stata scorretta, comunque oggi dopo l'ennesima telefonata alla tipa ho chiamato la mia assicurazione e ho fatto la denuncia (o meglio, ho compilato il modulo di richiesta risarcimento danni). In realtà la tipa era rimasta che forse stasera se il marito tornata presto ci potevamo vedere ma sono rimasta perplessa dal suo continuare a chiamare "un graffio" il danno che mi ha fatto, mi ha comunicato la perplessità del marito di fronte ai 400 euro di danno e non fa che sottolineare che lei e il marito sono troppo impegnati, la devo chiamare sempre io perché altrimenti lei si dimentica e dopo 3 telefonate ancora non abbiamo un appuntamento né niente, sempre solo forse, sempre solo il marito, sempre solo "ci vediamo sabato mattina" e solo la mattina perché pomeriggio e sera loro sono fuori.
    Ora io mi chiedo, se la tipa è così onesta, perché il testimone dell'urto mi ha detto che lei se n'era andata?
    Comunque scanso equivoci ho fatto la richiesta per i danni e spero la situazione si risolva il prima possibile, anche se ho dovuto compilare io il modulo ma non sono la proprietaria nominale (lo sono effettivamente ma alla legge questo non importa...).
    Secondo voi dovrei comunque richiamarla per un eventuale appuntamento stasera o a questo punto lascio fare all'assicurazione?
    Ti ha ignorata fino ad ora, evita problemi (certa gente è capace di venire a cercarti per litigare, credimi) e lascia tutto in mano all'assicurazione.
    Come scusante puoi riprendere le sue stesse parole "Io non so come si fa, non me ne intendo" ecc ecc

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni simili

  1. Tamponamento in auto
    Da TuKaNo nel forum Figuracce
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 29/11/2009, 19:55
  2. In auto
    Da Bambolina_dolce nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 42
    Ultimo messaggio: 16/5/2008, 10:39
  3. Auto MG
    Da Alessia_Star nel forum Motori
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 25/2/2008, 11:28
  4. auto blu
    Da Ligaro nel forum Attualità e cronaca
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 1/6/2007, 14:07